Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

Sabato 20 ottobre il primo incontro ufficiale di Terza Categoria campo che da ieri ha un nuovo nome

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. Ad accogliere la tanta gente intervenuta alla cerimonia ufficiale ci ha pensato il sindaco Giuseppe Taffetani. Il primo cittadino ha anzitutto sottolineato l’importanza della giornata per l’intera comunità, poi ha ricordato Andrea. “Ha calcato questo terreno fin da bambino pur non essendo mai stato tesserato per la società locale. Veniva qui per sostenere i suoi amici, era il collante del gruppo. Purtroppo siamo solo parzialmente artefici del nostro destino, lo abbiamo perso fisicamente ma lui sta ancora qui con noi. Ce lo ricorda l’associazione benefica Atto Vive e da oggi pure il nostro campo sportivo”.

Il Prefetto Maria Luisa D’Alessandro non ha potuto essere presente ma tramite l’Amministrazione Comunale ha mandato i propri saluti. Al pomeriggio, oltre ai rappresentanti dei Comuni limitrofi, sono intervenuti i vertici dello sport provinciale e regionale. “Tutte queste persone – ha fatto notare Fabio Luna, presidente del Coni Marche – mi dicono che ad Andrea volevate bene e che era un simbolo per il paese”. Dopo aver espresso la sua vicinanza alla famiglia, il numero uno dello sport regionale ha continuato: “Faccio i complimenti all’amministrazione, perché anziché lasciarsi condizionare dagli sponsor ha scelto di dare il nome di una bella persona alla struttura. Lo sport deve essere questo, testimonianza di valori”. Non è voluto mancare nemmeno Paolo Cellini, presidente Figc Marche. “È impossibile usare parole adeguate per quanto accaduto. Storie così dolorose trovano però conforto in iniziative come questa. Andrea è in mezzo a noi e sarà felice di poter vedere tanto affetto. Intitolargli il campo è il modo migliore per sentirlo ancora vivo”. Giuseppe Malaspina, presidente della Delegazione Provinciale della Figc ha citato “le discese ardite e le risalite” della canzone “Io vorrei…non vorrei…ma se vuoi” di Lucio Battisti. “Il calcio esprime valori come l’amicizia, il rispetto e la solidarietà che ci preparano alla vita, ci preparano a reagire ai momenti negativi. Chiamare il campo Andrea Attorresi rende orgoglioso il mondo calcistico e l’augurio è che le gare dell’Asd Lapedonese veicolino il messaggio di lealtà”. Prima della scoperta della targa, materialmente compiuta dalla famiglia e dal sindaco, c’è stata la benedizione di don Devis Ciucani. Parroco che ha benedetto anche la foto di Andrea, posta vicino al cancello d’ingresso, che è stata commissionata dall’ex sindaco Mauro Pieroni al famoso architetto Enzo Eusebi. Per ultima ha parlato Alessia Attorresi, sorella di Andrea e presidente dell’associazione Atto Vive. Oltre ad esprimere riconoscenza per coloro che si sono impegnati perché questa idea si concretizzasse così rapidamente ed ad invitare i presenti alla merenda offerta dalla sua famiglia, ha lanciato un commovente messaggio a suo fratello. “Grazie perché stai sempre con noi e ci dai la forza di andare avanti. Ora proteggi anche i tuoi amici che giocheranno sul campo che porta il tuo nome. Atto vive”. 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Comandante Osvaldo Jaconi saluta la Fermana

FERMO. Dopo due anni di proficua e importante collaborazione si dividono le strade della Fermana e di Osvaldo Jaconi (foto) che non sarà più il responsabile tecnico del settore giovanile canarino. Due anni che hanno segnato il ritorno nel mondo professionistico dopo tanti anni. E’ lo stesso Jacon...leggi
17/07/2019

P.S.Elpidio, cercasi presidente. Pilotti: "Senza di me niente serie D"

PORTO SANT'ELPIDIO. Prove tecniche per ripartire. Tra le squadre che faranno la Serie D il Porto Sant'Elpidio è l'unica realtà che, pur iscritta al campionato 2019-2020, vive ancora con un po' di incertezza sul futuro. L'altra sera si è svolta un'assemblea pubblica per provare a costruire un nuovo e più robusto assetto societario dopo l'uscita di sce...leggi
17/07/2019

P.S.Elpidio, doppia ufficialità: iscrizione in D e conferma di Mengo

PORTO SANT'ELPIDIO. Doppia ufficialità per il Porto Sant’Elpidio: la squadra (da ieri) è ufficialmente iscritta al campionato di serie D e sulla panchina resta Eddy Mengo (foto), che si avvarrà del preparatore atletico Gioele Bonfigli (già presente) e del preparatore dei portieri Andrea Macellari. Con l’iscrizione si...leggi
12/07/2019

Petritoli - Spes Valdaso nel segno dell'unità. In panchina Bugiardini

PETRITOLI. Venerdì 29 giugno si è tenuta la consueta Assemblea dei Soci dell'ASD Petritoli. Quest'anno moltissime le novità. Il presidente uscente Giuseppe Vitali durante la relazione  morale e tecnica ha parlato di un anno certamente positivo, nonostante le difficoltà iniziali.  Inoltre ha ringraziato tutto il Consiglio Direttivo per ...leggi
03/07/2019

Un successo il 4° Milan Junior Camp di P.S.Elpidio!

PORTO SANT’ELPIDIO. E’ giunto a conclusione il Milan Junior Camp, la settimana intensiva di allenamenti e tornei per giovani calciatori organizzata dalla Milan Academy in collaborazione con Fast Eventi, e che si è svolta dal 23 al 29 giugno presso il campo sportivo “Belletti” di Porto Sant'Elpidio.Una settimana molto impegnativa ma anche ric...leggi
02/07/2019

Ritorna la Torrese! Sarà ai nastri di partenza in Terza categoria

TORRE SAN PATRIZIO. La Torrese riparte con una propria prima squadra, la società biancoazzurra che negli anni passati ha conosciuto anche la Promozione si iscriverà al prossimo campionato di Terza categoria. Dunque, prima squadra e Juniores per la brillante realtà la cui anima è Giancarlo Catini (foto). Allenatore Roberto Ro...leggi
01/07/2019

Nel Fermano due fusioni in Seconda categoria!

Due fusioni nel Fermano, entrambe di Seconda categoria. Per affrontare al meglio la prossima stagione sportiva si sono unite le realtà di Montottone e Grottese e, nella zona della valdaso, le compagini Petritoli e Spes Valdaso. Le due società sono al lavoro per definire i dettagli tecnici e poi inizieranno ad allestire le rispettive rose.   ...leggi
01/07/2019

Marco Testa saluta l'Amandola: "Ho vissuto momenti indimenticabili"

COMUNANZA. Dopo due stagioni intense, culminate con la vittoria nei play off del girone D della Prima categoria, è giunta ai titoli di coda l’esperienza di Marco Testa (foto) con la maglia dell’Amandola. Il capitano degli amaranto ha infatti deciso di tornare nella sua Comunanza, per cercare di dare una mano per riso...leggi
23/06/2019

P.S.Elpidio, iscrizione ok! Ecco costi e adempimenti per la Serie D

Scacciata la paura, il Porto Sant'Elpidio sarà ai nastri di partenza della nuova stagione di Serie D 2019-2020. Annarita Pilotti prima di lasciare l'incarico da presidente ha garantito l'iscrizione, la città si è subito mobilitata e la dirigenza può già contare su un budget importante per affrontare l'imminente stagione.Questa la...leggi
21/06/2019

Il primo Gran Galà dello Sport anima il week-end di Porto S.Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. Grandi numeri per il Gran Galà dello Sport andato in scena nel weekend sabato 15 e domenica 16 giugno presso il Centro Commerciale Auchan di Porto Sant’Elpidio. Realizzato con il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio ed in collaborazione con il punto vendita interno DECATHLON...leggi
17/06/2019

Un anno di "Atto Vive": presentate le iniziative dei prossimi mesi

LAPEDONA. L’associazione Atto Vive ha spento la sua prima candelina. “Sono stati dodici mesi positivi”, rivela la presidente Alessia Attorresi che aggiunge: “Siamo molto soddisfatti di quanto fatto ma per il futuro ci aspettiamo di migliorare ulteriormente. Sia nella raccolta fondi da destinare all’’...leggi
21/06/2019

Tassetti: "Saluto una grande società come l'Elpidiense Cascinare"

SANT'ELPIDIO A MARE. Elpidiense Cascinare e mister Enio Tassetti (foto) ai saluti dopo una buona stagione in Prima categoria: “Ci tengo a salutare tutta la società – ci dice il mister al telefono – sono orgoglioso di aver fatto parte di questa grande avventura e colgo l'occasione per ringraziare tutti i dirigenti, dal president...leggi
13/06/2019

Salciccia saluta il Rapagnano: "3 anni che non dimenticherò mai!"

RAPAGNANO. Si salutano affettuosamente il Rapagnano ed il difensore Simone Salciccia (foto), uno dei punti di forza della compagine di mister Silenzi, che nella stagione appena conclusa ha disputato il play off nel girone D della Prima categoria. “Motivi di lavoro e di orario mi impediscono di portare avanti quest...leggi
12/06/2019

Due giocatori della Fermana e uno del Fano alle Universiadi di Napoli

Sono venti i calciatori che fanno parte della Nazionale Italiana Universitaria impegnata dal 2 al 14 luglio nelle Universiadi di Napoli, giunte alla 30esima edizione. Il tecnico Daniele Arrigoni ha diramato le convocazioni per il raduno di preparazione che si svolgerà a Roma da giovedì 20 a martedì 25 giugno....leggi
12/06/2019

Ricciardi lascia l'Amandola e torna a Comunanza: "2 anni meravigliosi"

COMUNANZA. Dopo due stagioni vissute intensamente, si chiude la collaborazione (pur restando in contatto per eventuali rapporti futuri tra le due società) tra Matteo Ricciardi (foto) e l'Amandola. Motivi personali e di lavoro hanno spinto il responsabile della segreteria amaranto a tornare nel suo paese di residenza, ovvero Comunanza. ...leggi
11/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08134 secondi