Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

FIGC, Cellini: "Mancini il simbolo del calcio marchigiano nel mondo"

Parole di affetto per il tecnico nerazzurro che porta l'Inter nelle Marche

  Scritto da La Redazione il 07/08/2015

ANCONA. Paolo Cellini, Presidente del Comitato Regionale Marche LND, si dice felice dell’arrivo dell’Inter ad Ancona: "Il fatto che l’Inter torni nelle Marche è sicuramente motivo di forte entusiasmo per tutto il mondo del calcio regionale. Partite del genere hanno un risvolto mediatico importante, capace di coinvolgere in maniera positiva i tanti atleti che formano questo movimento. Poi è evidente che il legame particolare che esiste tra il nostro territorio e Roberto Mancini dà alla gara un sapore ancor più speciale".

Parole di particolare affetto per il tecnico nerazzurro: "Di Mancini conservo anche un bel ricordo personale. Diversi anni fa venne infatti con l’Under 21 a Falconara per giocare una partita contro la rappresentativa giovanile della Francia. Ebbene, 5mila persone, la maggior parte giovani e studenti, vennero a vedere quella partita al Roccheggiani, tutte emozionate, ed io con loro, per quel ragazzo cresciuto a pochi chilometri di distanza. Lui era giovanissimo ed era al suo primo anno di Serie A con il Bologna, ma si capiva già che sarebbe diventato un fuoriclasse. E oggi è senz’altro lui il simbolo del calcio marchigiano nel mondo".

(Fonte: vivere jesi)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/08/2015
Tempo esecuzione pagina: 0,90220 secondi