Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Immobile a concessione gratuita anche per le Associazioni Sportive.

Novità dalla Legge di Stabilità 2015

  Scritto da La Redazione il 13/01/2016

Lo sapevate che una legge dava la possibilità di avere immobili a canone agevolato per alcune Associazioni o Enti?

Ce lo ricorda la legge di Stabilità 2015 (approvata lo scorso 22 dicembre), la quale ha introdotto detta agevolazione anche con riguardo alle Associazioni Sportive Dilettantistiche con l’art. .

Il DPR 296/2005 aveva infatti introdotto la possibilità che i beni immobili dello Stato potessero essere concessi in concessione (gratuita) o locazione a canone agevolato “per finalità di interesse pubblico connesse all’effettiva rilevanza degli scopi sociali perseguiti in funzione e nel rispetto delle esigenze primarie della collettività e in ragione dei princìpi fondamentali costituzionalmente garantiti” recitava la Legge.

 

Chi poteva beneficiare di queste agevolazioni?

Articolo 11 Soggetti beneficiari a canone agevolato 1. I beni immobili dello Stato di cui all’articolo 9 possono essere dati in concessione ovvero in locazione a canone agevolato per finalità di interesse pubblico connesse all’effettiva rilevanza degli scopi sociali perseguiti in funzione e nel rispetto delle esigenze primarie della collettività e in ragione dei princìpi fondamentali costituzionalmente garantiti, a fronte dell’assunzione dei relativi oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria, in favore dei seguenti soggetti: a) le regioni, nonché gli enti locali di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;

  1. b) gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti della Chiesa cattolica e delle altre confessioni religiose i cui rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base delle intese ai sensi dell’articolo 8 della Costituzione; c) gli enti parco nazionali di cui all’articolo 4, comma 8, della legge 23 dicembre 1999, n. 488;
  2. d) la Croce Rossa Italiana;
  3. e) le organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’articolo 10, commi 1, 8 e 9, del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460, e le associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale previsto dall’articolo 7, commi 1 e 2, della legge 7 dicembre 2000, n. 383;
  4. f) le istituzioni a carattere internazionalistico sottoposte alla vigilanza del Ministero degli affari esteri, di cui alla tabella allegata alla legge 28 dicembre 1982, n. 948;
  5. g) le istituzioni, le fondazioni e le associazioni non aventi scopo di lucro, anche combattentistiche e d’arma, le quali:

1) (Non ammesso al visto della Corte dei conti) 1 ;

2) perseguono in àmbito nazionale fini di rilevante interesse nel campo della cultura, dell’ambiente, della sicurezza pubblica, della salute e della ricerca;

3) svolgono la propria attività sulla base di programmi di durata almeno triennale;

4) utilizzano i beni di proprietà statale perseguendo, ove compatibili con i propri scopi, l’ottimizzazione e la valorizzazione dei medesimi, garantendo altresì la effettiva fruibilità degli stessi da parte della collettività.

Ora anche le Associazioni Sportive Dilettantistiche possono beneficiare di canone agevolato o concessioni su immobili di proprietà dello Stato.

Quali sono gli oneri per utilizzare gli Immobili dello Stato?

Il DPR precisa che le Associazioni a cui vengono concessi in locazione o concessione gli Immobili di proprietà dello Stato, provvedano alla manutenzione ordinaria e straordinaria.

 

Non resta quindi che recarvi nelle vostre amministrazioni locali di riferimento per ottenere la concessione o locazione di un immobile sfruttando l’agevolazione offerta dalla Legge di stabilità.

 

Per i lettori di Italiagol e di tutti i siti regionali del network, gratis 3 mesi di abbonamento a Asso360 utilizzando il codice coupon disponibile sotto, decidendo poi con calma se acquistare o no il Software.

 

COME OTTENERE 3 MESI GRATIS A ASSO360?

VAI ALLA PAGINA DI ISCRIZIONE >>

2 Inserisci il Coupon ITALIAGOLMARCHE

 

Vuoi avere maggiori informazioni? Scrivi a: info@asso360.it

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/01/2016
Tempo esecuzione pagina: 0,72230 secondi