Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


L'Atletico Offagna è stanca: "Con gli arbitri di Jesi sono guai..."

La società vuole vederci chiaro dopo l'ultima partita contro il Castelbellino

Dall'Atletico Offagna riceviamo e pubblichiamo un comunicato, in merito a quanto successo nella gara Castelbellino-Atletico Offagna (Seconda Categoria girone D):

"Grida al furto l’Atletico ed ha ragione da vendere; grida allo scandalo per la seconda volta consecutiva e quindi grida anche al colmo, visto che nelle ultime due partite disputate sul rettangolo verde dell’ “Ivano Cercaci”, ha subito due reti decretate dagli arbitri della sezione di Jesi, Vai e Skura, dopo che le palle in realtà hanno sbattuto sui legni della porta.

Incredibile casualità? Incompetenza? Malafede? Propendiamo per la seconda, anche se entrambe le volte le giacchette nere chiamavano amichevolmente per nome i castelbellinesi.

Signori c’è poco da fare: gli arbitri di Jesi non possono arbitrare le squadre del vicinato perché spesso sono guai….la cosa è evidente e sotto gli occhi di tutti!

La protesta seguirà, come è naturale che sia, presso gli organi competenti Figc ed Aia, ma possiamo star certi che nulla cambierà.

Questi signori non ci sanno fare, è la categoria,si dirà giustamente, ma i loro errori clamorosi non li farebbe nemmeno un bambino di 9 anni, ed allora di che stiamo parlando? C’è qualcosa che non quadra, anche perché nel dubbio, come vedremo, di solito si favorisce la difesa.

Invece no: partiamo pure quindi da quello che è successo al 91’ e che ha consegnato la vittoria al Castelbellino che non ha dimostrato di avere certo le qualità di una capolista.

Dopo una partita in cui l’Atletico terz’ultimo, al cospetto della capolista, aveva ampiamente e meritatamente conquistato il pareggio, ci pensa il Signor imberbe Skura a rovinare tutto, come ammettono gli stessi castelbellinesi sulla loro pagina facebook (“4-2 all'Atletico Offagna con reti di Campanelli Anconetani Papadopoulos e una dell'arbitro”).

L'episodio: Campanelli (Castelbellino), ricevuta palla sulla sinistra entra in area e scocca un tiro che Sampaolo respinge: lo stesso Campanelli riprende la sfera e crossa sotto la traversa dove si avventa fallosamente Papadopoulos (Castelbellino) che, spinto a terra Pizzuto, colpisce di testa e la palla sbatte sotto la traversa e ritorna in campo ben all’interno di circa 30 centimetri, tanto che prima della palla, davanti alla linea di porta, c’è anche la gamba del difensore ospite. Tutti i giocatori lo vedono, anche quelli di casa che poi se la ridono quando incredibilmente l’arbitro concede il gol invece di fischiare fallo su Pizzuto, fischio che i difensori ospiti avevano interpretato all’inizio come a loro favore. Inutili le proteste che poi costano anche l’espulsione a Balzani, in pratica danno oltre alla beffa per l’Atletico.

Ancora più rabbia viene pensando che la cosa è un clamoroso replay di ciò che successe a marzo 2015 in occasione dello scontro diretto arbitrato dal tal Vai, sempre di Jesi, che ora addirittura arbitra in Promozione e di cui riportiamo lo stralcio della cronaca di allora: “all’87’ Barchiesi riceve e tira in diagonale ma la palla colpisce il palo e ritorna in campo dove Ausili la smanaccia. Sarebbe rigore ed espulsione di Ausili ma per l’arbitro evidentemente non si può correre il rischio che il Castelbellino lo sbagli…..quindi decide di assegnare la rete ai padroni di casa che non avevano nemmeno protestato invocando il gol, tanto erano sicuri che sarebbe stato rigore.”

Continua così la nera scia arbitrale che affossa l’Atletico ed il pensiero non può che andare allo spareggio di maggio ed alla sciagurata direzione della Signorina Gagliardi che invece di essere fermata dall’Aia è stata promossa addirittura in Eccellenza.

La fretta dei vertici arbitrali di promuovere verso l’alto direttori di gara non all’altezza continua imperterrita a mietere vittime ai livelli bassi alla faccia dei sacrifici delle società.

Naturalmente l’Atletico si limita a garbate proteste che però gli fruttano, nella gara in questione, ben tre espulsioni, del tutto ingiuste visto il tenore dei danni che procura il Sig. Skura, per giunta arbitro da appena tredici mesi e che, fino ad aprile, arbitrava appena le categorie Allievi e meritevole di fare ancora tanta esperienza nelle categorie giovanili.

Come si vede, come possono arbitri con pochi mesi di esperienza, poter arbitrare adeguatamente partite, seppur di infimo livello, di adulti navigati?".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/12/2016


 

Altri articoli dalla provincia...



Morganti ricarica l'Fc Senigallia: "Un solo pensiero: la salvezza"

SENIGALLIA. L’Fc Senigallia si sta preparano per la partita di domenica col Barbara. Si giocherà alle 16.30 al campo delle Saline, in contemporanea con tutte le altre gare del girone A di Promozione.E’ una settimana doppiamente particolare per i biancorossoblu: è la settimana delle dimissioni dell’allenatore che ha sempre guidato la squadra...leggi
28/04/2017

Recupero Prima B: la Filottranese impatta con la Conero Dribbling

FILOTTRANO. Filottranese bella a metà. I ragazzi di mister Marco Giuliodori impattano per 1-1 contro la Conero Dribbling nel recupero della 13° giornata di ritorno, rinviata per la tragica scomparsa di Michele Scarponi, e si avvicinano sempre di più a conquistare la terza piazza. Una gara in cui la Nese non è riuscita a gestire il vantaggio, trovato con...leggi
26/04/2017

Borgo Minonna, Luchetta dedica la vittoria all'amico Scarponi

JESI. Non vuole smettere di sognare il Borgo Minonna che punta a giocarsi i playoff e... La parolina magica è Promozione, ma per ora è meglio non pronunciarla troppo a voce alta. "Il nostro obiettivo stagionale era la conquista della salvezza, cosa che abbiamo già raggiunto da qualche domenica. A questo punto del campionato i ragazz...leggi
26/04/2017

Un folle getta una seggiola in campo, i tifosi del Marina da applausi

MARINA DI MONTEMARCIANO. Il Marina pareggia col Grottammare (0-0) e raggiunge la salvezza in Eccellenza con una giornata d’anticipo sulla fine del campionato. Un gesto folle intorno al 90': una persona getta una seggiola in campo in direzione di un segnalinee, c'è pure la tv che riprende tutto, ma i tifosi di casa, per prendere le distanze, fanno partire il coro ...leggi
20/04/2017

Chiaravalle in lacrime per la morte dell'ex calciatore Fulgenzi

CHIARAVALLE. La comunità di Chiaravalle piange la scomparsa di un suo giovane che nel giorno di Pasquetta non è riuscito a sconfiggere quel male oscuro che da tempo lo affligeva. Gianluca Fulgenzi, 27 anni, era un ragazzo conosciuto e apprezzato, dal mondo del calcio all'allevamento di cani da caccia, passione di famiglia che condivideva con il padre Gianni,...leggi
19/04/2017

San Biagio, playoff sfumati ma salvezza sicura. Intervista a Mandolini

OSIMO. Quantità, corsa, orgoglio, professionalità. L’ha dimostrata per l’ennesima volta, nonostante la sconfitta di sabato scorso. Lorenzo Mandolini, mediano alla sua seconda stagione in biancorosso, è uno dei pochi sopravvissuti dall’anno scorso e contro la Castelfrettese è emerso nella mediocrità generale di un San ...leggi
13/04/2017


Insegue l'arbitro con la propria auto... 4 giornate di squalifica!

Ha inseguito l'arbitro con la propria auto, si becca 4 giornate di squalifica FERJANI TAIEB, giocatore de L'Aquila, squadra del girone D di Terza categoria. "Espulso per proteste ed aver rivolto all'arbitro espressione offensiva al termine della gara lo aspettava davanti gli spogliatoi rivolgendogli minacce. Seguiva poi con la propria auto quella dell'arbitro per alcuni chilometri con gesti...leggi
06/04/2017

Coppa Marche Amatori: trionfo della Dorica Torrette!

Gli Amatori della Dorica Torrette sollevano il primo trofeo stagionale: l'ambita Coppa Marche! La squadra di Lamberto Cionna supera 2-0 la Sampaolese con reti nel secondo tempo di Luca Pesante e Valerio Venturini. A fine partita scoppia la festa!   ARTICOLO PRECEDENTE Giorni di avvicinamento alla finale di ...leggi
11/04/2017

Nuova Folgore tra corsa salvezza e rifacimento del campo di Vallemiano

ANCONA. "La Nuova Folgore riuscirà a raggiungere la salvezza, la squadra è in ripresa i risultati sul campo ci daranno ragione". A parlare è il direttore generale Renato Bussolari, 68 anni, che poi aggiunge: "Purtroppo per noi questa è stata una stagione negativa ma il finale di campionato potrebbe regalare delle note positive a comi...leggi
05/04/2017

Il Camerano è salvo, ma Trozzi per l'anno prossimo alza l'asticella

CAMERANO. Dopo il pareggio di sabato scorso con l’Helvia Recina per 1-1 valso per il Camerano la matematica salvezza, ha parlato su CentroPagina.it, il diesse gialloblu Massimiliano Trozzi (foto). Queste le sue dichiarazioni: “La salvezza è l’obiettivo di una stagione con molti alti e bassi, che alla fine è arrivato con ...leggi
04/04/2017

Leonessa Montoro, ancora uno sforzo e i playout saranno alle spalle

FILOTTRANO. La Leonessa Montoro centra un'importante vittoria in chiave salvezza contro il fanalino di coda Colle 2006. Primo tempo ben giocato dai montoresi che chiudono nella propria trequarti i pur generosi avversari, fioccano le occasioni e la retroguardia del Colle è costretta agli straordinari. Al 74' Agosto (foto) viene atterrato platea...leggi
01/04/2017

Ritorno amaro per Sampaolesi sulla panchina del Ponterosso

ANCONA. Esordio casalingo amaro per mister Fabrizio Sampaolesi (foto) sulla panchina del Ponterosso: una rete in pieno recupero di Cerisoli ha regalato 3 punti al Torre San Marco. Per Sampaolesi, subentrato due settimane fa a Portaleone e già al Ponterosso nel biennio 2010-2012, due gare e due sconfitte. Il Ponterosso è fanalino di c...leggi
29/03/2017

CAMBIANO GLI ORARI. Da domenica gare al via alle ore 16

ANCONA. Per gli appassionati di calcio: fate attenzione al vostro orologio perchè questo fine settimana si cambia. Con il ritorno dell'Ora Legale tra sabto e domenica sarà un weekend all'insegna dei grandi cambiamenti di orario nel calcio dilettantistico. Tutto come da programma per quanto riguarda sabato con orario ufficiale dei match (salvo di...leggi
23/03/2017


La missione (possibile) di Carletti: salvare il Borghetto!

MONTE SAN VITO. Il Borghetto cerca il miracolo e il miracolo si chiama salvezza. Il tecnico Cesare Carletti (foto), 57 anni, è specializzato in missioni impossibili: alla guida del Borghetto dal 21 gennaio, ha conquistato 14 punti, battendo anche la capolista Sassoferrato Genga. "Per per prima cosa ho cercato di lavorare sotto l'aspetto psi...leggi
22/03/2017

Errore tecnico arbitrale in Pontesasso - Palombina: la gara si rigioca

Era uscito un pareggio per 2-2 tra Pontesasso e Palombina (24^ giornata di Seconda categoria C) ma sulla partita c'era qualche dubbio in merito ad un possibile errore tecnico dell'arbitro: un doppio cartellino giallo comminato ad un giocatore ospite non convertito in espulsione pochi minuti prima del gol del definitivo pareg...leggi
30/03/2017

La Corte d'Appello: Staffolo - Montemarciano si rigioca!

La Corte d’Appello della giustizia federale accoglie il reclamo dello Staffolo e in Prima categoria B si riaprono i giochi per i playoff. L’errore ammesso dall’arbitro (aver fischiato la fine della gara con 4 minuti di anticipo) costringe la Federazione a far ripetere Staffolo - Montemarciano che era finita 2-3. LA SENTENZA...leggi
21/04/2017

Auguri Jesina! Il club leoncello festeggia 90 anni

JESI. La Jesina Calcio festeggia i 90 anni della propria storia con una grande mostra celebrativa al Palazzo dei Convegni di Corso Matteotti. L’appuntamento è a partire da oggi (15 marzo), il giorno in cui, nel lontano 1927, nasceva la squadra della città, i cui giocatori divennero subito i “leoncelli” in omaggio...leggi
15/03/2017

Doppio colpo dell'agente Esposito: due ragazzi in prova col Chievo

SENIGALLIA. L'agente di calciatori residente a Senigallia Luigi Esposito (foto sotto) ha messo a segno un altro colpo, anzi due. Oggi e domani si presenterà una nuova opportunità per due ragazzi 2003 della Scuola calcio Sant'Aniello di Gragnano (Campania) che effettueranno un provino con il Chievo Verona: Agnello Emanuele (esterno destro) e...leggi
14/03/2017

A Camerano del buon vino...per salutare gli avversari

CAMERANO. Un buon bicchiere di vino, o meglio una bottiglia di vino, per salutare ed omaggiare gli avversari. In occasione della 24^ di Eccellenza, il Camerano al termine della sfida con il Porto d’Ascoli, ha regalato ai giocatori, tecnico e staff degli adriatici una bottiglia di Rosso Conero Julius dell’Azienda Silvano Strologo. Negli spogliatoi del Montenovo infatti h...leggi
08/03/2017

COPPA PROMOZIONE: Poker del Vigor Castelfidardo al Gabicce Gradara

GABICCE GRADARA: DEGLI ESPOSTI, CERAMICOLA, TERENZI, FABBRI, SABATTINI (22'ST DEDJA), TEBALDI, MARCHETTI, FERRANI, ROSSI (15'ST ARDUINI), MURATORI (15'ST CESARONI), SIMONCELLI. A DISP. ALESSANDRINI, LAVANNA, GALAFFI, TAFURO. ALL. ALBERTO ANGELINI. VIGOR CASTELFIDARDO: MARTINO, DIGNANI, CERVELLINI, PUCCI NICOLO', ORTOLANI, CERUSICO, DAIDONE (17'ST G...leggi
01/03/2017

Il San Biagio sempre più griffato Nicola Busilacchi. L'intervista

OSIMO. L’oro di San Biagio. Nicola Busilacchi sempre più bomber di questo San Biagio sorprendente. Con la doppietta rifilata sabato scorso al Montoro ha raggiunto quota 12 gol stagionali, capocannoniere del girone B di Prima categoria. Una bella soddisfazione personale ma anche di squadra. A 23 anni e alla quinta s...leggi
01/03/2017

Kevin Trudo domenica in curva a tifare Jesina!

JESI. "Adesso - sostiene il bomber leoncello Kevin Trudo (foto) - dobbiamo essere più che mai uniti, mettendo da parte qualsiasi incomprensione che può essersi creata e stare vicino alla squadra che ha davvero bisogno del suo pubblico. Per questo ho deciso di andare domenica in curva anche io per incitare i miei compagni. So bene cosa significa sentire il...leggi
22/02/2017

Errore tecnico in Osimo - Agugliano Polverigi?

OSIMO. La sfida di Seconda categoria D Osimo - Agugliano Polverigi, terminata 1-5, potrebbe finire sub judice. La squadra di casa ha inoltrato ricorso per errore tecnico dell'arbitro Mengoni di Ancona: il giocatore ospite Raponi (foto) ha calciato il rigore sul palo ribattendo poi a rete. Gol e risultato finale che potrebbero essere vanificati dalla decisione del...leggi
20/02/2017

Due partite di Prima categoria sub judice!

Due partite di Prima categoria relative all'ultimo turno di campionato sono sub judice. Nel girone A FERMIGNANESE - K SPORT ACADEMY AZZURRA (finita 1-3) per il reclamo della società locale, nel girone B FALCONARA - MONSERRA ...leggi
15/02/2017

Nuova Folgore, il cambio di tecnico porta bene

ANCONA. Non vinceva da 8 turni, ha battuto la capolista Ostra Vetere. La scossa del cambio in panchina dà i suoi frutti: la Nuova Folgore dopo la separazione con il tecnico Filippo Gasparrini ha promosso in panca Marco Marrone, già responsabile tecnico del settore giovanile. Ed è arrivata una vittoria di prestigio....leggi
12/02/2017


COPPA ITALIA: per la Biagio Nazzaro esordio in casa il 22 febbraio

CHIARAVALLE. Ufficializzato il calendario degli Ottavi di Finale della fase nazionale relativa alla Coppa Italia di Eccellenza. La Biagio Nazzaro, rappresentante delle Marche, incrocerà il proprio cammino con gli umbri del Villabiagio squadra di Marsciano. Match di andata in programma il prossimo 22 febbraio...leggi
10/02/2017

Campobasso - Castelfidardo vietata ai tifosi della provincia di Ancona

CASTELFIDARDO. In vista dell'incontro di domenica 5 febbraio allo stadio comunale "Nuovo Romagnoli" di Selva Piana in Campobasso, il questore di Campobasso ha vietato la vendita dei biglietti per l'accesso al suindicato impianto sportivo ai residenti della provincia di Ancona in quanto sono in corso interventi riguardanti l'area parcheggio contigua all'impianto, finalizzati ad ottenere una ...leggi
07/02/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,66937 secondi