Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Morelli: "Azzurra Mariner pronta a lottare per il vertice"

Il tecnico della matricola sambenedettese si candida al ruolo di terzo incomodo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Nel film “L’allenatore nel pallone” Oronzo Canà commentava la sconfitta della sua Longobarda contro il Milan dicendo: “ Sette a zero è sette a zero”. Sabato scorso l’ ASD Azzurra Mariner ha fatto come il Milan di Liedholm, vincendo per ben 7-0 contro il malcapitato Borgo Roselli. E’ stata una partita a senso unico, dominata dalla squadra del presidente Talamonti che non ha lasciato neanche le briciole all’avversario. In questa prima parte della stagione, la neopromossa squadra di San Benedetto del Tronto, reduce dal meritato successo dello scorso anno nel campionato di Terza categoria, si sta comportando benissimo. Nove vittorie un pareggio e tre sconfitte, questo ruolino di marcia che vede l’Azzurra Mariner al terzo posto della classifica, a tre punti dalla capolista Piane di Montegiorgio e a due punti dalla seconda piazza, occupata dal Petritoli. L’ASD Azzurra Mariner pur essendo una società giovanissima, punta a crescere rapidamente nei prossimi anni, anche per poter dare lustro all’ottimo settore giovanile della ASD Mariner. Abbiamo intervistato il mister Marco Morelli (foto), uno dei più bei talenti calcistici che la città di San Benedetto ha sfornato negli anni passati. Ora che ha deciso di intraprendere la carriera di allenatore, è pronto a dare il massimo per la squadra biancoazzurra.

Mister, quando ha deciso di intraprendere la carriera da allenatore?
“Devo dire che mi ci sono trovato per caso, nella stagione 2014/2015 ero un giocatore dell’Azzurra quando l’allenatore che avevamo, decise di non proseguire nella conduzione della squadra, in quel periodo stavo giocando poco, poiché avevo avuto dei problemi di pubalgia, così la società decise di affidarmi la squadra a gennaio. Accettai molto volentieri e facemmo un buon girone di ritorno, a fine stagione il presidente mi diede la possibilità di allenare la squadra anche il campionato successivo, quando iniziò la collaborazione con la Mariner e arrivò anche la vittoria nel campionato”.

L’AzzurraMariner arriva da un’ esaltante vittoria del campionato, cosa le ha chiesto la società per questa stagione da neopromossa?
“La società mi ha chiesto di fare un campionato di vertice, magari arrivando a marzo nei piani alti della classifica e provare a giocarci la vittoria finale in volata. In questa prima parte abbiamo visto che nella parte alta della graduatoria ci possiamo stare anche noi. Il campo lo sta dimostrando, gara dopo gara, e tutto questo anche grazie anche all’ottimo gruppo di giocatori che ho a disposizione”.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Sabato scorso c’è stata la roboante vittoria contro il Borgo Roselli, siete insieme al Piane di Montegiorgio il miglior attacco del girone senza avere un capocannoniere fisso. E’ felice del rendimento collettivo della squadra?

“Si sono soddisfatto, anche perché all’inizio stentavamo un po’ a segnare pur costruendo molto e giocando bene. Raggiungere questo risultato, vedendo in azione gli attaccanti di alcune squadre del girone, mi riempie di orgoglio e sono contento per i miei ragazzi. Comunque non si vince di solo attacco, per vincere occorre una buona organizzazione di gioco e, soprattutto, fare più punti degli altri”.

Oltre all’attacco quali sono i punti di forza della sua squadra?
“Noi abbiamo un grande gruppo, non spicca il singolo giocatore, ma è il collettivo a fare la differenza. Ogni reparto è un punto di forza e per reparto intendo anche chi gioca meno e quando viene chiamato in causa dà sempre il massimo, contribuendo ai buoni risultati dell’Azzurra Mariner”.

Guardando la classifica la lotta al vertice sembrerebbe riservata a tre squadre, come giudica il livello di questo girone G?
“Secondo me la classifica rispecchia attualmente i valori visti in campo. Sapevamo che Piane di Montegiorgio e Petritoli erano attrezzate per poter vincere il campionato. Noi da matricola siamo il terzo incomodo, vogliamo continuare ad esserlo cercando di dare fastidio fino alla fine a queste due corazzate. Vedo bene anche Monterubbiano che pecca un po’ in discontinuità, Carassai è squadra sempre ostica da incontrare e Torrione che può dire la sua per i playoff”.

Cosa si aspetta dal punto di vista calcistico per lei e per l’Azzurra Mariner dal 2017?
“Il sogno è sicuramente quello di primeggiare, sono fatto cosi mi piace vincere. Abbiamo stimoli importanti, una società ambiziosa, un ottimo gruppo di ragazzi; quindi, con questo mix sarebbe un peccato non provare a raggiungere il massimo obbiettivo”.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/12/2016


 

Altri articoli dalla provincia...



Porto d'Ascoli & Montegiorgio, playoff buttati a 90' dal termine

"...tra color che son sospesi..." va citata la Divina Commedia per decifrare il campionato di Porto d'Ascoli e Montegiorgio, due squadre salve ma che a 90' dal termine del campionato di Eccellenza hanno buttato via la possibilità di agganciare la zona playoff e chiudono l'annata nella "terra di mezzo". Il Porto d'Ascoli ha perso malamente a ...leggi
20/04/2017

Come salire di categoria restando protagonisti: 4 esempi vincenti

Nel girone D della Prima categoria si stanno mettendo in luce alcuni calciatori che arrivano dal campionato di Seconda. Alcuni probabilmente sono poco conosciuti, ma stanno recitando un ruolo da protagonisti, ritagliandosi uno spazio importante in un torneo di buon livello come la Prima categoria di quest'anno. Ne abbiamo presi in esame 4 che, tra le altre cos...leggi
19/04/2017

Sirocchi: "Sabato con la Grottese per il nostro match-point"

CASTEL DI LAMA. Manca ancora la certezza matematica, ma tutto lascia supporre che la prima esperienza in assoluto del Villa Sant'Antonio in Prima categoria, possa concludersi con una salvezza anticipata. Con Massimo Sirocchi (foto) allenatore dei lamensi un bilancio su una stagione che si prepara allo sprint finale. Una vittoria con l\...leggi
12/04/2017

Francesco Paoletti e "il patto della grigliata" con l'Atletico Porchia

MONTALTO DELLE MARCHE. Una vittoria di estrema importanza quella ottenuta sabato scorso dall’Atletico Porchia sul campo del Valtesino, diretta concorrente per la lotta alla salvezza. Tre punti importanti che se non danno ancora la certezza matematica, permettono di guardare al prossimo futuro con maggiore serenità. Con il tecnico Francesco Paoletti...leggi
11/04/2017

Senza campo, budget basso, ragazzi del posto: miracolo Monticelli

ASCOLI PICENO. "Questa era una squadra totalmente nuova il giorno del ritiro: abbiamo lavorato tanto per costruire un gruppo e per dare un’identità a questa squadra. Se dovesse arrivare la salvezza sarà figlia di tante cose: dei sacrifici, degli allenamenti sotto il sole, la pioggia e la neve, del terremoto e della tensione che ha portato". Chiamatelo miracolo...leggi
10/04/2017

NOI DILETTANTI con Antonio Aloisi e Sergio De Marco. Guarda il VIDEO

Quarta puntata stagionale di NOI DILETTANTI con due protagonisti del campionato di Promozione B e Prima categoria D: Antonio Aloisi, tecnico del Ciabbino, e Sergio De Marco, difensore e capitano della Jrvs Ascoli. Location sede ufficiale dell'ASD Ciabbino, nella frazione Case di Coccia, a Folignano (AP). Alla ...leggi
05/04/2017

Ing. Alessi: "Vicini al calcio per sostenere il nostro territorio"

CASTEL DI LAMA. Procede dignitosamente dal punto di vista sportivo, il campionato del Lama United che a livello organizzativo può vantare una struttura societaria di tutto rispetto. La compagine capitanata dal presidente Luigino Alesi può contare sull’appoggio di numerose aziende locali che ne sostengono l’attività agonistica. Tra queste un ruol...leggi
31/03/2017

Silvestri: "Sognare la salvezza si può con i nostri giovani"

PAGLIARE. Vince a Monsampietro e tocca quota 32 punti il Real Virtus Pagliare, nel girone D del campionato di Prima categoria. Con sei gare da giocare si può ragionevolmente pensare che la salvezza sia a portata di mano, ne parliamo con Elio Silvestri (foto) allenatore della compagine picena. Una vittoria contro una diretta concorrente mo...leggi
30/03/2017

Minuti: "Prima D senza padrone, anche la mia Offida rientra in gioco"

OFFIDA. Dieci punti sui dodici disponibili nelle ultime quattro uscite, capolista nel girone di ritorno, con lo scalpo esterno del Montegranaro nell’ultimo turno superato a domicilio con il punteggio di 3-1. E’ un momento magico quello dell’Offida che ora vede la vetta della classifica occupata dal Montalto distante quattro sole lunghezze. Un momento super fru...leggi
29/03/2017

Schiaffeggiata la mamma di Biancucci! Porto d'Ascoli: "Che amarezza"

Il Porto d'Ascoli ha perso in casa dell'Atletico Gallo Colbordolo ma recrimina non tanto per la sconfitta quanto per il "fattaccio" accaduto a fine partita: la mamma del giocatore Biancucci è stata schiaffeggiata da una persona del posto tra l'indifferenza degli spettatori presenti. "Siamo tornati a casa con tanta amarezza dentro - ra...leggi
27/03/2017

Lorenzo: 4 gol in 3^ cat. a soli 16 anni per dimenticare il terremoto!

ACQUASANTA. La fase post-terremoto ci ha lasciato in eredità tante vicende tristi e dolorose, ma anche storie ricche di speranza ed umanità, soprattutto tra i più giovani che dimostano sempre più spesso la loro voglia di non mollare. Emblematica la vicenda di Lorenzo Marini (foto) di Pretare, una frazione di Arquata ...leggi
27/03/2017

Marco Pelliccioni racconta la sua storia con l'Atletico Azzurra Colli

COLLI DEL TRONTO. Questa settimana vogliamo mettere in luce la figura di Marco Pelliccioni (foto), esterno d'attacco classe '85 in forza all'Atletico Azzurra Colli, girone B del campionato di Promozione. Il giocatore che ha appena superato le 150 presenze condite anche da 44 reti con la maglia rossoazzurra, si racconta ai tifosi. ...leggi
24/03/2017

Pomili: "Per la salvezza sarà dura ma la Cuprense c'è! "

CUPRA MARITTIMA. Nella volata finale che porterà alla salvezza nel girone D della Prima categoria, si propone a pieno titolo la Cuprense, reduce da una importante vittoria sul Monsampietro nell'ultimo turno di campionato. Con Giancarlo Pomili (foto) tecnico degli adriatici, esaminiamo la situazione alla luce degli ultimi risultati. Parti...leggi
22/03/2017

A Montalto arde sempre il fuoco della passione! IL VIDEO

MONTALTO DELLE MARCHE. Anche se sta vivendo un periodo di relativo appannamento a livello di risultati, il Montalto conserva la vetta nel girone D della Prima categoria. Il prestigioso traguardo che viene toccato per la prima volta nella quasi quarantennale storia della società giallorossa ha creato enorme entusiasmo tra i sostenitori. Tanto che per incitare la squadra e...leggi
21/03/2017

Ricciotti: "Ora il sostegno di tutta Montalto per un gran finale"

MONTALTO DELLE MARCHE. Pari interno del Montalto nell’ultima di campionato contro la Centoprandonese che permette comunque ai giallorossi di mantenere la vetta della classifica, nel girone D di Prima categoria. Con Roberto Ricciotti (foto), il giovane tecnico della capolista, abbiamo cercato di analizzare la situazione nel girone in vista dello s...leggi
15/03/2017

Rabbia Colli: Battilana ko per 6 giorni. Montefano si dissocia

COLLI DEL TRONTO. Amarezza e tanta tristezza, questi i sentimenti prevalenti in casa dell'Atletico Azzurra Colli dopo la sconfitta di Montefano. La società ci ha fatto pervenire un breve comunicato nel quale esprime tutto il suo disappunto: “Non vogliamo recriminare per il risultato, anche se ci sarebbe motivo di farlo, ma per il comportamento gra...leggi
13/03/2017

Al Montefiore non basta il saluto di Maradona!

MONTEFIORE DELL'ASO. Graditissima sorpresa sabato scorso a Montefiore nella gara che vedeva opposta la squadra di casa all'Atletico Porchia. Armando Maradona Junior, figlio del fuoriclasse argentino, è passato a salutare il suo fraterno amico Sasà Orefice, attaccante della squadra locale. Grande la gioia di tutti i tifosi e diri...leggi
13/03/2017

IL CROLLO DEL PONTE COLPISCE IL CALCIO: MARCHEINGOL ABBRACCIA DANIELE

Due morti e tre feriti: questo il bilancio del crollo avvenuto alle ore 13,30 di un cavalcavia sull'autostrada A14 all'altezza di Camerano, tra Loreto e Ancona. Il ponte è il numero 167 e si trova al chilometro 235+800. Le vittime della tragedia sull'autostrada - la loro auto Nissan Qashqai è rimasta schiacciata - sono Emidio Diomede (60 a...leggi
09/03/2017

Guido Crocetti, uomo squadra: "La salvezza? Servono ancora 7-8 punti"

COLLI DEL TRONTO. Di gol in carriera ne ha segnati veramente tanti e anche sabato scorso la vena realizzativa di Guido Crocetti (foto by Fabrizio Ottavi) ha fatto far festa all’Atletico Azzurra Colli: una tripletta per lui contro il Corridonia che non solo vale un tris di punti fondamentali per la classifica ma anche la vetta della classifica marcato...leggi
09/03/2017

Calabrini: "Che grande gruppo lo Sporting! Ma vietato distrarsi..."

FOLIGNANO. Continua a mantenere il primo posto nella classifica del girone H della Seconda categoria lo Sporting Folignano. La compagine picena, allenata da mister Flavio Ranucci, da tutti indicata in sede di pronostico come una delle grandi favorite stagionali, sta rispettando in pieno le previsioni anche grazie alle reti decisive un ottimo calciatore che risponde al ...leggi
09/03/2017

Ventura: "Due gare per misurare il valore della nostra JRVS"

ASCOLI PICENO. Riprende la sua corsa la Jrvs Ascoli, la compagine picena dopo qualche battuta a vuoto torna a fare risultato pieno, espugnando addirittura il terreno di una San Marco in grande ripresa. Abbiamo analizzato le vicende del girone D della Prima categoria con Vincenzo Ventura (foto), storico dirigente degli ascolani. Con te che sei un...leggi
08/03/2017


Rotellese, i tifosi spopolano su Facebook. E c'è il like di Orsolini!

ROTELLA. I social regalano storie e sanno rendere spesso merito alla passione vera che si annida nei campi da calcio, soprattutto di periferie. Una delle pagine più frequentate dagli amanti del calcio è appunto Calciatori Ignoranti, che racconta le storie più assurde e divertenti sui campi da calcio dalla Serie A fino alla Terz...leggi
06/03/2017

Ripatransone: delusione e rabbia per le continue sviste arbitrali

RIPATRANSONE. Delusione ed amarezza, sono questi i sentimenti prevalenti in questo momento in casa Avis Ripatransone. Pur esprimendo un calcio discreto la squadra non riesce a fare risultato pieno e resta in fondo alla classifica, penalizzata anche da alcune decisioni arbitrali che hanno lasciato sconcertati i dirigenti ripani. Questa la nota che ci è stata inviata...leggi
06/03/2017

Guido Crocetti fa tripletta e si porta a casa il pallone!

COLLI DEL TRONTO. Nella gara odierna contro il Corridonia, valevole per il campionato di Promozione, girone B, Guido Crocetti (foto) capitano dell'Atletico Azzurra Colli ha guidato la sua squadra alla vittoria siglando una tripletta. Una gara nella quale il risultato non è mai stato in discussione grazie all'ottima prova di tutta la compagine guidata d...leggi
04/03/2017

Poli: "Sporting-Olimpia? Davide contro Golia, ma ci proveremo!"

SPINETOLI. Una settimana decisiva quella che attende l'Olimpia Spinetoli, seconda in classifica nel girone H del campionato di Seconda categoria. La compagine di mister Fabio Poli (foto), reduce dalla vittoria contro il Borgo Solestà, è attesa mercoledi dalla gara di Coppa Marche contro il Centobuchi e sabato dal big-match contro lo Sporting Foli...leggi
27/02/2017

Simone Oresti: "La favola del Ciabbino non finisce mai!"

FOLIGNANO. Procede a tutto gas la stagione del Ciabbino che al suo esordio nel campionato di Promozione, continua a mietere successi rafforzando ulteriormente il secondo posto in classifica alle spalle del lanciatissimo Porto S. Elpidio. Con il portiere Simone Oresti (foto), memoria storica della squadra abbiamo tracciato un profilo della stagione della compagi...leggi
23/02/2017

Padre contro figlio: è derby nella famiglia Trasatti

ROCCAFLUVIONE. Sabato prossimo nella gara di campionato del girone H della Seconda categoria, si troveranno di fronte le squadre del Roccafluvione e dell'Amandola. Fin qui tutto normale, un turno stagionale tra due squadre impegnate su obiettivi diversi. La particolarità dell'evento sta nel fatto che la partita in questione vedrà affrontarsi su ...leggi
23/02/2017

Eccellenza, arriva un altro esonero. Si opta per la soluzione interna

GROTTAMMARE. E’ terminata nella giornata di ieri l’esperienza di Renzo Morreale (foto sotto) sulla panchina del Grottammare: la società tenta l’inversione di tendenza, sollevando dall’incarico il tecnico civitanovese. Un esonero che arriva dopo la sconfitta casalinga rimediata con il Loreto e un cammino soprattutto nel girone...leggi
21/02/2017

"Porto d'Ascoli da primo posto". Big avvisate, la vetta è a 6 punti...

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Ha quasi stordito il Fabriano Cerreto e i due gol rifilati alla squadra-capolista di Pazzaglia sono quasi pochi per gioco espresso e occasioni create. Il Fabriano dopo la sconfitta al "Ciarrocchi" ritornata seconda, in testa si riposiziona la Sangiustese, la Biagio è terza ma ora dovrà dividere le forze con la Coppa, al quarto posto c'è il Porto d...leggi
21/02/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,44407 secondi