Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Alex Ortolani, tripletta in 8 minuti. "Ecco come è andata..."

L'attaccante della Nuova Folgore ha steso l'Ankon Dorica in 480 secondi

ANCONA. Ha steso l'Ankon Dorica in 8 minuti. Segnando un gol? No. Segnandone 3. La Nuova Folgore - vittoriosa per 3-2 - ha in Alex Ortolani (foto) un turbo-bomber. Classe 1992, ex Belvedere, Le Torri e Cupramontana, ha guadagnato la copertina dell'ultimo turno di campionato (Seconda categoria C) realizzando 3 gol in 480 secondi.

"È stata una bella soddisfazione - racconta Ortolani che raggiunge quota 10 in campionato - loro venivano da ottime prestazioni e volevano portare a casa il derby ma siamo partiti meglio noi fin dai primi minuti. Poi il primo gol in mischia dopo una punizione sulla tre quarti. Qualche minuto ed è arrivato il rigore. E poi da una ripartenza da calcio d'angolo: Pippo Gasparini mi ha lanciato poco sopra la metà campo e ho battuto di prima il portiere in uscita. Nel secondo tempo abbiamo avuto l'occasione di chiudere la partita ma due volte abbiamo sbagliato e preso gol subito dopo. Poi loro continuavano ad attaccare e noi ripartivamo in contropiede senza trovare la via della rete nonostante due pali presi. La tripletta? Grossa soddisfazione al triplice fischio. È stata sofferta ma è molto più bello vincere così. Ora si guarda avanti per tirarci fuori il prima possibile dell'incubo playout".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/03/2017


 

Altri articoli dalla provincia...



Dorica Torrette Amatori: portiere Cotichelli, bomber all'improvviso

"Clamoroso al Cibali". Non ce ne voglia il celebre e compianto radiocronista italiano Sandro Ciotti, che in occasione di un Catania-Inter (2-0 per i siciliani) del ’91 pronunciò una frase destinata a rimanere negli annali. Ma questa volta ci sentiamo in dovere di prenderla in prestito, per parlarvi di un episodio accaduto lunedì sera, a tutt’altra latitudine. Siamo a ...leggi
22/02/2017

Highlander Giacconi: tra i pali a 50 anni dopo 15 di inattività!

SERRA SAN QUIRICO. Sui social i complimenti si sprecano. Il primo è della moglie Michela: "Grande portierone! Grande uomo! Bravo Andrea". E ancora: "Sei un grande Jack", "Complimenti, a presto in serie A", "Bravo Andrea, onore e merito a te", "Sei proprio un grande!". Andrea Giacconi (foto), 50 anni, ha vissuto una giornata memorabile. Preparatore dei portieri d...leggi
07/02/2017


Summer Training presenta il FABRIANO CERRETO 2015/'16

Secondo appuntamento con Summer Training, questa volta in casa del Fabriano Cerreto, squadra neo promossa in Eccellenza. Le opinioni di mister Spuri Forotti, il lavoro dei ragazzi e la loro presentazione in vista dell'imminente avvio della stagione agonistica. Buona visione a tutti.   ...leggi
21/08/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,84511 secondi