Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    
image host

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Ricciotti: "Ora il sostegno di tutta Montalto per un gran finale"

Il giovane tecnico giallorosso sprona i suoi concittadini a sostenere la società in questa delicata fase della stagione

  Scritto da La Redazione il 15/03/2017

MONTALTO DELLE MARCHE. Pari interno del Montalto nell’ultima di campionato contro la Centoprandonese che permette comunque ai giallorossi di mantenere la vetta della classifica, nel girone D di Prima categoria. Con Roberto Ricciotti (foto), il giovane tecnico della capolista, abbiamo cercato di analizzare la situazione nel girone in vista dello sprint finale.

Mantenete la vetta ma le avversarie si fanno sotto, cosa sta succedendo mister?
“Paghiamo probabilmente più del dovuto l’aria dell’alta classifica, dopo la vittoria con il Castignano abbiamo avuto un passaggio a vuoto, più sotto il profilo nervoso che fisico. Non siamo abituati ad essere in questa posizione ed è comprensibile che ci si possa sentire appagati, anche se ancora non abbiamo fatto nulla”.

Ricordiamo come i vostri obiettivi ad inizio stagione fossero diversi.
“Eravamo consapevoli di avere una buona squadra ma non miravamo ad obiettivi particolari, una salvezza il più possibile tranquilla era la nostra priorità. I ragazzi si sono dimostrati straordinari, hanno sempre lavorato con grande umiltà e passione ed ora la posta si è alzata notevolmente, ci siamo dentro e proveremo a fare il meglio possibile, tirarsi indietro ora sarebbe da pazzi”.

Il calendario potrebbe darvi una mano, due tre gare non impossibili sulla carta.
“Appunto sulla carta, a questo punto della stagione per un verso o per l’altro tutti hanno qualcosa da dire e le gare sono tutte tiratissime. Con squadre organizzate come quelle di quest’anno il pericolo è davvero sempre dietro l’angolo, sarà durissima con chiunque”.

Classifica cortissima e gare mai scontate, di sicuro un bel campionato.
“Bello, molto livellato ed estremamente competitivo, un equilibrio verso l’alto testimoniato da una classifica nella quale ancora 7/8 squadre possono ragionevolmente pensare alla vittoria finale. Da adeso in avanti sarà fondamentale avere continuità di risultati per non essere tagliati definitivamente fuori”.

image hostDiverse formazioni si sono alternate nelle prime posizioni, ma nessuna è riuscita a fare il vuoto, quali i motivi a tuo avviso?
“E’ una stagione nella quale nessuno può permettersi un attimo di rilassamento, il novero delle pretendi si è allargato nel corso del campionato, oltre a noi ci sono squadre come la Jrvs o la Pinturetta che credo in pochissimi pronosticassero in zona play off dopo oltre 20 partite. Ora siamo tutti nel gruppo ed ovviamente nessuno vorrà tirarsi indietro, spettacolo assicurato e finale di stagione affascinante”.

All’interno della squadra come state vivendo questo primo posto?
“Tutto sommato c’è un discreto entusiasmo, è chiaro che l’alta classifica ci metta di buon umore ma l’importante è vivere al meglio il proprio ruolo. Sabato scorso dopo il pari casalingo qualcuno era un pochino deluso per la mancata vittoria, ma a mio modo di vedere dobbiamo invece riflettere su quanti di noi sognassero, ad Agosto, di trovarsi dopo 23 giornate in testa alla classifica. Pensare positivo in questi momenti è fondamentale”.

Dalla squadra alla città, qual’è l’approccio della Montalto sportiva a questa situazione, se vogliamo quasi imprevista?
“Tutto sommato attorno a noi l’ambiente è il solito, è chiaro che i tifosi sono contenti ma viviamo tutto con grande tranquillità, anche per merito della società che ci mette nelle condizioni ideali per lavorare con il minimo della pressione addosso”.

La dirigenza ha impostato insieme a te un progetto che prevede una crescita graduale nei prossimi anni, possiamo dire che siete già molto avanti?
“Se guardiamo la classifica certamente, ma i nostri obiettivi sono di più ampio respiro e puntano al coinvolgimento di tutti coloro che da un punto di vista morale o materiale possono e vogliono dare una mano. Se vogliamo fare un salto di qualità è indispensabile la massima partecipazione dei cittadini di Montalto, ad un progetto giovane ed economicamente sostenibile che la società sta portando avanti alla luce del sole”.

(Fonte: Il Resto del Carlino)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/03/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Traini: "Il calcio resta una passione. Ora sostengo il Lama Utd"

CASTEL DI LAMA. Sta ben figurando nel girone H della Seconda categoria il Lama United del presidente Luigino Alesi, reduce da un’importante vittoria sul campo del Centobuchi che proietta la formazione lamense nei quartieri nobili della classifica. Con Giuseppe Traini (foto) titolare della Gitra Project, uno degli sponsor della so...leggi
15/11/2017

Matteo Minnozzi, il gol nel sangue: "Già 8 reti, ma non mi accontento"

Ha il gol nel sangue. Suo papà Massimo Minnozzi (foto piccola), 48 anni, è stato un attaccante di rango che ha militato in diverse importanti società come Portorecanati, Osimana, Porto Potenza e Sangiustese (solo per citarne alcune) che negli ultimi anni si è cimentato come allenatore alla guida di Nuova Picena, Montecassiano e Real Castelfi...leggi
06/11/2017

Il ritorno del bomber. L'Atletico Piceno avrà un Gatti in più

CENTOBUCHI. Si è rivisto finalmente in campo, nel girone B del campionato di Promozione, un ragazzo molto promettente, già al primo posto tra gli under dello scorsa stagione nell'ultima edizione del Premio "Marcheingol". Parliamo di Gianfilippo Gatti (foto), attaccante dell'Atletico Piceno. Il ragazzo operato al ginocchio nel mese di Gi...leggi
07/11/2017

Ha giocato col Cagliari ma a...Castignano fa l'impresa: para 2 rigori!

CASTIGNANO. Ha oltre 20 anni di carriera alle spalle giocando con club prestigiosi come Samb, Maceratese, Martinsicuro e Val di Sangro, è andato 7 volte in panchina col Cagliari di Scarpi e O'Neill (siamo alla fine degli anni Novanta) ma doveva giocare Monsampietro - Castignano per parare 2 rigori nell'arco di 90'. E' la curiosa vicenda capitata al portiere P...leggi
23/10/2017

Squadra in Pellegrinaggio a San Gabriele per battere la sfortuna!

MONTALTO DELLE MARCHE. Nonostante la vittoria conseguita nell'ultimo turno contro il Carassai, non è certo un momento fortunato per l'Atletico Porchia, compagine del girone G della Seconda categoria. Una serie incredibile di infortuni ed incidenti vari, stanno decimando la rosa a disposizione del tecnico Francesco Paoletti: “Sinceramente in tanti...leggi
20/10/2017

L'INTERVISTA A... PIETRO ZAINI: "Missione Jrvs con l'Ascoli nel cuore"

ASCOLI PICENO. Una questione di cuore. Così l’ex attaccante dell’Ascoli Pietro Zaini (foto grande Picenotime) - bandiera bianconera degli anni ’90, reduce da diverse esperienze nel ruolo di vice con il fratello Luigi, oggi al Tolentino - ha commentato il suo passaggio sulla panchina della Jrvs Ascoli attualmente ultimo in class...leggi
17/10/2017

Dylan Mascitti: "Real Virtus Pagliare pronta a competere con tutti"

PAGLIARE. E' ripartita da dove si era chiusa la stagione di Dylan Mascitti (foto) attaccante del Real Virtus Pagliare, il capocannoniere dello scorso campionato, nel girone D della Prima categoria, ha già messo a segno tre reti anche in questo avvio di stagione: “Rispetto al passato sono cambiate molte cose, non avendo più un gioca...leggi
10/10/2017

La prima volta nelle Marche di Gennaro Grillo: Atletico Piceno boom

Nelle Marche forse in pochi lo conoscono perchè pur vivendo a San Benedetto del Tronto ha sempre allenato in Abruzzo tra Promozione e Eccellenza: Cologna Paese, Rosetana, Mosciano, Pontemovano. Gennaro Grillo (foto), 52 anni, sta facendo vedere la sua bravura al timone dell'Atletico Piceno, compagine retrocessa e ripescata in questa stagione ne...leggi
04/10/2017

"Porto d'Ascoli: troppi errori di base, ma ultimo non ci puoi stare!"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. "Siamo ultimi per errori di base che facciamo, ma questa squadra ultima non ci può stare". Ha ragione il tecnico Rosario Pergolizzi (foto), il Porto d'Ascoli fanalino di coda in Eccellenza dopo che l'anno scorso ha sfiorato i playoff non si può proprio vedere. Ma la realtà è questa, ed è di...leggi
03/10/2017

LA CAREZZA DEL PORTIERE...

Scoppiettante altalena di gol a Treia dove si sono sfidate l'Aurora Treia di mister Ciarlantini e l’Atletico Azzurra Colli di mister Fusco (3-3 il finale). In questa foto (by Ottavi), il portiere del Colli Alessio Camaioni va a consolare il giovane Emanuele Giuli (classe 1999), collega dell'Aurora Treia...leggi
02/10/2017

Ricciotti & Montalto, quando un doppio debutto scrive la storia

MONTALTO MARCHE. Quattro anni fa vinceva il campionato di Terza categoria con l'Atletico Porchia, sabato scorso ha bagnato il debutto in Promozione al timone del Montalto con una bella vittoria: 2-1 sull'Aurora Treia. Roberto Ricciotti (nella foto con la targa di miglior allenatore di Prima categoria D stagione 2016-'17 del Premio 'Marcheingol'), ...leggi
28/09/2017

Parte con il "Derby dell'Automobile" il campionato di Promozione B!

E’ arrivata l’ora di partire anche per il campionato di Promozione, inizia con gli anticipi di sabato la prima giornata che nel girone B vede subito un gustoso incontro- scontro tra due squadre che non nascondono il proposito di ben figurare: Atletico Azzurra Colli - Chiesanuova. Potremmo anche chiamarlo il derby dell’automobi...leggi
21/09/2017

PROMOZIONE B: l'analisi (e i voti) delle 16 protagoniste

Ammazzacampionato o favoritissime? Mai come quest’anno sono difficili da individuare queste due caratteristiche nel campionato di Promozione B che si preannuncia molto incerto e con un tasso tecnico probabilmente più alto rispetto agli anni passati. In tanti si sono mossi per potenziare il proprio organico con diversi...leggi
21/09/2017

Grottammare: 118 anni di storia, mai fallito nè ripescato. Ecco Manoni

GROTTAMMARE. Nella passata stagione è subentrato a Morreale, ora si appresta a vivere la nuova stagione alla guida del Grottammare da protagonista. Manolo Manoni (foto), è carico: come ha deciso di strutturare la preparazione?"La preparazione è cominciata il 24 luglio. Sia a livello fisico che tatti...leggi
31/08/2017

UFFICIALE. Eccellenza a 16 squadre, Civitanovese in Prima categoria!

ANCONA. Ufficiali da pochi minuti gli organici dei prossimi campionati di Eccellenza e Promozione. Nella massima competizione regionale girone a 16 squadre, confermati anche i due gironi da 16 nella Promozione. Questo il testo del comunicato ufficiale n° 9 del Comitato Regionale Marche: CAMPIONATO ECCELLENZA Considerata la mancata isc...leggi
11/08/2017

Iniziata l'avventura del Montalto in Promozione. LE FOTO

MONTALTO DELLE MARCHE. Non verrà ricordato come un giorno qualunque nella storia sportiva di Montalto il 9 agosto 2017, la data ufficiale di inizio di un'avventura fantastica chiamata Promozione. Per la prima volta nella sua storia la compagine giallorossa si troverà a competere in un torneo tanto importante, nel quale non vuole certo essere solo di passaggio e r...leggi
10/08/2017

UFFICIALE. Recanatese, riecco la D. Esulta il Ciabbino: è Eccellenza!

Tardo pomeriggio di ufficialità quello andato in scena ieri con la Recanatese che ha festeggiato il ritorno in Serie D, grazie al quarto posto nella graduatoria ripescaggi con ben 8 posti disponibili. Comunicato Ufficiale che certifica la riammissione dei leopardiani affidati a mister Potenza e conseguente festa grande p...leggi
02/08/2017

"Nel segno del padre": per Nicola Aloisi la destinazione è la Juve

ASCOLI. La città della Mole nel destino di una famiglia. Antonio Aloisi, bandiera ascolana, arrivò a Torino proprio dal capoluogo piceno e anche in granata dimostrò il suo valore. Ora lo stesso percorso Ascoli-Torino potrebbe compierlo il figlio Nicola, classe 1999, di proprietà dell'Ascoli ma in be...leggi
01/08/2017

Carassai-Inter e Straccia-Venezia: grande gioia per il Porto d'Ascoli

PORTO D'ASCOLI. Arriva un grande riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni dalla dirigenza del Porto d'Ascoli. Con grande soddisfazione la società rivierasca comunica che due suoi tesserati sono stati chiamati a collaborare con importanti club professionistici. Stefano Carassai, responsabile del Settore Giovanile, lavorerà per l'Area S...leggi
27/07/2017

Croce di Casale contatta Zaccardo: "Vieni a giocare con noi"

COMUNANZA. Non è passata inosservata l'iniziativa della piccola squadra marchigiana del Croce di Casale la quale raccogliendo l'appello dell'ex campione del mondo Cristian Zaccardo (foto), lo ha invitato a giocare nel campionato ascolano di Terza categoria. E' accaduto durante la trasmissione “Calciomercato – L'Originale” i...leggi
20/07/2017

MARCHIGIANI DOC. Orsolini-Atalanta, Felicioli-Verona: ecco la serie A!

La Serie A, quella importante vissuta in prima persona, attende due dei migliori talenti espressi in questi ultimi anni dal calcio marchigiano. E' notizia di oggi che nella prossima stagione Riccardo Orsolini e Gian Filippo Felicioli saranno entrambi chiamati a recitare un ruolo da prim'attori nella massima competizione nazionale. Protagonisti entrambi n...leggi
13/07/2017

UFFICIALE: Giorgio Galli è il nuovo attaccante del Ciabbino

FOLIGNANO. Con un comunicato ufficiale la società del Ciabbino annuncia il tesseramento dell'attaccante Giorgio Galli, in vista della prossima stagione:"Dopo una lunga e delicata trattativa torna ad Ascoli il bomber Giorgio Galli. L'attaccante ascolano dopo la parentesi di Castelfidardo ritorna a giocare in una squadra vicina alla sua città...leggi
13/07/2017

Parte da Fernando Carca il primo anno in Promozione del Montalto

MONTALTO DELLE MARCHE. Primo colpo della neopromossa FC Montalto 1979, che il prossimo anno disputerà il campionato di Promozione. A guidare l’attacco giallorosso sarà Fernando Manuel Carca (foto), argentino classe'81. Il forte centravanti nelle ultime stagioni ha vestito le maglie di Montegiorgio, Chiesanuova, Atletico Piceno e Mo...leggi
08/07/2017

Orsolini saluta la sua Rotella con la maglia della Nazionale

ROTELLA. Riccardo Orsolini alla vigilia della partenza per il ritiro con la Juventus, ha voluto salutare i suoi concittadini che lo hanno atteso in gran numero per applaudirlo, in una simpatica cerimonia tenutasi nella piazza del paese. Tante foto, autografi, abbracci e sorrisi per tante persone che ultimamente avevano avuto l’opportunità di vederl...leggi
06/07/2017

Clamoroso alla Jrvs Ascoli: Stefano Morganti lascia la panchina!

ASCOLI PICENO. Si conclude in maniera inattesa il rapporto che durava da sei anni tra la Jrvs Ascoli e mister Stefano Morganti (foto). Nel comunicato ufficiale diramato dalla società, i motivi della separazione: "Con il presente comunicato la JRVS ASCOLI 1966 rende noto che mister Stefano Morganti ha rassegnato le dimissioni dalla conduzione tecn...leggi
01/07/2017

Montalto e Montedinove insieme per la prima storica Promozione

MONTALTO DELLE MARCHE. E’ partita ufficialmente la stagione sportiva 2017-2018 per la società sportiva dilettantistica FC Montalto 1979 che dal prossimo anno disputerà, per la prima volta nella sua storia, il campionato di PROMOZIONE, avendo conquistato il pass nell’avvincente campionato di prima categoria appena concluso con il primo posto assoluto. M...leggi
29/06/2017

LA STORIA. Il ritorno di Mario Di Camillo: "Dalla Cina a una panchina"

PORTO SAN GIORGIO. Lombardo di origini, marchigiano per scelta lavorativa e amante dal calcio per passione. Si rimette in gioco dopo 31 anni dal suo arrivo in terra marchigiana Mario Di Camillo (foto), già protagonista nel calcio bergamasco alla guida di Caravaggio e Rivoltana. Di stanza a Porto San Giorgio in quegli anni vive esperienze importanti ...leggi
28/06/2017

Porto d'Ascoli: il mister è Pergolizzi. Per il "Ciarrocchi" tutto ok

PORTO D'ASCOLI. Era il terreno di gioco il grande dilemma del Porto d'Ascoli in vista della prossima stagione, con grande sollievo da parte di tutti finalmente la situazione si è chiarita. Nei giorni scorsi da Roma è arrivato l'ok definitivo per il rifacimento del fondo sintetico del “Ciarrocchi”. Nel giro di una settimana dovrebbero cominciare i la...leggi
23/06/2017

Una bella cinquina in casa Ciabbino!

FOLIGNANO. Si è svolta ieri sera nella sede sociale di Case di Coccia, la presentazione ufficiale dei primi cinque acquisti del Ciabbino per la nuova stagione. Dopo le conferme, ecco l'arrivo di volti nuovi a disposizione di mister Stefano Filippini. Per la difesa l'esperto centrale Giuseppe Adamoli (classe '87). Adamoli cresciuto nel settore gio...leggi
22/06/2017

Risolto il rebus: Stefano Filippini è il nuovo tecnico del Ciabbino!

FOLIGNANO. Sono giorni "roventi" al Ciabbino, non solo per il clima caldo di questi giorni ma anche per il mercato di entrata e di uscita. È ufficiale, Stefano Filippini (foto) siederà sulla panchina della prima squadra per la stagione sportiva 2017/18. Nell'incontro di ieri sera, l'ex tecnico del Porto d'Ascoli, dopo alcune rifles...leggi
13/06/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,95043 secondi