Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Ancona


San Biagio, playoff sfumati ma salvezza sicura. Intervista a Mandolini

"Quest'anno la rosa era rinnovata quasi per intero, per me il bicchiere è mezzo pieno"

  Scritto da La Redazione il 13/04/2017

OSIMO. Quantità, corsa, orgoglio, professionalità. L’ha dimostrata per l’ennesima volta, nonostante la sconfitta di sabato scorso. Lorenzo Mandolini, mediano alla sua seconda stagione in biancorosso, è uno dei pochi sopravvissuti dall’anno scorso e contro la Castelfrettese è emerso nella mediocrità generale di un San Biagio che, perdendo 3-1, ha detto addio al sogno playoff. Ma lui, l’ex Stazione che non fa mai un passo indietro, è stato l’ultimo a mollare. Per questo compagni di squadra e dirigenti lo hanno nominato migliore in campo dei galletti con 12 preferenze, davanti alle 6 a Gasparetti e una a D’Antonio.

Lorenzo, sei stato scelto come migliore in campo con la Castelfrettese, pensi di esserlo stato? Tu chi hai scelto e perché?
“Ringrazio i compagni per la nomina, penso che nel complesso sia stata una partita opaca di tutta la squadra, io ho votato Gasparetti perché tra tutti forse é stato quello che ha commesso meno errori”.

Gara subito in salita con il gol ospite, poi riacciuffata in maniera fortunata ma alla fine persa malamente, come analizzi l’andamento della partita?
“L’andamento della partita è stato molto simile a quello avuto con il Montemarciano e il Borgo Minonna , siamo entrati mosci e poco attenti, abbiamo dovuto prendere gol per poi metterci a giocare e alzare il baricentro della squadra, ma purtroppo in tutte e tre le partite non è bastato, perlopiù sabato ci si è messo anche l’arbritro che ha concesso sull’1-1 un rigore inesistente agli avversari”.

Cosa è mancato per fare risultato? Avevano più motivazioni gli avversari?
“Secondo me in questo campionato non ci sono squadre nettamente superiori alle altre e in tante partite si portano a casa punti se si é più concentrati o più cinici, in tante partite hanno fatto la differenza la cura dei particolari”.

Descrivici le azioni dei quattro gol…
“Lo 0-1 é venuto da calcio piazzato: il numero 2 del Castelferretti lasciato libero in area ha stoppato e poi fatto gol nell’angolo basso. Il pareggio è arrivato da un mio cross da destra che il difensore ha insaccato nella propria porta. Il 2 -1 l’ha fatto Palloni su rigore totalmente inventato, il gol dell’1-3 lo hanno fatto recuperando palla su un nostro errore di impostazione al limite dell’area e poi con l’inserimento di un centrocampista ci hanno segnato”.

A -13 dal secondo posto e scivolati al settimo i galletti sono ormai tagliati fuori dalla corsa playoff?
“Ancora rimane un punto per avere la matematica salvezza, quindi mi concentrerei prima su questo”.

Come affrontare le ultime tre gare di campionato contro squadre che sulla carta hanno sicuramente più fame del San Biagio?
“Penso che nessuno di noi entra in campo per perdere, ogni partita deve essere affrontata per portare a casa il massimo bottino, dobbiamo onorare il campionato fatto finora, e come detto prima c è ancora da fare un punto almeno”.

Come giudichi finora la stagione dei biancorossi: grande salvezza o occasione sciupata di raggiungere i playoff per la prima volta nella storia del club in Prima categoria? Insomma, bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?
“Vorrei fare una riflessione su questo: quest’anno il San Biagio ha rinnovato quasi per intero la rosa, a inizio stagione abbiamo trovato grosse difficoltà nel fare risultati infatti dopo 9 giornate eravamo ultimi da soli con appena 7 punti, poi con l’arrivo di mister Caccia e di 4/5 rinforzi questa squadra ha totalizzato 31 punti in 18 partite, ben 1,7 punti a partita, un rollino di marcia più che soddisfacente direi no? Per cui direi bicchiere mezzo pieno”.

E la tua di stagione come la giudichi? Sei soddisfatto?
“Ad inizio stagione ho fatto un pò fatica a prendere il ritmo perché venivo da un brutto infortunio alla schiena, poi la costanza negli allenamenti e le partite mi hanno portato ad avere una condizione discreta”.

Compagno di squadra e formazione avversaria che ti sono piaciuti di più finora?
“Il compagno di squadra che quest’anno mi ha stupito è senza dubbio Busilacchi, ragazzo umile, che corre tanto per la squadra , e che quest’anno con i suoi 14 gol ci ha fatto vincere tante partite. La squadra avversaria sicuramente il Sassoferrato”.

(Fonte: asdsanbiagio.it)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Clamoroso al "Del Conero": Le Torri batte l'Anconitana!

ANCONA. Clamoroso al "Del Conero": Le Torri Castelplanio batte l'Anconitana 1-0 e scrive una pagina di storia. Match winner Tiziano Cocilova, e il dopo gara è tutta in questa foto. L'imbattibilità iniziale della porta dorica è dunque durata 280'. L'Anconitana non è riuscita a ribaltare la partita, complici anche ...leggi
15/10/2017

Massimo Busilacchi torna in panchina

MOIE. Per il dopo Matteo Rossi il Moie si affida a Massimo Busilacchi (foto), classe 1966, l'anno scorso alla Vigor Castelfidardo. Busilacchi vanta trascorsi alla guida di Potenza Picena, Castelfrettese, Portorecanati, Passatempese e Sirolo Numana.  ARTICOLO PRECEDENTE La quarta sconfitta di fila (0-2 contro l'Osimana i...leggi
16/10/2017


Botta e risposta tra il Loreto e il gruppo Nord Kaos

LORETO. Botta e risposta tra la società del Loreto e i tifosi del gruppo Nord Kaos 1993 (foto). La società, in merito ai fatti (leggi articolo) avvenuti durante l’incontro di sabato 7 ottobre tra Marina e Loreto, si legge n...leggi
13/10/2017

Insulti e sputi al guardalinee, maxi multa al Loreto

Maxi multa al Loreto. Euro 700! Questa la decisione del giudice sportivo. La motivazione: "Per aver la propria tifoseria, durante la gara, insultato reiteratamente l'arbitro, per aver inoltre, alcuni esagitati, rivolto ad un A.A. insulti e minacce seguendolo durante il suo spostamento nella linea laterale del campo, arrampicandosi sulla rete, e lanciando all'...leggi
11/10/2017

La 'vipera' morde due volte Arcevia: l'Anconitana fa tris

SENIGALLIA. Tris di vittorie e tris in campo oggi sul neutro di Senigallia, l’Anconitana liquida con un secco 3-0 l’Avis Arcevia e vola solitaria in vetta alla classifica di Prima categoria B con 9 punti.I 1.200 tifosi dorici presenti al “Bianchelli” chiedono sin da subito i tre punti e verrano accontentati. Nella ...leggi
08/10/2017

Stadio inagibile, Olimpia Marzocca: "Vogliamo giocare in casa"

"In merito all’incontro di sabato 7 ottobre, in programma tra l’Olimpia Marzocca e il Mondolfo, informiamo che la partita è stata rinviata a data da destinarsi in seguito ad una comunicazione pervenuta dal Comune di Senigallia. Con una lettera, inviata con poche ore di preavviso, il dirigente riferiva che la struttura sportiva non era utilizzabile per motivi tecnici, non...leggi
09/10/2017

Anconitana grandi firme: tesserato l'argentino Valdes

ANCONA. L'U.S. Anconitana comunica che nel pomeriggio di oggi ha raggiunto l’accordo con il giocatore argentino Sebastian Emiliano Valdes, classe 1985, trequartista. Svincolato, Valdes ha giocato l'ultima stagione con la Fermana. In precedenza l’argentino ha indossato anche le maglie di Tolentino, Giulianova, Civitanovese e Celano. Per lui un...leggi
06/10/2017

Ponterio alza il muro: tesserato Piangerelli

Il Ponterio ha ufficializzato il tesseramento del calciatore classe '98 Nicholas Piangerelli (foto). Il difensore, cresciuto nel settore giovanile del Victoria Brugnetto, approda in Prima categoria dopo aver militato lo scorso anno nel campionato di Promozione con la Vigor Senigallia segnando due reti....leggi
06/10/2017

Marina, il primo hurrà è pesante. Savelli: "Non ci poniamo obiettivi"

MONTEMARCIANO – Primo hurrà stagionale per il Marina quello arrivato nella difficilissima trasferta di Bellocchi contro un Atletico Alma grande protagonista di questa prima fase di stagione. Le reti di Noviello e Gioacchini hanno regalato il primo sigillo stagionale alla squadra di Giammarco Malavenda. Protagonista della sfida il c...leggi
04/10/2017

A Loreto nuova squadra di Terza categoria: Europa Calcio Costabianca

LORETO. Ha inizio un nuovo progetto di calcio nella città di Loreto e precisamente nel quartiere Costabianca. Un progetto che affonda le radici nella storia dell’A.S.D. Europa Calcio di Recanati. Proprio grazie all’impegno profuso negli anni da questa realtà, si è arrivati oggi alla costituzione-fusione di una n...leggi
03/10/2017

La Leonessa Montoro potenzia l'attacco

FILOTTRANO. La Leonessa Montoro aggiunge un nuovo elemento in rosa. La società del presidente Angeletti ufficializza l'arrivo di Cosmin Mirel Stamate (foto), attaccante classe '92 che nelle ultime tre stagioni ha vestito le maglie di Conero Dribbling e Belvedere. La sua tecnica e la sua fisicità potranno essere utili per la formazione g...leggi
03/10/2017

Il bunker della Jesina spiegato da Giorni: "Un gran lavoro di squadra"

JESI. Quinto posto attualmente in classifica e un solo gol subito nelle prime 4 giornate. Numeri importanti per l’avvio della Jesina targata Franco Gianangeli, squadra rinnovata che si gode l’ottimo momento. Tra i protagonisti c’è il centrale difensivo Matteo Giorni, alla prima esperienza marchigiana dopo diverse stagio...leggi
29/09/2017

E la Filottranese (re)incontra il Moie Vallesina...

FILOTTRANO. La Filottranese esordisce davanti al proprio pubblico. I biancorossi, dopo l'avvio esterno in quel di Osimo chiuso con un pareggio, riabbracciano i propri tifosi per l'esordio in Promozione al "San Giobbe". Ironia della sorte l'avversario di turno è il Moie Vallesina, proprio quel Moie che all'esordio ufficiale stagionale nello stadio biancorosso pun...leggi
27/09/2017

"Loreto, cambia registro sennò è dura"

LORETO. L'anno scorso fu la sorpresa del campionato, in questa stagione ha collezionato 3 sconfitte in altrettante partite e...ultimo posto in Eccellenza a quota 0. Il portiere Alessandro Tomba (foto) su Facebook sprona la squadra: "Cambiare registro sennò è dura!". ...leggi
25/09/2017

Marina, c'è l'ok per il tesseramento di Suwareh

MARINA DI MONTEMARCIANO. Dopo tanto tempo e tanti sospiri, finalmente da Roma è giunto il tanto atteso placet per il tesseramento di SULAYMAN SUWAREH, un giocoliere ambidestro classe 1999. Il giovane attaccante arriva dalla Jesina, Nazione di provenienza Gambia. Una freccia in più per l'attacco di mister Malavenda fin dalla partita di Fano contro l'Alma. ...leggi
24/09/2017

Il Castelfidardo rinforza il centrocampo: tesserato Borgese

CASTELFIDARDO. La società G.S.D. Castelfidardo Calcio comunica di aver tesserato in data odierna il centrocampista classe ’85 Alessandro Borgese. Nel pomeriggio sosterrà il primo allenamento con i suoi nuovi compagni di squadra e domenica sarà a disposizione di mister Vagnoni per il derby contro il Fabriano Cerreto. Borgese ha mi...leggi
22/09/2017

Scossone all'Anconitana prima del via: salta Vecchiola!

ANCONA. Il campionato di Prima categoria (girone B) inizia tra due giorni e già all'Anconitana arriva il primo scossone: salta il direttore sportivo Sebastiano Vecchiola (foto). Il comunicato ufficiale della società dorica: "L'U.S. Anconitana comunica di avere sollevato dal suo incarico il Direttore Sportivo Sebastiano Vecchiola. Il nuovo Dirett...leggi
21/09/2017

Ponterio, operazione ok per Lauritano

Questa mattina il difensore classe 1992 del Ponterio (Prima categoria B) Filippo Lauritano è stato operato per la lesione al crociato. "Siamo lieti di vederlo sorridente al termine dell'operazione sul lettino dell'ospedale - fa sapere il Ponterio sulla pagina Facebook -. ...leggi
21/09/2017

"Gli under? L'arma in più dell'FC Vigor Senigallia"

SENIGALLIA. "I giovani? La nostra arma in più". Così Rino Frulla (foto), vicepresidente dell’FC Vigor Senigallia, al Corriere Adriatico. "Gli under sono partiti col piede giusto – commenta Frulla – del resto, quelli arrivati dalla Vigor erano cresciuti con noi beneficiando del lavoro d...leggi
21/09/2017

San Biagio, Caccia: "Questo girone a 18 squadre è un problema"

OSIMO. Il campionato di Prima categoria B a 18 squadre, per via dell'inserimento dell'US Anconitana, non piace al tecnico del San Biagio Cristiano Caccia (foto): "I due turni infrasettimanali e il dover giocare tre partite a ridosso del Natale in una settimana rappresentano un problema - dice a Il Resto del Carlino -. La Federazione poteva studiare meglio il calendar...leggi
20/09/2017

Biagio Nazzaro, sì viaggiare. "Lotteremo per il vertice"

CHIARAVALLE. La Biagio Nazzaro ha scoperto il piacere di viaggiare. Dopo l’affermazione di Loreto, utile per strappare il pass ai quarti di finale di Coppa Italia, è arrivato il blitz di Porto Sant’Elpidio che ha consegnato il primo pieno in campionato. Nell’anticipo del "Ferranti" i rossoblù hanno evi...leggi
19/09/2017

FC Vigor Senigallia: 4 ragazzi in prestito

SENIGALLIA. L’inizio del campionato si avvicina, mentre venerdì scorso si è concluso il periodo in cui era possibile effettuare trasferimenti da una società all’altra. Una scadenza a cui l'FC Vigor Senigallia è arrivata con quattro operazioni in uscita – tutti in prestito – effettuate in extremis. Si tratta di...leggi
19/09/2017

Ostra protagonista: l'ultima chicca è il ritorno di Manoni

OSTRA. Dopo due stagioni l'Ostra ritrova Michele Manoni (foto), attaccante classe '81, quinto tassello di questa sessione di mercato. Centimetri, esperienza e fiuto del gol: con il suo arrivo si rafforza e completa il reparto avanzato gialloblu. La società punta a disputare una stagione in Terza categoria da protagonista. Partenti Nisi, P...leggi
15/09/2017

COPPA. Il Villa Musone nella tana del Portorecanati

Il Villa Musone guarda alla gara di Coppa Italia con fiducia. Dopo il successo per 2-1 contro gli arancioni, i ragazzi di mister Marco Strappini si preparano alla sfida di ritorno al "Monaldi". La compagine di mister Possanzini rimane un avversario importante, con degli uomini di qualità che possono far male in ogni momento. Tuttavia i villans hanno dimo...leggi
15/09/2017

Vagnoni: "Vis Pesaro favorita. Che bravi 2 under della Sangiustese"

CASTELFIDARDO. Roberto Vagnoni (foto), tecnico del Castelfidardo, chiamerebbe C2 questo campionato di Serie D. Lo ammette in un'intervista a Il Resto del Carlino: "Ogni formazione può contare su giocatori di qualità - dice - la Vis Pesaro ha in Ridolfi uno di quelli che fanno la differenza, ma ne ha anche altri. Della Sangiustes...leggi
13/09/2017


"Successo del Fabriano Cerreto dedicato ad Aghetoni e Mancini"

FABRIANO. Il Fabriano Cerreto si presenta al pubblico di casa con un successo 2-0 sull’Olympia Agnonese, chebissa quello per 3-2 nel turno inaugurale a Francavilla al Mare e spedisce la neopromossa biancorossonera in vetta al campionato in compagnia di Matelica e Vis Pesaro. Il tecnico Gianluca Fenucci ...leggi
11/09/2017

Moie Vallesina-Filottranese per la prima di Coppa. Parola ai tecnici

Ad un anno e mezzo di distanza, Moie Vallesina e Filottranese si ritroveranno contro. Ultimo precedente tra le due squadre risale al 24 gennaio 2016, campionato di Prima categoria, risultato 1-1. Le due compagini, costruite con obiettivi diversi, si incroceranno per la gara d'andata di Coppa Italia Promozione sabato 9 settembre ore 16,00, gara...leggi
04/09/2017

L'US Anconitana "strappa" Pesaresi al Marina

ANCONA. L'U.S. Anconitana comunica che il vice di Marco Lelli è Emanuele Pesaresi (foto). Ex giocatore di Sampdoria, Napoli, Lazio, Torino e Benfica, crescuito calcisticamente nell'Ancona Calcio, è stato giocatore dell'U.S. Ancona 1905 nell'anno dello storico triplete nel ruolo di capitano con Lelli allenatore. Pesaresi aveva iniziato...leggi
05/09/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,37035 secondi