Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Dal sogno Pro targato Bikkembergs alla Promozione (12 anni dopo)

Dopo due salvezze miracolose ai playout da sfavoriti e in trasferta (contro Atletico Alma e Trodica) per il Fossombrone arriva lo stop decisivo contro il Grottammare

FOSSOMBRONE. Il ritorno, o meglio la discesa, in Promozione dopo 12 anni. Un pomeriggio nefasto e piovoso che si conclude sulla stoccata vincente di Michele De Panicis che affossa l’obiettivo salvezza forsempronese. Una squadra gloriosa e di lunghissima militanza che ha vissuto una dozzina d’anni di grandissimo livello in Eccellenza e Serie D, in particolare durante l’esperienza Bikkembergs (chiusa con l’addio dello stilisto belga dalla guida nel luglio 2010) che regalò, oltre alla ribalta nazionale, anche la promozione in D nel 2008-2009 con Mirko Omiccioli in panchina. Ironia della sorte proprio quel tecnico che ha conquistato la salvezza 24 ore prima con l’Urbania, espugnando il Della Vittoria di Macerata. Nell’annata successiva il sogno della Lega Pro venne sfiorato di un soffio, spezzato solo dalla cavalcata trionfale dello Sporting Pisa e sarebbe stato qualcosa di inimmaginabile: la squadra chiuse in terza posizione.

Corsi e ricorsi storici come quello di Pierangelo Fulgini (foto), tornato sulla panchina del Fossombrone dopo averlo guidato nel 2004-2005 alla vittoria della Promozione e al salto in Eccellenza, con i due anni successivi sempre in panchina. Tanti ricorsi per una squadra che nelle ultime due stagioni aveva strappato la permanenza in Eccellenza all’ultimo respiro prima in casa dell’Atletico Alma con un successo ai supplementari, lo scorso anno con il successo sul terreno del Trodica sempre ai playout. Il terzo miracolo consecutivo non è riuscito per una nobile dell’Eccellenza come quella forsempronese che scende in Promozione ma a testa altissima, come testimoniano tanti messaggi social da parte di tifosi e simpatizzanti.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/05/2017


 

Altri articoli dalla provincia...



Buratti: "La salvezza della Laurentina grazie alla forza del gruppo"

SAN LORENZO IN CAMPO. Ad un certo punto della stagione sembrava che sfortuna e soprattutto i tanti infortunati si fossero messi di traverso sul cammino della Laurentina verso la salvezza. Invece un super finale di stagione ha portato, seppure ai playout la meritata salvezza a San Lorenzo in Campo. Non un cammino agevole per Mauro Buratti (foto) e i suo...leggi
26/05/2017

Vis Pesaro, Bizzocchi fa sognare i tifosi: "Puntiamo alla Serie B"

PESARO. Entusiasmo alle stelle in casa Vis Pesaro, grazie alla rete di Rocco Costantino (gol numero 25 in stagione) che ha mandato in estasi i 3.000 cuori biancorossi presenti al "Benelli" per la finale playoff contro l'Agnonese (risultato finale 1-1) che dà accesso alla graduatoria per i possibili ripescaggi in Lega Pro. Gioia infinita a fine g...leggi
22/05/2017

Omar Manuelli e la 'remuntada' Pergolese: "Decisivi gli under"

PERGOLA. Una salvezza che ad un certo punto della stagione sembrava una chimera e che invece è arrivata proprio sul filo di lana, senza passare dai playout, grazie ad un rush finale impressionante. Una Pergolese che non ha mai mollato quella di Omar Manuelli, tecnico fanese di lungo corso con una grande esperienza nel settore giovanile: ...leggi
18/05/2017

La MAIOR scrive la storia. Mencarelli: "Pronti per la Prima categoria"

MONTEMAGGIORE AL METAURO. La Maior scrive la storia. La squadra di Montemaggiore al Metauro, fondata 45 anni fa, conquista per la prima volta il campionato di Prima categoria. Nell'ultima partita (Seconda categoria B) i ragazzi di mister Canestrari (foto sotto) riescono a mantenere il punto di vantaggio sul Real Gimarra superando l'Usav Pesaro 2-0 e chiudendo la stag...leggi
10/05/2017

L'Atletico Alma sceglie il dopo Carta: arriva Ceccarini

FANO. Il nuovo tecnico dell'Atletico Alma è Antonio Ceccarini (foto), 57 anni, ex Tolentino, Jesina, Urbania e Vis Pesaro. A lui il compito di guidare l'Alma, matematicamente seconda in classifica, ai playoff di Promozione A. ARTICOLO PRECEDENTE FANO. Alessandro "Ciccio" Carta (foto sotto) non è...leggi
04/05/2017

Bernardini fa bis col SANTA CECILIA: "La mia vittoria più importante"

URBANIA. Ci è tornato a distanza di 5 anni e ha rifatto l'impresa: Maurizio Bernardini (foto) riporta il Santa Cecilia in Prima categoria. Due volte nell'arco di un quinquennio. E' di Piobbico, ma qui ad Urbania presto lo eleggeranno Sindaco. "Avevo quasi deciso di smettere - racconta Bernardini, classe 1958, al settimo campiona...leggi
02/05/2017

TUTTO IN 2 CHILOMETRI. L'Eccellenza del Barbara passa da Senigallia!

SENIGALLIA. Tutto in poco meno di 2 chilometri. Ecco lo scenario che attende domenica, a partire dalle 16.30, il campionato di Promozione A che affronta ormai il rush finale. Protagonista la città della spiaggia di velluto per uno strano intreccio legato al calendario e alla regola della contemporaneità. La capolista Barbara è ormai ad un p...leggi
27/04/2017

Manuelli lancia la Pergolese: "Momento super, ma questa sosta..."

PERGOLA. Striscia positiva da applausi quella della Pergolese che ha conquistato nove punti nelle ultime tre gare mettendosi pienamente in corsa per la salvezza diretta, a questo punto distante una sola lunghezza. Un ottimo momento per la squadra di Omar Manuelli che ora crede anche nella possibilità di evitare i playout: "Abbiamo ri...leggi
12/04/2017

Il Vismara dei record può festeggiare: è Seconda categoria!

Il Vismara di mister Ruggeri festeggia la promozione diretta in Seconda categoria strapazzando anche il Mombaroccio, anche se per la cronaca, la partita veniva sospesa al 24’ del 2° tempo per un'aggressione al direttore di gara da parte del giocatore Michele Palmucci del Mombaroccio dopo che era stato espulso mentre il risultato era sul 5-1. ...leggi
06/04/2017

Al Gabicce Gradara si cambia! Panchina ad Angelini

Al fine di dare una svolta il Gabicce Gradara ha esonerato il tecnico Paolo Cangini al suo posto Alberto Angelini (foto), ex Allievi Nazionali Rimini, settore giovanile Vis Pesaro, Rio Salso e Vismara in Promozione. La società ASD Gabicce Gradara ringrazia per l'ottimo lavoro svolto Paolo Cangini, che ha vissuto in primis in ve...leggi
01/03/2017

Torre San Marco, poker di Ricci: "La mia prima volta"

FRATTE ROSA. Terza stagione al Torre San Marco, nelle precedenti due stagioni è andato sempre in doppia cifra, contro il San Marcello (finita 4 - 3) ha esagerato: quattro gol! Edoardo Ricci (foto) è il super bomber di giornata. "Sinceramente fare 4 gol non mi era mai capitato prima d'ora - racconta l'attaccante classe 1994 - 3 sì...leggi
27/02/2017

Arriva un esonero in Prima categoria: pronto il nome del sostituto

Arriva un nuovo cambio in panchina nel campionato di Prima categoria, stavolta nel girone A. Gianluca Latini non è più il tecnico del Pisaurum: fatale con ogni probabilità un andamento non all'altezza della situazione e la sconfitta 3-1 rimediata nell'ultimo turno a Lunano. La società non si è fatta trovare ...leggi
15/02/2017

Primato Falco Acqualagna: unica imbattuta tra i Dilettanti!

ACQUALAGNA. E' l'unica squadra ancora imbattuta di tutti i Dilettanti, la Falco Acqualagna di Riccardo Guidi (foto) continua il volo alla ricerca dell'aggancio-sorpasso sul Santa Cecilia, avanti di 2 punti (Seconda categoria A). Guidi, classe 1968, è alla sua prima stagione con la Falco dopo aver allenato Fermignano, Fermignanese, Piandimelet...leggi
13/02/2017

La gara si accende, lui fa una lezione di fair-play alle due squadre!

La partita è difficile, terza contro prima in classifica, ad un certo punto si scaldano gli animi, volano parolacce tra spettatori e giocatori, ma qui viene fuori la preparazione e la rettitudine di un arbitro che va a spiegare alle due squadre come ci si deve comportare in campo. Siamo nel campionato Allievi provinciali, la partita ...leggi
12/02/2017

Tegola Alma, Cennerilli operato alla caviglia: "Sarò il primo tifoso"

FANO. "Appena posso andrò a seguire i miei compagni in casa e in trasferta. Sarò il loro primo tifoso". L'Atletico Alma sarà costretta a fare meno di Alex Cennerilli (foto) per il resto della stagione. Il centrocampista classe 1992, alla sua seconda stagione con l'Alma, il 1° febbraio scorso si è operato ...leggi
03/02/2017

Pitta-gol, bomber eterno. Di doppietta in doppietta a 42 anni...

OSTERIA NUOVA. Trent'anni di carriera, una sola missione: bucare la rete avversaria. A 42 anni ancora lo fa, ancora una doppietta decisiva per il bomber eterno Gianluca Pittaluga in questa stagione con la maglia dell’Osteria Nuova (Seconda categoria A): sette giorni fa aveva segnato due gol nel 3-0 rifilato al Fermignano, ieri altre due reti contro ...leggi
29/01/2017

Messina vuole essere 'profeta in patria': "Mondolfo, credici!"

MONDOLFO. L'anno scorso il salto in Promozione sfuggì di un soffio (terzi in classifica poi playoff maledetti), stavolta vuole essere l'annata buona. Il Mondolfo primeggia nel girone A di Prima categoria (+1 sull'Avis Montecalvo) e soprattutto dopo l'arrivo di mister Franceschelli (10 vittorie e un pareggio) ha trovato l'equilibrio giusto e s'è messo a corre...leggi
24/01/2017

"A Capi insulti vergognosi, il campo dell'Osimana andava squalificato"

Il Giudice Sportivo ha comminato 600 Euro di multa all'Osimana perchè "la propria tifoseria, durante la gara contro il Piobbico, ha rivolto cori di discriminazione razziale e territoriale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria costringendo l'arbitro a sospendere l'incontro per alcuni minuti". Il giocatore preso di mira è un beniamino del Piobbi...leggi
12/01/2017

LA STORIA. Ad7, bomber del Torre e web star sui social

URBINO. E' la squadra della frazione di Urbino, Torre San Tommaso, 250 abitanti. Dal 1980 qui c'è una squadra che si chiama Torre - che più che una squadra è un gruppo di amici - attualmente militante in Terza categoria (girone A) in odor di playoff. E quale sarebbe la notizia? La notizia è che in questa squadra gioca AD7, ali...leggi
27/12/2016

Urbania, ufficiale: il nuovo tecnico è Omiccioli

URBANIA. Dopo l'esonero di Francesco Baldarelli e l'interregno di Egiziano Righi (tecnico delle giovanili), l'Urbania ha il nuovo allenatore: si tratta di Mirco Omiccioli (foto), classe 1957, una lunga esperienza alle spalle per aver allenato sempre tra Serie D ed Eccellenza in piazze importanti quali Fano, Recanate...leggi
20/12/2016

Ultima panchina 18 anni fa, Rondina fa ripartire il Real Metauro!

LUCREZIA. Al Real Metauro la cura Ivan Rondina (foto) funziona: 3 vittorie in 5 partite e la squadra (dopo il blitz a Marzocca) si è rimessa in carreggiata (Promozione A). Rondina, classe 1959, chiamato in panca dopo il 6-1 contro Villa Musone e le dimissioni di Sartini, ha esperienza da vendere nel calcio nonostante non sedesse in panchina da b...leggi
19/12/2016

Promozione, novità in panchina!

Il Piobbico, fanalino di coda con 7 punti in 13 partite, cambia guida tecnica: al posto di Giovanni Stocchi arriva Antonio Crespi (foto sotto), classe 1967, ex Valfoglia, Mondolfo, Rio Salso e Sant'Orso....leggi
14/12/2016

Pergolese, c'è Manuelli per il dopo Fucili

PERGOLA. E' Omar Manuelli (foto) il nuovo tecnico della Pergolese dopo le dimissioni di Fucili. Manuelli, 45 anni, è reduce dall'esperienza in Umbria con il Gualdo Casacastalda, in passato ha allenato Fano (Juniores nazionali), Rimini (Beretti), Real Metauro (Promozione), Fano e Vis Pesaro, sempre le formazioni giovanili. ARTICOLO PREC...leggi
14/12/2016

Eccellenza: arriva il terzo cambio in panchina per una squadra

FOSSOMBRONE. Dopo i saluti del duo Ceccarini-Giorgini e la breve esperienza di Serafini, la Forsempronese giunge al terzo cambio in panchina. La società nella serata di ieri ha infatti comunicato di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Pierangelo Fulgini (foto sotto), per l'ex allenatore dell'Atletico Gallo Colbordolo si t...leggi
04/12/2016

E' l'highlander del gol: a 51 anni segna il 300° gol in carriera!

TAVULLIA. Classe 1965, ha festeggiato il 300° gol in carriera. Si tratta di Franco Barone (foto), oltre 20 anni di militanza tra Prima e Terza categoria nei campi del Pesarese con Offside, Ciar Junior, Novilara, Junior Centro Città, attualmente in forza al Babbucce (Terza categoria girone A). A 51 anni compiuti (è nato il 16 agosto), ...leggi
01/12/2016

Sperandio, 20 anni di Gallo: "Siamo una squadra fatta in casa"

GALLO DI PETRIANO. Ha 39 anni, è presidente dell'Atletico Gallo Colbordolo da 20. Alessandro Sperandio si racconta al Resto del Carlino: "Sono legato al mio territorio, il paese è piccolo (2.800 abitanti, ndr) e il calcio qui ha un ruolo di primo piano oltre ad avere un risvolto sociale. La soddisfazione più bella? Quella...leggi
08/11/2016

Il papà muore, lui gioca e segna: prima vittoria per la sua squadra!

Ha 20 anni, perde il papà Alessandro in mattinata ma al pomeriggio lui ha una gara importante da giocare: la sua squadra è ultima, servono punti, quindi asciuga le lacrime, si fa forza, indossa la fascia di capitano e fa il suo dovere. La sua squadra vince e coglie la prima vittoria in campionato, e lui segna il primo gol. Non è una favola a lieto fine ma la storia vera cap...leggi
24/10/2016

E' della Laurentina il bomber perpetuo: Caprini sempre a segno!

SAN LORENZO IN CAMPO. Un bomber perpetuo solo al comando, insieme ad Avis Montecalvo, Sassoferrato Genga e Castignano che sfrecciano via come siluri. Cinque giornate già giocate nei campionati di calcio dilettantistici marchigiani e i primi record cominciano a fioccare. Nicolò Caprini (foto), 26 anni, attaccante di San Lorenzo in Campo, g...leggi
19/10/2016

Stesso mister, cambia 4 giocatori e vola in vetta: turbo Montecalvo!

MONTECALVO IN FOGLIA. Stesso allenatore, cambi 4 giocatori e ti ritrovi a punteggio pieno dopo 5 partite. E' la storia dell'Avis Montecalvo di mister Roberto Bruscolini (vedi la rosa della squadra) che con 5 pieni domina il girone A di Prima categoria. Bruscolini, 51 anni, di Urbino, insegnante ...leggi
19/10/2016

Mondolfo, c'è il dopo Polverari: panchina a Franceschelli

MONDOLFO. Nel girone A è fatale a Mirko Polverari (foto sotto) la sconfitta interna (1-3) del suo Mondolfo contro il Tavernelle. La società ha deciso di sollevarlo dall'incarico. In 4 partite lo score è di una vittoria, un pareggio e due sconfitte: 4 punti. In panchina arriva Marco Franceschelli ...leggi
12/10/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,52873 secondi