Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Rossi: "Per i miei 200 gol devo ringraziare Cangini e Muratori"

Intervista all'attaccante del Gabicce Gradara

  Scritto da La Redazione il 19/12/2017

Trent'anni di carriera alle spalle e proprio sabato scorso il raggiungimento del record di gol nel mirino, 200 reti in carriera: lui, Alessandro Rossi, il cecchino del Gabicce Gradara. Il calcio, un amore cromosomico, tatuato sulla pelle sin in tenera età, quando nei campetti cattolichini giocava assieme ai suoi amici. Il suo primo allenatore, Stefano Fabbri, un sogno, come tanti bambini, quello di calcare i grandi palcoscenici calcistici, un lavoro della vita, oggi, una passione che lo accompagna quotidianamente. Cresciuto nel settore giovanile del Rivazzurra, Alessandro arriva alla Berretti della Vis Pesaro a sedici anni, poi l'esordio biancorosso in serie C, nel calcio che conta, con tante piazze vissute e girate: dal Misano in Eccellenza alla serie D di Bellaria per un palmares davvero invidiabile.

Rossi, un cammino ricco di soddisfazioni il tuo, quali sono i momenti che ricordi con più piacere?

"Sicuramente l'esordio nei professionisti con la Vis Pesaro, grande emozione e il gol della vittoria del campionato in Prima categoria con il Gabicce Gradara che ci ha permesso di salire in Promozione".

Ci sono state delle figure che hanno segnato la tua carriera?

"In primis il mio ex allenatore Paolo Cangini, in un periodo in cui volevo mollare tutto mi ha convinto a continuare, mi ha ridato la forza per proseguire in questo campo e la voglia di non mollare. Poi, non posso non citare, il mio gemello del gol William Muratori, il bomber, questo è il settimo anno che giochiamo assieme fianco a fianco, un grande feeling, un grande amico".

Le stagioni più prolifere?

"Con il Gabicce Gradara 26 gol due anni fa praticamente, poi le 18 reti in serie D a Cesenatico e poi in Eccellenza nel Morciano".

Momenti all'apice ma anche momenti negativi.

"Si a diciotto anni mi ruppi il ginocchio, giocavo nel Misano ed ero capocannoniere, fu un brutto colpo. Poi, quando tornai tra i professionisti a Bellaria, c'era mister Campedelli e una pubalgia mi fermò, li capì che avevo perso l'ultimo treno per entrare a far parte dell'olimpo del calcio, è stata dura".

Chi non ti ha mai abbandonato però la tua famiglia, sempre presente anche oggi sugli spalti.

"Si devo dire che mi hanno sempre lasciato libera scelta, anche quando il calcio non garantiva grandi stipendi, mi hanno sostenuto, ci sono sempre stati e ci sono anche oggi, sono fortunato".

Cosa farà Alessandro Rossi una volta appese le scarpe al chiodo e terminerai la tua carriera nel Gabicce Gradara?

"Devo dire che non ci voglio ancora pensare, la speranza è di restare con questo gruppo che è una famiglia e in questa splendida società a cui sono particolarmente legato. Sono contento di aver raggiunto questi 200 gol vestendo la casacca rossoblù. Poi in futuro, non so, lascio aperte tutte le porte, allenatore forse, ma mi ci vedrei di più come direttore sportivo, quando accadrà deciderò".

Prima di lasciarti ti chiedo: c'è il nuovo Alessandro Rossi tra le giovani promesse nostrane?

"Si, non ho dubbi, Nicolò Marchetti, glielo dico spesso. Mi ricorda me quando avevo la sua età, fisicamente è molto simile e anche tecnicamente. Il consiglio che spesso gli do è quello di avere più ambizione, più voglia di arrivare, come avevo io, le qualità ci sono, sono certo avrà un futuro roseo".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Presentato il Gabicce Gradara di mister Papini

Nella splendida terrazza sul mare del ristorante Bel Sit a Gabicce Monte, è stata presentata la squadra del Gabicce Gradara. Oltre a giocatori, staff tecnico e dirigenti e tifosi, presente il sindaco di Gabicce Domenico Pascuzzi e l’assessore allo sport Rossana Biagioni oltre al vice sindaco del Comune di Gradara Thomas Len...leggi
12/08/2018

La Pergolese di mister Clementi vuole divertire e divertirsi: la rosa

PERGOLA. Dopo la sudatissima salvezza dello scorso campionato di Eccellenza, la Pergolese è pronta a ripartire sotto una nuova veste. Alla guida ci sarà un tecnico preparato come Aldo Clementi, possessore di patentino Uefa A, ex di Tolentino e Matelica. Nuovi diversi giocatori: D’Emanuele, Gnaldi, Tafani, Gambini e Pollini. Nuovo anche il di...leggi
10/08/2018

Villa San Martino: tutto pronto per lo storico debutto in Promozione

PESARO. Grande soddisfazione nell’ambiente rossoverde alla conferma ufficiale, da parte della Figc Marche, del ripescaggio del Villa San Martino  nel prossimo campionato di Promozione. Un passaggio storico e meritato per la società pesarese che, per la prima volta nella sua storia, si misurerà in un torneo così importante. Il giusto premio per gl...leggi
09/08/2018

Cresce e progetta il futuro l'ambizioso Urbino 1921

URBINO. Parte con tanto entusiasmo il nuovo corso dell’Urbino 1921. La società capitanata dal nuovo presidente Gabriele Di Gregorio (foto sx), vuole regalare alla cittadinanza soddisfazioni nel prossimo campionato di Prima categoria. “Con la conferma del tecnico Crespi – sottolinea il presidente – continuerem...leggi
09/08/2018

La Forsempronese riparte. Fulgini: "Pensiamo a salvarci"

FOSSOMBRONE. È iniziata ieri la stagione della Forsempronese. La squadra si è ritrovata per il primo allenamento agli ordini del tecnico Pierangelo Fulgini (foto), pronto a disputare il suo terzo campionato consecutivo di Eccellenza a Fossombrone. La società sta ancora operando sul mercato con l’obiettivo di completare il rep...leggi
07/08/2018

Santa Veneranda: ecco l'organico per il ritorno in Promozione

PESARO. È quasi tutto pronto al Santa Veneranda per il ritorno in Promozione dopo 27 anni. La squadra del confermatissimo mister Lucio Clara (foto) si ritroverà giovedì 9 agosto per l'inizio della preparazione. Fissate anche alcune amichevoli: mercoledì 22 agosto con l'Atletico Gallo Colbordolo, sabato 25 agosto con i...leggi
31/07/2018

Pesaro Calcio: tutto pronto per l'avventura in Prima Categoria

PESARO. Definito l'organico del Pesaro Calcio, pronto vivere la nuova avventura in Prima categoria. Tra confermati e nuovi arrivati, ecco la rosa a disposizione del tecnico Giorgio Clementoni (foto): Portieri: Cangiotti Tommaso ('88, dal Villa Fastiggi), Carletti Luca ('88), Di Tommaso Giacomo ('86); Difenso...leggi
30/07/2018

Atletico Alma: la rosa per il ritorno a Fano di mister Manuelli

FANO. Si riaccendono i motori all'Atletico Alma. Con il nuovo mister Omar Manuelli abbiamo fatto il punto della situazione in merito alla sua nuova avventura, alla rosa che sta prendendo forma e una riflessione sul prossimo campionato di Eccellenza. Mister, il ritorno nella sua Fano dopo alcuni anni. Come è arrivata questa opportunit&agr...leggi
28/07/2018

Si alza il sipario sull'Urbania Calcio: ecco la rosa

URBANIA. Presentata ufficialmente presso l'"Osteria Del Pitagnin" in via Garibaldi i componenti dell'Urbania Calcio per la stagione di Eccellenza 2018-'19. Ecco la ROSA della squadra: Portieri: Ducci Nicolò ('99), Staffoggia Davide ('00), Pagliardini Nicolò...leggi
28/07/2018

Real Metauro, è corsa contro il tempo per l'iscrizione...

E' corsa contro il tempo al Real Metauro per iscrivere la squadra al prossimo campionato di Prima categoria (scadenza 31 luglio). Attualmente le possibilità che la società riparta sono al 50%, ci sarebbe già una bozza di direttivo societario e il budget ma la rosa si è sfaldata dopo la retrocessione dalla Promozione e i migliori ragazzi sono approda...leggi
24/07/2018

Papini: "Qui al Gabicce Gradara ci sono le premesse per far bene"

GABICCE MARE. Il mercato del Gabicce Gradara è praticamente ultimato. Si cercano degli under per arricchire la rosa ma le operazioni più importanti sono state portate al termine . Con il tecnico Mirco Papini (nella foto a sinistra insieme al presidente Marsili), tecnico rinomato con trascorsi all'interno della Federcalcio ...leggi
10/07/2018

Cantiano saluta e ringrazia il dirigente Scarselli: va al Gubbio

CANTIANO. Tempo di restyling all'interno del Cantiano Calcio, che porta anche a difficili saluti. La società dovrà infatti fare a meno di uno storico dirigente come Marco Scarselli (foto), che dalla prossima stagione intraprenderà una nuova e stimolante avventura all'interno del Gubbio. Da anni uomo "tuttofare" della squadra...leggi
26/06/2018


Alex Pellegrini ha detto stop: "Appendo gli scarpini al chiodo"

ACQUALAGNA. Ci ha pensato qualche giorno prima di scrivere il post, poi si è sciolto: ha ringraziato tutti, società, compagni e famiglia, e ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Alex Pellegrini (foto), centrocampista offensivo classe 1982, residente a Pole, frazione di Acqualagna, ha detto stop. Pellegrini ha eso...leggi
19/06/2018

Montecchio promosso in Seconda categoria!

Il Montecchio vola in Seconda categoria. Dopo la netta vittoria per i biancorossi nella gara di andata (con ilpunteggio di 4-1), nella partita di ritorno ai piedi del Monte Conero la squadra di mister Girolomoni riesce a contenere il passivo a 2-0, nonostante un finale di gara “rovente” (i pesaresi sono stati scortati dalle forze dell’ordine per lasciare i...leggi
16/06/2018

NUOVA SOCIETA'. Usav Pisaurum a lavoro tra prima squadra e vivaio

PESARO. E' ufficialmente nata e costituita la nuova società di calcio Asd Usav Pisaurum. "L’idea -  fa sapere la neo società - è stata quella di fondere due realtà differenti, ovvero quella dell’Usav che rappresenta una realtà storica all’interno del quartiere di Loreto, con un pluriennale esperienza nell’am...leggi
06/07/2018

50 anni di U.S. Mercatellese: via alla festa!

MERCATELLO SUL METAURO. Gli organizzatori prevedono per sabato prossimo, una folla di sportivi incontenibile a Mercatello sul Metauro, ridente – come si dice – cittadina dell’ Alto Metauro per festeggiare mezzo secolo di vita della U. S. Mercatellese. Occasione ideale per raccontare, avvenimenti della Mercatellese calcio e della sua società.Opportunità grad...leggi
14/06/2018

Guidi: "Resto volentieri ad Acqualagna, lavoriamo già per il futuro"

ACQUALAGNA. Falco Acqualagna in Prima categoria, queso il verdetto dell'ultimo spareggio disputato sabato scorso che ha visto la squadra di mister Riccardo Guidi (foto) prevalere sull'Isola di Fano. “Siamo partiti lo scorso anno con un progetto giovane e stimolante – ci dice il mister al telefono – che prevedeva...leggi
12/06/2018


Gianni D'Amore attende la Vis Pesaro e intanto studia con Pirlo!

PESARO. Fino a Marzo allenava i giovani della Vis Pesaro, da questa settimana si trova a Coverciano per il corso Uefa A al fianco di due Campioni del Mondo come Pirlo e Gilardino. E’ cambiata completamente la storia professionale di Gianni D’Amore, tecnico 39enne che la Vis Pesaro ha promosso in prima squadra dopo il divorzio da Riolfo, conquistato ...leggi
08/06/2018

Ramaioli: "Cantiano, ho temuto per la retrocessione. Poi il miracolo"

CANTIANO. Il Cantiano, società che vanta 63 anni di storia, si appresta a vivere la seconda stagione consecutiva in Promozione, categoria ritrovata l'anno scorso dopo un'assenza di dieci anni. Nella stagione appena archiviata c'è stato un avvicendamento in panchina (Guiducci al posto di Gettaione) e per un momento il presidente Matteo Ramaioli ...leggi
06/06/2018

Mombaroccio in Seconda categoria nel nuovo centro sportivo!

Il Mombaroccio batte 4-2 il Montecchio (andata 0-1) e vola in Seconda categoria. E nel paese scoppia la festa. La società, come si legge sulla pagina Facebook, è stata rilevata 10 anni fa dal presidente Luciano Lorenzi e nessuno poteva immaginare una storia così bella con sensazioni che vanno dai dispiaceri a delle emozioni stupende, dalla ...leggi
04/06/2018




Santa Veneranda, è Promozione!

Santa Veneranda - Vadese 2-0   S. Veneranda: Ripani, Gaggiolini (75' Panettieri), Broccoli (80' Marchionni), Scatassa (89' Bartolucci), Piccinetti, Ciavaglia, Del Pivo, Fattori, Zonghetti, Pagnini, Crescentini (71' Licari). All.Clara   Vadese: Rossi, Vlavonou, B...leggi
12/05/2018

Bomba d'acqua e grandine in Seconda categoria: gara sospesa!

Maggio pazzarello, la partita Real Altofoglia - Pole Calcio di Seconda categoria A (vedi la giornata) è stata sospesa per nubifragio. Nella ripresa si gioca solo 10 minuti per colpa di una bomba d'acqua e grandine che costringe il direttore di gara a sospendere ...leggi
12/05/2018

Eccellenza 2017'18, stagione "tranquilla": appena 5 panchine saltate

In Eccellenza la stagione 2017-2018 è stata piuttosto tranquilla per gli allenatori con soltanto 5 cambi, ci sono state annate in cui sono saltate anche oltre il 50% delle panchine. Questi i cambi di panchina avvenuti quest'anno (fonte: Statistical Giesse) Ciabbino: Cappellacci per Filippini (12...leggi
10/05/2018

Vis Pesaro in C, Pazzaglia: "Orgoglioso di averla riportata in D"

Vis Pesaro promossa in Serie C, arrivano i complimenti via social di Simone Pazzaglia (foto), ex tecnico vissino: "Complimenti alla società, ai calciatori (Lollo Paoli, Ale Rossi, Rido, Rossoni, ragazzi di Pesaro che ho avuto il piacere di allenare, bravi ragazzi prima che grandi calciatori) - scrive su Fb - complimenti a tutto lo staff tecnico,...leggi
09/05/2018

Nuova avventura per Stefano Stefanelli: sarà il ds del Carpi

Sarà annunciato a campionato finito l’approdo, ormai già definito, al Carpi del nuovo direttore sportivo Stefano Stefanelli (foto), la "mente" di quella Vis Pesaro - costruita negli ultimi due anni e lasciata nel mese di marzo scorso per differenza di vedute con la proprietà - che domenica ha festeggiato il ritorno in Serie C. Stefane...leggi
09/05/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,40145 secondi