Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Maxi-stangata per il Serra S. Abbondio: 19 anni di squalifica totali!

Mano pesante del Giudice Sportivo dopo l'incresciosa aggressione all'arbitro Renzi

  Scritto da La Redazione il 31/05/2017

Non sono passati inosservati gli eventi accaduti a Serra Sant'Abbondio e il successivo sfogo del Presidente A.I.A.  Marche Gustavo Malascorta (vedi articolo).  Una stagione che sembrava una favola quella della matricola Serra Sant'Abbondio, che dopo quest'ultima gara diventa una macchia indelebile nella storia della società. Di seguito il referto del C.U. n. 223.

"Gara del 28/ 5/2017 SERRA S.ABBONDIO - CHIARAVALLE
Esaminato il referto arbitrale, nonché i referti degli Assistenti di parte e del Commissario di Campo, rilevato che la gara in oggetto è stata definitivamente sospesa al 46° minuto del secondo tempo per aggressione subita dal Direttore di gara:

Riferiscono l'arbitro ed i suoi assistenti che al 46° minuto del secondo tempo dopo l'espulsione per comportamento offensivo nei confronti del Direttore di gara del calciatore Conti Daniele lo stesso, dopo la notifica del provvedimento disciplinare, si avvicinava all'arbitro colpendolo con una violenta testata alla fronte procurando fortissimo dolore, e lo spintonava più volte .

Il Direttore di gara a questo punto, dopo aver definitivamente sospeso l'incontro, veniva accerchiato da numerosi calciatori appartenenti alla Società Serra S.Abbondio, e tentava di rifugiarsi presso le panchine vicino ad un A.A..

In tale frangente veniva colpito con un forte calcio da tergo ad una gamba ed ad un gluteo dal giocatore Rizzo Simone che gli procurava forte dolore, l'arbitro veniva poi raggiunto dal calciatore Conti Lorenzo che lo colpiva con un violento calcio alla tibia.

Nel mentre il Direttore di gara e l'Assistente di parte tentavano di ripararsi dai colpi dei suddetti calciatori i giocatori Savelli Matteo, Palanca Manuel e Caverni Giacomo si dirigevano minacciosamente verso l'Assistente n. 2 insultandola e minacciandola veementemente.

Il calciatore Ezzaazaa Otmane, già precedentemente espulso per aver colpito con una testata un calciatore avversario, procurando stordimento e un ferita alla fronte con fuoriuscita di sangue, si avvicinava all’arbitro insultandolo e minacciandolo ripetutamente tentando di colpirlo con calci e pugni.

In tale situazione Brunori Maurizio, Dirigente addetto all'arbitro non si adoperava per tentare di evitare le aggressioni di cui sopra, ma anzi si dirigeva con alcuni calciatori verso l'Assistente n. 2 tenendo un comportamento intimidatorio ed offensivo nei confronti dello stesso e successivamente lasciava per alcuni minuti la terna arbitrale in balia degli eventi prima di aprire lo spogliatoio.

L'allenatore della Società ospitante Sig. Federici Marco, già precedentemente espulso per proteste, faceva rientro in campo tenendo un atteggiamento irriguardoso nei confronti della terna arbitrale, senza adoperarsi per evitare gli atti di violenza perpetrati nei confronti della stessa. Anche i dirigenti Stefanelli Simone e Savino Domenico, si avvicinavano all'arbitro ed all'Assistente che tentavano di ripararsi nelle adiacenze le panchine cercando di colpirli con calci e pugni, non riuscendo peraltro nel loro intento.

Durante tutto il tempo delle aggressioni il pubblico locale teneva un comportamento gravemente intimidatorio minaccioso e offensivo nei confronti della terna arbitrale, reiterando in tale atteggiamento nel momento in cui la terna finalmente poteva guadagnare lo spogliatoio nonché quando la stessa scortata dalle Forze dell'Ordine poteva lasciare l'impianto sportivo.

A seguito dell'aggressione subita il Direttore di gara si recava presso Ospedale di Pesaro dove veniva medicato e dimesso con una prognosi di giorni 10 s.c.

Alla luce dei fatti così come sopra esposti dagli Ufficiali di gara si decide:

- di sanzionare la Società Serra S. Abbondio con la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di Serra S. Abbondio 0 Chiaravalle 3,

- di sanzionare la società Serra S. Abbondio con l'ammenda di euro 500,00 per il comportamento tenuto dalla propria tifoseria;

- di squalificare sino al 30.09.2017 l'allenatore Federici Marco

- di inibire sino al 30.06.2019 il Dirigente Stefanelli Simone con divieto di accedere agli impianti sportivi in cui si svolgono manifestazioni o gare calcistiche anche amichevoli nell'ambito della FIGC

- di inibire sino al 30.06.2019 il Dirigente Savino Domenico con divieto di accedere agli impianti sportivi in cui si svolgono manifestazioni o gare calcistiche anche amichevoli nell'ambito della FIGC

- di inibire sino al 30.06.2019 il Dirigente Brunori Maurizio con divieto di accedere agli impianti sportivi in cui si svolgono manifestazioni o gare calcistiche anche amichevoli nell'ambito della FIGC;

- di squalificare sino al 30.06.2021 il calciatore Conti Daniele;

- di squalificare sino al 30.06.2020 il calciatore Rizzo Simone;

- di squalificare sino al 30.06.2020 il calciatore Conti Lorenzo;

- di squalificare sino al 30.06.2018 il calciatore Ezzaazaa Otmane,

- di squalificare sino al 31.12.2017 i calciatori Savelli Matteo, Palanca Manuel, Caverni Giacomo ."

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



RAZZISMO. Insulti a Babacar, il Montecchio FC lascia il campo!

VALLEFOGLIA. Si chiama Gueye Babacar, ha 34 anni, è un padre di famiglia e arriva dal Senegal. Babacar ha solo il cognome da calciatore milionario: per lui il pallone è integrazione, aggregazione e passione da portare avanti con gli amici del Montecchio F.C., nel campionato di Terza Categoria (...leggi
15/12/2017

"Giovani sì ma di valore. E questo Atletico Alma sa anche divertire"

FANO. Una neopromossa che si sta facendo decisamente rispettare e che, anche nell’ultimo turno di campionato, ha messo a segno un altro colpo importante con il blitz 2-1 in casa del Camerano. Per l’Atletico Alma è un avvio di stagione superlativo con l’attuale quarta posizione a due sole lunghezze dalla piazza d’onore occupata dall’Urbania....leggi
05/12/2017

Cruz + Olcese, la Vis Pesaro più vincente di sempre è sudamericana

PESARO. Dopo due mesi e mezzo a passo di tango, ora nell’area di rigore vissina si procede a ritmo di samba. Prima i 9 gol di Emiliano Olcese da Buenos Aires, ora i 4 in due partite, 5 in totale col rigore realizzato in precedenza, firmati Wilson Cruz da Rio de Janeiro. La Vis più vincente dell’ultimo mezzo secolo è anche la più...leggi
28/11/2017

"Per la classifica marcatori me la gioco con Minnozzi e Sbarbati"

Ha lanciato la sfida in classifica marcatori a Minnozzi e Sbarbati (“Spero di vincere io ma credo che ce la giocheremo con Minnozzi e Sbarbati”) e intanto rilancia con i suoi in classifica l’Urbania. Filippo Pagliardini (foto) è un'assoluta garanzia per la categoria, soprattutto ...leggi
23/11/2017

Finalmente Mercatellese. Fraternali serve 4 gol per la causa salvezza

MERCATELLO SUL METAURO. Tre punti che servivano come il pane alla Mercatellese, invischiata nei bassifondi della Prima categoria A. E la partita con l'Urbino, vinta 5-0, può e deve rappresentare una svolta. Prima vittoria stagionale e Luca Fraternali (foto) protagonista assoluto con una quaterna. "Abbiamo affrontato la partita con lo spirit...leggi
20/11/2017

Sangiustese-Vis Pesaro, il derby dei gemelli Marfella: "Che emozione!"

MONTE SAN GIUSTO – Una tribuna piena di parenti, amici e anche delle rispettive fidanzate tutti in grande attesa. Non solo per il derby Sangiustese - Vis Pesaro ma la sfida nella sfida, quella tra i gemelli Marfella. Davide con i guanti da portiere a difendere i pali della porta della Vis Pesaro, Simone invece a scendere ...leggi
13/11/2017

Fenomeno Pole Calcio: passione, valori e... 2.500 persone allo stadio

ACQUALAGNA. Tutto pronto per uno dei derby più sentiti del calcio dilettantistico, più di mille spettatori attesi, una città come Acqualagna in fermento, tifosi che preparano coreografie e striscioni fini a tarda notte, l’attesa che ti mangia dentro.No, non stiamo parlando di piazze come Ancona, San Benedetto o Ascoli, stiamo parlando del derby più bello ...leggi
24/10/2017


"In Seconda categoria per scelta". Bottazzo: 3 gol per l'Usav Pesaro

PESARO. In Seconda categoria per scelta. "A breve dovrei partire per lavoro e andare all'estero, non volevo impegnarmi con squadra di categorie più elevate". Perchè Emanuele Bottazzo (foto), 22 anni, categorie importanti le ha assaggiate, dal 2012 al 2015 è stato aggregato alla prima squadra della Vis Pesaro in Serie D collezionando anche qualche ...leggi
16/10/2017

Povero ma sul podio: l'Atletico Gallo stupisce con Battisti ed Eboli

GALLO DI PETRIANO. Passi la Montegiorgese costruita bene dalle fondamenta che vola a punteggio pieno, il Grottammare che ha una rosa di qualità al secondo posto, al terzo si piazza l'Atletico Gallo (foto), reduce dalla vittoria in quel di Fossombrone. Nove punti in 5 partite per la squadra di Gastone Mariotti che si candida per un posto al sole. "Le due vittori...leggi
10/10/2017

BRACCI...REAL! "La prima tripletta per la squadra di casa mia"

LUCREZIA CALCINELLI. L'anno scorso 10 gol in stagione, ne ha realizzati 3 ieri in casa di una big come l'FC Vigor Senigallia (1-3 il finale) alla seconda giornata di Promozione A. Simone Bracci (foto, vedi scheda), attaccante di 22 anni, ha iniziato la sua quarta stagione al ...leggi
02/10/2017

Quattro su quattro. E per la Vis Pesaro è già tempo di record

PESARO. La Vis Pesaro non si ferma e contro l'Avezzano centra la quarta vittoria stagionale consecutiva che eguaglia il record delle stagioni 1961-62 e 1938-39, fra le migliori partenze in assoluto della compagine vissina. La squadra di Riolfo vince 2-1 una partita aperta dalla rete di Buonocunto al 34' (foto by pu.24.it), nel secondo tempo è Olcese a fir...leggi
24/09/2017

PROMOZIONE A: le 16 squadre ai raggi X. Ecco i voti

Sarà uno dei campionati più competitivi degli ultimi anni. La voglia di una piazza illustre come Senigallia di tornare ai livelli che le competono con la nuova Fc Vigor, il desiderio di Moie Vallesina, Portorecanati, Valfoglia e Passatempese di sognare e le motivazioni di matricole ambiziose come Filottranese e Mondolfo di non arrestare l’ascesa rendono la...leggi
21/09/2017

Mirko Falcinelli, il predestinato: a 15 anni già capocannoniere

FANO. In due minuti ha steso il Barbara: una doppietta (3-1 il finale) che accende ancor di più i riflettori su questo ragazzo di 20 anni, Mirko Falcinelli (foto), autentico gioiello dell'Atletico Alma e di tutta l'Eccellenza. L'anno scorso nelle fila della Vigor Senigallia (Promozione) ha disputato la prima stagione tra i “grandi&rdquo...leggi
18/09/2017

Vis Pesaro, bunker Marfella: "Io portiere, ma ho iniziato terzino..."

PESARO. Vis Pesaro a punteggio pieno, contro l'Aquila il portiere Davide Marfella (foto), 18 anni, è risultato tra i migliori in campo con tre interventi che hanno fatto capire subito il suo valore. Marfella è arrivato a Pesaro in prestito dal Napoli Primavera, in passato ha accumulato le prime presenze tra i 14 e i 15 anni in Eccellenza...leggi
11/09/2017

UFFICIALE. Eccellenza a 16 squadre, Civitanovese in Prima categoria!

ANCONA. Ufficiali da pochi minuti gli organici dei prossimi campionati di Eccellenza e Promozione. Nella massima competizione regionale girone a 16 squadre, confermati anche i due gironi da 16 nella Promozione. Questo il testo del comunicato ufficiale n° 9 del Comitato Regionale Marche: CAMPIONATO ECCELLENZA Considerata la mancata isc...leggi
11/08/2017

MARCHIGIANI DOC. Filippo Romagna approda in A: ecco il Cagliari!

FANO. Sempre più giovane e marchigiana la Serie A. Dopo l’approdo dell’ascolano (di Rotella) Riccardo Orsolini all’Atalanta, via Juve, e del maceratese (di Fiuminata) Gianfilippo Felicioli  al Verona ecco un altro giovane talento marchigiano che sbarca finalmente in A. Si tratta del fanese Filippo Romagna,...leggi
27/07/2017

Dal Premio Marcheingol alla B: il bomber della Serie D vola tra i Pro!

PESARO. Dalla serie D alla B: un percorso rapido che spesso a Carpi hanno fatto fare a giovani talenti nel corso degli anni. Uno degli ultimi in ordine di tempo Kevin Lasagna, protagonista anche nella sfortunata stagione di A con Castori in panchina. Insomma, al Carpi piace pescare in D e farlo nelle Marche: accadde con un giov...leggi
11/07/2017

Offside in gioco: è Seconda categoria! Prima promozione per Cardellini

PESARO. Il presidente Claudio Pascucci temeva che il risultato tra New Team e Pianello fosse diverso e di conseguenza il suo Offside fuori dal discorso promozione e invece... la terza partita del triangolare è finita 2-0 ed ecco che per l'Offside, che nella seconda giornata aveva battuto 2-0 la New Team, si spalancano le porte della Seconda categoria. F...leggi
20/06/2017

Bomber Orsolini, "capitan" Romagna: l'Under 20 è...Made in Marche!

Il Made in Marche è sinonimo di altissima qualità, in tanti settori. Questo non è affatto un segreto ma, in estremo Oriente, in questo momento il prodotto marchigiano più in voga è il talento calcistico. Tra l'altro in dosi importanti. La nazionale azzurra Under 20 ha iniziato a fari spenti questa avventura nel ...leggi
07/06/2017

L'ATLETICO ALMA imita il "Real": il 4-1 sul Ciabbino vale l'Eccellenza

LORETO. Fa festa l'Atletico Alma che aveva un solo risultato a disposizione: vincere contro il Ciabbino per volare in Eccellenza visto che non poteva in nessun modo essere ripescata. Il Ciabbino cede nella seconda parte di gara, anzi nei minuti finali, contro la squadra rigenerata dalla cura dellesperto Antonio Ceccarini. Nulla da fare invece ...leggi
04/06/2017

Dini lancia l'Atletico Alma: "Consapevoli di avere un solo risultato"

FANO. Dopo gli spareggi dell'ultimo fine settimana, siamo all'epilogo delle finali playoff nei campionati dilettantistici. In Promozione sarà Atletico Alma – Ciabbino la finalissima che designerà la squadra che farà compagnia al Barbara ed al Porto Sant'Elpidio nel prossimo campionato di Eccellenza. Con Paolo Dini, DS della compagi...leggi
29/05/2017

Un gradito ritorno all'Urbania: panchina a Michele Fucili

URBANIA. Due anni importanti alla guida non si dimenticano e così l’Urbania ha deciso di affidare la panchina per il prossimo campionato di Eccellenza a Michele Fucili (foto), reduce da una stagione vissuta a Pergola prima dell’esordio. Fucili torna in un ambiente che conosce molto bene e alla guida di una squadra composta in larga p...leggi
29/05/2017

Buratti: "La salvezza della Laurentina grazie alla forza del gruppo"

SAN LORENZO IN CAMPO. Ad un certo punto della stagione sembrava che sfortuna e soprattutto i tanti infortunati si fossero messi di traverso sul cammino della Laurentina verso la salvezza. Invece un super finale di stagione ha portato, seppure ai playout la meritata salvezza a San Lorenzo in Campo. Non un cammino agevole per Mauro Buratti (foto) e i suo...leggi
26/05/2017

Vis Pesaro, Bizzocchi fa sognare i tifosi: "Puntiamo alla Serie B"

PESARO. Entusiasmo alle stelle in casa Vis Pesaro, grazie alla rete di Rocco Costantino (gol numero 25 in stagione) che ha mandato in estasi i 3.000 cuori biancorossi presenti al "Benelli" per la finale playoff contro l'Agnonese (risultato finale 1-1) che dà accesso alla graduatoria per i possibili ripescaggi in Lega Pro. Gioia infinita a fine g...leggi
22/05/2017

Omar Manuelli e la 'remuntada' Pergolese: "Decisivi gli under"

PERGOLA. Una salvezza che ad un certo punto della stagione sembrava una chimera e che invece è arrivata proprio sul filo di lana, senza passare dai playout, grazie ad un rush finale impressionante. Una Pergolese che non ha mai mollato quella di Omar Manuelli, tecnico fanese di lungo corso con una grande esperienza nel settore giovanile: ...leggi
18/05/2017

La MAIOR scrive la storia. Mencarelli: "Pronti per la Prima categoria"

MONTEMAGGIORE AL METAURO. La Maior scrive la storia. La squadra di Montemaggiore al Metauro, fondata 45 anni fa, conquista per la prima volta il campionato di Prima categoria. Nell'ultima partita (Seconda categoria B) i ragazzi di mister Canestrari (foto sotto) riescono a mantenere il punto di vantaggio sul Real Gimarra superando l'Usav Pesaro 2-0 e chiudendo la stag...leggi
10/05/2017

Dal sogno Pro targato Bikkembergs alla Promozione (12 anni dopo)

FOSSOMBRONE. Il ritorno, o meglio la discesa, in Promozione dopo 12 anni. Un pomeriggio nefasto e piovoso che si conclude sulla stoccata vincente di Michele De Panicis che affossa l’obiettivo salvezza forsempronese. Una squadra gloriosa e di lunghissima militanza che ha vissuto una dozzina d’anni di grandissimo livello in Eccellenza e Serie D, in particolare durante...leggi
08/05/2017

L'Atletico Alma sceglie il dopo Carta: arriva Ceccarini

FANO. Il nuovo tecnico dell'Atletico Alma è Antonio Ceccarini (foto), 57 anni, ex Tolentino, Jesina, Urbania e Vis Pesaro. A lui il compito di guidare l'Alma, matematicamente seconda in classifica, ai playoff di Promozione A. ARTICOLO PRECEDENTE FANO. Alessandro "Ciccio" Carta (foto sotto) non è...leggi
04/05/2017

Bernardini fa bis col SANTA CECILIA: "La mia vittoria più importante"

URBANIA. Ci è tornato a distanza di 5 anni e ha rifatto l'impresa: Maurizio Bernardini (foto) riporta il Santa Cecilia in Prima categoria. Due volte nell'arco di un quinquennio. E' di Piobbico, ma qui ad Urbania presto lo eleggeranno Sindaco. "Avevo quasi deciso di smettere - racconta Bernardini, classe 1958, al settimo campiona...leggi
02/05/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,50104 secondi