Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

TERZA CATEGORIA, SI PARTE! Al via 109 squadre: tutte le curiosità

Rinasce il calcio ad Albacina e a Serralta, c'è il Montecchio, nuova squadra a Loro Piceno. Sparisce la Folgore dopo 60 anni. In campo l'Academy Civitanovese con mister Maurizi

  Scritto da La Redazione il 06/10/2017

Nel week-end scatta il campionato di Terza categoria. Sono 109 le squadre iscritte in 8 gironi (clicca qui): 5 raggruppamenti da 14 squadre e 3 da 13. La Provincia di Pesaro Urbino schiera 27 squadre, 24 sono anconetane, 17 della provincia di Ascoli e 11 di Fermo. Uno sguardo alle città in campo. A Pesaro sarà un derby continuo con 6 squadre tra quartieri e frazioni (Incontri per la democrazia - squadra formata da richiedenti asilo -  Junior Centro Città, Onda Pesarese, Muraglia, Novilara e Villa Ceccolini). A seguire Ancona con Candia Baraccola Aspio, Le Grazie Juvenilia, Piano San Lazzaro, Varano e L’Aquila, formata da albanesi e già alla terza avventura.  Free Image Hosting at FunkyIMG.comUn anno fa le squadre di Terza categoria erano 123, un deficit creato dalle ben 15 ripescate in Seconda e dalle sole 4 retrocesse: Morro d’Alba, Atletico 2008, Europa e Roccafluvione. Tra le 17 squadre che non sono ripartite ci sono i Ventuno Just Macerata, squadra del tifo organizzato della Maceratese, società defunta. Tra le 21 neo affiliate spicca il Montecchio Fc, un tempo in D con il Real, come la Vis Stella di Monsampaolo, ancora presente. Dopo la fusione della Lorese con Servigliano (la nuova realtà milita in Promozione B), a Loro Piceno è nata una nuova società con presidente Walter Radenti, già nel calcio paesano in passato. Nuova squadra anche a Montottone, paese dell'entroterra fermano di 970 abitanti che ora ha una squadra di Prima categoria e un'altra in Terza. È sorta l’Academy Civitanovese (foto) - società già fiore all'occhiello del territorio per l'attività giovanile - in panchina Giampiero Maurizi. Così il presidente Paolo Squadroni: "La nostra prerogativa è sempre la crescita del settore giovanile, senza disperdere energie. Da quest'anno abbiamo intrapreso questa nuova avventura di prima squadra per valutare quali sinergie si mettono in moto per la gestione senza togliere attenzione alla nostra prima ed importante prerogativa, quella del vivaio. L'obiettivo è puntare ad una categoria più importante in modo da offrire uno sbocco a quei ragazzi che non sono riusciti ad approdare in società di livello". Rinasce il calcio a Serralta, ad Albacina con la Renato Lupetti ed è sorta anche l’Union (gioca a Falerone) con in panchina Stefano Grilli, ex portiere professionista con il Giulianova. A Falerone dopo 60 anni sparisce il brand Folgore: appena due anni fa era in Serie D.  

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,21789 secondi