Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Fermo


LAPEDONA festeggia i primi 30 anni. I ricordi del Presidente Mecozzi

Grande festa il 22 luglio con tutti gli ex calciatori e dirigenti che vorranno rivivere i momenti più emozionanti della storia del sodalizio gialloblu

Vai alla galleria

LAPEDONA. Correva l’anno 1987. Ancora niente internet né telefoni cellulari. Sotto l’ombrellone si ballava con “La bamba” e “La isla bonita” anche se il vero tormentone fu “Boys” di Sabrina Salerno. Al cinema si ammirava “L’ultimo imperatore” di Bertolucci. Nove Oscar ed altrettanti David di Donatello per il colossal mondiale del regista emiliano. Nel calcio Roberto Baggio debuttava in serie A, Pietro Paolo Virdis vinceva la classifica cannonieri e Maradona regalava al Napoli il primo scudetto della storia partenopea. Storica anche l’estate lapedonese, in cui dalle ceneri della Us Tre Torri, nacque l’As Lapedona. “In realtà – rivela il presidente Mario Mecozzi (foto sotto) – già nel 1983 era stata formata l’Fc Lapedona confluita poi, dopo un solo anno di vita, nella fusione con Monterubbiano e Moresco”. Tale fusione durò solamente un triennio. “Il 27 giugno 1987 – riferisce un Mecozzi sempre puntuale nell’esposizione – fu ufficialmente costituita l’As Lapedona. Vorrei nominare i dieci soci fondatori perché se possiamo festeggiare il trentennale il merito è anche loro. Oltre al sottoscritto, gli altri furono Del Papa Carlo, Taffetani Giuseppe (oggi sindaco del paese), Patricelli Francesco, Roscioli Antonio, Pieragostini Giuseppe, De Carolis Sergio, Bracalente Luigi, Rosati Luigi e Palloni Luigi”. Il racconto del massimo dirigente lapedonese è molto preciso, ricco di curiosità. “Forse non tutti ricordano che all’inizio i colori ufficiali erano giallo ed oro, ripresi dallo stemma del Comune, poi modificati negli attuali giallo e blu. Non credo invece che qualcuno abbia dimenticato il peregrinare da un paese all’altro delle prime stagioni. Società e squadra vennero formate difatti senza possedere un campo dove ospitare le gare interne".

Ancora Mecozzi: "Il primo campionato l’abbiamo giocato a Lido di Fermo, poi sono venuti gli anni di Marina Palmense e Valmir. Infine nel 1994 fu realizzato l’Acquarello (foto sotto). Inaugurazione con un concerto di Roberto Vecchioni, prima partita con la Primavera dell’Ascoli e soprattutto immediata promozione in Seconda categoria per il gruppo condotto da mister Francesco Mora”. L’As Lapedona, oggi Asd, nei suoi tre decenni di storia ha navigato tra Terza e Seconda categoria. “Dopo l’amara retrocessione ai playout del 2016 – continua Mecozzi – ho affidato a Gianni Testa la panchina e l’intera conduzione della sfera tecnica. Siamo in buone mani e molto fiduciosi per il futuro. L’obiettivo è migliorare il settimo posto dell’annata passata”. Infine il presidente lancia un appello ad ex giocatori, dirigenti ed allenatori e a coloro che in un modo o nell’altro hanno avuto a cuore i colori gialloblù. “Colgo l’occasione di queste righe per invitare tutti alla festa che stiamo organizzando per sabato 22 luglio. Faremo prima una sfida in campo e poi una merenda, ricordando con il sorriso i momenti più emozionanti vissuti nei primi trenta anni dell’Asd Lapedona”.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/06/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



PROMOZIONE B: l'analisi (e i voti) delle 16 protagoniste

Ammazzacampionato o favoritissime? Mai come quest’anno sono difficili da individuare queste due caratteristiche nel campionato di Promozione B che si preannuncia molto incerto e con un tasso tecnico probabilmente più alto rispetto agli anni passati. In tanti si sono mossi per potenziare il proprio organico con diversi...leggi
21/09/2017

In panchina dopo 5 anni di assenza: "Ho voglia di rimettermi in gioco"

CASETTE D'ETE. Torna a sedersi su una panchina dopo 5 anni. Ultima esperienza, non proprio felice, all'Aurora Treia in Promozione. Massimiliano Paoloni (foto), 49 anni, di professione avvocato, è pronto a portare il Casette d'Ete il più in alto possibile. Ha già esordito positivamente in Coppa Marche 2 la scorsa settimana, 0-0 a...leggi
19/09/2017

A 45 anni Paccapelo smette: "Anche se quando vedo un campo..."

Se avesse avuto un contachilometri incorporato di sicuro l'avrebbe sballato. "Smetto solo perchè ho problemi con il lavoro, ma quando vedo un campo d'erba mi prende una voglia di correre....". Pasquale Paccapelo (foto) è così: l'emblema del sacrificio e della passione. Classe 1972, dopo 24 stagioni alle spalle - ultima all'Elpi...leggi
15/09/2017

CLAMOROSO. Si è dimesso il presidente del Petritoli!

PETRITOLI. Notizia clamorosa da Petritoli, alla vigilia dell'inizio del campionato si dimette il presidente Piero Ercoli (foto). Dopo il ritorno in Prima categoria, bagnato sabato scorso con una vittoria nella prima gara di Coppa contro il Montottone, il massimo dirigente petritolese, in carica da appena un anno, ha annunciato la sua decisione. "Non h...leggi
11/09/2017

UFFICIALE. Eccellenza a 16 squadre, Civitanovese in Prima categoria!

ANCONA. Ufficiali da pochi minuti gli organici dei prossimi campionati di Eccellenza e Promozione. Nella massima competizione regionale girone a 16 squadre, confermati anche i due gironi da 16 nella Promozione. Questo il testo del comunicato ufficiale n° 9 del Comitato Regionale Marche: CAMPIONATO ECCELLENZA Considerata la mancata isc...leggi
11/08/2017

Dopo 75 reti l'addio alla Futura 96 di Achilli sbanca sui social

FERMO. Arriva per tutti un momento nella vita in cui bisogna scegliere la strada da seguire, Andrea Achilli (foto sotto) lo ha fatto, ma non prima di aver salutato, attraverso la sua pagina FB, chi per tanti anni ha diviso con lui il percorso. "Ti rendi conto che quello che per molti è semplicemente uno sport o un gioco, per te ha rappresentato e rappres...leggi
25/07/2017

Montegiorgio, dalla terra dei tulipani ecco il metronomo Dario Tanda

MONTEGIORGIO. Arriva dalla terra dei tulipani il rinforzo nella zona mediana per il Montegiorgio che si assicura le prestazioni del metronomo olandese Dario Tanda (originario di Deventer), classe 1995, proveniente da esperienze importanti non solo in patria ma anche nel nord Europa. L’ultima in ordine di tempo lo ha portato in Danimarca con la m...leggi
21/07/2017

Giuseppe Conte: "Resto per regalare un grande sogno al Rapagnano"

RAPAGNANO. Dopo la stagione appena conclusa che ha lasciato un pizzico di rammarico in seno alla società del Rapagnano, la compagine guidata dal presidente Vitaliano Silveri guarda con rinnovata fiducia verso il prossimo campionato. Sistemata la casella dell'allenatore con l'arrivo di un mister di sicura affidabilità come Andrea Silenzi...leggi
10/07/2017

Accordo fatto: sarà una Sangiorgese griffata Ascoli Picchio!

PORTO SAN GIORGIO. La Sangiorgese programma la nuova stagione 2017-'18 di Promozione e proietta i suoi giovani nel futuro affiliandosi al club più prestigioso delle Marche. Se per la prima squadra sono iniziati i primi movimenti di mercato (confermati Bibini, Tidei, Gabaldi e Marcoaldi; arrivano Mangiola, Petruzzelli e Gentile), i responsabile "affari e...leggi
04/07/2017

LA STORIA. Il ritorno di Mario Di Camillo: "Dalla Cina a una panchina"

PORTO SAN GIORGIO. Lombardo di origini, marchigiano per scelta lavorativa e amante dal calcio per passione. Si rimette in gioco dopo 31 anni dal suo arrivo in terra marchigiana Mario Di Camillo (foto), già protagonista nel calcio bergamasco alla guida di Caravaggio e Rivoltana. Di stanza a Porto San Giorgio in quegli anni vive esperienze importanti ...leggi
28/06/2017

Ortezzanese promossa in Seconda categoria, ma il mister lascia

ORTEZZANO. Lo 0-0 più bello: l'Ortezzanese (foto) vola in Seconda categoria. Finisce a reti inviolate lo spareggio tra l'Ortezzanese e il Real 2000 (promosso la scorsa settimana), ma bastava un punto per avere la certezza della promozione: terza e fuori dai giochi finisce l'Acquasanta che aveva disputato un campionato strepitoso. Dopo il Real 2000, dunque, sa...leggi
17/06/2017

FUSIONE UFFICIALE: è nata la SSD ARL San Marco Serv. Lorese

SERVIGLIANO. Giugno tempo di fusioni, nel mese dedicato alle ristrutturazioni societarie, arriva da Servigliano una prima novità che cambierà la geografia del prossimo torneo di Promozione. Ufficializzata la fusione tra la Lorese e la San Marco, ha visto la luce ieri sera presso gli uffici del Notaio...leggi
13/06/2017

Real 2000: scatta la festa per il ritorno in Seconda categoria! VIDEO

MONTEGIORGIO. E’ la stagione dei trionfi e delle promozioni ottenute sul campo a Piane di Montegiorgio. Dopo la cavalcata vincente del Piane MG, approdato in Prima categoria, è la volta del Real 2000 che, dopo solo un anno di purgatorio, torna nuovamente in Seconda categoria. Decisivo il successo (...leggi
12/06/2017

PETRITOLI torna in Prima categoria. Battuta l'Amandola ai rigori

Petritoli – Amandola 2 – 2 (7 -6 d.c.r.) PETRITOLI: Coku, Tomassini (71' Viozzi), Spaccapaniccia, Brilli, Colonnelli, Ulivello, Appignanesi, Spigonardi, Salvatori (100' Verdecchia), Palma, Calilli (69' Acciarri). All. Bugiardini AMANDOLA: Berardini, Galloppa, Massi, ...leggi
04/06/2017

DOPPIETTA SANTA CATERINA: campionato e... Titolo regionale!

FERMO. Una stagione straordinaria per il Santa Caterina che oggi al "Postacchini" di Fermo si aggiudica il titolo regionale di Seconda categoria. La squadra di mister Ismaele Concetti, autentico timoniere dell'impresa, supera in finale l'Osimo Stazione ma solo ai calci di rigore (la partita al 90' si era conclusa 2-2). Ai rigori in gol per i...leggi
27/05/2017

All'Amandola il derby dei Sibillini. Finalissima con il Petritoli

COMUNANZA. Finisce con la festa dell’Amandola il più importante derby dei Sibillini da tanti anni a questa parte. Successo meritato per gli amaranto che con un primo tempo aggressivo ed una ripresa più votata al controllo hanno avuto la meglio sui giallorossi locali. Pubblico delle grandissime occasioni, valutabile in quasi 1000 unità, con file interm...leggi
27/05/2017


VEREGRENSE campione, Poggi: "Felice per i ragazzi e la società"

MONTEGRANARO. Farà 40 anni a luglio (il 22), ma il regalo di compleanno se lo è anticipato di due mesi. Anzi, il regalo glielo hanno fatto i suoi ragazzi: Emanuele Poggi (foto) è il mister campione regionale della categoria Giovanissimi. La sua Veregrense ha fatto l'impresa battendo prima in semif...leggi
22/05/2017

Monturano Campiglione, salvezza firmata Vallesi: "Mi sono commosso"

MONTE URANO. "Un successo che vale come la vittoria di un campionato". Fabrizio Vallesi (foto), attaccante del Monturano Campiglione, commenta così il trionfo nello spareggio playout in casa dell'Atletico Piceno (vedi foto in galleria) che significa salvezza in Promozione. E nella vittoria per 2-1 c'è la sua doppia firma!...leggi
22/05/2017

Properzi: "La mia Corva, uno straordinario gruppo multietnico"

PORTO SANT’ELPIDIO. Si è concluso come meglio non si poteva il campionato della Corva Calcio che ha vinto nettamente il girone G della Terza categoria, guadagnandosi il diritto di disputare il prossimo torneo di Seconda. Tra gli artefici principali dell’eccellente stagione va ricordato senz’altro l’allenatore Paolo Properzi (foto)...leggi
20/05/2017

I "mostri" del SANTA CATERINA: 11 vittorie portano la Prima categoria!

FERMO. Uno dei più belli campionati degli ultimi anni, il girone E di Seconda categoria, almeno nella parte alta di classifica, per certi aspetti lo si può paragonare a una Prima categoria. Dopo un rush finale tirato e combattuto con Vigor Montecosaro e Telusiano l'ha spuntata il Santa Caterina di Ismaele Concetti (foto sotto) che dopo u...leggi
08/05/2017

Palma fa 38 ma in Prima categoria ci va il Piane di Montegiorgio!

MONTEGIORGIO. Cala un poker (4-0) al Montefiore e il Piane di Montegiorgio si regala la promozione in Prima categoria a due giornate dalla fine. E' la formazione di mister Coccia a dominare il girone G di Seconda categoria e a portare a casa un risultato storico: 71 punti in 28 par...leggi
22/04/2017

La Corva in festa per il ritorno in Seconda categoria!

PORTO S. ELPIDIO. Bastava un punto alla Corva Calcio per tornare in Seconda categoria (vedi la classifica della Terza categoria G) ed il prezioso sigillo è arrivato oggi nella gara casalinga contro il San Giuseppe, pareggiata 0 a 0. Un campionato c...leggi
22/04/2017

Porto d'Ascoli & Montegiorgio, playoff buttati a 90' dal termine

"...tra color che son sospesi..." va citata la Divina Commedia per decifrare il campionato di Porto d'Ascoli e Montegiorgio, due squadre salve ma che a 90' dal termine del campionato di Eccellenza hanno buttato via la possibilità di agganciare la zona playoff e chiudono l'annata nella "terra di mezzo". Il Porto d'Ascoli ha perso malamente a ...leggi
20/04/2017

Palma punta Godenzoni: ancora 4 gol e sarà record di tutti i tempi

Non riuscirà forse a vincere il campionato, ma potrebbe diventare il super bomber di tutti i tempi. Massimo Palma (foto), attaccante del Petritoli che ha raggiunto 34 reti stagionali, passate le feste pasquali e a 3 partite alla fine del campionato punta al record di Gianluca Godenzoni, che ne segnò 38 nella stagione 1997...leggi
18/04/2017

FERMANA, BENTORNATA TRA I PRO

FERMO. Fermana in Lega Pro dopo 11 anni. La partita contro il Romagna Centro (2-2 il finale) una pura formalità. In sala stampa Flavio Destro ha lasciato il palcoscenico a tutto il suo staff: "Di solito vengo io davanti ai microfoni – ha affermato il tecnico - ma oggi spetta a loro che sono l’anima di questa promozione”...leggi
14/04/2017

FERMANA, è qui la festa: ufficiale il ritorno in Lega Pro dopo 11 anni

FERMO. La festa canarina arriva via radio intorno alle 16,50. Il risultato maturato a Matelica dalla Vis Pesaro (3-3 il finale) regala il ritorno tra i professionisti della Fermana che approda in Lega Pro con tre giornate di anticipo, addirittura senza scendere in campo (stasera al "Recchioni" arriva il Romagna Centro). E' fes...leggi
13/04/2017

"La mia verità sul Petritoli". Le parole di mister Francesco Mora

Dopo un esonero che alcune settimane fa aveva colto di sorpresa molti addetti ai lavori, riceviamo da Francesco Mora (foto) ex tecnico del Petritoli, una lettera nella quale intende precisare la sua posizione. “Gentile Redazione, a tutti coloro che in questo ultimo periodo mi hanno chiesto i motivi dell'allontanamento dalla pan...leggi
10/04/2017

VERDETTI: Osimo Stazione e Piane MG sognano...con le reti dei bomber!

Con l'arrivo del finale di stagione, in diversi campionati è sempre più vicino il momento di stappare lo spumante per le squadre che si aggiudicheranno il torneo, mentre di contro per molte società è prossimo il momento di salutare la categoria per scendere in quella inferiore. Nel campionato di Seconda categoria girone D, vicino al traguardo l'Osim...leggi
07/04/2017

Orgoglio Montegranaro: obiettivo salvezza e una squadra veregrense doc

MONTEGRANARO. Dopo l'addio della Folgore Veregra dal campo "La Croce" è diventata la squadra più importante della città. Il Montegranaro, partito in sordina, sta trovando una sua dimensione in Prima categoria (girone D) e cerca di conquistare una salvezza che sarebbe fondamentale per tutto l'ambiente. Il ...leggi
06/04/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,94632 secondi