Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


LAPEDONA festeggia i primi 30 anni. I ricordi del Presidente Mecozzi

Grande festa il 22 luglio con tutti gli ex calciatori e dirigenti che vorranno rivivere i momenti più emozionanti della storia del sodalizio gialloblu

Vai alla galleria

LAPEDONA. Correva l’anno 1987. Ancora niente internet né telefoni cellulari. Sotto l’ombrellone si ballava con “La bamba” e “La isla bonita” anche se il vero tormentone fu “Boys” di Sabrina Salerno. Al cinema si ammirava “L’ultimo imperatore” di Bertolucci. Nove Oscar ed altrettanti David di Donatello per il colossal mondiale del regista emiliano. Nel calcio Roberto Baggio debuttava in serie A, Pietro Paolo Virdis vinceva la classifica cannonieri e Maradona regalava al Napoli il primo scudetto della storia partenopea. Storica anche l’estate lapedonese, in cui dalle ceneri della Us Tre Torri, nacque l’As Lapedona. “In realtà – rivela il presidente Mario Mecozzi (foto sotto) – già nel 1983 era stata formata l’Fc Lapedona confluita poi, dopo un solo anno di vita, nella fusione con Monterubbiano e Moresco”. Tale fusione durò solamente un triennio. “Il 27 giugno 1987 – riferisce un Mecozzi sempre puntuale nell’esposizione – fu ufficialmente costituita l’As Lapedona. Vorrei nominare i dieci soci fondatori perché se possiamo festeggiare il trentennale il merito è anche loro. Oltre al sottoscritto, gli altri furono Del Papa Carlo, Taffetani Giuseppe (oggi sindaco del paese), Patricelli Francesco, Roscioli Antonio, Pieragostini Giuseppe, De Carolis Sergio, Bracalente Luigi, Rosati Luigi e Palloni Luigi”. Il racconto del massimo dirigente lapedonese è molto preciso, ricco di curiosità. “Forse non tutti ricordano che all’inizio i colori ufficiali erano giallo ed oro, ripresi dallo stemma del Comune, poi modificati negli attuali giallo e blu. Non credo invece che qualcuno abbia dimenticato il peregrinare da un paese all’altro delle prime stagioni. Società e squadra vennero formate difatti senza possedere un campo dove ospitare le gare interne".

Ancora Mecozzi: "Il primo campionato l’abbiamo giocato a Lido di Fermo, poi sono venuti gli anni di Marina Palmense e Valmir. Infine nel 1994 fu realizzato l’Acquarello (foto sotto). Inaugurazione con un concerto di Roberto Vecchioni, prima partita con la Primavera dell’Ascoli e soprattutto immediata promozione in Seconda categoria per il gruppo condotto da mister Francesco Mora”. L’As Lapedona, oggi Asd, nei suoi tre decenni di storia ha navigato tra Terza e Seconda categoria. “Dopo l’amara retrocessione ai playout del 2016 – continua Mecozzi – ho affidato a Gianni Testa la panchina e l’intera conduzione della sfera tecnica. Siamo in buone mani e molto fiduciosi per il futuro. L’obiettivo è migliorare il settimo posto dell’annata passata”. Infine il presidente lancia un appello ad ex giocatori, dirigenti ed allenatori e a coloro che in un modo o nell’altro hanno avuto a cuore i colori gialloblù. “Colgo l’occasione di queste righe per invitare tutti alla festa che stiamo organizzando per sabato 22 luglio. Faremo prima una sfida in campo e poi una merenda, ricordando con il sorriso i momenti più emozionanti vissuti nei primi trenta anni dell’Asd Lapedona”.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/06/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Eccellenza, primo hurrà del debuttante Eddy Mengo: "Le mie favorite"

PORTO SANT'ELPIDIO. Quattro punti dopo due partite (un pareggio e una vittoria), il bicchiere di Eddy Mengo (foto) è mezzo pieno: da debuttante sulla panchina del Porto Sant'Elpidio getta lo sguardo sulla classifica anche se dopo 180' è alquanto un azzardo, anche se... "Finora è un campionato equilibrato - ha ...leggi
19/09/2018

PROMOZIONE B al via: ecco come si presenterà ai nastri di partenza

  Si alzerà sabato prossimo il sipario sul campionato di Promozione che vedrà nel girone B un lotto di concorretti di grande prestigio. Ci apprestiamo a vivere uno dei tornei di più alto livello degli ultimi anni, nobilitato dalla presenza di alcune squadre che hanno fatto la storia del calcio marchigiano e non solo. Sulla cart...leggi
19/09/2018

"Nè Ferrara e nè Battipaglia: contro l'Ischia presi 10 in pagella"

A Fermo se dici Di Fabio dici "Capitano", dici Fermana, dici Serie B, dici cuore gialloblu... Passano gli anni ma per nulla si sbiadisce l'amore della città di Fermo per Guido Di Fabio (foto), storica bandiera canarina e attuale trainer del Martinsicuro, Eccellenza abruzzese. Noi di MarcheinGol abbiamo deciso di intervistarlo per parlare della stagione in corso...leggi
14/09/2018

A scuola Marani sognando Dida, ecco Paolo Grifi: "Grilli, grazie!"

Portiere fermano classe 1997 lo scorso anno ha vinto il suo primo campionato indossando la casacca del Monte e Torre, Seconda categoria (girone E). Per lui che già ha fatto tanta gavetta, vestendo le maglie di Futura, Fermana e Folgore Veregra, è il momento di compiere il grande salto e affermarsi nel campionato di Prima categoria, un campionato tosto e competitiv...leggi
12/09/2018

"Io 'sposato' più Croceri e Cocciaretto per una Palmense protagonista"

Da qualche settimana Simone Fagiani (foto) ha sposato la sua bella Jessica ma il tempo di festeggiare è finito; si torna a sudare per la maglia della Palmense, c'è un campionato di Promozione da affrontare e altre soddisfazioni da togliersi. Dopo la vittoria del campionato dello scorso anno hai deciso di proseguire con il...leggi
30/08/2018

Dalla B con la Fermana al bis con Monterubbiano: Di Salvatore forever

E' sceso nei Dilettanti nel 2006, dopo quasi due decenni nei professionisti e soprattutto dopo aver contribuito a scrivere la pagina più importante della storia della Fermana, nel 1999 volata in Serie B. Andrea Di Salvatore (foto), 45 anni, umbro ma ormai marchigiano a tutti gli effetti (vive a Fermo), si appresta a disputare la seconda stagione con la ...leggi
27/08/2018

Ufficiali i gironi di Promozione e Prima Categoria

Sono stati resi noti nel pomeriggio dal Comitato Regionale Marche, tramite Comunicato Ufficiale n. 11, i gironi relativi ai campionati di Promozione e Prima Categoria 2018-'19, dei quali si conosceranno presto anche i relativi calendari. Due raggruppamenti da 16 squadre per quanto riguarda la Promozione, me...leggi
22/08/2018

A Massimo Paci il "Guerriero Marchigiano"!

Massimo Paci premiato a Francavilla d'Ete alla 20^ de La Notte dell'Orgoglio Marchigiano svoltasi sabato scorso in Piazza Vittorio Emanuele II. Il tecnico del Montegiorgio, scelto da un apposita commissione, ha vinto nella categoria Sport per aver "portato il Montegiorgio Calcio per la prima volta nella storia nella quarta serie nazionale, il campionato d...leggi
20/08/2018

La Sangiorgese passa alla cordata capitanata da Carlos Pizzi

PORTO SAN GIORGIO. Dopo la caotica giornata di ieri, ricca di colpi di scena e prese di posizione (vedi sotto), sembrano diradarsi le nubi che si addensavano sulla Sangiorgese. La società nerazzurra ha appena emesso un comunicato nel quale ufficializza la conclusione della trattativa.Questo il testo del comunicato: "La Società dopo molti gio...leggi
10/08/2018

SERIE D. Il girone F è una incognita. Soluzioni con 18 o 20 squadre?

Se la Serie C è sicuramente rimandata al prossimo 2 settembre (decisiva sarà la riunione del prossimo 22 agosto in Lega Pro) non può di certo sorridere la Serie D che attende di conoscere l'organico definito e dunque anche i gironi. Tempi lunghissimi ma inevitabili, considerando tutto quello che sta succedendo nella c...leggi
08/08/2018

Ripescaggi in 1^ categoria: lo strano caso di Montottone e Belvedere

Sarà probabilmente giocata tutta sulla corretta dicitura riportata sui Comunicati Ufficiali del Comitato Regionale, la controversia sollevata dal Montottone in merito alle graduatorie di ripescaggio in Prima categoria. Cerchiamo di riepilogare l'intricata vicenda, con la speranza di rendere un servizio di chiarezza ai nostri lettori.Partiamo...leggi
02/08/2018

FUMATA "BIANCA". Sangiorgese iscritta. Ma ora si riparte da zero?

PORTO SAN GIORGIO. L’aria che tirava negli ultimi giorni era veramente pesante in casa Sangiorgese, dopo il diffondersi di voci importanti sulla possibile mancata iscrizione in Promozione dello storico club neroazzurro. Gli ultimi dubbi sono stati fugati qualche giorno prima della scadenza grazie alla collaborazione fattiva di alcune realtà dello stesso territorio....leggi
02/08/2018

Un giorno triste per il nostro calcio: ci ha lasciato Francesco Mora

Abbiamo ricevuto oggi in Redazione una notizia che mai avremmo voluto sentire, è venuto a mancare un carissimo amico, oltre che un bravo allenatore ed un profondo conoscitore del movimento calcistico nostrano. Ci ha lasciato a soli 62 anni Francesco Mora (foto), allenatore della Vigor Sant'Elpidio Viola. Una brutta malattia lo ha port...leggi
01/08/2018

Montegiorgio: "Sul Tamburrini il Comune rispetti la promesse fatte"

MONTEGIORGIO. Presa di posizione ufficiale del Montegiorgio Calcio, relativamente alla situazione del Tamburrini, in merito al completamento dei lavori per rendere lo stadio utilizzabile per la prossima Serie D. La società del presidente Lanfranco Beleggia infatti attende che venga messa mano allo storico impianto che necessita di alcuni punti fondamenta...leggi
31/07/2018

RIPESCAGGI. In Seconda Categoria 9 squadre pronte a far festa

  ARTICOLO PRECEDENTE Scade domani 31 luglio il termine ultimo per l'iscrizione ai campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria, ed abbiamo voluto riepilogare la situazione in vista dell'ufficialità che arriverà dal Comitato Regionale.Partendo dal presupposto che la Jesina dovrebbe certamente essere ripescata in...leggi
02/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,33451 secondi