Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Massaccesi: "Corva grande famiglia, lavoriamo uniti per la salvezza"

Il calciatore al suo secondo anno con la compagine elpidiense valuta positivamente le potenzialità della squadra

PORTO SANT'ELPIDIO. Con 5 punti di margine sulla zona pericolosa, procede tranquillamente la stagione della Corva calcio, matricola del girone E della Seconda categoria. Con Lorenzo Massaccesi (foto), miglior marcatore della compagine elpidiense con 5 reti, abbiamo analizzato il cammino della sua squadra:
Soddisfatto degli attuali 11 punti in classifica?
“Direi di si, poiché ci permettono di avere un discreto margine sulla zona play out, anche se probabilmente 2/3 punti in più li avremmo meritati comodamente. Purtroppo ci è capitato, più di una volta, di perdere o pareggiare partite nei minuti di recupero, quei punti ora ci avrebbero fatto molto comodo”.
Come hai ritrovato questo girone E di Seconda categoria?
“Sempre molto impegnativo, ma anche molto bello. Mancavo da due anni, l'anno scorso abbiamo vinto il campionato di Terza categoria ed in questa stagione mi ha fatto piacere confrontarmi in un girone che considero come uno dei più affascinanti in assoluto, con tante squadre molto organizzate e diversi giocatori anche di categorie superiori”.
Come stai vivendo questa tua avventura con la Corva calcio?
“Sono qui da due stagioni e mi trovo benissimo, il mister è bravissimo, l'ambiente è ottimo, siamo una grande famiglia. Il presidente è una gran brava persona e ci tiene tantissimo alla sua squadra, è lui il motore della società e pur essendo molto attento al bilancio riesce a non farci mancare nulla”.
image host
Nella vostra squadra ci sono tanti ragazzi stranieri, anche extra comunitari, come si sono integrati?
“Direi perfettamente, prima di tutto sono delle brave persone molto rispettose del gruppo ed alcuni sono giocatori di buon valore e tutti ci stanno dando una grossa mano. Siamo un ambiente compatto nel quale la provenienza o la nazionalità contano poco, giochiamo perchè abbiamo una grande passione ed in mezzo al campo vanno quelli che il mister giudica più meritevoli, senza distinzioni particolari”.
In estate la società ha irrobustito la rosa con tre elementi di esperienza, ora dal mercato invernale sembra non ci siano stati colpi particolari. Siete a posto cosi?
“La rosa è stata ben costruita ad inizio stagione, Ciccola, Parmegiani e Vergari sono tre ottimi ragazzi che si sono inseriti al meglio, portando anche le loro indiscutibili qualità. Nel corso della stagione abbiamo perso per infortuni i due portieri e la società è dovuta correre ai ripari e lo ha fatto nella maniera migliore, tesserando Illuminati che dal suo arrivo è stato già determinante in diverse circostanze. Per il resto siamo sempre gli stessi, la dirigenza ci da fiducia e noi cerchiamo di ripagarli sul campo”.
Oltre a qualche punto perso negli ultimi minuti, c'è qualcosa di cui ti rammarichi fino ad oggi?
“Lavoriamo benissimo e come dicevo, meriteremmo qualcosina di meglio, ma tutto sommato possiamo essere soddisfatti. Se proprio vogliamo cercare un difetto, diciamo che per la mole di gioco che sviluppiamo, dovremmo fare qualche gol in più, un aspetto sul quale dobbiamo migliorare. Va comunque sottolineato che nessuna delle avversarie ci ha messo sotto di brutto, se abbiamo perso è stato sempre con il minimo scarto e questo dimostra che per la salvezza ci possiamo essere anche noi”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Amandola e Comunanza in lutto per la scomparsa di Luigi Ippoliti

COMUNANZA. Lutto nel mondo dello sport nella zona dei Monti Sibillini. Si è spento ieri a Comunanza dopo una breve malattia Luigi Ippoliti, da tutti conosciuto con il simpatico nomignolo di "Luiscjò". Persona molto conosciuta e stimata, era originario di Amandola, ma da diversi anni si era trasferito a Comunanza ed aveva forti leg...leggi
12/12/2018

Dezi: "Simone Gesuè il prospetto ideale per la San Marco Lorese"

SERVIGLIANO. Gran bel colpo di mercato della San Marco Lorese che nella giornata di ieri si è assicurata le prestazioni di Simone Gesuè, centrocampista ventiduenne proveniente dal Monticelli. “Cercavamo un calciatore con le sue caratteristiche – ci dice il presidente Dezi – un ragazzo che ci permette di avere altre soluzioni...leggi
12/12/2018

Fratini: "Girone di qualità. Al Piane MG mancano un paio di punti"

PIANE DI MONTEGIORGIO. Bilancio della prima parte di stagione nel girone D di Prima categoria in compagnia di Gianluca Fratini (foto), allenatore del Piane MG. “Diciamo che 14 punti dopo 10 gare sono un bottino discreto, anche se obiettivamente un altro paio di punticini ci stavano e li avremmo meritati. Complessivamente comunque...leggi
11/12/2018


Iniziata bene la terza avventura di Bugiardini a Petritoli

PETRITOLI. Il cambio di panchina sembra aver portato benefici al Petritoli, riuscendo ad ottenere tre risultati utili consecutivi allontanandosi dalle zone pericolose della classifica ed allo stesso tempo avvicinarsi a quelle più nobili. Al timone della squadra un tecnico che conosce bene l'ambiente, Luigi Bugiardini (foto), tornato sulla panch...leggi
07/12/2018

Mattiozzi: "Girone complicato, ma la Vis Faleria può ben figurare"

PORTO SANT'ELPIDIO. Tra le squadre in lotta per le prime posizioni del campionato di Seconda categoria girone E c'è la Vis Faleria, decisa a ripetersi dopo l'ottima stagione scorsa. Tra i giocatori più rappresentativi della squadra elpidiense c'è il centrocampista Stefano Mattiozzi (foto), autore di una doppietta nell'ultimo t...leggi
07/12/2018

Altra grana per la Sangiorgese: terza sconfitta a tavolino

Accolto il ricorso del Camerino in merito alla posizione irregolare di un altro calciatore della Sangiorgese. Dopo la vicenda di Lamin Ndoye, stavolta a non essere risultato tesserato è Amadike Eguakun (foto), entrato a gara in corso, e pertato il Giudice Sportivo ha dichiarato la vittoria a tavolino in favore dei ducali e ...leggi
05/12/2018


MERCATO. Il Monturano Campiglione pesca in Seconda: ecco Perrella

Giovane e di prospettiva, e il Monturano Campiglione (Promozione B) non se l'è lasciato scappare: agli ordini di mister Viti arriva Antonio Perrella (foto), classe 1998, protagonista in Seconda categoria E con il San Giuseppe dove finora ha realizzato 9 reti. Perrella ha esperienze in Promozione ed Eccellenza con Helvia Recina, Fabriano Cerreto...leggi
03/12/2018






Petritoli: "Asportata la milza a Vallati. Ora per fortuna sta meglio"

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato dalla società ASD Petritoli 1960. "L'ASD Petritoli 1960 vuole esprimersi sui fatti accaduti dieci giorni fa durante la partita Borgo Mogliano-Petritoli (Seconda categoria girone G). Al 70' circa l'attaccante petritolese Massimo Vallati (foto), dopo aver superato un...leggi
28/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,77147 secondi