Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Il Chiesanuova si aggiudica la Summer Cup 2017

Andato a buon fine il Torneo Birrificio "il Mastio" 2017 organizzato dalla Cluentina calcio

PIEDIRIPA DI MACERATA. Ieri sera il Chiesanuova ha alzato la coppa del Trofeo Birrificio il Mastio 2017 allo Stadio "Valleverde" di Piediripa. La Summer Cup si tinge quindi ancora di biancorosso dopo la vittoria dello scorso anno della Cluentina, mentre in questa seconda edizione passa con merito nelle mani di Chiesanuova che ha superato con due vittore Monturano Campiglione e la Monteluponese nel triangolare finale.
Sono invece Francesco Dottori e Alessandro Piermattei ad aggiudicarsi i due premi personali, rispettivamente miglior giocatore per l'attaccante della Monteluponese e miglior portiere per l'estremo difensore di Chiesanuova.

L'ultima serata di Summer Cup non ha deluso le aspettative offrendo spettacolo ed emozioni ai tifosi durante le tre gare da 45 minuti. Chiesanuova si è confermata la squadra più solida, grazie ad una rosa caratterizzata da un giusto mix di esperienza e gioventù. Monturano Campiglione ha invece dovuto fare a meno del bomber Morlacco che si era ben espresso nel triangolare di qualificazione, tuttavia ha dato battaglia dimostrandosi una temibile avversaria. Ma la vera sorpresa del torneo è la Monteluponese. Arrivata alle finali da sfavorita, vista la categoria di differenza rispetto alle altre contendenti al trofeo, ha messo in seria difficoltà Chiesanuova sfiorando la vittoria finale e portandosi a casa il premio del miglior giocatore.

Chiesanuova 2 (44' Giansante) - 1 (39' Romagnoli) Monteluponese
Le due formazioni si affrontano con schemi simili, è Chiesanuova però a controllare il pallone con la Monteluponese pronta a sfuggire alla pressione alta avversaria e a colpire in contropiede. Dottori e Cecchini guidano l'attacco della Monteluponese mentre Giansante, nuovo acquisto di Chiesanuova, fa da punta centrale per i biancorossi. La gara è subito accesa e combattuta: Medei sfiora più volte il vantaggio nei primi minuti, trovando anche un palo; la Monteluponese risponde con Dottori che supera il portiere con un delicato tocco sotto, lanciato a rete da Cecchini, ma la difesa salva sulla linea (un episodio che avrebbe meritato la VAR!). I gol arrivano solo nel finale: Romagnoli calcia una punizione dalla lunga distanza con un tiro-cross che sorprende il portiere e si infila nel sette. Pareggio in extremis di Giansante che sfrutta un calcio d'angolo da destra e di testa mette in rete sul secondo palo. Ai rigori è decisivo Piermattei che para due rigori regalando la vittoria a Chiesanuova.

Monteluponese 2 (5' Saraceni, 42' Giacomelli) - 1 (6' Smerilli) Monturano
Subito spettacolo nella seconda gare con due gol nei primissimi minuti: Saraceni porta in vantaggio la Monteluponese con un tiro dallo spigolo sinistro dell'area che, deviato, si infila sul secondo palo; pareggio immediato di Monturano con Smerilli che da destra supera il portiere con un preciso diagonale. La Monteluponese parte meglio ma la stanchezza comincia a farsi sentire, lasciando spazio alla crescita degli avversari che sfiorano il gol con un pallonetto di Bracalente che centra la traversa su un'uscita incauta del portiere. Preme Monturano ma a sopresa Giacomelli si infila a destra e calcia sul primo palo trovando il 2 a 1 finale per la Monteluponese.

Chiesanuova 2 (19' Rapaccini, 38' Aquino) - 0 Monturano
Chiesanuova deve vincere in partita per superare la Monteluponese in classifica ma è Monturano a sfiorare il gol con Moretti che sulla sponda di Vallesi calcia fuori da buona posizione. Risponde il Capitano Aquino con una pericolosa punizione a giro che sfiora l'incrocio dei pali. Ci pensa Rapaccini a portare in vantaggio i biancorossi: l'attaccante riceve al limite dell'area, si crea lo spazio per la conclusione e batte il portiere con un forte destro angolato. Il vantaggio da sicurezza a Chiesanuova che controlla e può raddoppiare su calcio di rigore ma Giansante si fa ipnotizzare dal portiere che respinge in tuffo. La chiude quindi Aquino con un colpo di testa su calcio d'angolo.

Al termine delle tre partite hanno anticipato le premiazioni l'intervento del Direttore Generale della Cluentina, organizzatrice della Summer Cup, che ha ringraziato tutte le squadre partecipanti al torneo di quest'anno, la terna arbitrale composta da Emanuele Trementozzi, Joris Verrucci e Giordano Tombesi, e gli sponsor che ci hanno accompagnato con i loro gustosi stand, il Birrificio il Mastio e la Porchetteria della Pieve. Il DG ha quindi accolto i commenti degli allenatori, tutti soddisfatti per l'opportunità di testare le proprie formazioni in un trofeo così combattuto, e di Giovanni e Sebastiano Nabissi del Birrificio il Mastio, partner ufficiale del trofeo, che si sono detti pronti per la prossima edizione.

Si chiude la Summer Cup 2017, una nuova edizione di successo, un'occasione di vivere il calcio regionale da vicino e in compagnia. Complimenti a Chiesanuova per la vittoria ma anche a tutte le finaliste che hanno regalato un'ultima serata di puro spettacolo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/09/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Montefano, i tifosi l'arma in più: "Agli allenamenti coi fumogeni"

MONTEFANO. "Stiamo vivendo un grande momento, in casa cerchiamo quella continuità che ci è appartenuta nei precedenti campionati". Il 27enne Simone Bonacci (foto), attaccante del Montefano, è l’autore della doppietta che ha permesso alla squadra di battere il Porto Sant’Elpidio e conquistare tre punti. "La ...leggi
18/12/2018

Gol con vittoria nel compleanno: doppia festa per Claudio Cocciaretto

MARINA PALMENSE. Un sabato trascorso nel migliore dei modi dalla Palmense, che ha potuto festeggiare il compleanno del suo capitano Claudio Cocciaretto (foto) nel migliore dei modi, con una bella vittoria per 3-1 sul campo dell'Atletico Centobuchi e salendo a quota 13 punti in un campionato equilibrato che può ancora riservare molte sorprese. I...leggi
17/12/2018



Vigor Montecosaro: ai saluti Pagnanini, squadra a Gregory Pierantoni

MONTECOSARO. Decisione lampo della Vigor Montecosaro che ha rotto gli indugi e in mattinata, attraverso la sua pagina Facebook, ha comunicato ufficialmente il nome del nuovo tecnico. A guidare la Vigor sarà infatti Gregory Pierantoni (foto), già protagonista con Cluentina e Sangiustese, che stasera dirigerà il suo primo allenamento...leggi
17/12/2018

Chiesanuova: il nuovo tecnico è Gilberto Pierantoni

CHIESANUOVA. Dopo meno di 24 ore il Chiesanuova ha scelto il nome del nuovo allenatore. La società, dopo la separazione con Giuliano Fondati, ha affidato la panchina a una vecchia conoscenza come Gilberto Pierantoni (foto), che ha già guidato la formazione biancorossa nella stagione 2012-'13 conducendola alla vi...leggi
17/12/2018

Portorecanati choc: si dimette il DG Stefano Micozzi!

PORTO RECANATI. Arrivano come un fulmine a ciel sereno le dimissioni da Direttore Generale del Portorecanati di Stefano Micozzi (foto). La notizia è giunta attraverso una lettera inviataci e che pubblichiamo. “Con rammarico comunico le mie dimissioni da dirigente e Direttore Generale del SS Porto Recan...leggi
13/12/2018

Eccellenza, la finale di Coppa Italia il 23/01 a San Severino Marche

Sarà il "Gualtiero Soverchia" di San Severino Marche (MC) a decretare la regina di Coppa Italia di Eccellenza. Mercoledì 23 gennaio 2019 (ore 19) Fabriano Cerreto e Tolentino, ad oggi rispettivamente prima e seconda della classe, si sfideranno nella finale regionale che garantirà a una delle due contendenti...leggi
12/12/2018

"Qui all'HR Maceratese per tornare insieme in categorie superiori"

MACERATA. "Dopo l’esperienza di Vasto volevo scendere di categoria per rilanciarmi, per ritrovare fiducia in me stesso e tornare così quello che ero prima". Giacomo Ridolfi (nella foto con il presidente Crocioni), neo giocatore dell’HR Maceratese, spiega a Il Resto del Carlino perché è sceso in Promozione: "Dopo l&r...leggi
11/12/2018

Giandomenico: "Fino ad oggi Valdichienti ok. Ora arriva il difficile!"

MONTE SAN GIUSTO. Arrivati a questa sosta dolorosa ed inaspettata, abbiamo fatto il punto della situazione dopo un terzo di campionato, relativamente alla Promozione B, con Luigi Giandomenico (foto), il tecnico di un Valdichienti Ponte che veleggia solitario in vetta alla classifica con ben 7 punti di vantaggio sulle più immedia...leggi
10/12/2018

Marco Ortolani: "Orgoglioso del mio CSI Recanati a costo zero"

RECANATI. L'incontro di calcio CSI Recanati – Real Porto, del girone E della Seconda categoria, anticipato a venerdi sera 7 dicembre passerà suo malgrado alla storia. Non tanto per la vittoria dei padroni di casa o per qualche motivo particolare, quanto perchè è stato l'unico incontro giocato nell'ultimo fine settimana nella nostra...leggi
10/12/2018


Elpidiense Cascinare: donato materiale a comunità in Amazzonia

L'Elpidiense Cascnare tramite il socio Giovanni Galletti, ha fortemente voluto fare qualcosa di speciale per il Natale 2019 sposando l'idea di Padre Stefano Camerlengo (vecchio compagno di scuola di Galletti), donando materiale sportivo e didattico alla comunità indigena Macuxi, Villaggio Maracana II, nell'Amazzonia in Brasile.La merce giunta lo...leggi
07/12/2018

Altra grana per la Sangiorgese: terza sconfitta a tavolino

Accolto il ricorso del Camerino in merito alla posizione irregolare di un altro calciatore della Sangiorgese. Dopo la vicenda di Lamin Ndoye, stavolta a non essere risultato tesserato è Amadike Eguakun (foto), entrato a gara in corso, e pertato il Giudice Sportivo ha dichiarato la vittoria a tavolino in favore dei ducali e ...leggi
05/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,87761 secondi