Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


"Dopo 15 anni il calcio giovanile è tornato a OFFAGNA e SAN BIAGIO"

Il vicepresidente Alessandro Andreoli fa il punto sul vivaio a due anni dall’accordo: "Tra difficoltà logistiche e concorrenza spietata abbiamo costruito un progetto importante e valoriale. E ora puntiamo a uno scenario futuro da vivere come protagonisti"

  Scritto da La Redazione il 06/02/2018

Il vicepresidente Alessandro Andreoli (foto) fa il punto sul progetto giovanile a due anni dall’accordo tra Giovane Offagna e Asd San Biagio che ha di fatto creato la Giovane Offagna San Biagio?
“Due anni fa, come Polisportiva Giovane Offagna, neo matricola con appena un anno di vita, decidemmo di avviare la collaborazione con il Sanbiagio Calcio dando vita alla Giovane Offagna San Biagio che si occupa oggi esclusivamente di calcio giovanile: dai Piccoli amici ai Giovanissimi. I tesserati di questa stagione hanno confermato il trend di crescita dell'ultimo triennio sfiorando i 90 iscritti. Un risultato di cui andiamo molto fieri perché non è facile guadagnarsi la fiducia delle famiglie nascendo da zero e dovendo competere sul territorio con dei “colossi” quali Giovane Ancona, Conero Dribling, Osimana, Camerano… Dopo due anni da questo accordo devo dire che ci abbiamo visto lungo e questa collaborazione ci ha permesso di consolidarsi, offrendo buone prospettive per il futuro”.

Le novità di questa stagione rispetto alla precedente?
“Per questa stagione l’impegno della società si è focalizzato su due linee: persone e qualità. Abbiamo ampliato il nostro staff tecnico con l’innesto di nuovi tecnici preparati. Ogni gruppo è affidato alla guida di almeno due persone per garantire sempre un rapporto allievi/allenatore di 1/8 o 1/10 in modo da poter seguire al meglio ogni ragazzino. E’ stato un investimento economico importante per una società piccola come la nostra ma ci sta pagando. Tutti i gruppi stanno crescendo molto sia a livello tecnico che soprattutto educativo. Il profilo del nostro allenatore ideale infatti è, come amo ricordare sempre io, quello ‘dell’educatore tecnicamente preparato dal punto di vista calcistico’. Non ci basta avere allenatori preparati. Cerchiamo persone con quelle doti umane che permettono di essere una guida a 360 gradi per i nostri ragazzi. Oltre a questo un altro importante investimento è stato quello di iniziare una collaborazione con uno psicologo, il dottor Marco Ceppi, e un educatore, Paolo Petrucci, con i quali abbiamo iniziato un percorso per far crescere i nostri allenatori dal punto di vista dell’essere educatori: capaci cioè di tirar fuori il potenziale umano e tecnico di ogni bambino. E per la primavera sono previsti due appuntamenti aperti ai genitori per riflettere su tematiche riguardanti i giovani. Insomma, un investimento importante sul capitale umano perché siamo convinti che nel lungo periodo siano le persone a fare la differenza”. Free Image Hosting at FunkyIMG.comChe risposte avete dalla comunità locale visto che, dopo oltre 15 anni, avete riportato il settore giovanile nelle strutture sportive di Offagna e San Biagio?
“Beh, a dire il vero quello delle strutture è un obiettivo raggiunto a metà. Attualmente infatti, con grande rammarico, siamo costretti a rinunciare all’uso dello stadio comunale di Offagna perché ancora in gestione ad una società di Osimo con dei costi di affitto proibitivi per una piccola società come la nostra. Per questo i nostri ragazzi si allenano a San Biagio e al campo parrocchiale di Offagna e giocano a San Biagio. Diciamo che ci sentiamo un po’ esiliati e questo è tutt’ora un grande rammarico che gran parte delle famiglie dei nostri ragazzi di Offagna vive come una beffa. L’attuale Amministrazione comunale sta lavorando per ridare lo stadio agli offagnesi. Vediamo se a fine stagione cambierà qualcosa…. Per il resto c’è grande entusiasmo tra le famiglie perché in effetti dopo 15 anni abbiamo riportato il calcio giovanile a Offagna e San Biagio e lo stiamo facendo cercando di dare il meglio e offrendo un servizio di qualità”.

Ci tracci un bilancio di questa prima parte della stagione di ogni categoria...
“Il bilancio di questi primi 5 mesi di attività è più che positivo. I gruppi dei Piccoli amici e dei Primi calci sono quelli che registrano le maggior iscrizioni e rappresentano una certezza per il futuro. Entrambi i gruppi sono affidati a istruttori fualificati e laureati in sceinze motorie: Leonardo Ferri e Luca Mosca coadiuvati da alcuni giovani (Nicola Cecati, Francesco Strologo, Alessandro Martini) che hanno grande passione e stanno facendo una bella esperienza di accompagnamento. Il gruppo Pulcini è quello più consolidato guidato da Enrico Vignoni che, insieme a me, è colui che 4 anni fa ha deciso di iniziare questa nuova avventura da zero. Anche lui è coadiuvato da due istruttori: Fabio Oleucci e Leonardo Ferri. Gli esordienti sono seguiti da Stefano Pierpaoli insieme a Luca Mosca e Roberto Nasuti. Un team che incarna preparazione tecnica e doti umane. Un mix eccellente per seguire i ragazzi, tra gli 11 e i 12 anni, in quella delicata fase del passaggio dall’età infantile a quella preadolescenziale. E infine il gruppo Giovanissimi, guidato da mister Sopranzi affiancato fa Flavio Ramazzotti e Enrico Vignoni. Riguardo a quest’ultima squadra mi sento di esporre una particolare soddisfazione perchè è il gruppo che a inizio anno ha sofferto di più e che sembrava non avere neanche i numeri per affrontare il campionato. La concorrenza delle altre società limitrofe è stata spietata e per una matricola come noi non è stata semplice. C’è stato un momento a inizio stagione in cui tutto sembrava impossibile e solo la caparbietà mia e di alcuni dirigenti tra cui Antonio Spadaccini, Mauro Bracciatelli e Sandro Veroli, ha voluto andare avanti nonostante tutto. Piano piano, poi il gruppo si è infoltito. Attraverso il passa parola si sono aggiunti nuovi ragazzi, altri sono rientrati e si è creato un bel gruppo composta oggi da circa 20 ragazzi che in questa fase provinciale del torneo si sta togliendo diverse soddisfazioni. E dire che a settembre non ci avrebbe creduto nessuno. La determinazione di credere nei sogni e la coerenza alla fine pagano”.

Progetti futuri?
“Guardiamo sempre avanti, puntiamo in alto, mantenendo i piedi per terra e tenendo dritta la barra del timone verso la strada che è stata sin qui tracciata: ossia la strada dei valori. La sfida è continuare a fare del calcio uno strumento inclusivo e aggregativo coniugando la dimensione sociale con quella della qualità.
Lungo questa direttiva immaginiamo futuri scenari da vivere come protagonisti. Vedremo cosa ci riserva il prossimo futuro, ma sarà sicuramente una bella sorpresa!".image host

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Il regalo di Lamby all'ANCONITANA GIOVANE OFFAGNA SAN BIAGIO

OFFAGNA. La famiglia Lucaccioni ha fatto un grande regalo alla società Anconitana San Biagio Giovane Offagna, in occasione del triangolare del cuore con la società gemellata Ponterosso e la Juvenilia: ha avuto la forza di raccontare ai piccoli calciatori della categoria Giovanissimi la triste storia del proprio figlio, un ragazzo come loro a cui piaceva la vita e ...leggi
18/06/2018

"FILOTTRANESE, stagione positiva per settore giovanile e femminile"

FILOTTRANO. La stagione della Filottranese, chiusa con l'amara sconfitta contro il Sassoferrato Genga che ha arrestato la corsa verso la finalissima playoff di Promozione, è stata al quanto positiva. Il tecnico Marco Giuliodori (foto) si dice soddisfatto e al contempo traccia anche un bilancio dell'annata del vivaio di cui è r...leggi
09/06/2018

ANCONITANA GIOVANE OFFAGNA SAN BIAGIO: Cantani coordinatore!

L’Anconitana Giovane Offagna San Biagio ha implementato la propria struttura organizzativa con un direttore tecnico di sicura affidabilità ed esperienza. A gestire l’aspetto sportivo e e fare da collante tra società, allenatori e famiglie sarà Claudio Cantani (foto), 63 anni, anconetano doc. Si tratta di un uomo di grande esperienza sia...leggi
05/06/2018

S.A.CASTELFIDARDO: Esordienti sul podio al 7° Torneo "Romagna Cup"

CASTELFIDARDO. Si è appena conclusa l'ennesima avventura della S.A. Castelfidardo: tre giorni al 7° Torneo "Romagna Cup" pieni di divertimento, sacrifici, spirito di gruppo e socializzazione! Esperienza cominciata venerdi con la giornata a Mirabilandia, proseguita con la qualificazione alle semifinali sabato e conclusa con il raggiungimento delle finali domenica. En...leggi
04/06/2018

Via al 9° Torneo "Bellezza" Città di Osimo

OSIMO. Scatta lunedì 4 giugno la 9^ edizione del Torneo "Bellezza” Città di Osimo (vedi il calendario). L’ormai classico torneo giovanile, riservato a Pulcini ed Esordienti, è intitolato al compianto Roberto, indimenticata anima delle giovanili osimane. Sotto la guida di Roberto Bellezza, il movimento giovanile osimano, ha toccat...leggi
03/06/2018

"GIOVANE ANCONA, il top". Stagione coi fiocchi per i Marinelli's boys

ANCONA. Lui è un tecnico "prestato" alle formazioni giovanili ma gli è bastato un anno e si è innamorato della piazza. Michele Marinelli (foto sotto), 46 anni, esperienze positive (e vincenti) al timone di San Biagio e Collemarino (in totale sette prime squadre), l'estate scorsa è stato chiamato dalla Giovane Ancona, società di puro ...leggi
30/05/2018

Gli Allievi della NUOVA FOLGORE campioni provinciali!

ANCONA. Con una partita perfetta gli Allievi della Nuova Folgore vincono il titolo di campioni provinciali, battendo per 3 a 1 il Fabriano Cerreto sul campo neutro di Chiaravalle. Dopo il primo tempo chiuso sull'1-1 con gol del pareggio di Amoah, nella ripresa arrivano i gol di Sposito e Mosca. A salire in cattedra è pe...leggi
29/05/2018

Festa di fine stagione per l'ANCONITANA GIOVANE OFFAGNA SAN BIAGIO

Maxischermo per seguire la finale di Champions League, stand gastronomici, giochi popolari e la musica del dj Antonio Patani. Sarà festa grande sabato sera al vecchio campo sportivo Falaschi di Offagna. La Giovane Offagna San Biagio, sorta due anni fa dopo un accordo con l’Asd San Biagio e di recente diventata Anconitana Giovane Offagna San Biagio,...leggi
24/05/2018



U13 Fair Play Elite: FCV SENIGALLIA per le Marche a Castel di Sangro

SENIGALLIA. Grande soddisfazione in casa FC Vigor Senigallia, perché i ragazzi classe 2005 hanno partecipato al torneo Under 13 Fair Play Elite a Castel di Sangro in quanto vincitori delle fasi regionali. Sono stati loro quindi a rappresentare le Marche in questa fase interregionale.Si è trattato del terzo appuntamento interregionale del Tor...leggi
08/05/2018

La NUOVA FOLGORE al 22° "Spiagge d'Abruzzo". Esordienti vicecampioni

ANCONA. La Nuova Folgore è reduce dalla partecipazione al Torneo Internazionale "Spiagge d'Abruzzo Cup" di Roseto degli Abruzzi, manifestazione a cui la società anconetana è tornata a distanza di tre anni anni, per la Nuova Folgore si tratta dell'undicesima partecipazione. Alla guida della comitiva Renato Bussolari, Massimo Gambini ed Eugenia Belba, che h...leggi
03/05/2018

GIOVANE OFFAGNA SAN BIAGIO sarà il vivaio dell'Anconitana!

Si apre una nuova pagina per la Giovane Offagna San Biagio. Dopo mesi di colloqui la dirigenza può ufficializzare che dalla stagione 2018-'19 sarà ufficialmente la società del nuovo settore giovanile dell'Anconitana che punta a tornare presto ai vertici del calcio marchigiano. "Per noi è un onore essere stati scelti tra tante a...leggi
28/04/2018

La GIOVANE ANCONA in casa dell'Atalanta!

Un pullman pieno di ragazzi stremati, mezzi addormentati ma felici come poche volte. Hanno appena sfiorato il sogno che coltivano sin da bambini: diventare un calciatore. E' l'immagine che chiude un fine settimana "in trasferta" per la Giovane Ancona categoria Giovanissimi 2003. Questa volta non si è trattato di un impegno previsto dal calendario del c...leggi
25/04/2018

S.A.CASTELFIDARDO: Castorina, Kurti e Bellucci i frutti del lavoro

CASTELFIDARDO. Allena i Giovanissimi ed è al secondo anno come responsabile tecnico di tutto il vivaio. Alessandro Pirani (foto), 30 anni, un trascorso da calciatore dilettante poi interrotto per problemi fisici, coordina il gruppo di lavoro dello staff tecnico della S.A. Castelfidardo, settore giovanile con circa 270 iscritti. "Il nostro obiettivo è ...leggi
13/04/2018

Montesi, Persiani, Straccio... i gioielli dell'OSIMANA

OSIMO. Gianlorenzo Montesi (foto) è stato convocato per rappresentare le Marche all’imminente Torneo delle Regioni, che prenderà il via il prossimo 24 Marzo, in Abruzzo. Gianlorenzo, classe 99’, punto fermo della formazione giallorossa allenata da mister Mobili, sarà a disposizione di Cremonesi, selezionatore del team Marche. La formazi...leggi
23/03/2018

Tutto pronto per il 18° Torneo "Città di Filottrano"

FILOTTRANO. Si scaldano i motori per il 18° Torneo "Città di Filottrano", riservato alla categoria Esordienti (nella foto l'Ancona, vincitrice della passata edizione). L'evento rivolto al calcio giovanile, divenuto nel corso degli anni un appuntamento fisso, anche in questa edizione richiama diverse realtà consolidate del calci...leggi
25/03/2018

NUOVA SIROLESE, i progetti di un piccolo vivaio dal cuore grande

SIROLO. Quando siamo giunti a poco piu di metà stagione facciamo il punto della situazione sulla attività svolta e sui programmi per il futuro della Nuova Sirolese con il presidente Francesco Canori."Innanzitutto un doveroso ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questa avventura - sottolinea il massimo dirigente - ed in part...leggi
19/03/2018

FC VIGOR SENIGALLIA: un successo il clinic con l'Anderlecht

SENIGALLIA. Un successo oltre ogni aspettativa per il clinic che si svolto mercoledì 21 marzo con il Coordinatore Tecnico Settore Giovanile dell’RSC Anderlecht Dirk Gyselinckx, l’allenatore UNDER 12 ed ex calciatore RSC Anderlecht e nazionale ucraina Oleg Iachtchouk accompagnati dal Responsabile “Progetto Giovani in Europa”...leggi
30/03/2018

OSIMANA, la lezione di Capotondo: "Mai attaccare sul primo passaggio"

OSIMO. Osimana avanti tutta col 'metodo Funino' (che deriva da Fun = divertimento, Nino = bambino) ideato da Horst Wein che si basa sul gioco e sul non dare importanza eccessiva all'insegnamento dei gesti tecnici. Per il tecnico tedesco inventore del Tiki-taka al Barca il calcio si apprende maggiormente giocando e non “meccanizzando” un gest...leggi
22/02/2018

I Giovanissimi dell'FC VIGOR SENIGALLIA in lotta per il primato

SENIGALLIA. Il campionato regionale Giovanissimi al giro di boa. Nel girone A al comando della classifica la coppia composta dall’FC Vigor Senigallia e la Vis Pesaro con alle spalle la Junior Pergolese. L’FC Vigor Senigallia è guidata da Luca Pasquini, tecnico sicuramente preparato che sta facendo d...leggi
19/02/2018

Un campionato esaltante per la Juniores della DORICA TORRETTE

ANCONA. Entusiasmante stagione della Juniores della Dorica Torrette. E’ tempo di tracciare un bilancio e analizzare qualche dato della seconda squadra torrettana, protagonista di un ottimo campionato provinciale. 13 vittorie, 1 pareggio e solo 3 sconfitte (vedi il campionato e ...leggi
15/02/2018

S.A.CASTELFIDARDO: Esordienti a gonfie vele nel Torneo Fair Play

CASTELFIDARDO. Il 2018 degli Esordienti 2005 di mister Fernando inizia nel migliore dei modi. Come nella passata stagione, anche in questo avvio di anno nuovo è il Tubaldi di Recanati ad ospitare la Prima Fase del Torneo Fair Play per le scuole calcio d’Elite e, come nello scorso anno, l’esperienza si rivela più che positiva per la crescita dei ra...leggi
22/01/2018

Moretti: "I miei ragazzi per la prima squadra della FILOTTRANESE"

FILOTTRANO. Fabrizio Moretti (foto) non guarda la classifica, a lui interessa solo che i giovani crescano e diventino il serbatoio della prima squadra, attualmente al primo posto nel campionato di Promozione A. E' questa la missione del tecnico della formazione Junio...leggi
12/01/2018

FC VIGOR SENIGALLIA: si ripete il camp estivo con l'Anderlecht!

SENIGALLIA. Fra FC Vigor Senigallia Scuola Calcio Vigorina e l’Anderlecht continua la preziosa collaborazione. Oltre agli incontri formativi e alla messa in pratica delle metodologie della società belga da parte della società vigorina, si ripeterà l'esperienza del camp estivo con la collaborazione dello staff tecnico dell'Anderlecht. Ci sono già le date......leggi
09/01/2018

In 250 hanno partecipato alla festa di Natale della NUOVA FOLGORE

ANCONA. Una serata trascorsa tra divertimento e nuovi progetti per l'anno nuovo. Si è avolta mercoledì 22 dicembre la tradizionale festa di Natale per genitori e ragazzi della Scuola Calcio della Nuova Folgore di Ancona organizzata in proprio con l'aiuto volontario dei dirigenti, che hanno cucinato e servito ai tavoli. Una splendida serata, con ben 250 presenti, record assoluto:...leggi
28/12/2017

S.A.CASTELFIDARDO al Torneo Nazionale Fair Play Elite

CASTELFIDARDO. E’ grande la soddisfazione in casa della S.A. Castelfidardo per il traguardo raggiunto dalle squadre degli Allievi (foto) e dei Giovanissimi (foto sotto) che hanno conquistato il pass per la Fase Regionale. Gli Allievi allenati da mister Guazzaroni si sono classificati primi nel giron...leggi
24/12/2017

La GIOVANE OFFAGNA SAN BIAGIO si fa il regalo di Natale

OFFAGNA. Quando una vittoria vale molto più dei tre punti. Quando la gioia a fine gara va oltre la classifica. Quando non è tanto il risultato a contare, ma l’obiettivo raggiunto, aver dimostrato a se stessi che si può, che il lavoro paga e che vale la pena fare sacrifici e soffrire. La formazione Giovanissimi della Giovane Offagna San Biagio...leggi
22/12/2017

'Metodo Funino' e 2 baby in orbita Pro: ecco l'OSIMANA di Capotondo

OSIMO. C'è un testo cult alla base del fenomeno Barcellona. Si chiama “Il calcio a misura dei ragazzi”, è di Horst Wein, per molti addetti ai lavori si tratta del migliore metodo possibile fin qui elaborato per insegnare calcio ai bambini. L'ideatore è un esperto professore tedesco, cresciuto allenando nell'hockey su prato fi...leggi
16/12/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 5,90620 secondi