Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Un Castelbellino pieno di entusiasmo atteso da 13 finali

Nonostante i mezzi piuttosto limitati la compagine di mister Priori sta recitando un ruolo da protagonista nel girone D di Seconda categoria

CASTELBELLINO. Procede con un passo spedito la stagione del Castelbellino che nel girone D della Seconda categoria sta recitando un ruolo da protagonista. Ne abbiamo parlato con Andra David, vice presidente del sodalizio dell'entroterra jesino. “Stiamo vivendo senza alcun tipo di pressione una stagione molto interessante, avremmo in mente l'obiettivo di migliorare i 54 punti della scorsa stagione, ma non ne facciamo una malattia. Siamo ben consapevoli dei nostri mezzi piuttosto limitati – sottolinea il dirigente – al cospetto di alcune avversarie che invece hanno delle possibilità molto superiori alle nostre. Tuttavia questo aspetto non ci disturba affatto, a Castelbellino si è creato un clima molto favorevole, ed i ragazzi vengono a giocare da noi con grande entusiasmo. Siamo una società seria che rispetta i suoi programmi, cerchiamo di fare del nostro meglio e passo dopo passo, con le nostre forze speriamo di poter ambire a traguardi più prestigiosi. Quello di quest'anno è un campionato molto impegnativo, il livello medio delle partecipanti è alto e tutte le squadre hanno alcuni giocatori di caratura superiore. A livello di classifica è ancora tutto aperto, le prime 5/6 della graduatoria, potenzialmente hanno tutte la possibilità di sperare nel successo. Per quanto ci riguarda – ribadisce David – ora che siamo in ballo, vorremmo continuare a far bene, siamo attesi da 13 finali tutte importanti per continuare a lottare con le migliori. Già nella prossima gara ci troveremo di fronte la Labor, una squadra molto forte con la quale abbiamo storicamente una rivalità piuttosto sentita. Possiamo contare su un gruppo affiatato e composto da tanti bravi giocatori giovani che ci stanno davvero mettendo il cuore, guidati da uno staff di prim'ordine composto da mister Massimiliano Priori, dal suo vice Sergio Chiavetti e dal preparatore dei portieri Cristiano Cardoni. Il motore di tutto il movimento però è il nostro giovane presidente Cristiano Accorroni che è la persona che più di tutte è vicina alla squadra, in pratica vive in simbiosi con i suoi giocatori. Noi cechiamo di dare una mano e collaborare, ma davvero l'uomo che fa la differenza in tutti i sensi è il nostro presidente, il quale più di tutti meriterebbe delle soddisfazioni per l'impegno e la grande passione che dimostra ogni giorno”.
Nella foto: il Castelbellino 2017/18

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Marina, senti Malavenda: "Gran successo domenica ma diamo continuità"

MARINA DI MONTEMARCIANO. Il colpo della giornata di Eccellenza lo ha messo a segno il Marina, capace di fermare il Fabriano Cerreto in un match iniziato anche in ritardo per l’infortunio nel corso del riscaldamento al direttore di gara. Un successo fondamentale e di prestigio come ammette il tecnico Gianmarco Malavenda (foto): &ldqu...leggi
19/12/2018

Mancini: "Il Barbara pensa solo a salvarsi...poi nel caso vedremo"

BARBARA. Nel campionato di Promozione girone A, alle spalle delle due corazzate Anconitana e FC Vigor Senigallia, troviamo la Ilario Lorenzini Barbara che si sta imponendo all'attenziaone generale in questa prima fase di stagione. Un terzo posto in classifica che la dice lunga sulla condotta della squadra di mister Antonello Mancini (foto)...leggi
18/12/2018


Castelfidardo, la protesta dei tifosi per il "caro biglietti". FOTO

CASTELFIDARDO. Non solo la sconfitta sul campo tra l’altro anche immeritata per quanto visto contro il Cesena, ma anche la polemica per il prezzo troppo alto dei biglietti. Momento non positivo per il Castelfidardo che ha visto domenica andare in scena una doppia protesta da parte degli ultras: sia quelli locali che gran parte di quelli provenienti da Ces...leggi
18/12/2018

Sesta sconfitta per il Ponterio: si dimette Tomassetti

Dopo la sconfitta di sabato mister Luca Tomasetti (foto) ha rassegnato le dimissioni da allenatore del Ponterio e con lui il suo secondo Danilo Zandri. La società, dopo un attenta riflessione, ha deciso di accettarle. In settimana sarà comunicato il nome del nuovo allenatore. Quella contro l'Ankon Dorica è ri...leggi
17/12/2018




Filipponi: "Il Monserra proverà a restare tra i protagonisti"

MONTECAROTTO-SERRA DE' CONTI. Una prima parte di stagione ad alto livello per il Monserra, nel girone B della Prima categoria. Un secondo posto in classifica con 21 punti in 11 gare, recitare lo score, un bottino di tutto rispetto per la compagine del presidente Massimo Filipponi (foto) che abbiamo avuto il piacere di sentire: “...leggi
14/12/2018

S.A. Castelfidardo, scatto mentale: "Possiamo puntare ai playoff"

CASTELFIDARDO. E' tra i fondatori della S.A. Castelfidardo e l'allena fin dal primo giorno, ieri in Terza categoria, oggi in Seconda categoria (girone D). Francesco Bompadre (foto), classe 1968, un passato da giocatore tra Castelfidardo e Appignano, guida una squadra prevalentemente composta da ragazzi classe '95, '97, '98 con qualche e...leggi
12/12/2018

Montenovo: "Camerano penalizzato dagli infortuni, ma sapremo reagire"

CAMERANO. Un avvio di stagione probabilmente sotto le attese per il Camerano nel campionato di Eccellenza. Sono 14 ad oggi i punti della squadra di mister Luca Montenovo (foto), un bottino che non consente di vivere con tranquillità questa fase della stagione. “Per quanto abbiamo espresso sul campo posso dire tranquillamen...leggi
11/12/2018


TRAGEDIA DI CORINALDO. Il Sassoferrato Genga piange Mattia

"Abbiamo avuto poco tempo a disposizione per conoscerci, ma fin da subito abbiamo capito che eri un bravo ragazzo. CIAO MATTIA!!! La società e tutti i tesserati dell'ASD Sassoferrato Genga esprimono sincere condoglianze alle famiglie Orlandi e Paterniani per la tragica scomparsa di Mattia". Questo il messaggio postato dalla società del Sassoferrato Genga sull...leggi
08/12/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,93405 secondi