Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


2^ cat: harakiri Sarnano. Pagliare e Piceno United in finale

Per il titolo regionale vittoria del Monte e Torre sul Fabiani Matelica

Monte e Torre – Fabiani Matelica 5-4 d.c.r.

MONTE E TORRE: Grifi, Cocci, Lopedote (89' Paniccià), Medori (83' Marziali), Altieri, Silenzi, Ercolani, Paparini, Peroni, Morganti, Croceri (83' Benedetti ). All. Marsili
FABIANI MATELICA: Sabbatucci, Truppo (68' Santucci), Mattioli, Di Paolo (50' Ilari), Boria, Ciniello, Vrioni (83' Grasselli), Scotini, Baroni (73' Canil), Carbone, Severini. All. Carsetti
ARBITRO: Signor Baleani di Jesi
MARCATORI: 15' Cocci, 20' Vrioni, 23' Croceri, 65' Severini

Torre San Patrizio - Il Monte e Torre batte il Fabiani Matelica dopo una soffertissima partita conclusasi 5 a 4 dopo i calci di rigore. Bella gara divertente con due compagini che giocano bene a calcio. E' il Monte e Torre a partire meglio e al 15' sblocca il risultato con Cocci che da corner di testa batte l'estremo difensore ospite. Passano 5' e gli ospiti trovano la rete del pari grazie a Vrioni, che dalla sinistra si accentra e dal limite dell'area lascia partire un tiro che non lascia scampo a Grifi. Il Monte e Torre reagisce subito e dopo 3' dal pari di Vrioni ritrova il goal del vantaggio con Croceri che approfitta di un'uscita sciagurata di Sabbatucci e a porta sguarnita insacca. La partita è veramente bella e divertente con molteplici occasioni da goal. Nella ripresa gli ospiti crescono di livello, creando diversi pericoli alla difesa del Monte e Torre, soprattutto con Severini che dimostra essere giocatore di ben altro livello. Ed è proprio Severini a regalare il pari ospite con una meravigliosa punizione calciata dal limite, sulla quale Grifi può solo guardare. Il Fabiani Matelica raggiunto il pari prova a vincerla, ma il Monte e Torre si difende bene e alla fine riesce a portare la contesa ai calci di rigore. La lotteria dei rigori parte male per i padroni di casa che sbagliano i primi due penalty, il primo con Ercolani e il secondo con Benedetti che a portiere spiazzato colpisce il palo. Poi accade l'impensabile, gli ospiti dopo essersi portati sul due a zero sbagliano 3 rigori consecutivi, l'ultimo proprio con Severini che spedisce a lato mentre i ragazzi di mister Marsili realizzano con Paniccià, Peroni e Morganti, guadagnando il passaggio del turno.
(Alessandro Mercanti)

Sarnano - Esanatoglia 1-2

SARNANO: Mandozzi, Pallotta, Scocchi (37' st TorquatI), Mattioni, Cappelletti, Sebastianelli, Zega, De Angelis (40'st Francesco Fede), Massucci, Marani, Mariselli (25' st Guglielmi).A disp. Pennesi, Piergentili, Dalipi, Rocchi. All.Francesco Fede
ESANATOGLIA: Costantini, Animobono, Bulku, Angeletti (4' st Capasso), Binni (6' st Belfiori), Procaccini, Jonuzi (34' st Ruggeri), Scaloni, Paniccia', Federico Fede (49' st Gabrielli), Pellegrini. A disp. Galassi, Pompei, Cesari. All.Fabio Fede
Arbitro:Santoro di Pesaro - Assistenti:Giostra (AP) e Giovannini (AP)
Marcatori: 37' pt Massucci; 12' st Pellegrini; 39' st Paniccia'
Ammoniti:Mattioni, Marani, Pellegrini. Angoli:4-3. Tempi di recupero:0+5
Spettatori: 150 circa con larga e rumorosa rappresentanza ospite.

Sarnano - Un gol di Marco Paniccia' a cinque minuti dalla fine fa esultare con merito l'Esanatoglia, gettando nella delusione il favorito Sarnano. Si gioca sotto un sole estivo e il Sarnano dalle prime battute prova a colpire con le sue bocche da fuoco, Massucci, Marani e Mariselli, con mister Francesco Fede inizialmente in panchina. Primo tempo di marca locale e al 37'Marani dà una palla d'oro a Massucci che una volta entrato in area fulmina l'estremo ospite. Colpita a freddo l'Esanatoglia fa fatica a replicare, ma al 44' ha un sussulto; angolo da destra di Federico Fede, palla rasoterra per Jonuzi che viene ostacolato da Scocchi; sembrerebbe rigore, ma Santoro fischia fallo all'attaccante ospite tra le proteste.
Secondo tempo che di fatto vede il Sarnano sparire dal campo e la squadra ospite comincia a credere nella clamorosa rimonta; dopo due minuti Paniccia' colpisce la traversa; al minuto 12 ecco il pari: Pellegrini con una conclusione dai venticinque metri lascia di sasso Mandozzi. Ora c'è solo la squadra di Fabio Fede in campo con i locali che faticano a raccapezzarsi. L’Esanatoglia sfiora a più riprese la rete del vantaggio che arriva al 39’ grazie a Paniccià che gira in rete da pochi passi. Il Sarnano non ci crede più e l’Esanatoglia può festeggiare in attesa della finale con la Settempeda.
(Diego Cartechini)

Piceno United – Orsini 5-2

PICENO UNITED: Giovannozzi, Bonfini, Di Bartolomeo, Nepi (88’ Marzetti), Spaccasassi, Brandimarti, Fratini (85’ Guerrieri), Calvaresi, Massi (79’ Viviani), Fulvi, Fioravanti (65’ Lappani). A disp.: Luzi, Spinucci, Gigli. All. Azzanesi
ORSINI: Vallesi, Gentili, Valente, Bachetti, Provinciali, Pesic, Silvestri, Salvagno, Campagnoni (15’ Pignoloni), Perozzi, D’Anselmo Giuseppe (63’ Di Marco). A disp.: Albanesi, Albertini, Tulli, De Marco, D’Anselmo Alessandro. All. Costantini
Arbitro: Salvatori di Macerata
Marcatori: 3’ D’Anselmo Giuseppe, 52’ e 75’ Massi, 67’ Fratini, 82’ Provinciali, 84’ e 92’ Fulvi

Pagliare – Comunanza 3-0

PAGLIARE: Bagalini, Olivieri (72’ Carboni), Tommasi, Castelli, Balestra, Faini, Mariani (84’ Traini), Ferretti, Corradetti, De Berardinis Andrea (82’ Galanti), Esposto (92’ Schiavi). All. Aloisi
COMUNANZA: Natalucci, Travanti, Mancini (78’ Virgili), Ascenzi (82’ Corazza), Cafini, Monaldi, Tiburzi, Antognozzi, Marina, Luciani, Bruni (68’ Ciabattoni). All. Tarli
Arbitro: Boiani di Pesaro
Marcatori: 71’ rig. De Berardinis Andrea, 88’ Ferretti, 91’ Corradetti

Pagliare del Tronto - Primo tempo appannaggio del Pagliare che crea tre limpide occasioni per andare in vantaggio, al10' Corradetti tutto solo di testa fa la barba al palo, al 20' tiro da fuori di Tommasi che Natalucci mette in angolo, 25' punizione di De Berardinis salva la difesa. Comunanza non pervenuta. Secondo tempo a fare la partita sempre la squadra di casa ma non con la stessa intensità del primo tempo, ma una volta in vantaggio su rigore segnato da De Berardinis non c'è stata più partita. Nel finale raddoppio di Ferretti con un bel tiro sotto la traversa, tris di Corradetti che appoggia in rete un cross dalla destra. Per il Pagliare ora la finale con il Piceno United.

Nella foto: i festeggiamenti dell'Esanatoglia

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018


Filippini: "Avvio duro per l'Atletico Ascoli, ora abbiamo svoltato"

ASCOLI PICENO. E' arrivata anche per l'Atletico Ascoli la prima vittoria stagionale, nel confronto con il Camerino i ragazzi di mister Stefano Filippini (foto) hanno finalmente portato a casa il risultato pieno: “Per un motivo o per l'altro fino a sabato scorso non eravamo riusciti a fare bottino pieno, pur non demeritando al cospetto degli av...leggi
17/10/2018


UFFICIALE. Ottavio Palladini non è più il tecnico della Vastese!

VASTO. Era nell’aria ma ora è ufficiale: Ottavio Palladini (foto) non è più l’allenatore della Vastese. La società aragonese ha infatti sollevato dall’incarico il tecnico sambenedettese dopo un avvio di stagione al di sotto delle aspettative con tre punti conquistati in sei giornate. Fatale l&rsqu...leggi
16/10/2018


Paoletti: "Sarà un campionato incerto. Atl. Porchia pronto a far bene"

MONTALTO DELLE MARCHE. Non era affatto scontato che l'Atletico Porchia riuscisse a partire forte, invece la squadra sembra aver recepito in fretta i dettami di mister Francesco Paoletti (foto). “Rispetto allo scorso anno abbiamo cambiato molto – conferma il mister - specialmente a centrocampo, non avendo più alcuni punti fermi della scorsa s...leggi
12/10/2018

Mariani: "Vigor Folignano di livello, grande merito a mister Seghetti"

FOLIGNANO. A punteggio pieno dopo 3 partite, la Vigor Folignano non si sottrae al ruolo assegnato dai pronostici estivi che la volevano tra le favorite del girone H: “Siamo consapevoli di aver allestito un organico di buon livello – ci dice il giovane presidente Fabio Mariani (foto) – ma essere considerati i favoriti mi pare un pochino esagerato. Nel calcio come in tutte le co...leggi
12/10/2018


Audax Pagliare: mister Teodori lascia, panchina a Enrico Pezzoli

PAGLIARE DEL TRONTO. Dopo un avvio di stagione probabilmente sotto le aspettative Massimo Teodori ha rasseganto le dimissioni dalla guida tecnica dell'Audax Pagliare (2^ cat. - girone H). Il tecnico, pagliarano doc, inattivo per motivi di lavoro da diversi anni, era tornato in estate alla guida della squadra che negli anni '90 aveva condotto fino all'approdo nel campionato d...leggi
09/10/2018



MERCATO. Rinforzo in difesa per il Monticelli: ecco Mechetti

ASCOLI PICENO. Lorenzo Mechetti (foto), classe 1996, è il nuovo rinforzo per la difesa del Monticelli. Il difensore centrale, cresciuto nel settore giovanile del Bologna, ha militato in serie D a Ravenna, Derthona, Alfonsine e Sasso Marconi raccogliendo 29 presenze e 1 gol.L'unico gol realizzato da Mechetti è arrivato il 15 gennaio 2017 ed ...leggi
06/10/2018

Ciucani: "Montalto-Maceratese nemmeno nei sogni...e non ci sarò!"

MONTALTO DELLE MARCHE. Il calendario del campionato di Promozione girone B, propone sabato 6 ottobre una gara che certamente non ha precedenti, almeno a livello agonistico. Parliamo del confronto tra Montalto e Maceratese che metterà di fronte due realtà che, andando indietro di soli 2/3 anni, era impossibile prevedere potessero confrontarsi nella stessa categoria...leggi
05/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,52956 secondi