Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


ViaSoccer: A Pasqua 2018 viaggio in Cina per ragazzi dai 10 ai 15 anni

Prosegue incessante la collaborazione con l'estremo oriente, oltre a Macerata anche Recanati ed Urbino sono ora gemellate con città cinesi

Vai alla galleria

MACERATA. Prosegue incessante il lavoro della ViaSoccer nel connettere il calcio maceratese con la Cina. Un progetto avviato nel tempo che ha portato a gemellare ufficialmente le città di Macerata e Taicang, di recente anche di Recanati con Xiangcheng e Urbino con Guanghan, anche in ambiti diversi dal calcio come scuola, commercio e cultura. Si chiude un anno importante che ha portato squadre di giovani calciatori cinesi in visita a Macerata, allenatori italiani ad insegnare ai colleghi cinesi sotto l'egida del direttore tecnico di Via Soccer, Dario Marcolini, con risultati lusinghieri, e ha permesso la visita della prima delegazione calcistica italiana a Taicang, composta tra gli altri dal presidente provinciale Figc Guido Andrenelli, allenatori e ragazzi di società locali, del fermano e dell'anconetano. Un progetto che cresce e si sviluppa e che è stato presentato nei risultati e nelle intenzioni future in due eventi recenti che hanno coinvolto collaboratori, amici e autorità della ViaSoccer.
Il primo, nella stupenda sede della società, la ViaSoccer House, ha visto coinvolti oltre alla presidente della ViaSoccer, la dottoressa Su Sue, e il d.t. Dario Marcolini anche il vice sindaco di Recanati Antonio Bravi, gli assessori allo sport dei Comuni di Macerata e Civitanova Marche Alferio Canesin e Maika Gabellieri, il presidente Figc provinciale Guido Andrenelli e il dirigente del Monturano Campiglione, Luigino Sciamanna. Sono stati presentati i risultati ottenuti in questo percorso iniziato due anni fa con i gemellaggi costruiti tra le varie città, le visite delle delegazioni politiche, scolastiche e sportive in entrambe le direzioni e i progetti futuri per il nuovo anno.
Il secondo evento, all'Hotel Grassetti di Corridonia, è stato invece incentrato sull'aspetto sportivo con le testimonianze e la partecipazione di dirigenti e allenatori del territorio per promuovere i corsi di formazione, gli scambi tecnici e l'organizzazione dei futuri gruppi di ragazzi da portare in Cina.
Importanti i contributi dell'assessore allo sport del Comune di Macerata, Alferio Canesin, che ha sottolineato: “Dal calcio si è arrivati ad una profonda amicizia con Taicang e a un rapporto che va oltre lo sport. Quelli che pensavamo fossero due mondi distanti e diversi in realtà si sono rivelati simili e vicini, una cosa che anche io all'inizio non credevo possibile”, quello del presidente Figc Macerata, Guido Andrenelli: “Andare a Taicang è stata un'esperienza bellissima per me e per i miei nipoti che vorrebbero ripartire di nuovo. E' stato bello vedere come funzionano le scuole, lo sport e la vita quotidiana a Taicang e soprattutto l'amicizia che si è creata tra i ragazzi anche se parlavano lingue diverse. Consiglio a tutti i ragazzi di fare questa esperienza perchè apre scenari nuovi e se la porteranno dietro per tutta la vita e fa capire che il mondo è grande e vicino e bisogna allargare le proprie prospettive e imparare le lingue. Il progetto della ViaSoccer è serio e importante, per cui anche a livello federale siamo a disposizione per dare il nostro contributo organizzativo e di raccordo tra le varie componenti”.
Più nel dettaglio è andato Luigino Sciamanna, dirigente e allenatore del Monturano Campiglione, anche lui con alcuni ragazzi della sua società nella delegazione volata a Taicang a Pasqua:”la Cina ha fame di calcio e noi possiamo dare tanto a loro in questo senso. E' stato stupendo ricevere un'accoglienza unica da parte di tutti e soprattutto dai genitori di quei ragazzi che avevamo ospitato lo scorso anno da noi. Dalla Cina possiamo imparare tanto anche noi, la loro organizzazione, l'efficienza, l'entusiasmo nel vivere le cose ed è davvero un'esperienza unica dove tutti hanno da imparare e dare qualcosa. I ragazzi della mia società che sono venuti, sono entusiasti dell'opportunità e lo sono anche le famiglie che vedono in loro una mentalità diversa, più matura e conscia dell'importanza di studiare, viaggiare e aprirsi al mondo”.
Su tale linea anche Alessandro Porro, presidente dell'Aiac Macerata che ha sottolineato l'importanza “Anche per gli allenatori di avere questa opportunità di crescita personale e professionale. Il ruolo degli allenatori è fondamentale nel fare da tramite tra la ViaSoccer, i ragazzi e le famiglie nello spiegare questa occasione unica di scambio sportivo, culturale e umano tra i nostri ragazzi e la Cina. Noi abbiamo tanto da insegnare ai cinesi e abbiamo però anche tanto da imparare, è un lavoro che costa impegno, fatica e dedizione per cui bisogna essere preparati ma è un investimento che ripaga sotto tutti i punti di vista, per cui come Aiac siamo a fianco della ViaSoccer in tutte le loro iniziative”.
La chiusura non poteva che toccare alla presidente Su Sue per la quale “quella di connettere le diverse realtà, le città, le persone è per me e per la ViaSoccer una missione che ci riempie di soddisfazione e orgoglio” e al d.t Dario Marcolini per il quale “da questo progetto hanno tutti da guadagnare se lavoriamo insieme e insieme ci confrontiamo per crescere e migliorare”.
Nelle giornate del 29 - 30 novembre e 1 dicembre verranno organizzate tre serate dedicate alle società di calcio delle province di Macerata, Ancona e Fermo, aperte a dirigenti, ragazzi, famiglie e allenatori, per spiegare gli aspetti organizzativi del gruppo di calciatori che farà visita a Taicang nella settimana di Pasqua 2018. Un gruppo rivolto ai ragazzi dai 10 ai 15 anni e ai loro accompagnatori per una settimana di scambio sportivo, turistico e culturale. Per le informazioni è possibile seguire la pagina Facebook della ViaSoccer o rivolgersi a Dario Marcolini al 334 1141560.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Bonifazi: "La giovane Appignanese punta tutto sul bel gioco"

APPIGNANO. Dopo un avvio in salita, da alcune settimane sta prendendo corpo la stagione dell'Appignanese nel girone F di Seconda categoria. Reduce dalla vittoria interna sulla Juventus Club Tolentino, abbiamo voluto sentire l'opinione del tecnico Samuele Bonifazi (foto), per il secondo anno alla guida della compagine del presidente C...leggi
20/11/2018



"6 sempre con noi". Una serata in ricordo di Francesco Sciarra

Gli Amici di Francesco Sciarra, l’ex calciatore stroncato a 39 da un improvviso malore, a distanza di un anno dalla sua scomparsa organizzano il 4 dicembre prossimo alle ore 19,30 presso lo stadio dei Pini di Macerata “6 sempre con noi”, una serata di calcio in suo ricordo.Parteciperanno all’evento gli allenatori ed i compagni di s...leggi
19/11/2018

JUNIORES. Sospesa per rissa Urbis Salvia - Civitanovese

Sospesa per rissa Urbis Salvia - Civitanovese. La formazione rossoblù guidata da Andrea Diamanti, impegnata nel campionato Juniores regionale C, questo pomeriggio era di scena in trasferta ad Urbisaglia contro la formazione locale. La Civitanovese conduceva in vantaggio ...leggi
17/11/2018

SECONDA F.Mauro Borioni nuovo allenatore della Vigor Macerata

MACERATA. La Vigor Macerata comunica di aver trovato l’accordo con l’allenatore settempedano Mauro Borioni (foto) dopo aver accolto le dimissioni repentine ed irrevocabili presentate dal mister in carica Ivan Berozzi. Reduce dall’ultima esperienza in qualità di responsabile del settore giovanile del Camerino, miste...leggi
16/11/2018


Fratini: "Credo in questo Real Porto. A marzo saremo con i migliori"

PORTO RECANATI. Ha rilanciato le sue ambizioni il Real Porto, nel girone E della Seconda categoria, che vincendo in casa di una diretta concorrente come la Vigor S. Elpidio, ha agganciato il gruppo delle squadre che lottano nelle posizioni di testa. Abbiamo fatto il punto della situazione con il capitano Massimiliano Fratini (foto), mo...leggi
13/11/2018


Casoni: "Tante squadre forti nel girone F, ma la Belfortese c'è!"

BELFORTE DEL CHIENTI. Grande bagarre nel girone F di Seconda categoria, dove alle spalle di una Settempeda da tutti considerata grande favorita, sono molte le squadre che possono puntare ad un ruolo di rilievo. Una di queste è certamente la Belfortese di Andrea Casoni (foto) che dopo un avvio altalenante, con il successo contro ...leggi
13/11/2018




Cambio panchina al Real Tolentino: via Francescangeli, ecco Buresta

TOLENTINO. Scossa al Real Tolentino. La società del presidente Domizi, dopo un’attenta valutazione e gli scarsi risultati ottenuti (ultimo posto con 2 punti dopo 8 giornate), ha deciso di sollevare dall’incarico di allenatore Giammichele Francescangeli e di mettere al timone della squadra Giovanni Buresta (foto), tec...leggi
10/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,85202 secondi