Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


PROMOZIONE B: l'analisi (e i voti) delle 16 protagoniste

Partono in prima fila Colli, Chiesanuova, Helvia Recina, Montefano, Potenza Picena, Sangiorgese e San Marco, occhio all'Atletico Piceno

Ammazzacampionato o favoritissime? Mai come quest’anno sono difficili da individuare queste due caratteristiche nel campionato di Promozione B che si preannuncia molto incerto e con un tasso tecnico probabilmente più alto rispetto agli anni passati. In tanti si sono mossi per potenziare il proprio organico con diversi nomi arrivati da categorie superiore. Per i playoff almeno una decina di squadre possono nutrire ambizioni molto importanti in un torneo che si svolgerà quasi esclusivamente il sabato perché ben 12 squadre su 16 hanno scelto questa opzione. Livello alto e equilibrio per un torneo tutto da seguire.

- Nella foto in alto in senso orario i tecnici Fusco (Colli), Carassai (Helvia Recina), Ricciotti (Montalto), Cetera (Trodica), Travaglini (Chiesanuova), Bagalini (Monturano Campiglione), Roscioli (Montecosaro), Amadio (Servigliano Lorese).

ATLETICO AZZURRA COLLI. Rinnovata nell’organico e in panchina la squadra del presidente Fioravanti ha piazzato colpi importanti in entrata. In porta Camaioni mentre in mediana l’accoppiata formata da Alijevic e Biancucci è un lusso per categoria con la ciliegina Di Simplicio in avanti. La base solida è quella di capitan Crocetti mentre in panchina c’è l’ex Ascoli Salvatore Fusco con l’obiettivo di stazionare nei quartieri alti della classifica. Voto 7,5

ATLETICO PICENO. Ritrova la Promozione dopo il ripescaggio in estate e in panchina arriva Gennaro Grillo, reduce da buone esperienze abruzzesi. Squadra rivoluzionata rispetto allo scorso anno con le sole conferme di Oddi, Piemontese, Matteo Calvaresi e quella del bomber Filippo Gatti, in fase di recupero dall’infortunio patito. In porta c’è l’ex Porto Sant’Elpidio Gaetano Lattanzi. Squadra tutta da scoprire ma l’entusiasmo non manca. Voto 6,5

AURORA TREIA. Idee chiare, nuovo tecnico e campagna acquisti chiusa in anticipo. Si è lavorato sul tempo a Passo Treia scegliendo una guida navigata come quella di Giovanni Ciarlantini per una squadra che riparte dall’ossatura storica con gli inserimenti di Capenti, Kakuli e Ballini. Solidità, attaccamento alla maglia e un pubblico sempre appassionato le caratteristiche di un gruppo difficile da superare e che saprà creare molti grattacapi agli avversari. Voto 6,5

CHIESANUOVA. Pochi innesti in una squadra che ha fatto un campionato eccezionale lo scorso anno: inutile snaturare un gruppo consolidato e guidato da Luca Travaglini anche quest’anno. Ha salutato l’eterno Fabio Gentili, rimpiazzato in avanti dall’ex Pergolese Giansante e dalla freschezza di Rossetti. In mediana è arrivata l’esperienza di Francesco Ferrini. Base importante e innesti mirati: occhio al Chiesanuova. Voto 7,5

FUTURA 96. Salvezza in extremis lo scorso anno e un gruppo affidato ad un tecnico giovane come Matteo Calvà, pronto a rimettersi in gioco dopo un periodo di assenza da questi palcoscenici. In porta c’è l’esperienza di Simone Paniccià e in mediana quella dell’eterno Bartolini con Angelini riferimento offensivo insieme alla fantasia di Bracciotti. Obiettivo inalterato nonostante qualche variazione sul tema degli interpreti con il successo nel derby di Coppa con la Sangiorgese. Voto 6

HELVIA RECINA. E’ ormai la prima realtà di Macerata nel panorama calcistico cittadino e la squadra, affidata ad Ermanno Carassai, è pronta ad essere protagonista dopo una campagna acquisti importante. L’obiettivo è dimenticare in fretta l’amara retrocessione dello scorso anno. Gli innesti di Capparuccia, Badiali, Palmieri, Foglia, Ramadori e Di Marino solo per citarne alcuni testimoniano le intenzioni del club di Villa Potenza. Voto 7,5

JRVS ASCOLI. Un miracolo ai playoff quello dello scorso anno durante la gestione Morganti, ora un’autentica rivoluzione quasi “obbligata” dopo le tantissime partenza. In panchina è arrivato Roberto Massi e dello scorso anno sono rimasti Ventura e Angelini. Tra gli arrivi di peso quelli del portiere Vittorio Calvaresi e Andrea Gibellieri, quest’ultimo arrivato dal Ciabbino. Squadra ancora da completare per puntare al nuovo miracolo del salvezza. Voto 6

MONTALTO. Entusiasmo e voglia di confermarsi anche in promozione l’obiettivo del Montalto che per la prima volta nella sua storia affronta questo campionato ripartendo dal confermatissimo Roberto Ricciotti in panchina. Solo l’uscita di Moreau in un gruppo praticamente confermato in blocco, al quale sono stati aggiunti diversi under interessanti oltre al centrocampista Fabrizio Polini e all’attaccante argentino Fernando Carca. Da tenere d'occhio l'attaccante Alberto Matricardi! Obiettivo mantenere la categoria. Voto 6,5

MONTECOSARO. Una lunga estate di attesa per il Montecosaro che alla fine ha scongiurato il ritorno in Prima categoria e riparte dal confermato Fabio Roscioli in panchina. Della squadra che ha chiuso la passata stagione sono rimasti in moltissimi con innesti mirati a completare un organico che punta a soffrire decisamente meno. In entrata Andrea D’Angelo dalla Cluentina, il difensore Berrettoni, il centrocampista Perugini oltre all’attaccante Pistelli. Voto 6,5

MONTEFANO. Strepitosa la stagione appena andata in archivio e in casa Montefano non vogliono disperdere quel patrimonio di entusiasmo e soprattutto tecnico. In panchina Roberto Lattanzi. Le novità: Rocchi portiere, Latini dalla Lorese, Cingolani dal Porto Potenza, Guzzini dalla Recanatese, Mengoni dall'Helvia Recina. Voto 7

MONTURANO CAMPIGLIONE. Una mini rivoluzione quella attuata in terra calzaturiera dopo la salvezza sul filo del rasoio della passata stagione. Si riparte dai gemelli Vallesi e dall’esperienza di Bosoni in mediana oltre ad Ulissi e Bracalente, sempre sotto la guida di Roberto Bagalini, ormai una istituzione da quelle parti. Arrivi di peso quelli dell’attaccante Morlacco, di Fornari in difesa mentre in mediana ecco Smerilli e Reucci per un gruppo che appare ben consolidato. Voto 6,5

PINTURETTA. Sorpresa assoluta in Prima categoria, premiata con il ripescaggio in Promozione, la Pinturetta non smantella ma riparte dall’ossatura dello scorso anno con Birilli in panchina e pochissime uscite tra cui quelle di capitan Russo e il portiere Perticarini che chiude la carriera. In entrata solo under in arrivo da Sangiustese e Civitanovese con l’obiettivo di mantenere la categoria. Voto 6

POTENZA PICENA. Ha piazzato il colpo dell’estate in categoria perché prendere Daniele Degano è senza dubbio qualcosa di straordinario in Promozione. I giallorossi non nascondono una certa ambizione con Liberti che torna in terra potentina stavolta da allenatore e con grande entusiasmo. Non solo Degano perché in attacco ci sono anche Thiam e l’ex Fiuminata Ruggeri oltre al ritorno dell’esterno Tortelli, potentino doc, altro lusso per la categoria. Occhio a questo Potenza Picena. Voto 7,5

SANGIORGESE. Ha ripreso la vecchia denominazione con la ferma intenzione di rinverdire antichi fasti. In casa neroazzurra, sempre con Marco Pennacchietti in panchina, c’è grande entusiasmo per una stagione che si preannuncia aperta a grandi novità. Sono rimasti pezzi da novanta come Gabaldi, Marcoaldi, Iuvalè, Bibini, arrivati elementi di spessore come Mangiola, il difensore Petruzzelli, l’esterno Gentile e l’attaccante Andrea Fabiani. Rosa decisamente completa in ogni reparto per sognare l’alta classifica. Voto 7

SAN MARCO SERV. LORESE. Unite le forze di San Marco e Lorese, ecco una realtà senza dubbio che non mira ad un ruolo da comparsa. In panchina è rimasto Peppino Amadio che ha sfiorato il colpo grosso anno scorso nei playoff dopo una gran rimonta in campionato. Confermati i migliori delle due rose come Finucci, Sgammini, Iacoponi, Bruni, Fortunati, Aloisi ma anche Fermani, Tidiane e Carnevali. A questi si aggiungono il bomber Cerbone e l’esterno Iommi sempre dalla Sangiustese oltre ad alcuni giovani ex Fermana. Facile pensare ad una stagione d’alta quota. Voto 7,5

TRODICA. Un'estate di riflessione in casa trodicense con il via ufficiale arrivato con qualche giorno di ritardo che ha comportato un allestimento della rosa in corsa. Squadra affidata alle mani di Angelo Cetera, lo scorso anno allo guida del Potenza Picena. Sono approdati giovani interessanti come Loy Vitali e l’ex Folgore e Giulianova Yuri Tomassini ma anche di elementi di maggiore esperienza come l’esterno Ruzzier e il difensore centrale Silvestri per una squadra tutta da scoprire. Voto 6,5 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/09/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



"Mi chiamo Keba Gassama, sono veloce, e per me è facile fare gol"

ASCOLI PICENO. Ha segnato una tripletta nella partita contro il Potenza Picena (terminata 4-0) salendo così a 4 reti in campionato. Non ci ha messo molto a far vedere le sue qualità l'attaccante senegalese Keba Gassama (foto), classe 1993, gioiello dell'Atletico Ascoli con un trascorso in piazze importanti come Nuova Cosenza, Atletico S...leggi
13/11/2018

Manoni vs Manoni: doppio derby tra Porto d'Ascoli e Grottammare

GROTTAMMARE. Quello in programma domenica prossima a Porto d'Ascoli tra la squadra locale ed il Grottammare, non sarà solo un derby molo importante per il campionato di Eccellenza, ma sarà anche un confronto a livello familiare. Da una parte l'allenatore del Grottammare Manolo Manoni (foto a sx) e dall'altra suo figlio...leggi
09/11/2018

Ora anche le reti di Grilli spingono in alto l'Atletico Azzurra Colli

COLLI DEL TRONTO. Nel girone B della Promozione che ha disputato la 7^ giornata di andata, da segnalare le ottime prestazione dell'Atletico Azzurra Colli che staziona stabilmente nelle zone nobili della graduatoria. Nell'ultino turno i ragazzi di mister Fanì hanno battuto con merito la Palmense, una matricola molto organizzata che nel primo tempo &egra...leggi
07/11/2018

Pampano e Raschioni: quanta bella gioventù nel Montalto!

MONTALTO DELLE MARCHE. Reduce da una vittoria di enorme valore contro il Montecosaro, il Montalto sale a quota 6 punti nella classifica del girone B della Promozione. Un buon bottino per mister Roberto Ricciotti che sta lavorando al meglio, lanciando anche alcuni ragazzi molto interessanti. Dagli Allievi ha già portato in prima squadra Mattia Pampano ...leggi
24/10/2018

"Facciamo gol alla disabilità": via al campionato di Quinta categoria

ASCOLI PICENO. Un’iniziativa calcistica nata nel 2011 da un’idea casuale durante un corso di aggiornamento promosso dall’Ascoli Calcio e che ha visto sempre maggiore adesione, un’opportunità di inserimento sociale per ragazzi disabili, una possibilità di sensibilizzazione che riesca a far comprendere come anche lo sport sia strumento di uni...leggi
23/10/2018

Fedeli choc: "Se non si cambia, arrivo a maggio e vendo la Samb"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Sono parole importanti e anche con tono deciso, perfettamente in stile Franco Fedeli (foto), quelle che il numero uno della Sambenedettese ha pronunciato nel suo intervento telefonico a Vera Tv ieri sera: “Non abbandono di certo e non mi dileguo, ma porto avanti i miei impegni come ho sempre fatto. C...leggi
17/10/2018

Jonathan Ciabuschi fa tris: che avvio per il bomber del Grottammare!

GROTTAMMARE. Tre gol in questo avvio di stagione, l’ultima domenica a Servigliano. L’aria di Grottammare ha evidentemente effetti benefici per Jonathan Ciabuschi, ascolano classe 1997, arrivato in estate dopo l’ultima stagione vissuta a Monticelli. Per lui lunga trafila nel settore giovanile dell’Ascoli fino alla Primavera, a braccetto c...leggi
02/10/2018

PIRELLI: "Dopo un anno di stop riparto dalle reti alla Maceratese"

COLLI DEL TRONTO. Ha festeggiato nel migliore dei modi il suo ritorno nel calcio marchigiano Andrea Pirelli (foto), autore di una doppietta decisiva nella vittoria di prestigio della sua squadra nel confronto con l'HR Maceratese. “Mi ha fatto piacere fare doppietta all'esordio, al di la della soddisfazione personale, sono 3 punti molto pesanti per l'...leggi
28/09/2018

Promozione, 1^ e 2^ cat. valanga di reti: 6 triplette e 19 doppiette!

Attaccanti in grande spolvero nei campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria partiti nell'ultimo fine settimana. La stagione è iniziata con un gran numero di reti segnate e quello che più salta all'occhio è la notevole quantità di doppiette ed anche di triplette messe a segno dai bomber nostrani. Nel girone A di Promozione ...leggi
24/09/2018

PROMOZIONE B al via: ecco come si presenterà ai nastri di partenza

  Si alzerà sabato prossimo il sipario sul campionato di Promozione che vedrà nel girone B un lotto di concorretti di grande prestigio. Ci apprestiamo a vivere uno dei tornei di più alto livello degli ultimi anni, nobilitato dalla presenza di alcune squadre che hanno fatto la storia del calcio marchigiano e non solo. Sulla cart...leggi
19/09/2018

Patrich Amadio: 7° sigillo in carriera. Ora farà l'allenatore

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. In estate è passato dall'altra parte della barricata, ma non prima di aver stabilito un altro record difficilmente superabile, parliamo di Patrich Amadio (foto) che dopo aver vinto il suo settimo titolo in carriera, ha deciso di iniziare una nuova carriera come allenatore. Partiamo dalla vittoria del campionato con l'A...leggi
04/09/2018

Tanti gol col Centobuchi e un tatuaggio di Maradona. Tutto Picciola!

Napoletano di origine, marchigiano di adozione. Dopo vari anni con la casacca del Martinsicuro (Eccellenza abruzzese) Antonio Picciola (foto) è sceso di categoria per motivi lavorativi e per la seconda stagione consecutiva indossa la maglia del Centobuchi, Promozione B, quest'anno denominato Atletico Centobuchi. ...leggi
03/09/2018

CLAMOROSO. Francesco Bellini pronto ad entrare nell'Atletico Ascoli!

ASCOLI PICENO. La notizia, se diventerà concreta, è clamorosa: l'ex patron dell'Ascoli Francesco Bellini (nella foto ai tempi dell'Ascoli Picchio) è pronto ad entrare nell'Atletico Ascoli, formazione di Promozione B nata dalle ceneri del Ciabbino. L'industriale farmaceutico italo-canadese, che ha venduto il club di Serie B a M...leggi
24/08/2018

Ufficiali i gironi di Promozione e Prima Categoria

Sono stati resi noti nel pomeriggio dal Comitato Regionale Marche, tramite Comunicato Ufficiale n. 11, i gironi relativi ai campionati di Promozione e Prima Categoria 2018-'19, dei quali si conosceranno presto anche i relativi calendari. Due raggruppamenti da 16 squadre per quanto riguarda la Promozione, me...leggi
22/08/2018

RIPESCAGGI. In Seconda Categoria 9 squadre pronte a far festa

  ARTICOLO PRECEDENTE Scade domani 31 luglio il termine ultimo per l'iscrizione ai campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria, ed abbiamo voluto riepilogare la situazione in vista dell'ufficialità che arriverà dal Comitato Regionale.Partendo dal presupposto che la Jesina dovrebbe certamente essere ripescata in...leggi
02/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,38072 secondi