Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Il Tolentino cala il tris per l'attacco

In cremisi Valerio Terriaca (24 anni), Gabriele Tittarelli (24) ed Edoardo Bisbocci (18)

TOLENTINO. Il Tolentino comunica di aver raggiunto l'accordo per la stagione 2018/2019 con gli attaccanti Valerio Terriaca (24 anni), Gabriele Tittarelli (24, foto) ed Edoardo Bisbocci (18).

Valerio Terriaca, proveniente dall’Amiternina dove ha disputato le ultime 4 stagione tra Serie D ed Eccellenza, si è messo particolarmente in mostra nella stagione 2016/17 dove ha vinto la classifica cannonieri dell’eccellenza Abruzzo con 20 marcature. Ha un passato nel settore giovanile della Roma dove era titolare inamovibile prima nell’attacco degli allievi nazionali guidati da Stramaccioni e, poi, l’anno seguente in quello della primavera giallorossa.

Terriaca ‘’Ho scelto il Tolentino per il blasone della società e per la serietà della dirigenza cremisi. Spero di cogliere un obiettivo che per il futuro coincide con quello societario ovver crescere e festeggiare la D in concomitanza dei 100 anni del Tolentino. Spero che con i tifosi e la societa si riesca a raggiungere gli obiettivi prefissati per un futuro glorioso come lo è la storia del Tolentino 1919".

Gabriele Tittarelli, lo scorso anno ha disputato la prima parte della stagione nella fila della Voluntas Spoleto (Eccellenza Umbria) con 2 gol all’attivo; nel mercato di dicembre è tornato nella sua provincia, al Chiesanova con la cui magli a ha messo a segno 9 reti. In precedenza ha militato nel Fabriano Cerreto con il quale ha messo a segno ben 17 gol, contribuendo in maniera decisiva alla promozione dei cartai in serie D. Tittarelli può vantare trascorsi anche con le maglie di Fano e Jesina.

Tittarelli: "Conosco bene la serietà di questa società e quindi la mia scelta e' stata immediata, sono sicuro che dopo un anno non troppo fortunato mi rilanciero' proprio a Tolentino aai cui tifosi prometto il massimo dell'impegno."

Filippo Bisbocci, messosi in luce nell’ultima stagione nella prima squadra della Folgore Castelraimondo dove è andato più volte in gol e ha guidato l’attacco nonostante la giovane età. Per il sodalizio cremisi si tratta di un obiettivo di mercato assai importante alla luce del fatto che tante erano le società calcistiche interessate al giovane attaccante. L'U.S. Tolentino 1919 intende ringraziare in primis la società delle Folgore Castelraimondo per essersi resa disponibile ad iniziare una collaborazione per il prosieguo.

Bisbocci: " E' per me un onore indossare questa maglia, non vedo l'ora di iniziare quest'avventura".


ARTICOLO PRECEDENTE

L'U.S. Tolentino 1919 comunica di aver raggiunto l'accordo per la stagione 2018/2019 con il difensore Marco Mariani (nella foto, lo scorso anno al Potenza Picena, Promozione) e con il centrocampista Matteo Gabrielli (lo scorso anno in D con il Monticelli).

Mariani, difensore esterno, nato il 27/02/1995, è cresciuto nelle giovanili dell'Ascoli. Poi ha disputato quattro stagioni in Eccellenza con l’Elpidiense Cascinare e con il Montegiorgio (per tre tornei). Nella stagione 2015/2016, all'interno del mercato di dicembre, è passato dal Montegiorgio al Potenza Picena ove è rimasto sino alla scorsa stagione.

Gabrielli, nato a San Severino Marche il 13/03/1998, di Pievetorina, è centrocampista centrale. Ha fatto tutta la trafila con l'Ascoli, dopo aver mosso i primi passi nel settore giovanile cremisi. Con il Picchio ha fatto tutta la trafila nei vari campionati nazionali giovanili per poi fare 17 presenze in D a Recanati nella stagione 16/17, e 23 presenze nella stagione passata sempre in serie D nelle fila del Monticelli.

Le dichiarazioni:

Mariani: “Ringrazio il d.s. Crocetti e il mister Mosconi per aver creduto in me e per avermi dato la possibilità di poter giocare in una società storica come Tolentino. È bello far parte di un progetto ambizioso e stimolante come quello che mi è stato proposto. Non vedo l'ora di iniziare la stagione e giocare con la maglia cremisi”.

Gabrielli: “Sono molto contento di ritornare dove sono cresciuto ed ho imparato tanto. Quello del Tolentino è un progetto molto ambizioso che mi ha convinto fin da subito. Torno qui dove tutto è iniziato per riportare questa grande società dove merita di stare”.

 

ARTICOLO PRECEDENTE

TOLENTINO. Il Tolentino trova l’accordo per la permanenza in maglia cremisi anche per la stagione 2018/2019 con Federico Ruggeri (difensore, classe 1984), Matteo Corpetti (centrocampista, classe 1997) e Cristopher Rossi (portiere, classe 1996).

Il Tolentino ritiene di particolare pregio quest’avvio di calcio mercato visti i profili con i quali è stata immediatamente raggiunta l’intesa: Ruggeri, vestendo per la settima stagione la casacca cremisi, ha dimostrato l’attaccamento profondo alla città ed alla società; Corpetti, prodotto del vivaio, è in costante crescita come attestano le 20 presenze e le 2 reti messe a segno nella stagione appena conclusasi; Rossi ha preferito rimanere al Tolentino nonostante le tante richieste pervenutegli da numerosissimi club, anche di categoria superiore.

Con grandissima soddisfazione, inoltre, si comunica inoltre la convocazione di Lorenzo Tizi nella rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 18, con la quale parteciperà al 48° Torneo Internazionale Giovanile ''Angelo Dossena'' in programma dal 7 al 16 giugno in Lombardia. Gli azzurrini di Mister Silipo sono stati inseriti nel girone con le squadre primavera di Maribor (Slovenia), Atalanta e Chievo Verona.

Si segnala, infine, che il centrocampista Nicolò Rozzi, da fine mese di ritorno in cremisi dal prestito all'Arezzo, sta effettuando in questi giorni un provino con il Bologna FC 1909 in quel di Casteldebole.

Le dichiarazioni dei tre confermati in cremisi:

RUGGERI: “Sono molto contento di rimanere ancora una stagione e per il settimo anno al Tolentino. Quando sono tornato a dicembre avevo due obiettivi, essere riconfermato e poter ambire a qualcosa di importante con questa maglia. È ciò che sta accadendo e ringrazio la società per la fiducia che ha riposto in me”.

CORPETTI: “Ho deciso di rimanere a Tolentino perché trovare società e ambienti migliori da altre parti è molto difficile, se non impossibile. Per me indossare la maglia cremisi della prima squadra è un motivo di orgoglio avendo fatto tutte le trafile del settore giovanile. Inoltre la riconferma del mister è stato un ulteriore motivo per rimanere, avendo un grande rapporto di stima con lui. Spero che quest’anno si possano raggiungere obiettivi più importanti di quelli dello scorso anno”.

ROSSI: “E’ con entusiasmo che ho deciso di rimanere a Tolentino, in un anno così particolare per la società.....Vogliamo fare un campionato da protagonisti e provare a regalare alla città ed alla società qualcosa di davvero importante. Spero di dare un contributo importante affinché questo accada”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,23944 secondi