Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


PORTORECANATI, supervisione a Possanzini: "Le mie idee per il vivaio"

Via alla nuova stagione del settore giovanile arancione: lo staff è composto da 12 tecnici, di cui 3 istruttori Isef e 9 allenatori

  Scritto da La Redazione il 27/10/2017

PORTO RECANATI. Oltre 180 ragazzini, 9 allenatori e 3 istruttori Isef per le 13 squadre con la maglia arancione. Il tutto con strutture assolutamente importanti come il campo in erba del "Monaldi" e il sintetico adiacente. Riassunto in breve di quello che è il settore giovanile del Portorecanati, realtà che da sempre sforna atleti importanti anche tra i professionisti o simili. Gli ultimi casi sono quelli di Davide Mordini in B al Cesena, Alessandro Sbaffo ora all’Albinoleffe in C o Dani Ficola, tra i migliori di questo avvio di stagione alla Vis Pesaro in D dopo l’approdo all’Atalanta. Solo gli ultimi in ordine di tempo: da Porto Recanati sono partiti in tanti. Il vivaio arancione è sempre stato una fucina inesauribile di talenti assoluti, da sempre un riferimento, sociale e tecnico, non solo per la città ma anche per il territorio.
Presidente è Fausto Pigini, responsabile del Settore Giovanile Domenico Giri, quest’anno si è deciso di affidare la supervisione tecnica all’allenatore della prima squadra Matteo Possanzini (foto), che proprio dai giovani arancioni ha cominciato e che in questa stagione, oltre alla squadra che milita in Promozione A, guida anche l’annata 2006 degli Esordienti. image host"Un lavoro stimolante e bello da affrontare – conferma Possanzini – quest'estate ha portato diverse novità e abbiamo preso un treno in corsa già ben strutturato. A livello tecnico ci occupiamo della formazione degli allenatori in modo da dare delle linee guida importanti: sono stati confermati gran parte dei tecnici presenti, ma siamo in fase di ristrutturazione".
Entrando nello specifico c’è qualche annata da rivedere: "E’ stato fatto un discorso diverso per la Juniores con l’avanzamento di diversi Allievi in rosa per un vantaggio numerico ma anche per guadagnare un anno".
Con i tecnici si lavora e ci si confronta quotidianamente: "Essendo partiti con un piccolo ritardo, fino ad ora abbiamo fatto riunioni collettive con gli allenatori. Da questa settimana passiamo ad incontri diretti con dirigenti, mister e responsabili delle singole categorie per condividere idee, dubbi, proposte sulle metodologie".
Uno staff composto da 12 tecnici, di cui 3 istruttori Isef e 9 allenatori: a tutti, come avvenuto già dall’anno scorso, è stato affiancato un giovane collaboratore messo a disposizione dalla società.
Una scelta voluta dal responsabile Domenico Giri e che trovo molto utile, permette di lavorare ancora meglio e aiuta moltissimo”.
L’obiettivo è chiaro:Formare quanti più giocatori possibili per la prima squadra come da tradizione qui a Porto Recanati, l’idea di base è quella e lavoriamo in quella direzione. Esempi come Mordini, Sbaffo o Ficola? Sono casi nei quali le caratteristiche del singolo sono determinanti: puoi allenarli quanto vuoi ma sono le qualità personali a fare la differenza”.
image hostLA METODOLOGIA. Poi c’è la tipologia di lavoro che viene impostata con i più piccoli: "Dai Pulcini fino ai Giovanissimi l’idea è di cercare di impostare un certo metodo e modo di lavorare è la cosa veramente più difficile. Qui è fondamentale la società. Importantissima nella Scuola Calcio è la cura della tecnica di base, ma che sia propedeutica al concetto di pensiero individuale ed è l’aspetto sul quale punto maggiormente con gli allenatori”.
Due facce della stessa medaglia, ovvero la crescita del ragazzo, che non possono viaggiare disgiunte:Prima si allenava solo la tecnica di base, che si pensava fosse la cosa fondamentale. In realtà è solo propedeutica per portare il ragazzino a scegliere la soluzione migliore in campo. Allenare troppo il gesto tecnico specifico in maniera analitica diventa fine a se stesso se poi lo stesso ragazzo non ha la concezione dello spazio in campo, dello smarcamento del compagno e non è in grado di sviluppare una scelta in quel momento, relazionandosi con gli altri”.
In questo dunque il compito dell’istruttore è determinante: “In campo il ragazzo gioca con i suoi compagni e con gli avversari, non ha di fronte paletti o coni ed ha la finalità di conseguire un risultato. La tecnica di base non è dunque più un obiettivo, ma il presupposto da allenare in funzione della scelta e del pensiero del ragazzo. Il focus dell’allenatore dovrebbe essere il miglioramento di tutti gli aspetti cognitivi dei suoi giocatori e l’insegnamento dei loro movimenti, anche in relazione con quelli dei compagni”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



PORTORECANATI: Carlo Tartuferi alla guida degli Allievi

PORTO RECANATI. Conferme e novità sulle panchine delle formazioni giovanili del Portorecanati. Marco Ciccarelli, lo scorso anno collaboratore tecnico di mister Matteo Possanzini, siederà sulla panchina della Juniores. Al timone della formazione Allievi ci sarà Carlo Tartuferi (foto...leggi
19/06/2018

La Juniores del CHIESANUOVA premiata dal Comune di Treia

TREIA. La Juniores del Chiesanuova è stata ricevuta in Comune (sabato scorso) dall'Amministrazione comunale rappresentata dal vice sindaco Edi Castellani e dall'Assessore allo sport David Buschittari. Una stagione straordinaria per la compagine del presidente Luciano Bonvecchi e del direttore...leggi
21/06/2018

POTENZA PICENA: 10° Torneo "Giochiamo a calcio" alla Robur Macerata

POTENZA PICENA. La società PGS ROBUR MACERATA (nella foto) si aggiudica il 10° Torneo Regionale "Giochiamo al Calcio" organizzato dalla società ASD Potenza Picena Calcio. Nel quadrangolare finale i giovani calciatori maceratesi hanno avuto la meglio dei pari età delle società UNITED CIVITANOVA, MATELICA, PORTORECANA...leggi
14/06/2018

ACADEMY CIVITANOVESE tra "Gas Marca" e Città di P.R.: che domenica!

CIVITANOVA MARCHE. Un fine settimana pieno di eventi ha tenuto movimentata l’Academy Civitanovese tra lavoro e soddisfazioni. La ricca domenica è iniziata al “Polisportivo” di Civitanova, dove si è tenuto il 3° Trofeo Gas Marca, vinto  dal Perugia di Mister Simone Papini, che annovera tr...leggi
12/06/2018

Il PORTORECANATI vede sbocciare il giovane talento di Lorenzo Guercio

PORTO RECANATI. Ennesima soddisfazione per il Portorecanati in questa stagione, contraddistinta dal ritorno in Eccellenza della prima squadra. E proprio con i grandi di Matteo Possanzini, nonostante la giovanissima età, si allena un giovane talento come Lorenzo Guercio (foto), centrocampista classe 2003, dotato ...leggi
18/05/2018

Ferri e Vessella nelle rappresentative nazionali, è primato ACADEMY

CIVITANOVA MARCHE. Ancora un grande traguardo per la famiglia Academy Civitanovese, con i tesserati Manuel Vessella e Mattia Ferri ancora una volta convocati dalle rappresentative nazionali dilettanti U15 ed U16. Una conferma per i giocatori rossoblù che già nello scorso aprile avevano molto ben figurato nel raduno territoria...leggi
15/05/2018

"Accordo di prospettiva". CORRIDONIA F.C. sarà Udinese Academy!

CORRIDONIA. Il primo anno di vita del Corridonia F.C. sta andando in archivio e già si sta programmando la prossima stagione che sarà foriera di importanti novità. La prima, interessante per i ragazzi perchè di grande prospettiva, è l'affiliazione al progetto Udinese Academy, che parte ufficialmente con la nuova stagione...leggi
10/05/2018

FOLGORE CASTELRAIMONDO: ecco i protagonisti del 6° "Castrum Raymundi"

CASTELRAIMONDO. Al termine delle oltre 80 partite disputate ed al cospetto di un sempre numeroso pubblico, si è conclusa la sesta edizione del torneo "Castrum Raymundi", promosso dalla Folgore Castelraimondo.Come sempre, la manifestazione ha rispettato i canoni della sportività e del divertimento se pur nella sana competizione per aggiudicarsi l'ambito trofeo.Ecco le ...leggi
07/05/2018

ACADEMY CIVITANOVESE, i Pulcini di mister Monda: "Giovani di valore"

CIVITANOVA MARCHE. Fabrizio Monda (foto), terzo anno all’Academy Civitanovese dove si è sempre occupato delle categorie Pulcini e Esordienti, crede praticamente da sempre nel progetto di Squadroni e Vessella, che ha sposato in maniera entusiastica e propositiva. “La nostra forza, in campo e anche fuori, è il gruppo &ndas...leggi
02/05/2018

FOLGORE CASTELRAIMONDO: 34 squadre al 6° Torneo Castrum Raymundi

CASTELRAIMONDO. In arrivo la 6^ edizione del Castrum Raymundi, torneo di calcio giovanile che si svolgerà presso le strutture sportive della Folgore Castelraimondo. Sono 34 le squadre che hanno aderito e che giungeranno da ogni parte della regione e non solo. Tre le giornate di gara, una per ogni categoria di riferimento: il 29 apr...leggi
23/04/2018

Vessella e lo "stile ACADEMY": la filosofia di giocare sottoetà

CIVITANOVA MARCHE. Giunti ai primi di aprile, è tempo per Leandro Vessella (nella foto), Responsabile Tecnico dell’Academy Civitanovese, di tracciare un punto sulla stagione rossoblù. Tra i campionati che stanno per andare in archivio, la soddisfazione del presente e la progettazione del futuro, anche questa estate ci sarà spazio...leggi
06/04/2018

Il CORRIDONIA F.C. in Spagna: 4 squadre al Torneo Copa Santa

CORRIDONIA. E' alla prima stagione ufficiale, ma ha già dimostrato di saper tracciare il futuro. Il settore giovanile del Corridonia F.C. (circa 170 iscritti) è sempre più un punto fermo nel panorama del calcio del territorio maceratese, merito del presidente Alessandro Ciocci e di un gruppo dirigenziale appassionato e competente. Tante le...leggi
28/03/2018

TOLENTINO, vivaio d'oro: ecco tutti i baby sotto i riflettori

TOLENTINO. Giovani cremisi in evidenza. Con la rappresentativa marchigiana Juniores al Torneo delle Regioni sono impegnati Riccardo Raponi, Fulvio Colonnelli e Lorenzo Tizi (nella foto da sinistra a destra), tutti classe 1999 ed oramai titolari nella prima squadra del Tolentino.Con la rappresentativa Giovanissimi di mister M...leggi
27/03/2018

"Il sogno del TOLENTINO? Nel 2019 in Serie D e con i nostri giovani"

TOLENTINO. "Il sogno di tutti noi? Festeggiare il centenario della società in Serie D e con una squadra piena di ragazzi cresciuti nel nostro vivaio". Matteo Compari (foto), vicepresidente del Tolentino con delega al settore giovanile, guarda al futuro e ipotizza un 2019 (il Tolentino Calcio fu fondato nel 1919) da consegnare alla storia. "I...leggi
12/03/2018

Mauro Cellini, orgoglio ACADEMY CIVITANOVESE: "Una famiglia"

CIVITANOVA MARCHE. Non ha bisogno di particolari presentazioni Mauro Cellini (foto), difensore civitanovese purosangue, che con la casacca della sua città si è fatto conoscere e stimare qualche anno fa anche nel mondo del professionismo. Dopo quella della Civitanovese in C2 (proprio qui ha conosciuto l’attuale Responsabile Tecnico Leandro Vesse...leggi
07/03/2018

I ragazzi "terribili" dell'ACADEMY CIVITANOVESE

CIVITANOVA MARCHE. Ed eccoli di nuovo i ragazzi "terribili" dell'Academy Civitanovese. Si sono fatti onore a suon di bellissime prestazioni e grande sportività, prima ancora che in termini di risultati, i piccoli atleti rossoblù impegnati nelle diverse kermesse dedicate al calcio giovanile in queste settimane in tutto il territorio regionale. Sempre cir...leggi
21/02/2018

ACADEMY CIVITANOVESE: Allievi Cadetti di Saponaro verso i playoff

CIVITANOVA MARCHE. Approdato in estate nello Staff tecnico Academy Civitanovese dopo quattordici anni spesi nel Settore Giovanile del Loreto, Salvatore Saponaro è in questa stagione il Responsabile degli Allievi Cadetti rossoblù (classe 2002) VEDI ROSA.Al giro di boa del loro ...leggi
25/01/2018

A POTENZA PICENA l'unica sede Marche della Scuola di Formazione AIC

POTENZA PICENA. La Scuola Calcio Elitè ASD Potenza Picena è Scuola di Formazione AIC. Un binomio oramai consolidato nel tempo tra la società giallorossa e l’Associazione Italiana Calciatori del Presidente Damiano Tommasi che proprio in questi giorni ha deciso di candidarsi alla Presidenza della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Le Scuole di Formazione AIC (vedi ...leggi
17/01/2018

CORRIDONIA F.C., staff tecnico professionale: Tommaso Giacomini docet!

CORRIDONIA. Un buon settore giovanile si vede anche dai particolari e dai componenti dello staff tecnico. Giovani, preparati, sempre alla ricerca della perfezione. E' il caso di Tommaso Giacomini (foto), 27 anni, preparatore atletico del Corridonia F.C.: ha la laurea in tasca di Scienze Motorie con specializzazione in Rieducazione Motoria e da un mese...leggi
15/01/2018

Pettinari: "Qui al CORRIDONIA F.C. per ridare passione alla città"

CORRIDONIA. E' una società al primo anno di attività in una città che vanta grande tradizione calcistica. L'A.S.D. Corridonia Football Club del presidente Alessandro Ciocci si sta ritagliando uno spazio importante nel mondo del calcio giovanile maceratese. Qualità e professionalità i cardini di questo nuovo progetto che vede...leggi
20/12/2017

Allegria e divertimento dal Babbo Natale griffato ACADEMY CIVITANOVESE

Grande successo per la festa di Natale dell’Academy Civitanovese all’Hotel Horizon di Montegranaro.Una raffinata occasione di scambiarsi con i propri tesserati e le loro famiglie i migliori auguri per le prossime festività, di ricordare un anno piacevolmente trascorso insieme e al contempo di salutare un 2018 che sta arrivando (per l’occasione rea...leggi
18/12/2017

"Ai Regionali le squadre migliori. Tolentino fermato dal regolamento"

Il campionato regionale è iniziato, cosa ne pensa il tecnico Angelo Carducci (foto) responsabile della Scuola Calcio del Montemilone Pollenza?“Che è un campionato di indubbio valore anche se meriterebbe qualche ritocco per farlo diventare ancora più importante visti gli interessi che riesce ad alimentare”....leggi
15/12/2017

Un vivaio di qualità alle spalle del POTENZA PICENA. Parla Liberti

POTENZA PICENA. Mister Emanuele Liberti (al centro nella foto), quanto e perché reputi importante avere un Settore Giovanile alle spalle di una prima squadra come quella del Potenza Picena?"Avere un settore giovanile alle spalle di una prima squadra è molto importante ed ancora meglio se qualificato come quello della società ...leggi
01/12/2017

MONTEMILONE POLLENZA, che soddisfazione: doppietta ai Regionali

POLLENZA. Euforia alle stelle per il Montemilone Pollenza, sia gli Allievi che i Giovanissimi vincono i rispettivi gironi provinciali e volano alla fase regionale che inizierà il 10 dicembre. Enorme la soddisfazione del presidente Giuseppe Marinangeli, del Responsabile Tecnico Prof. Angelo Carducci, e di tutta la società che raggi...leggi
23/11/2017



Tutto il mondo ACADEMY CIVITANOVESE. Il punto con Squadroni

CIVITANOVA MARCHE. Dopo poco più di un mese dall’inizio della stagione, tracciamo un primo quadro organizzativo e tecnico del mondo Academy insieme al Presidente Paolo Squadroni. "Mi sembra che anche quest’anno stiamo facendo le cose per bene. La qualità è stata aumentata in tutte le categorie, siamo onorati di aver intrapreso un percor...leggi
09/11/2017

Più forte del terremoto! Il CAMERINO non si è mai fermato...

CAMERINO. Più forti del terremoto. "Anche in quei terribili giorni non ci siamo mai fermati". Il responsabile del settore giovanile del Camerino Ivano Falzetti ricorda quei momenti con orgoglio: "Con i nostri pulmini ogni giorno siamo andati a prendere i ragazzi trasferiti sulla costa per farli allenare. Il calcio prima di tutto è socialità...leggi
06/11/2017

Batte forte il cuore della FOLGORE CASTELRAIMONDO griffato Genoa FC

CASTELRAIMONDO. A circa due mesi dall’inizio dell’attività sportiva della stagione 2017/2018 l’ASD Folgore Castelraimondo (nella foto i Primi calci 2010) traccia un bilancio del proprio operato in questo, che per molti aspetti, è un anno di rinnovamento in cui vengono gettate nuove basi per un sempre più...leggi
30/10/2017

Ambiente, valori e qualità: l'ACADEMY CIVITANOVESE cresce ancora

CIVITANOVA MARCHE. "Il vero talento è nel carattere ed esso va coltivato non solo nello sport, ma anche nella vita". Così il responsabile tecnico dell’Academy Civitanovese Leandro Vessella alla platea di genitori intervenuti all’assemblea della società. È la filosofia che ispira il team presieduto da Paolo Squadroni...leggi
16/10/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,44086 secondi