Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


La competizione nello "stile Academy": un successo incontro-Delmonte

CIVITANOVA MARCHE. Il primo incontro informativo targato Academy Civitanovese s.s. 2017/18 è andato in scena nella serata del 1° Dicembre 2017, come di consueto presso la sala riunioni della Parrocchia di San Gabriele. A sviscerare un tema originale quanto interessante la Dott.ssa Eva Delmonte, psicologa psicoterapeuta, da diversi anni preziosa professionista legata ai colori rossoblù. “Ti stimo... lo, la competizione come valore positivo nello sport giovanile” era il titolo dell’incontro, che ha visto la solita nutrita partecipazione da parte di appassionati, famiglie e ragazzi. A fare gli onori di casa sono stati il Presidente Squadroni (che, dopo i ringraziamenti di rito, ha ricordato l’appuntamento per la merenda-cena di Natale) e il Responsabile Tecnico Vessella, che ha posto l’attenzione sull’importanza della creazione di un certo “stile Academy”, una sorta di codice di identità ben preciso che, poggiando su alcuni punti-cardine (importanza data alla scuola, partenza tutti insieme per le trasferte) possa portare i ragazzi a non vivere certe regole come vezzi inutili, ma piuttosto li faccia sentire parte di un gruppo connotato da qualità e disciplina. A Vessella è toccato il compito di introdurre il tema, scelto da lui in persona. “La competizione è lo stimolo più importante per andare avanti – ha dichiarato - innanzi tutto quella verso noi stessi. Una parola che troppo spesso viene considerata solo nella sua accezione negativa, quando invece, nutrita con certi principi, sana e leale, diventa un principio fondante dello sport”. La Dott.ssa Delmonte, con la solita grazia e competenza, si è poi addentrata nello sviscerare l’argomento. Partendo dalla stessa definizione del termime cum-petere (andare insieme, nello stesso tempo, verso un obiettivo termine) ha individuato tre ambiti nei quali analizzare la competizione (famiglia- gruppo dei pari – livello individuale), fornendo ai ragazzi diversi spunti interessantissimi sui quali riflettere. Dalle dinamiche che si innescano in casa nella relazione tra fratelli o genitori e figli (“guarda come fa lui le cose”, “vuoi più bene a mamma o a papà?”, ne sono alcuni esempi), da quelle di squadra, in cui ci si compatta al proprio interno per raggiungere uno scopo, favorendo, nel segno del rispetto e delle regole, il rapporto tra i compagni e non con contro l’avversario, fino alla dimensione di competizione più intima, quella individuale, verso se stessi, le proprie forze e i propri limiti, il filo conduttore è stato il sano conflitto. Ovvero, quella risorsa che ognuno di noi deve imparare a canalizzare nel proprio animo, sia per tirare in ogni situazione fuori il meglio, sia quando si entra in gioco con un rivale. Partendo da una giusta stima di sé (auto-stima), sia di chi ha davanti (non c’è soddisfazione nel battere qualcuno che non è allo stesso livello), si deve imparare a competere bene, accettando di poter perdere, seppure imparando delle lezioni utili. Ancora una volta dunque, altamente significativo è stato il messaggio che ognuno dei partecipanti ha potuto portare a casa. Attraverso lo sport si può imparare come reagire alla vita, veicolando tanti valori: il fallimento è sempre un’opportunità di crescita per raggiungere il successo, attraverso sacrifici e tentativi. La chiusura della serata è stata come sempre affidata al decano del giornalismo civitanovese, Vittorio De Seriis. "Le pillole di saggezza della Dott.ssa Delmonte, sono una iniezione di fiducia e speranza per la crescita dei ragazzi. Se vuoi arrivare primo devi correre da solo, se vuoi vincere devi correre con gli altri: un antico motto africano che dovrebbe essere patrimonio di ognuno di noi”.Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Futbol3: donato un pulmino grazie a due associazioni e...Paolo Maldini

PIEVE TORINA. Sabato pomeriggio presso il Campo Sportivo di Pieve Torina, i bambini tesserati con l’Asd Futbol3, hanno accolto numerosi amici di Lecco, facenti parte dell'associazione "Maratona del Calcio" e "Amici del venerdì" che hanno consegnato proprio alla Futbol3 un pulmino per il trasporto ...leggi
24/09/2018

Il logo Anffas sulle maglie della Junior Macerata

MACERATA. La Junior Macerata annuncia un importante accordo, una collaborazione speciale perché sottoscritta con una realtà che opera con grande amore nel sociale: l’Anffas. L’Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale e la società di calcio del capoluogo (si occupa solo de...leggi
19/09/2018

Via alla stagione 2018-19 del Settore Giovanile del San Ginesio

SAN GINESIO. Riparte l'attività del Settore Giovanile del San Ginesio Calcio, che anno dopo anno sta aumentando nel numero di ragazzi, raggruppando giovani dei vari comuni più vicini, ed anche nella qualità e valore dei tecnici e delle strutture. Quest'anno saranno coperte tutte le categorie, dagli Allievi fino ai Piccoli Amici. ...leggi
04/09/2018

"Facciamo squadra insieme": parte la stagione del Corridonia F.C.

CORRIDONIA. L'ASD Corridonia Football Club comunica l'inizio della stagione sportiva 2018-'19. Sono aperte le iscrizioni e i tesseramenti e sono state rese note le date di ritrovo delle varie categorie dagli Allievi ai Pulcini e dei raggruppamenti nati dal 2010 al 2013 (vedi locandina). ...leggi
05/09/2018

La Cluentina e Ivan Zauli presentano l'Accademia Calcio

La Cluentina chiude la serie di eventi di presentazione della nuova Accademia Calcio con la giornata al Centro Commerciale Valdichienti di Piediripa, dove viene ospitato l'incontro con Ivan Zauli, ideatore del metodo "La Strada dei Campioni", Maestro di Tecnica e consulente esterno del settore giovanile della Juventus F.C.Le parole di Zauli hanno descrit...leggi
02/09/2018

Portorecanati, l'Open Day raddoppia per i 100 anni di storia

PORTO RECANATI. Il Portorecanati apre le porte della propria scuola calcio e raddoppia le possibilità di vivere qualche giornata in arancione. Così, dopo giovedì 30 agosto anche martedì 4 si svolgerà l'Open Day, una giornata gratuita per tutti i calciatori dal 2008 al 2013. Una stagione in cui il Portoreca...leggi
03/09/2018



La Junior Macerata si rimette all'opera

MACERATA. Quest’ultimo lunedì di agosto ha segnato una data importante per la Junior Macerata: la partenza del ritiro pre-campionato per le due squadre Allievi e le due della categoria Giovanissimi, le formazioni d’età più alta e quelle partecipanti ai campionati più competi...leggi
28/08/2018

Matelica: Andrea Arcangeli ai Giovanissimi Cadetti

MATELICA. Per il terzo anno consecutivo Andrea Arcangeli è un tecnico della SS Matelica Calcio, il responsabile del settore giovanile prof. Alberto Virgili gli ha affidato la categoria dei Giovanissimi Cadetti. Arcangeli prima ha allenato i ragazzi dalla categoria Pulcini fino agli Allievi sempre con grandi soddisfazioni. Mister come...leggi
27/08/2018

Dal Ponte San Giusto al Sudtirol: Luca Cernetti vola nei Pro

Il Ponte San Giusto Academy comunica che Luca Cernetti, classe 2002, l'anno scorso al Ponte San Giusto Academy ha esordito nei giorni scorsi con gli Allievi Nazionali del Sudtirol, in amichevole con l'Inter vinta dai nerazzurri 2-0. Un esordio da titolare per Cernetti che assapora così il calcio professionistico, nella società che milita in Serie C e che ad aprile ha inaugurato ...leggi
13/08/2018

Organigramma della Junior Macerata serbatoio della rinata Maceratese

MACERATA. La Junior Macerata è pronta a partire, riproponendosi come riferimento più qualificato di calcio giovanile nel capoluogo. Per la società presieduta da Marcello Temperi, specializzata unicamente nell’attività del vivaio, una stagione che si preannuncia speciale perché fungerà da prezioso serbatoio per la ...leggi
13/08/2018

Da Civitanova a Bologna: Youssouf M Binte spicca il volo

Enorme soddisfazione per tutta la United Civitanova che piazza un altro importantissimo colpo in uscita dal suo sempre prolifico settore giovanile. Youssouf M Binte (foto), classe 2002 di nazionalità senegalese, era nel settore giovanile United da 2 stagioni e si è subito fatto apprezzare per le sue fantastiche doti umane oltre che p...leggi
10/08/2018

Un altro giallorosso tra i pro: Luciani dalla Recanatese all'Ascoli

Un'altra soddisfazione per la società della Recanatese che può vantare un altro giovane giallorosso volato nel professionismo. Si tratta del difensore classe 2003 Francesco Luciani (foto), che dopo aver militato nell'ultima stagione con il Giovanissimi ha firmato per l'Ascoli Calcio. Un altra promessa che vestirà...leggi
10/08/2018

Casa Marziali, doppia nuova avventura per Jacopo e papà Antonio!

Doppia novità in casa Marziali, con un’avventura che riparte sempre nel settore giovanile ma in società diverse. Iniziamo dal giovane numero uno Jacopo Marziali, classe 2003, che passa al Montegiorgio nella categoria Allievi dove sarà guidato da Piero Giancamilli dopo un’ultima stagione vissuta ...leggi
09/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,04194 secondi