Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Macerata


Un vivaio di qualità alle spalle del POTENZA PICENA. Parla Liberti

Il tecnico dei giallorossi elogia il lavoro del settore giovanile: "Le squadre devono attingere dai calciatori cresciuti nella propria scuola calcio. Attualmente abbiamo 10 ragazzi in pianta stabile in Prima Squadra che si allenano con noi fin dalla preparazione di agosto"

  Scritto da La Redazione il 01/12/2017

POTENZA PICENA. Mister Emanuele Liberti (al centro nella foto), quanto e perché reputi importante avere un Settore Giovanile alle spalle di una prima squadra come quella del Potenza Picena?
"Avere un settore giovanile alle spalle di una prima squadra è molto importante ed ancora meglio se qualificato come quello della società di Potenza Picena del Presidente Andrea Savoretti. Le prime squadre devono attingere dai calciatori cresciuti nella propria scuola calcio, questo concetto forse ad oggi è ancora più forte ed in qualche modo anche agevolato viste le limitate risorse economiche delle quali dispongono la grande maggioranza delle Società dilettantistiche. Nei settori giovanili bisogna investire dal punto di vista economico nelle strutture, nella scelta e nella formazione degli Istruttori che devono essere quanto più possibile qualificati ed aggiornati perché sono chiamati nell’importantissimo ruolo di costruire un giovane calciatore non solo da un punto di vista tecnico ma anche comportamentale. A Potenza Picena tutto questo si sta facendo da qualche anno, le strutture sono state potenziate e presto avremo a disposizione il nuovo campo in erba sintetica Ferruccio Orselli. Un centro sportivo di grande potenzialità che prevede già lo Stadio Scarfiotti, il Pala Orselli (tensostruttura coperta e riscaldata per l’attività delle fasce di età più piccole) ed un campo di calcio a 5 scoperto. Ci sono tutti i presupposti insomma per dare la possibilità a questi giovani calciatori di crescere nel miglior modo possibile".
Dove pensi che gli Istruttori di una Scuola Calcio dovrebbero lavorare con maggiore efficacia per formare dei giovani calciatori?
"Gli aspetti più importanti secondo il mio punto di vista sui quali gli Istruttori di un settore giovanile devono lavorare per formare un giovane calciatore a partite dalle fasce di età più basse sono la conoscenza degli schemi motori di base per la conoscenza del proprio corpo (coordinativo/motorio) e per quanto riguarda l’aspetto tecnico sulla tecnica di base. Queste due componenti secondo il mio punto di vista sono alla base per avere un’ottima base di partenza per affrontare poi le categorie appartenenti alla fascia agonistica. Di pari passo far capire a questi giovani calciatori, in generale per qualsiasi sport, che il sacrificio e la voglia di migliorare non li devono mai abbandonare se vogliono raggiungere l’obiettivo. Senza dimenticarci che l’obiettivo di questi giovani calciatori ( di questo gli Istruttori di una scuola calcio non se ne dovrebbero mai dimenticare) può e deve essere raggiunto non tralasciando mai l’aspetto ludico e di sano divertimento che appartiene al giuoco del calcio".
È un luogo comune o la realtà dei fatti dire che oggi i giovani calciatori non hanno più “fame” di giocare al calcio, dipende esclusivamente da loro o ci sono altri fattori esterni che incidono sul ragazzo?
"Non è un luogo comune devo dire la verità perché oggi è assolutamente vero che ci sono tanti altre cose che magari si possono raggiungere molto più facilmente, mentre il gioco del calcio e lo sport in genere impone dei sacrifici e rinunce e quando dei giovani calciatori si affacciano alle prime squadre capita spesso di vedere che alle prime panchine-difficoltà mollano tutto. Se una società, un allenatore ripone fiducia ad un giovane calciatore questo deve capire che nell’arco della stagione ci sono momenti dove magari va tutto bene e si gioca e dei momenti invece magari bisogna fare un passo indietro ed accettare anche la panchina. Questo fa parte del loro processo di crescita ed i ragazzi lo devono capire e non mollare, da parte mia e della società dobbiamo dare la possibilità a questi giovani calciatori di poter sbagliare, fare esperienze senza mettere in testa per forza sempre la vittoria a tutti i costi".
Nella sua squadra giocano abitualmente in campo nella formazione titolare due Under classe 2000 e nella rosa della Prima Squadra del Potenza Picena troviamo solo ed esclusivamente Under che provengono dal settore giovanile giallorosso; la reputi una scelta giusta, coraggiosa da parte della società oppure pensi che la tua squadra potrebbe aver bisogno di altro per migliorare l’attuale rosa visto anche attuale primato in classifica nel campionato regionale di Promozione?
"Sono 10 i ragazzi che sono in pianta stabile in Prima Squadra che si allenano con noi fin dalla preparazione di Agosto, stiamo parlando di calciatori classe 1998-1999-2000-2001 (calciatori che già hanno diverse presenze da titolari nel campionato di Promozione e/o che comunque hanno esordito in gare ufficiali di Coppa con squadre come Chiesanuova, Trodica, Helvia Recina). Sono ragazzi aggregati da quest’anno direttamente dalle formazioni giovanili degli Allievi e Juniores fatta eccezione per il classe ’98 Francesco Tommasini che già faceva parte del gruppo prima squadra, a questi si aggiungono non dimentichiamoci altri calciatori non più Under ma pur sempre giovanissimi che provengono dal settore giovanile giallorosso (vedi Tortelli, Monaco, Sulce, Pepi ecc...). La scelta della società è condivisa pienamente dal sottoscritto, abbiamo deciso di comune accordo di adottare questa linea giovane (tra l’altro già da qualche anno) aggregando alla prima squadra dei ragazzi che per caratteristiche tecniche e fisicità abbiamo reputato pronti per fare parte di questo gruppo. Un giusto mix con i “veterani” come Natali, Monteneri, Degano giusto per citarne qualcuno, crediamo e siamo convinti che sia giusto dare fiducia a questi ragazzi, perché provengono dal nostro settore giovanile dove si sta investendo tanto ed i profitti stanno venendo fuori in maniera evidente. Per quanto riguarda l’attuale primato in classifica certo ci fa piacere e sicuramente dà fiducia ed entusiasmo a questi ragazzi, a tutto l’ambiente, tifosi ma siamo solo all’inizio e quindi testa bassa e pedalare". Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



MONTEMILONE POLLENZA, che soddisfazione: doppietta ai Regionali

POLLENZA. Euforia alle stelle per il Montemilone Pollenza, sia gli Allievi che i Giovanissimi vincono i rispettivi gironi provinciali e volano alla fase regionale che inizierà il 10 dicembre. Enorme la soddisfazione del presidente Giuseppe Marinangeli, del Responsabile Tecnico Prof. Angelo Carducci, e di tutta la società che raggi...leggi
23/11/2017



Tutto il mondo ACADEMY CIVITANOVESE. Il punto con Squadroni

CIVITANOVA MARCHE. Dopo poco più di un mese dall’inizio della stagione, tracciamo un primo quadro organizzativo e tecnico del mondo Academy insieme al Presidente Paolo Squadroni. "Mi sembra che anche quest’anno stiamo facendo le cose per bene. La qualità è stata aumentata in tutte le categorie, siamo onorati di aver intrapreso un percor...leggi
09/11/2017

Più forte del terremoto! Il CAMERINO non si è mai fermato...

CAMERINO. Più forti del terremoto. "Anche in quei terribili giorni non ci siamo mai fermati". Il responsabile del settore giovanile del Camerino Ivano Falzetti ricorda quei momenti con orgoglio: "Con i nostri pulmini ogni giorno siamo andati a prendere i ragazzi trasferiti sulla costa per farli allenare. Il calcio prima di tutto è socialità...leggi
06/11/2017

Batte forte il cuore della FOLGORE CASTELRAIMONDO griffato Genoa FC

CASTELRAIMONDO. A circa due mesi dall’inizio dell’attività sportiva della stagione 2017/2018 l’ASD Folgore Castelraimondo (nella foto i Primi calci 2010) traccia un bilancio del proprio operato in questo, che per molti aspetti, è un anno di rinnovamento in cui vengono gettate nuove basi per un sempre più...leggi
30/10/2017

PORTORECANATI, supervisione a Possanzini: "Le mie idee per il vivaio"

PORTO RECANATI. Oltre 180 ragazzini, 9 allenatori e 3 istruttori Isef per le 13 squadre con la maglia arancione. Il tutto con strutture assolutamente importanti come il campo in erba del "Monaldi" e il sintetico adiacente. Riassunto in breve di quello che è il settore giovanile del Portorecanati, realtà che da sempre sforna atleti importanti anche tra i profession...leggi
27/10/2017

Ambiente, valori e qualità: l'ACADEMY CIVITANOVESE cresce ancora

CIVITANOVA MARCHE. "Il vero talento è nel carattere ed esso va coltivato non solo nello sport, ma anche nella vita". Così il responsabile tecnico dell’Academy Civitanovese Leandro Vessella alla platea di genitori intervenuti all’assemblea della società. È la filosofia che ispira il team presieduto da Paolo Squadroni...leggi
16/10/2017

POTENZA PICENA, idee e novità: arriva il Diario del Giovane Calciatore

POTENZA PICENA. La Scuola Calcio di Potenza Picena anche per la nuova stagione sportiva appena iniziata si presenta ai nastri di partenza con tanta voglia di far bene, consolidare e migliorare la proprio capacità di programmazione e la formazione dei propri tecnici-calciatori portando avanti obiettivi già consolidati da qualche anno. Primo obiettivo è sicuramente quello di ...leggi
11/10/2017

CORRIDONIA F.C.: punto di riferimento della città e del territorio

CORRIDONIA. Un fiore all'occhiello del calcio giovanile del territorio. A Corridonia è nato un nuovo settore giovanile: A.S.D. Corridonia Football Club. Presidente è Alessandro Ciocci, responsabile settore giovanile Rossano Pettinari, responsabile Scuola Calcio David Scoponi. L'obiettivo della società &eg...leggi
04/10/2017

Tombolini: "Al TOLENTINO idee e metodi di allenamento all'avanguardia"

TOLENTINO. Organizzato. Strutturato. Di qualità. Tre indizi fanno una prova. Il settore giovanile del Tolentino è uno dei più fiorenti e validi delle Marche. Stefano Tombolini (foto), 49 anni, da 5 lavora nel vivaio cremisi, da 2 è responsabile della Scuola Calcio e attualmente anche allenatore di Giovanissimi e Pulcini. Qua...leggi
02/10/2017

La biologa nutrizionista Conocchioli entra nell'ACADEMY CIVITANOVESE

CIVITANOVA MARCHE. Un'altra importante figura arricchisce da quest'anno lo Staff dell'Academy Civitanovese. Si tratta della dottoressa Flavia Conocchioli (nella foto, insieme al responsabile tecnico Leandro Vessella), biologa nutrizionista. Insieme a lei il settore giovanile rossoblù intraprenderà un interessantissimo percorso di educazi...leggi
30/09/2017

Via alla stagione n° 8 del MONTEMILONE POLLENZA. I nomi dello staff

POLLENZA. Si avvicina il weekend e ricominciano i campionati fino alla categoria Pulcini, e per il Montemilone Pollenza la stagione 2017/2018 sarà la numero 8 (nella foto l’esterno dell’Aurelio Galasse di Pollenza e lo slogan della società). La società del presidente Giuseppe Marinangeli ha cercato di puntare sulla...leggi
22/09/2017

La "FRIENDS CUP" si tinge di nerazzurro: 7^ edizione all'Atalanta!

POTENZA PICENA. E' l'Atalanta la vincitrice del Trofeo "Friends Cup" 2017. La formazione nerazzurra ha battuto in finale il Milan 2-1 (dts). La finale per il 3° e 4° posto tra Genoa a Roma è terminata 4-2 dr, mentre per il 5° e 6° posto tra Pro Calcio Bari e Sampdoria il punteggio è stato di 1-2. La società bergamasca iscrive di diritto du...leggi
18/09/2017

Academy Civitanovese: 4 baby passano alla Fermana

CIVITANOVA MARCHE. I frutti del lavoro si cominciano a vedere. Quattro ragazzi dell'Academy Civitanovese fanno un salto di categoria e avranno modo di respirare aria di professionismo. I baby Dïäkï Dïäkïté Crïs Nïäne (2001), Nijaz Omercevic (2001), Vincenzo Fatone (2003) e Michael Vitali (2003) infatti sono stati trasferiti u...leggi
28/08/2017

Il San Claudio spegne 10 candeline: riparte tutta l'attività giovanile

CORRIDONIA. Iniziata da qualche giorno, con la ripresa degli allenamenti, la stagione 2017/'18 del settore giovanile del San Claudio al suo 10° anno di vita. Sono un centinaio i ragazzi coordinati dal responsabile tecnico Giuseppe Canuti e dal responsabile del settore giovanile Giovanni Lorenzetti. Questo lo staff: Giuliano Torresi (Juniores), Aldo Salciccia (Allievi), Giu...leggi
25/08/2017

Academy Civitanovese: che successo l'Open Day con il Pescara Calcio!

CIVITANOVA MARCHE. Grande successo della manifestazione organizzata nella giornata di giovedi 27 Luglio dall'Academy Civitanovese, un Open Day in collaborazione con il Pescara Calcio, che ha riscosso l'unanime consenso di tutti i partecipanti. Oltre 70 i ragazzi nati negli anni 2004/2005/2006 e 2007 che hanno preso parte all'eve...leggi
28/07/2017

Academy Civitanovese: affiliazione col Pescara e...Terza categoria

CIVITANOVA MARCHE. Via alla terza stagione con rinnovato entusiasmo e due novità! L’Academy Civitanovese ha salutato il secondo anno di attività con una festa al centro sportivo di Villa Conti-Anthropos. Oltre 300 persone (bambini, genitori e nonni) hanno presenziato all'evento organizzato alla perfezione dalla società guidata dal presidente Paolo Sq...leggi
12/07/2017

FRIENDS CUP 2017 grandi firme: ok di Roma, Atalanta, Samp e Genoa

Il Torneo Nazionale Giovanile FRIENDS CUP organizzato dalla società ASD Potenza Picena giunto alla sua 7° edizione consecutiva non si ferma e anzi vuole rimarcare la sua importanza a livello regionale con la partecipazione di ben 4 società professionistiche del calibro di AS ROMA, ATALANTA BC, UC SAMPDORIA, CFC GENOA. Ci potrebbe essere anche ...leggi
05/07/2017

L'Academy Civitanovese trionfa al 3° Torneo "Città di Porto Recanati"

PORTO RECANATI. L'Academy Civitanovese si aggiudica il 3° Torneo "Città di Porto Recanati". Alla festa finale, oltre a premiare le squadre partecipati, è stato consegnato il premio Fair Play al giocatore Marco Ciarrocchi dell’AFC Fermo, per aver aiutato l’arbitro a prendere una decisione a sfavore d...leggi
16/06/2017

Potenza Picena: Memorial in ricordo di Pietro Durastanti. LE FOTO

POTENZA PICENA. Al campo in via XXX Giugno a Potenza Picena dove per l'occasione è stato allestito un tappeto sintetico si è svolto anche quest'anno il Memorial per l'indimenticato Pietro Durastanti grande appassionato di calcio, soprattutto di quello giovanile al quale ha dedicato gran parte della sua vita.Pietro Durastanti vogliamo rico...leggi
13/06/2017

Potenza Picena campione provinciale Allievi. LE FOTO

Si è conclusa con un vero e proprio finale thrilling la partita valida per il titolo Provinciale categoria Allievi. Non sono bastati infatti gli 80 minuti regolamentari ed i 2 tempi supplementari per decidere la Finalissima per il titolo di Campioni Provinciali allo Stadio della Vittoria di Macerata tra la Junior Macerata e il Potenza Picen...leggi
31/05/2017

17 società al 3° Torneo "Città di Porto Recanati" (1-11 giugno)

PORTO RECANATI. E' stato presentato nei giorni scorsi il 3° Torneo "Città di Porto Recanati" (categoria Esordienti 1° anno, anno 2005) che si svolgerà a Porto Recanati nel periodo 1-11 giugno 2017 (fasi di qualificazioni 1-6 giugno, fasi finali 9-11 giugno, salvo variazioni). Alla presentazione sono intervenuti l’Assessore con deleg...leggi
23/05/2017

Villa Musone: Esordienti e Pulcini trionfano al Gran Galà del Calcio

Finale di stagione scoppiettante per il Settore Giovanile del Villa Musone Calcio che, dopo l'enorme successo riscontrato nell'organizzazione del 3° Torneo Giovani Speranze Città di Recanati che ha visto la numerosissima partecipazione di società anche di altre regioni, trionfa al Gran Galà del Calcio di Castel di Lam...leggi
16/05/2017

Potenza Picena al lavoro per Carlini-Orselli e Giochiamo al Calcio

POTENZA PICENA. La società ASD Potenza Picena Calcio 1945 comunica quelli che saranno gli appuntamenti programmati per i mesi di Maggio e Giugno 2017 che si terranno al campo Favale Scarfiotti e Ferruccio Orselli di Potenza Picena (MC). Si inizierà dalla metà di maggio con il consueto appuntamento con il Torneo "Carlini-Orselli" a cara...leggi
02/05/2017

Academy Civitanovese, è già futuro: al lavoro per una prima squadra

CIVITANOVA MARCHE. La società ha due anni di vita e nella stagione in corso ha già piazzato Allievi e Giovanissimi alla fase regionale. Non solo: entrambe le formazioni si stanno comportando più che bene. L'Academy Civitanovese, reduce da un'uscita a Sassuolo (un paio di ragazzi hanno sostenuto un provino) e prima ancora ...leggi
05/04/2017

La Sampdoria a Potenza Picena: "Notati 4 giovani interessanti"

POTENZA PICENA. Si è concluso con grande soddisfazione della Scuola Calcio Elite di Potenza Picena il primo raduno nelle Marche per conto della società Sampdoria. Sono state due giornate intense per lo staff della società blucerchiata composto dal Responsabile Progetto Next Generation Stefano Ghisleni e dal...leggi
27/03/2017

Montemilone Pollenza: dai Piccoli Amici agli Allievi avanti tutta!

POLLENZA. Con il mese di marzo è iniziata la fase primaverile di tutti i campionati giovanili, pertanto in ogni weekend il Montemilone Pollenza del Presidente Giuseppino Marinangeli scende in campo con i propri ragazzi tesserati in ciascuna categoria. Esordio assoluto per i Piccoli Amici (2010-2011) di Mister Andrea Fabiani, in ques...leggi
19/03/2017

Portorecanati: i tecnici della Scuola Calcio a Cesena per uno stage

PORTO RECANATI. La settimana scorsa, nell’ottica di una ormai consolidata collaborazione tecnica con l'A.C. CESENA, gli allenatori della Scuola Calcio S.S. PORTORECANATI, con i relativi collaboratori, hanno partecipato ad uno stage di aggiornamento tecnico presso la struttura della società romagnola. Lo staff tecnico arancione è stato accolto pres...leggi
08/03/2017

Portorecanati, il Perruolo-pensiero: "Meritocrazia e divertimento"

PORTO RECANATI. Il fiorente settore giovanile del Portorecanati (oltre 220 iscritti) ha in Tonino Perruolo (foto) un punto di riferimento per quanto riguarda l'attività di base. Da quest'anno infatti ne è responsabile tecnico, oltre ad allenare la formazione Esordienti 1° anno (2005). Perruolo è al Portorecanati da 6 anni, in passato ha sempr...leggi
16/02/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,20829 secondi