Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Un vivaio di qualità alle spalle del POTENZA PICENA. Parla Liberti

Il tecnico dei giallorossi elogia il lavoro del settore giovanile: "Le squadre devono attingere dai calciatori cresciuti nella propria scuola calcio. Attualmente abbiamo 10 ragazzi in pianta stabile in Prima Squadra che si allenano con noi fin dalla preparazione di agosto"

POTENZA PICENA. Mister Emanuele Liberti (al centro nella foto), quanto e perché reputi importante avere un Settore Giovanile alle spalle di una prima squadra come quella del Potenza Picena?
"Avere un settore giovanile alle spalle di una prima squadra è molto importante ed ancora meglio se qualificato come quello della società di Potenza Picena del Presidente Andrea Savoretti. Le prime squadre devono attingere dai calciatori cresciuti nella propria scuola calcio, questo concetto forse ad oggi è ancora più forte ed in qualche modo anche agevolato viste le limitate risorse economiche delle quali dispongono la grande maggioranza delle Società dilettantistiche. Nei settori giovanili bisogna investire dal punto di vista economico nelle strutture, nella scelta e nella formazione degli Istruttori che devono essere quanto più possibile qualificati ed aggiornati perché sono chiamati nell’importantissimo ruolo di costruire un giovane calciatore non solo da un punto di vista tecnico ma anche comportamentale. A Potenza Picena tutto questo si sta facendo da qualche anno, le strutture sono state potenziate e presto avremo a disposizione il nuovo campo in erba sintetica Ferruccio Orselli. Un centro sportivo di grande potenzialità che prevede già lo Stadio Scarfiotti, il Pala Orselli (tensostruttura coperta e riscaldata per l’attività delle fasce di età più piccole) ed un campo di calcio a 5 scoperto. Ci sono tutti i presupposti insomma per dare la possibilità a questi giovani calciatori di crescere nel miglior modo possibile".
Dove pensi che gli Istruttori di una Scuola Calcio dovrebbero lavorare con maggiore efficacia per formare dei giovani calciatori?
"Gli aspetti più importanti secondo il mio punto di vista sui quali gli Istruttori di un settore giovanile devono lavorare per formare un giovane calciatore a partite dalle fasce di età più basse sono la conoscenza degli schemi motori di base per la conoscenza del proprio corpo (coordinativo/motorio) e per quanto riguarda l’aspetto tecnico sulla tecnica di base. Queste due componenti secondo il mio punto di vista sono alla base per avere un’ottima base di partenza per affrontare poi le categorie appartenenti alla fascia agonistica. Di pari passo far capire a questi giovani calciatori, in generale per qualsiasi sport, che il sacrificio e la voglia di migliorare non li devono mai abbandonare se vogliono raggiungere l’obiettivo. Senza dimenticarci che l’obiettivo di questi giovani calciatori ( di questo gli Istruttori di una scuola calcio non se ne dovrebbero mai dimenticare) può e deve essere raggiunto non tralasciando mai l’aspetto ludico e di sano divertimento che appartiene al giuoco del calcio".
È un luogo comune o la realtà dei fatti dire che oggi i giovani calciatori non hanno più “fame” di giocare al calcio, dipende esclusivamente da loro o ci sono altri fattori esterni che incidono sul ragazzo?
"Non è un luogo comune devo dire la verità perché oggi è assolutamente vero che ci sono tanti altre cose che magari si possono raggiungere molto più facilmente, mentre il gioco del calcio e lo sport in genere impone dei sacrifici e rinunce e quando dei giovani calciatori si affacciano alle prime squadre capita spesso di vedere che alle prime panchine-difficoltà mollano tutto. Se una società, un allenatore ripone fiducia ad un giovane calciatore questo deve capire che nell’arco della stagione ci sono momenti dove magari va tutto bene e si gioca e dei momenti invece magari bisogna fare un passo indietro ed accettare anche la panchina. Questo fa parte del loro processo di crescita ed i ragazzi lo devono capire e non mollare, da parte mia e della società dobbiamo dare la possibilità a questi giovani calciatori di poter sbagliare, fare esperienze senza mettere in testa per forza sempre la vittoria a tutti i costi".
Nella sua squadra giocano abitualmente in campo nella formazione titolare due Under classe 2000 e nella rosa della Prima Squadra del Potenza Picena troviamo solo ed esclusivamente Under che provengono dal settore giovanile giallorosso; la reputi una scelta giusta, coraggiosa da parte della società oppure pensi che la tua squadra potrebbe aver bisogno di altro per migliorare l’attuale rosa visto anche attuale primato in classifica nel campionato regionale di Promozione?
"Sono 10 i ragazzi che sono in pianta stabile in Prima Squadra che si allenano con noi fin dalla preparazione di Agosto, stiamo parlando di calciatori classe 1998-1999-2000-2001 (calciatori che già hanno diverse presenze da titolari nel campionato di Promozione e/o che comunque hanno esordito in gare ufficiali di Coppa con squadre come Chiesanuova, Trodica, Helvia Recina). Sono ragazzi aggregati da quest’anno direttamente dalle formazioni giovanili degli Allievi e Juniores fatta eccezione per il classe ’98 Francesco Tommasini che già faceva parte del gruppo prima squadra, a questi si aggiungono non dimentichiamoci altri calciatori non più Under ma pur sempre giovanissimi che provengono dal settore giovanile giallorosso (vedi Tortelli, Monaco, Sulce, Pepi ecc...). La scelta della società è condivisa pienamente dal sottoscritto, abbiamo deciso di comune accordo di adottare questa linea giovane (tra l’altro già da qualche anno) aggregando alla prima squadra dei ragazzi che per caratteristiche tecniche e fisicità abbiamo reputato pronti per fare parte di questo gruppo. Un giusto mix con i “veterani” come Natali, Monteneri, Degano giusto per citarne qualcuno, crediamo e siamo convinti che sia giusto dare fiducia a questi ragazzi, perché provengono dal nostro settore giovanile dove si sta investendo tanto ed i profitti stanno venendo fuori in maniera evidente. Per quanto riguarda l’attuale primato in classifica certo ci fa piacere e sicuramente dà fiducia ed entusiasmo a questi ragazzi, a tutto l’ambiente, tifosi ma siamo solo all’inizio e quindi testa bassa e pedalare". Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Corridonia: Pettinari e Giacomini a Udine per un corso di formazione

CORRIDONIA. Un corso di formazione per entrare nella mentalità Udinese e trasmettere agli altri istruttori metodi e filosofia del club friulano. L'allenatore Rossano Pettinari (foto) e il preparatore atletico Tommaso Giacomini del Corridonia F.C. nei giorni scorsi sono stati a Udine per partecipare ad un corso di form...leggi
19/09/2018

Folgore Castelraimondo, lo staff tecnico. Per i portieri c'è Spitoni

CASTELRAIMONDO. I giovani della Folgore Castelraimondo hanno iniziato la preparazione: per loro e per tutti coloro che volessero unirsi alle squadre, c'è ancora qualche giorno di prova gratuita. Per il settore giovanile, che si allena tutti i lunedì e mercoledì dalle 17 alle 19, è presente la figura del preparatore tecnico coordinativo con Paco Pall...leggi
17/09/2018

Scatta la FRIENDS CUP 2018: 2 giorni, 3 gironi, 5 club Pro, 170 atleti

Il Torneo Nazionale FRIENDS CUP organizzato dalla Scuola Calcio Elitè di Potenza Picena sta per andare in scena anche per questa VIII edizione, novità di questa edizione la partecipazione di 12 società e di conseguenza la necessità di sviluppare le gare in due giornate tra Sabato e Domenica 22/23 settembreIl To...leggi
14/09/2018

Montemilone Pollenza: numeri in crescita, affiliazione al Parma...

POLLENZA. La Scuola Calcio Montemilone Pollenza del presidente Giuseppino Marinangeli si appresta a disputare la sua decima stagione sportiva, il movimento di tutto il Settore Giovanile è già sceso in campo, il Settore Agonistico ha iniziato la preparazione il 22 agosto, dal 4 settembre si allenano i ragazzi dell’Attivita’ di base, le ...leggi
10/09/2018

Portorecanati: "100 anni di emozioni" con 2 Open Day. Ecco lo staff

PORTO RECANATI. "100 anni di emozioni...100 anni di storia che continua" è lo slogan con il quale il Portorecanati lancia il "doppio Open Day" per il proprio settore giovanile. Due giornate gratuite (giovedì 30 agosto e martedì 4 settembre), aperte a tutti i ragazzi nati dal 2008 al 2013 che conosceranno lo staff, gli allenatori, il progetto tecnico della s...leggi
30/08/2018

Potenza Picena, nuova stagione con un primato: 3 squadre Giovanissimi

POTENZA PICENA. Iniziata da 10 giorni la preparazione delle squadre fascia agonistica della Scuola Calcio Elitè ASD Potenza Picena, novità di questo inizio di stagione l’iscrizione al campionato Giovanissimi Cadetti didue squadre che vanno ad aggiungersi ai Giovanissimi Provinciali. Sono oltre 50 ad oggi gli iscritti tra 2004 e 2005 al...leggi
30/08/2018

Via al Cremisi Festival 2018! Lo staff tecnico del settore giovanile

TOLENTINO. Il Tolentino si presenta alla città e ai tifosi nei giorni 30-31 agosto, 1-2 settembre nel corso del Cremisi Festival 2018. Street Food, musica, sport e giochi per i più piccoli nelle piazze centrali di Tolentino. Ospiti: il doppiatore marchigiano Luca Pagliari, Evaristo Beccalossi, Fabrizio Castori, I Recidivi, Andrea Fornili. ...leggi
28/08/2018

Poker dell'Academy Civitanovese: 4 ragazzi in club professionistici

CIVITANOVA MARCHE. L’Academy Civitanovese cala il poker. Anche quest’anno sono ben 4 i ragazzi del Settore Giovanile rossoblu che approdano in società professionistiche. Elia Tantalocchi, portiere classe 2004, buon fisico, grande freddezza e personalità nell’1v1, salirà in serie B all’Ascoli...leggi
23/08/2018

Sangiustese, iniziata la stagione della Juniores Nazionale. La rosa

MONTE SAN GIUSTO. Riparte la stagione anche per la Juniores Nazionale della Sangiustese, che da ieri mattina ha iniziato la preparazione al Comunale di Villa San Filippo. Sotto gli occhi attenti di mister Adolfo Rossi, confermato, e del vice Fulvio Malloni, coadiuvati dal Responsabile Fabrizio Brandelli, h...leggi
21/08/2018

Folgore Castelraimondo: impianti all'avanguardia e tecnici preparati

CASTELRAIMONDO. Riparte la stagione agonistica dell’ASD Folgore Castelraimondo. Dopo la proficua stagione appena conclusa che ha visto diversi giovani provenienti dal settore giovanile essere impiegati, con ottimi risultati, in prima squadra, la vittoria del campionato provinciale Giovanissimi, la crescita sia atletica che comportamentale dei ragazzi con alcuni giovani atleti che sono fin...leggi
26/07/2018

Academy Civitanovese, festa di fine stagione. Il 18 Open Day Allievi

CIVITANOVA MARCHE. Splendida festa per salutare la stagione appena conclusa quella che l’Academy Civitanovese ha organizzato ieri sera a partire dalle 19.30 presso il Centro Sportivo Anthropos di Villa Conti.Una gustosissima cena a base di pesce ha fatto da contorno all’ ultimo appuntamento 2017/18 con lo staff, i collaboratori, gli atleti, le loro famiglie e ...leggi
16/07/2018

Sarà un Corridonia F.C. griffato Udinese. Presentato il progetto

CORRIDONIA. Serata di vernissage quella di ieri sera (11 luglio) a Villa Fermani di Corridonia. Il Corridonia F.C. ha presentato a tesserati e genitori il progetto Udinese Academy. Presenti sul palco ad illustrare le finalità della collaborazione il presidente del Corridonia Alessandro Ciocci (con dirigenza al completo) e il responsabile...leggi
12/07/2018

Montemilone Pollenza, definito lo staff tecnico per la nuova stagione

POLLENZA. Dopo i primi allenamenti della settimana scorsa serviti per conoscere i nuovi organici delle squadre Allievi e Giovanissimi e lo staff tecnico, questa sera mercoledì 11 luglio è in programma la riunione per illustrare l'organizzazione della prossima stagione ad atleti e genitori del gruppo Allievi, mentre la prossima settimana stessa situazione sarà replicata con...leggi
11/07/2018

Potenza Picena: Scuola Calcio a Durastanti, Pietrella e Battistelli

POTENZA PICENA. La Scuola Calcio Elitè ASD Potenza Picena Calcio organizza OPEN DAY riservato alle categorie Giovanissimi e Allievi presso l'impianto sportivo "Ferruccio Orselli" in erba sintetica di Potenza Picena (MC). Queste le date:Martedi 17 Luglio ore 18.30 categoria ALLIEVI anni 2002-2003Mercoledi 18 Luglio ore 18.30 categoria GIOVANISSIMI ann...leggi
13/07/2018

Porte aperte al Montemilone Pollenza per Giovanissimi e Allievi

POLLENZA. Porte aperte al Montemilone Pollenza. Al campo sportivo comunale “Aurelio Galasse” di Via Giovanni XXIII a Pollenza (MC) OGGI (martedì 3 luglio) e giovedì 5 luglio dalle ore 18,00 tutti i ragazzi della categoria GIOVANISSIMI nati negli anni 2004-2005 possono liberam...leggi
03/07/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,51835 secondi