Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Il gol dopo l'infortunio: Gasparini si riprende il Portorecanati

A Filottrano una prestazione coronata da una rete a quasi 9 mesi dalla rottura del perone. "Sono contento perchè ho fatto tanti sacrifici. Con Possanzini la stessa idea di calcio"

PORTO RECANATI. Un grande abbraccio finale nei suoi confronti non solo per la rete del 2-0 in pieno recupero in casa della capolista ma anche per una marcatura che vale moltissimo a quasi 9 mesi da un infortunio pesantissimo: rottura del perone e legamenti della caviglia ricostruiti. E’ la storia di Emanuele Gasparini (foto), 31 anni e uomo simbolo del Portorecanati chiamato a recitare un ruolo da grande protagonista nel girone A di Promozione: la sua rete ha inflitto il primo dispiacere casalingo alla capolista di mister Giuliodori dopo cinque vittorie consecutive: “Sono contento perché ho fatto molti sacrifici, rientrando anche in largo anticipo e il gol segnato a Filottrano è senza dubbio il coronamento di un grande percorso”. Indubbiamente soddisfatto il talento tascabile di Matteo Possanzini che ha ritrovato il tecnico di Loreto proprio in quel Portorecanati che diede spettacolo alcune stagioni fa tra Promozione ed Eccellenza, con la medesima idea di calcio: “Vogliamo giocare un tipo di calcio per essere protagonisti, non sfruttare solo errori avversari ma controllare la gara, andando a fare la nostra partita in ogni campo. Obiettivo è quello di fare bene come i fratelli Michele e Mattia Santoni, entrambi sono elementi molto importanti. Poi il campo dirà come sempre la sua verità inconfutabile”.image hostGirone difficile da decifrare considerando gli ultimi risultati arancioni:Ci sono sempre grandi sorprese – sottolinea il fantasista arancione - la settimana prima abbiamo perso in casa con l’ultima della classe, questa settimana abbiamo battuto a domicilio la capolista. E’ un torneo che conoscevo poco e che scopro giornata dopo giornata. Si gioca di più al calcio e ci sono campi migliori. Chi dice il girone B è più difficile non dice la verità, qui si tende di più a giocare e si segna moltissimo. Sotto ci sono campi caldi e dove fare risultato è complicato”. Ora sta riprendendo tono non solo la classifica ma anche il talento di Gasparrini, fulcro del gioco arancione: “Ho ripreso in anticipo, già alla seconda di campionato ho fatto dieci minuti. Non sono al top perché muscolarmente non posso esserlo dopo 50 giorni di gesso e la mobilità della caviglia non è ancora al meglio”. Il Portorecanati però ha bisogno delle sue doti anche se di qualità ce n’è tanta li in mezzo considerando quella dei fratelli Garcia e di Pantone davanti, solo per fare alcuni esempi: “Per il tipo di gioco che vogliamo fare serve una squadra qualitativamente molto importante. Per l’idea di gioco che vogliamo proporre serve una rosa di questo tipo. Ci sono nel girone ottime squadre come Mondolfo, Valfoglia e anche la Vigor Senigallia rientrerà in alto ne sono convinto. Il cammino è lunghissimo e il campionato regala ad ogni giornata una sorpresa: noi dobbiamo concentrarci su noi stessi, puntando sempre a migliorare”.image host

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Fenomeno Alessio De Pasquale: 7 gol in una partita Giovanissimi!

Negli ultimi 25 anni nessun giocatore è stato in grado di segnare 6 reti in una partita in competizioni di livello. In Serie A il record appartiene a Miro Klose che nella sfida vinta dalla Lazio contro il Bologna (era il 2013) realizzò 5 reti. Alessio De Pasquale (foto) di gol ne ha fatti 7! Il ragazzo, classe 2005, gioca con il Montecassiano...leggi
18/12/2018

"Stavo per smettere: Adele e Nicole mi danno la forza per continuare"

MOGLIANO. Ha vissuto stagioni importanti in Prima categoria con Corridonia, Moglianese, Vigor Sant'Elpidio, Amatori Corridonia, nei primi anni Duemila ha assaporato perfino l'Eccellenza con Caldarola e Montegiorgio. Quest'anno è tornato a Mogliano, sponda Borgo, dove ha ritrovato tanti amici ed estimatori ma, campo a parte, ha passato settimane d...leggi
17/12/2018

Una rete per Stefano, l'amico - vigile del fuoco morto a Rieti

Un momento di grande commozione personale quello vissuto ieri a Recanati da Marco Pezzotti, esterno offensivo della Sangiustese che ha portato in vantaggio la sua squadra al Tubaldi con la Recanatese. Occhi lucidi, sguardo rivolto al cielo, e mani ad indicare l’infinito. In realtà per il centrocampista di Rieti le dediche per quel gol (quarto finor...leggi
13/12/2018

RECUPERI. Arriva l'ufficialità: il 29 e 30 dicembre si scende in campo

Dopo la riunione svoltasi nella sede ufficiale in Ancona, è stata confermata l'ipotesi data dalla nostra redazione in mattinata. Le squadre dilettantistiche marchigiane scenderanno in campo nel weekend tra Natale e Capodanno. Il Comitato Regionale Marche ha scelto i giorni 29 e 30 dicembre come date di recupero delle gare dall'Eccellen...leggi
10/12/2018

"Qui in Promozione con la Civitanovese solo per vincere il campionato"

CIVITANOVA MARCHE. "Solo per questa piazza ho deciso di scendere in Promozione e vincere il campionato". Ha le idee chiare il portiere pollentino della Civitanovese Andrea Testa (foto), che disputa per la prima volta il campionato di Promozione dopo aver indossato le maglie di Tolentino (D), Morro d’Oro (D), L’Aquila (C2), Torres (C) e Bisceglie (D). Il gio...leggi
05/12/2018

Minnozzi: "La mia promessa ai tifosi del Tolentino: la maglia sudata"

TOLENTINO. Ufficializzato dal Tolentino martedì 27 novembre, va in campo domenica 2 dicembre e contro il Camerano fa subito doppietta! D'altronde, nonostante arrivasse dalla Samb (Lega Pro) lui l'Eccellenza la conosce benissimo: l'anno scorso realizzò 20 gol (solo in campionato) con il Porto d'Ascoli. Matteo Minnozzi (foto), una parten...leggi
04/12/2018

Pera re del mercato: "Cesena o Avellino? Conta solo la Recanatese!"

Inutile ribadire che il re del mercato è lui, Manuel Pera della Recanatese: 8 gol finora, 20 l'anno scorso sempre con i leopardiani, 21 due stagioni fa con il Matelica, circa 250 in carriera. Fino a 20 anni lavorava nel calzaturificio di famiglia, poi ha scoperto il gol e non si è più fermato. Sul bomber 34enne toscano di Lammari ci ...leggi
04/12/2018

Cataclisma in Promozione: due sconfitte a tavolino per la Sangiorgese!

PORTO SAN GIORGIO. Due reclami delle società di Montalto ed Atletico Centobuchi hanno completamente ribaltato le ultime posizioni della classifica del girone B di Promozione. A farne le spese è stata la Sangiorgese. Il motivo? La presenza irregolare del calciatore Lamin Ndoje nella 8^ e nella 9^ giornata di campio...leggi
28/11/2018

LA STORIA. Compie 42 anni Samuele Rossini: Highlander dell'Eccellenza!

MONTEFANO. E’ l’autentico veterano del campionato di Eccellenza Samuele Rossini, recanatese doc, un highlander che proprio nella giornata di oggi festeggia i suoi primi 42 anni sempre con le scarpette ai piedi. Un primato quasi impareggiabile per un giocatore che vive il calcio in maniera intensa e con grande passione e che si trova ancora a vivere ...leggi
08/11/2018


"Portorecanati, così non va: rosa rinforzata e qualche cessione"

PORTO RECANATI. Allarme rosso al Portorecanati ma la posizione di Matteo Possanzini (foto) non è in bilico. Obiettivo societario: rinforzare la rosa per mantenere a tutti i costi la categoria. E' un momento complicato per il Portorecanati incappato nella seconda sconfitta consecutiva (0-1 contro la Biagio dopo il ko sempre di misura a Serviglia...leggi
05/11/2018

IL FENOMENO. Castellano sempre più bomber perpetuo!

MONTE SAN GIUSTO. Ha segnato pure a Montecosaro, una perla nel 2-0 finale. E il Valdichienti Ponte continua a volare nel campionato di Promozione B. Emanuele Castellano (foto, vedi scheda) è sempre più il bomber perpetuo scrollandosi di dosso via via t...leggi
12/11/2018

Civitanovese, ecco Emiliano Da Col: "Riportiamo la squadra in vetta"

CIVITANOVA MARCHE. Ora è arrivata anche l'ufficialità: è Emiliano Da Col (nella foto tra il vice presidente Lo Torto e il presidente Profili) il nuovo tecnico della Civitanovese dopo le dimissioni arrivate nella giornata di ieri da parte di mister De Filippis dopo il pari casalingo con l’Aurora Treia. Da Col, 45 anni, ex guida tecnic...leggi
05/11/2018

Il Tolentino punta alla doppietta campionato - Coppa Italia!

TOLENTINO. Primo in campionato, devastante nella prima partita della semifinale di Coppa Italia. Mister Mosconi in Coppa ha cambiato gli uomini ma il risultato è stato lo stesso: 3-0 al Montefano, e tutto nel primo tempo. In campionato il Tolentino è in testa con un +5 su Fabriano Cerreto e Sassoferrato Genga, domenica è atteso a Marina. L'uomo in più, in fatto...leggi
02/11/2018

Ora il Valdichienti fa paura! "A Macerata le risposte che cercavo"

MONTE SAN GIUSTO. La vittoria in casa dell'HR Maceratese nella settimana che precede Halloween ha confermato come il Valdichienti sia una squadra tosta e costruita per il salto in Eccellenza. Insomma, il Valdichienti fa paura! Ora (Promozione B) è prima in classifica a 12 punti, ma la dirigenza, che l'anno scorso ha duellato a testa alta con la Civitanovese fino a...leggi
30/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,28611 secondi