Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Inizia con tanto entusiasmo la stagione dell'Orsini Monticelli Calcio

Obiettivo della rinnovata compagine ascolana sarà puntare ai vertici del prossimo campionato di Seconda Categoria. In programma anche l'avvio di un settore giovanile

ASCOLI PICENO. Parte con una rosa completamente rinnovata la stagione dell’Asd Orsini Monticelli Calcio. Questa è la nuova denominazione che la società ha assunto per evidenziare quello che è un legame forte con il quartiere di Monticelli, che ospita la squadra ormai da tanti anni e ne è un’importante realtà al pari di altre esistenti, con una storia più recente rispetto agli Orsini. La dirigenza ha vissuto un’estate travagliata tra la ricostruzione di una rosa, che fosse fatta da uomini veri oltre che giocatori, e la valutazione dell’avvio di un progetto di scuola calcio e settore giovanile, che alla fine è solo rimandato di un anno con la consapevolezza e la sicurezza di voler creare una struttura ben organizzata e di livello elevato. La solidità societaria, l’ambizione e gli obiettivi importanti prefissati per la prossima stagione hanno fatto sì che si ripartisse alla grande, con entusiasmo e tanta voglia di primeggiare e migliorarsi anno dopo anno, guardando con positività al futuro e facendo tesoro delle esperienze passate.

La squadra ascolana, dopo un quinto posto ed un playoff di Seconda Categoria perso da neopromossa la scorsa stagione, ha deciso di affidare la panchina a mister Rossano Tarli, che dopo il più che positivo campionato a Comunanza cerca di riconfermarsi sulla panchina neroverde. Abbiamo sentito il direttore sportivo Giorgio Bachetti in merito a tutte le novità: “Abbiamo deciso di cambiare molto perché c’era certamente l’esigenza di ringiovanire la rosa e mettersi alle spalle una stagione, dove abbiamo fatto molto bene per due terzi di campionato, ma che poi ha lasciato un po’ di amaro in bocca per come è conclusa".

Il ds ascolano ha poi presentato le novità dal mercato: "Sono arrivati giocatori importanti in tutti i reparti ed abbiamo cercato prima di tutto ragazzi vogliosi di sposare questo progetto ed indossare una delle maglie più gloriose del calcio piceno, lasciando aperte le porte in uscita a coloro che invece questo attaccamento non l’hanno avuto ed hanno preferito andare a giocare altrove. Non è stato facile ripartire da pochi elementi da noi selezionati e ricostruire una squadra intera, ma credo che siamo comunque riusciti a comporre una rosa di primo livello che proverà a dare del filo da torcere alle altre candidate alla vittoria del campionato. Sono arrivati il portiere Oresti, i difensori Schicchi, Trasatti, Allevi, Bonfini e Tosti, i centrocampisti Vitelli, Paoletti e Stangoni e gli attaccanti Marina, Cappotti e Bruni. Con i confermati (Gentili, Provinciali, Silvestri, Pignoloni, Salvagno, Bachetti) andremo a breve a completare la rosa con altri innesti importanti e con un occhio al dato anagrafico, per poter affrontare un campionato molto impegnativo, dove tante squadre si sono rinforzate”.

Nella foto: il nuovo stemma dell'Asd Orsini Monticelli Calcio

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





Tragedia al Santa Maria Truentina: si è spento Giacomo Caldarola

CASTEL DI LAMA. Una vera e propria tragedia ha colpito il mondo del calcio e non solo. Se n'è andato improvvisamente Giacomo Caldarola (foto), allenatore della formazione Giovanissimi del Santa Maria Truentina. Il tecnico è stato colpito da un infarto fulminante al campo "Stipa" al termine della gara al di campionato della squadra da lui...leggi
09/11/2018

Ad Acquasanta si cambia: in panchina arriva Gianni Aloisi

ACQUASANTA TERME. Dopo un avvio di stagione sotto le aspettative, l'Acquasanta neopromossa in Seconda categoria, comunica di aver interrotto il rapporto con Alessandro Bonaccorso e di aver affidato la guida tecnica della squadra a Gianni Aloisi (foto). Il tecnico, che nelle ultime stagioni ha guidato l'Offida e l'Audax Pagliare, ha già dirett...leggi
09/11/2018

Pezzoli: "Approccio ideale con il Pagliare, ora dobbiamo continuare"

PAGLIARE DEL TRONTO. Dopo un avvio sotto le aspettative, culminato con la separazione consensuale da mister Teodori, comincia finalmente a prendere forma la stagione dell’Audax Pagliare, nel girone meridionale della Seconda categoria. L’avvento di Enrico Pezzoli (foto) sulla panchina biancorossa sembra aver dato quella svol...leggi
08/11/2018

Volponi: "Una Cossinea motivata per vivere un sogno chiamato playoff"

COSSIGNANO. Primato solitario per la Cossinea nel girone G di Seconda categoria, dopo 7 gare la squadra guidata per il secondo anno da Eraldo Volponi (foto), può già contare su 17 punti. “Un buon approccio senza dubbio, veniamo da una stagione chiusa con un buon 6° posto - ci conferma il mister - che ci ha perme...leggi
08/11/2018

Micio United, il perchè di un nome. Il patron: "E' il mio soprannome!"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Ha la sede a San Benedetto del Tronto, gioca al campo Parrocchiale “Mignini” di Monsampolo del Tronto (foto), la squadra è stata chiamata col... soprannome del suo presidente, per tutti Micio. Da qui il nome: Micio United. "Quell'United è stato aggiunto per dare ...leggi
07/11/2018




Offida non ci sta: "Da parte dell'arbitro errori clamorosi!"

OFFIDA. L'odierno risultato di parità e soprattutto l'operato dell'arbitro, nella partita tra Offida e Grottese, non sono andati giù ad un deluso ed arrabbiato Marco Mantile (foto), Direttore Generale della squadra di casa, che a fine gara ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Il rammarico più grande per la gara di oggi &egr...leggi
03/11/2018

Pompei: "GMD Grottammare attrezzata per una stagione impegnativa"

GROTTAMMARE. Una classifica soddisfacente, con 9 punti dopo 6 gare, per la GMD Grottammare, quest'anno inserita nel girone H della Seconda categoria. Abbiamo voluto ascoltare l'opinione di Stefano Pompei (foto), il tecnico alla guida del team rivierasco: “Se prendiamo in esame questa prima fase di stagione, diciamo che possiamo...leggi
02/11/2018



Bucci: "Vittoria di carattere per un'Amandola in crescita"

AMANDOLA. Grande prova di orgoglio dell'Amandola nella gara interna contro il Santa Caterina quando, a più di mezzora dalla fine, gli amaranto si sono trovati a gestire una rete di vantaggio, ma con ben due uomini in meno. “Soprattutto voglio sottolineare la mentalità di questi ragazzi – dice mister Marco Bucci (foto) - ...leggi
30/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,33659 secondi