Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


A tu per tu con Occhiodoro: "Ai Portuali Ancona per Stefano Negozi"

ANCONA. Andrea Occhiodoro (foto, vedi scheda), portiere dei Portuali Ancona con un passato tra Brandoni, Offagna, Aspio e Pietralacroce 73, sta conquistando tutti per le qualità espresse sia in allenamento che quando è stato chiamato in causa in gare ufficiali. Ma soprattutto piace per il suo modo di essere: serio, educato, rispettoso ma allo stesso tempo con una gran dose di grinta, abnegazione e tanta voglia di migliorarsi in ogni allenamento.

Raccontaci brevemente la tua carriera calcistica.
"Ho iniziato a giocare a 6 anni nella Dorica Torrette e dopo sei anni sono andato alla Brandoni, dopo altri sei anni sono andato all’ Offagna e sono rimasto anche l’ anno succesivo quando si è fusa ed è diventata Conero Dribbling; l’ anno successivo sono andato con l’ Aspio poi due anni a Pietralacroce e poi sono venuto qui".

Che impressioni ti sei fatto sull’ ambiente Portuali in questi primi mesi?
"L’ ambiente è eccezionale, la società è molto organizzata e lo staff tecnico è molto competente".

Chi tra i tuoi nuovi compagni di squadra ti ha impressionato maggiormente?
"Non c’ è qualcuno che mi ha impressionato di più, sono tutti ottimi giocatori e tutti si impegnano al massimo, sia in allenamento che al sabato".

Il compagno di squadra più forte con il quale hai giocato?
"C’ è da dire che i portieri vivono un po’ in un “mondo a parte”, soprattutto durante gli allenamenti. Posso dare un giudizio più preciso sui portieri e sicuramente il più forte è Emilio Cionfrini. Con lui ci conosciamo dai tempi della Brandoni e poi ci siamo rincontrati a Offagna, per me è un esempio da cui rubare tanto, ma soprattutto è un amico".

Il mister che ti ha insegnato di più?
"Anche qui bisogna fare lo stesso discorso di prima. Il mio giudizio è rivolto verso gli allenatori dei portieri e anche qui non ho dubbi, Stefano Negozi, con il quale ho già avuto un’ esperienza sempre ad Offagna, insieme ad Emilio. Stefano è anche uno dei motivi per cui ho scelto di venire ai Portuali, è un allenatore eccezionale per l’ aspetto atletico, per quello tecnico e per quello umano. Per me è un punto di riferimento e in due anni mi ha fatto crescere in modo esponenziale. A lui devo molto".

La partita che ricordi con maggiore entusiasmo?
"A livello di importanza l’ esordio in Prima categoria a 17 anni con la Brandoni anche se è arrivata una sconfitta, poi di partite belle ce ne sono state talmente tante che non saprei nemmeno scegliere".

La squadra più forte che hai incontrato nella tua carriera?
"Il Castelfidardo nell’ anno della promozione con l’ Offagna, era una squadra attrezzatissima e aveva una rosa impressionante".

Quali sono i tuoi hobby al di fuori del lavoro?
"Direi il calcio, anche perchè, insieme al lavoro, occupa gran parte della settimana".

Cosa prevedi per il futuro dei Portuali in questa stagione?
"Spero la salvezza. Ci sono tutti i presupposti per raggiungerla anche se il campionato è molto equilibrato, ma credo che abbiamo una rosa ed uno staff tecnico molto validi".

Un messaggio da mandare a qualche compagno?
"L’ unico messaggio che posso dare è rivolto a tutti ed è quello di continuare così, ad impegnarsi sempre, a non mollare mai e ci toglieremo delle soddisfazioni".

(Fonte: Pagina Facebook A.S.D Portuali Calcio Ancona)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D. Un Campobasso implacabile passa a Castelfidardo

Castelfidardo – Campobasso: 1-3CASTELFIDARDO: Barbato, Bellucci, Enow, Bracciatelli (16’st Diouf), Di Lollo (20’st Petrarulo), Giovagnoli, D’Ercole, Pigini, Rivi, Trillini, Massi. A Disposizione: Fabiani, Lombardo, Eliantonio, Braconi, Recanatini, Pierantozzi, Marino. All.: Roberto VagnoniCAMPOBASSO: Sposito, Antonelli, Danucci, Musetti (24&r...leggi
09/12/2018



PRIMA B. Brutto stop del Moie Vallesina, il Falconara cala il tris

Moie Vallesina-Falconara 0-3 MOIE. Clamoroso stop interno del Moie Vallesina che al termine dei 90' esce sconfitta dal campo Pierucci, dopo una prestazione molto opaca. Impossibile descrivere una partita come quella vista al Pierucci. Già al primo minuto si era capito che la partita sarebbe stata strana, con l'arbitro Pascoli di Macerata che sorvolava su ...leggi
04/12/2018

MERCATO. Giacomo Moretti nuovo giocatore della Labor

SANTA MARIA NUOVA. La capolista Labor interviene sul mercato e piazza il colpo in attacco. Arriva direttamente dal campionato di Promozione Giacomo Moretti (foto), nelle ultime due stagioni e mezzo in forza alla Filottranese. La squadra di mister Giovagnetti, attualmente a +8 dal secondo posto diventa sempre più favorita per la vit...leggi
04/12/2018

Osimana: sabato 5 Gennaio Festa Giallorossa

OSIMO. Si terrà Sabato 5 Gennaio la consueta cena delle festività che l'Osimana, come ogni anno, organizza per i propri tesserati, dirigenti, associati e tifosi. Un’occasione per ritrovarsi tutti insieme, prima che la Befana arrivi nella notte a spazzar via tutte le feste. Appuntamento quindi a Sabato 5 Gennaio, presso il Salone ...leggi
04/12/2018

ECCELLENZA. Fosempronese corsara a Sassoferrato. Decide Cecchini

SASSOFERRATO GENGA - FORSEMPRENESE: 0-1SASSOFERRATO GENGA: Latini, Petroni, Corazzi, Ferretti, Brunelli, Gaggiotti, Martellucci (51’ Piermattei),Cicci (71’ Battistelli), Ruggeri S. (88’ Arcangeli), Monno (60’ Calvaresi), Salvatori (71’ Morra). A disposizione:Clementi, Ruggeri C., Bizzarri, Zucca. Allenatore: RicciFORSEMPRONE...leggi
02/12/2018

ECCELLENZA. Ottimo derby tra Marina e Biagio. E' mancato solo il gol

MARINA CALCIO – BIAGIO NAZZARO: 0 – 0 MARINA: Castelletti, Ribichini, Tereziu, Rossetti, Marini, Santini, Maiorano, Nacciarriti, Gioacchini (67’ Gabrielloni), Gagliardi (59’ Gregorini), Carsetti (79’ Noviello). A disp. Recanatesi, Paci, Droghini, Gemini, Fabretti, Bassotti. All. Giammarco MalavendaBIAGIO NAZZA...leggi
02/12/2018

ECCELLENZA. Buon Atletico Alma, ma il Fabriano Cerreto non sbaglia

Atletico Alma-Fabriano Cerreto 1-3 ATLETICO ALMA (3-5-2): Tavoni, Urso (30’st Mazzarini), Anastasi, Orazi, Zepponi, Sassaroli, Grossi (12’ st Bernacchia), Saurro (25’st Benvenuti), Marongiu, Cinotti, Damiano. A disp.: Cavalletti, Scrilatti, Taurisano, Vitali M., Volteggi, Ruta. All. Manuelli.FABRIANO CERRETO (4-4-2)...leggi
02/12/2018



PROMOZIONE A. Un rigore decide il derby Loreto - Villa Musone

Loreto-Villa Musone 1-0 Loreto: Palmieri, Massei, Pigliacampo Omar, Alessandrini, Giuliani, Ferrini, Noto(79’Santoro), Tantuccio, Spagna(59’Taddei), Degano, Petrini(69’Palazzo) All. Pesaresi. A disp: Silenzi, Santoro, Scalella, Alessandrini Socci, Paniconi Elia, Paniconi Jacopo, Palazzo, Ben Fredy, Taddei...leggi
01/12/2018

PRIMA B. Il San Biagio si riscatta, Arcevia battuto

San Biagio-Arcevia 2-0 SAN BIAGIO: Carbonari, Durazzi, Brandoni, Cingolani, Socci, Mandolini, Mazzocchini (69’ Strologo), Piccini, Mobili, Marziani. All. MarincioniARCEVIA: Putignano, Silvestrini, Giacani, Fioranelli, Bardeggia, M.Bucci (69’ Agostinelli), Tisba (76’ Verdini), Titti, D.Bucci. Appolloni (57&rsq...leggi
01/12/2018

PROMOZIONE A. Prima vittoria della Laurentina

Laurentina-Osimo Stazione 3-0 Laurentina: Morresi; F. Fontana, Biagetti,M. Fontana, Berardi, Serafini, Ripesi (33’ st L. Orazietti), Conti (20’ st Ripesi), Fiori (29’ st Avaltroni), Caprini (45’ st Ghetti), Montanari(20’ st Bartolomeoli). All. ...leggi
01/12/2018

Giansante saluta il Sassoferrato Genga: "Pronto per nuove esperienze"

In vista della riapertura del mercato autunnale, si separano le strade tra il Sassoferrato Genga (campionato di Eccellenza) e Johnny Giansante (foto). L'attaccante che ha pienamente recuperato la completa idoneità fisica dopo un piccolo infortunio, è pronto a vivere nuove esperienze, portando in dote la sua riconosciuta capacità di goleado...leggi
27/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,62277 secondi