Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Treggiari presidente e tante conferme per l'Amandola che sta nascendo

Per il nuovo massimo dirigente una vita con la maglia amaranto sulle spalle. Dopo i primi 3 arrivi manca ancora qualcosa per completare l'organico

AMANDOLA. Dopo la stagione del ritorno in Prima categoria, vissuta con grande entusiasmo e notevole successo, l'Amandola non perde tempo e sta già programmando per il prossimo campionato di Prima categoria. Novità arrivano innanzitutto dal punto di vista societario: dopo 5 stagioni culminate con due promozioni, il presidente Genesio Simoni passa la mano. Motivi personale e lavorativi lo hanno indotto a fare un passo indietro, e pur restando sempre nell'ambito societario, non si occuperà più in prima persona della gestione dell'Associazione. Nuovo presidente è stato eletto Umberto Treggiari (foto), una vita con la maglia amaranto sulle spalle, per un ventennio come giocatore e quindi come dirigente. Curiosa ed esemplificativa la storia della famiglia del nuovo presidente: il nonno, Umberto come lui, fu uno dei fondatori nei primi anni '60 del sodalizio amaranto e suo padre, il compianto Lanfranco, è stato per oltre ventanni all'interno della società prima come segretario e poi come cassiere e responsabile della biglietteria. Un amore che quindi parte da lontano e che vedrà certamente il nuovo massimo dirigente in prima linea per tenere alto il nome della squadra della sua città: “Per me è un grande onore poter avere un ruolo così importante per la squadra che è stata da sempre nel cuore della mia famiglia – ci dice il presidente – sono consapevole che non sarà un percorso semplice, ma confido nel supporto e nell'aiuto dei dirigenti e soprattutto dei tanti tifosi, sui quali l'Amandola può sempre contare. Stiamo già lavorando in vista del prossimo campionato, dopo le belle prestazioni della stagione appena conclusa il nostro sogno è quello di ripeterci e magari di migliorarci, pur sapendo che non sarà una passeggiata. Avremo qualche volto nuovo, molte conferme e soprattutto un allenatore che arriva con grandi motivazioni e voglia di far bene, con l'aiuto di tutti sono convinto che faremo una stagione più che dignitosa, togliendoci anche delle soddisfazioni”.

Definito intanto il nuovo organigramma societario:
Presidente: Umberto Treggiari
Vice Presidenti: Giovanni Annessi e Paolo Giacomozzi
Direttore Sportivo: Domenico Abrami
Segretario: Matteo Ricciardi
Dirigenti Accompagnatori: Roberto De Santis (alla sua 45^ stagione) e Albino Annessi
Dirigenti: Daniele Bastiani, Enrico Virgili, Giuseppe Simoni
Allenatore: Marco Bucci
Prep. Portieri: Alessandro Clerici

Dopo gli arrivi dei difensori Manuel Biondi e Alessio Mercatanti e del centrocampista Noel Rodrigue Senghor, questa è la rosa al momento a disposizione di mister Bucci: 

Portieri: Alessandro Berardini
Difensori: Alessandro Fratini, Alessio Trasatti, Nicolas Tassi, Fabio Abrami, Manuel Biondi, Alessio Mercatanti.
Centrocampisti: Luca Palombi, Matteo Millozzi, Marco Testa, Andrea Iannotti, Noel Rodrigue Senghor.
Attaccanti: Euro Bernabei, Davide Grilli, Alessandro Bonifazi

Per completare l'organico gli uomini mercato si stanno adoperando per portare alla corte di mister Bucci, un portiere, un attaccante ed almeno un centrocampista, sapendo di poter contare comunque su alcuni buoni elementi che si sono messi in luce nei campionati giovanili.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Fabrizio Grilli: "Il Montottone ha tutto per essere protagonista"

MONTOTTONE. Un girone G di Seconda categoria nel quale si comincia a delineare una classifica che vede il Montottone tra le sicure protagoniste, specie dopo la rotonda vittoria contro il Petritoli. Alla guida dei gialloblu del presidente Poloni, da questa stagione troviamo Fabrizio Grilli (foto), un uomo che non necessita certo di pres...leggi
16/11/2018

Ciccola: "Montegranaro di bravi ragazzi pronti ad essere protagonisti"

MONTEGRANARO. Sembra aver trovato il passo giusto il Montegranaro, nel girone E della Seconda categoria. Dopo un approccio stagionale che non era certamente stato dei migliori, con la sconfitta nel derby contro la Dinamo Veregra all'esordio, da alcune giornate la compagine gialloblu comincia a far vedere il suo potenziale: “Inizialmente abbiamo sofferto ...leggi
16/11/2018

UNA CITTA' IN LUTTO. Porto Sant'Elpidio piange Paolo Belgrado

PORTO SANT'ELPIDIO. Porto Sant'Elpidio piange Paolo Belgrado (foto). Aveva 36 anni. Dopo una prolungata malattia ieri sera è morto all’ospedale di Montegranaro, domani alle 10 i funerali alla chiesa della Santissima Annunziata in centro. Giovane papà affettuoso e sempre sorridente, Paolo lascia la moglie Arianna, una bimba di tre anni, i genitori e la sore...leggi
15/11/2018

Petritoli: Paolo Armini si è dimesso! Chi gli succederà?

PETRITOLI. Arriva la conferma ufficiale ai rumors degli ultimi giorni: Paolo Armini (foto) non è più l'allenatore del Petritoli. Questo il testo del breve comunicato della società diramato in mattinata: "La società ASD Petritoli 1960, partecipante al campionato di Seconda categoria girone G, comunica che Mister Paolo Armini ha decis...leggi
15/11/2018


Malaspina: "Per l'AFC Fermo avvio sofferto, ora ci stiamo adeguando"

FERMO. Dopo un approccio non facile al campionato di Prima categoria, la AFC Fermo può guardare avanti con rinnovato ottimismo. La pesante vittoria sul campo sempre difficile di Monsampietro, permette alla compagine fermana di compiere un balzo importante nella classifica del girone D, che ora comincia a farsi interessante. “Sapevamo di dover affro...leggi
15/11/2018

MERCATO. Alla Sangiorgese due giovani promettenti: Sane e Eguakun

PORTO SAN GIORGIO. Rinforza gli ormeggi la Sangiorgese che, reduce dalla prima vittoria in campionato, arricchisce la rosa di mister Buratti con altri due giocatori. Parliamo del centrocampista senegalese classe '99 Issa Sane (foto a sx), e dell'attaccante nigeriano classe 2000 Amadike Eguakun (foto a dx). Entrambi i ragazzi saranno disponibi...leggi
14/11/2018



Il Monte e Torre tenta la scossa e si affida a Daniele Aria

Il Monte e Torre tenta la scossa e si affida a Daniele Aria (foto), ex giocatore di Montottone e Sangiorgese (tanto per citare alcune squadre) e in passato allenatore dei settori giovanili. Aria subentra a Mauro Marsili: la scelta di separarsi è arrivata di comune accordo tra società e tecnico. Per il patron e vicepreside...leggi
13/11/2018




MERCATO. La Sangiorgese tessera Lamin Ndoye

PORTO SAN GIORGIO. Blitz di mercato della Sangiorgese Calcio 1922 che ha ufficializzato il tesseramento di Lamin Ndoye (foto), centrocampista senegalese classe 1995 proveniente dall'Eccellenza laziale dove ha giocato per il Formia. Il nuovo giocatore nerazzurro sarà a disposizione già da domani per l'importante gara casalinga contro il ...leggi
10/11/2018

Battaglini: "Lavoriamo per confermarci, vogliamo essere protagonisti"

PORTO SANT'ELPIDIO. Partenza in sordina nel girone E di Seconda categoria per la Vis Faleria, reduce comunque da una sonante vittoria in trasferta. Dopo il successo di Montecassiano la classifica si fa più interessante in un girone che resta molto equilibrato: “Inizialmente ci è mancata la continuità che ora forse stiamo trovando &nd...leggi
08/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,60852 secondi