Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Jack Perugini: un campioncino in casa dell'Ortezzanese

La tripletta del giovane difensore non basta ad evitare la sconfitta sul campo dell'AFC Fermo

ORTEZZANO. Il personaggio della settimana, almeno nel girone G della Seconda categoria, è senza alcun dubbio Jack Perugini (foto) difensore dell'Ortezzanese, autore di una tripletta contro l'AFC Fermo che non ha però impedito alla sua squadra di uscire sconfitta dal confronto. Jack ha solo 17 anni e frequenta Istituto Alberghiero a Porto Sant'Elpidio e tutte le mattine parte da Monte Rinaldo alle 6,00 con un primo pullman che lo porta a Marina di Altidona, da dove un secondo automezzo lo fa arrivare puntuale a scuola. I pesanti impegni scolastici, comunque  non impediscono a Jack di coltivare la grande passione per il gioco del calcio:

Raccontaci brevemente le tue caratteristiche ed il percorso nelle giovanili.
“Sono cresciuto come difensore centrale, da questa stagione sono stato spostato nel ruolo di esterno e devo dire che mi piace molto, la mia passione è spingermi in avanti a cercare la conclusione, per questo motivo anche il ruolo di mezzala mi affascina molto. Ho fatto le giovanili nella Spes Valdaso e fino allo scorso anno giocavo nella squadra Allievi, in estate potevo restare e giocare nella Juniores, oppure passare in quella del Montalto, invece ho preferito avere un'opportunità con l'Ortezzanese”.

Come mai questa scelta, diciamo abbastanza singolare?
“Conoscevo l'ambiente essendo anche un tifoso, mi piaceva il gruppo che si stava formando, per me il clima attorno alla squadra è molto importante e, pur senza certezze, ho deciso di mettermi in gioco, provando a guadagnarmi una maglia da titolare”.

La scommessa sembra sia stata vinta?
“Devo crescere ancora tanto, diciamo che vengo utilizzato sempre più spesso, trovo maggior spazio e le reti di sabato credo che mi potranno aiutare, peccato non siano servite a partare a casa qualche punto”.

In effetti 4 reti non sono bastate ad evitare la sconfitta.
“Abbiamo disputato una bella partita contro una delle squadre più forti del campionato, alla fine credo che almeno un punto l'avremmo ampiamente meritato. Tutto sommato comunque siamo abbastanza contenti del nostro percorso, abbiamo un buon vantaggio sulla zona play out e strada facendo ci stiamo togliendo delle soddisfazioni, come è capitato contro il Ripatransone”.

Per il futuro cosa si augura Jack Perugini?
“Ora voglio dare il meglio con l'Ortezzanese, poi a fine stagione insieme alla Spes Valdaso che detiene il mio cartellino, valuteremo le soluzioni migliori. Io qui sto benissimo, ma non nego che se ci fosse qualche opportunità in categorie superiori potremmo valutarla. Sono giovane e sono consapevole di dover crescere ancora tanto e per fare questo devo giocare, si migliora solo giocando”.

Delle 3 reti realizzate sabato quale ricordi con maggior piacere?
“Di una tripletta segnata come difensore difficilmente si butta via qualcosa, ma devo confessare che la prima rete, segnata su punizione, mi ha fatto molto piacere. Ho sempre avuto la passione per i tiri piazzati e spesso vado prima all'allenamento per provare a migliorarmi, calciando dalle diverse posizioni. Inoltre il mio compagno di squadra Acciarri è molto bravo in questo fondamentale e mi sta insegnando qualche segreto. Sabato quando ha lasciato il tiro a me ed ho visto la palla entrare in rete, ho provato una grande gioa”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Cristian Pazzi: "La mia esperienza al servizio della Spes Valdaso"

VALMIR DI PETRITOLI. Imbattuta nelle prime 4 gare del girone G della Seconda categoria, continua la marcia della Spes Valdaso, trascinata dalle reti di Cristian Pazzi (foto) autore già di 4 marcature. Il bomber locale non ha certo bisogno di presentazioni, stagioni ad alto livello, tra le altre, con Sambenedettese, Maceratese, Matelica, Vis Pesa...leggi
19/10/2018

MERCATO. Colpo del San Marco: in porta arriva Riccardo Marani!

SERVIGLIANO. Grosso arrivo per la retroguardia del San Marco Servigliano Lorese. La società ha infatti ufficializzato l'arrivo dell'estremo difensore classe 1995 Riccardo Marani (foto). Tra i migliori portieri della scorsa stagione in Serie D con il Monticelli, il nuovo giocatore della San Marco vanta anche diverse presenze tra i pro...leggi
18/10/2018

Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018

PROMOZIONE B: Domenica per 6 squadre sarà il "Derby Day"

Nel campionato di Promozione girone B la prossima giornata di campionato potremmo tranquillamente battezzarla come “Derby Day” infatti sono ben 3 le gare che metteranno di fronte delle squadre che per motivi storici e geografici sono molto vicine. Partiamo dal confronto più inconsueto per questa categoria, un HR Maceratese &nd...leggi
10/10/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,74543 secondi