Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Macerata


Un pokerissimo di Massucci rilancia la stagione del Sarnano

Le 5 reti nella gara sul campo dell'Accademia Montefano riaprono anche la lotta in vetta alla classifica marcatori

SARNANO. Pokerissimo di Riccardo Massucci (foto), nella gara di sabato scorso sul campo dell'Accademia Calcio Montefano. L'attaccante del Sarnano è stato infatti autore di ben 5 delle 6 reti con le quali la sua squadra ha travolto la compagine di casa: “Una sensazione indescrivibile, uno stato di grazia straordinario in una giornata nella quale mi sono riuscite tutte le giocate. Probabilmente l'Accademia ha subito oltre il dovuto la nostra determinazione, ma per noi è stato un risultato fondamentale”.

Massucci è un assiduo frequentatore della classifica marcatori, ma questa volta si è superato: “Avevo già realizzato un poker tre anni fa, nella partita contro la Nova Camers, ma 5 reti non mi era capitato di segnarle. Al di la delle marcature, il risultato è prezioso per la classifica, infatti ci consente di restare agganciati alle prime posizioni. E' ovvio che mi fa piacere anche da un punto di vista personale, visto che si riapre il discorso relativo alla graduatoria dei bomber, un motivo in più per far bene in questo finale di stagione”.

Eppure nelle ultime gare il Sarnano aveva sofferto: “Abbiamo avuto un breve periodo di appannamento che nel corso della stagione può capitare, io ho avuto qualche problema ad una caviglia che mi ha limitato e nello stesso periodo anche Marani ha sofferto per qualche problema alla coscia. Ora grazie al grande impegno di tutti le cose stanno procedendo nel modo migliore e vogliamo far bene da qui in avanti”.

Per il Sarnano un nuovo allenatore e diversi giocatori inseriti nel corso della stagione: “Mister Francesco Fede sta facendo un grande lavoro valorizzando al meglio lo zoccolo duro sarnanese, inoltre ha permesso l'inserimento di ottimi elementi come Mattioni, Mariselli e Scocchi ed ora che anche Girolami ha superato i suoi problemi fisici, possiamo dire che abbiamo tutte le carte in regola per ben figurare. Non dimentico il talento di Alessandro Marani, che tornato quest'anno a darci una mano, nonostante il lungo periodo di inattività resta un fuoriclasse per la categoria, giocare accanto a lui è un piacere”.

Il calendario propone per sabato la sfida con il Real Tolentino: “Ora abbiamo 11 finali da affrontare con grande determinazione, il Real è una squadra solida, ma noi non possiamo permetterci passi falsi. In zona play off è ancora tutto da decidere, dovremo far visita al Fabiani Matelica ed avremo in casa la Settempeda, se non commetteremo errori, probabilmente queste due gare finiranno per essere determinanti nella stagione del Sarnano”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Micari: "L'Elfa punta a mantenere il suo posto dietro gli "alieni"

TOLENTINO. Alle spalle della Settempeda, che sta facendo un campionato ad un ritmo insostenibile per tutti, l'unica compagine del girone F della Seconda categoria a marciare speditamente è l'Elfa Tolentino, la migliore delle squadre “terrestri” alle spalle degli “alieni” di San Severino: “Siamo molto soddisfatti del nostro p...leggi
19/02/2019

La prima di un figlio d'arte: Luca Lombardi esordisce in Serie D

RECANATI. E' entrato al 43' del secondo tempo al posto di Olivieri e per lui si è trattato dell'esordio in Serie D. E' avvenuto domenica in Recanatese - Campobasso (1-1). Ad esordire nella quarta serie è stato il classe 2002 Luca Lombardi (foto), in questi giorni anche convocato in Nazionale Under 17 per un  torneo. ...leggi
19/02/2019

Cambio al Monte San Martino: Fabio Bottoni subentra a Innamorati

MONTE SAN MARTINO. Cambio di guida tecnica nel girone F di Terza Categoria. Si chiude infatti, dopo due anni e mezzo di collaborazione, il rapporto fra il Monte San Martino ed il mister Giuseppe Innamorati, che dopo gli ultimi risultati ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. Al tecnico va un dovuto ringraziamento per l'im...leggi
19/02/2019

Bucchi: "Tripletta per l'Urbis Salvia. L'ultima a Teramo in Serie D"

URBISAGLIA. Nella rotonda vittoria esterna di sabato dell'Urbis Salvia, nel girone C della Prima categoria, spicca la tripletta di un giocatore di grande qualità come Andrea Bucchi (foto) che è balzato anche in testa alla classifica dei cannonieri: “Mi fa piacere questa vittoria, innanzitutto perchè ottenuta ...leggi
18/02/2019

Gol regolare non convalidato più rosso ingiusto: rabbia Corridonia!

CORRIDONIA. A proposito della partita di sabato scorso, che il Corridonia di mister Martellini (foto) ha disputato a Matelica contro il Fabiani, la dirigenza rossoverde alza la voce per gli episodi negativi registrati in questa circostanza. "Nelle battute iniziali - scrive la società - non è stata convalidata una rete agli ospiti scaturita da un tiro di Petti...leggi
18/02/2019




Liberti: "Il Fabiani Matelica comincia a rivedere la luce"

MATELICA. Dopo una prima fase decisamente deludente, pian piano sembra rivedere la luce la stagione del Fabiani Matelica. L'arrivo a fine novembre di Emanuele Liberti (foto) in panchina, comincia a far sentire i suoi effetti ed ora la squadra matelicese può sperare nella salvezza, nel girone C di Prima categoria. “...leggi
12/02/2019

Serafini: "Stagione dura ma per lo sprint finale il San Claudio c'è!"

CORRIDONIA. Si appresta ad affrontare l'ultimo terzo di stagione il San Claudio, che nel girone E di Seconda categoria, si conferma come una delle squadre più accreditate al successo finale. Abbiamo fatto un bilancio di questi primi due terzi di stagione con il presidente Fernando Serafini (foto). “Diciamo che, pur tra alt...leggi
15/02/2019

Belfortese, tripletta dal gusto playoff per Jonathan Carradori

BELFORTE DEL CHIENTI. Tripletta di Jonathan Carradori (foto) nel 5-1 della Belfortese sullo Juve Club. Carradori, classe 1981 ed ex Muccia e Camerino, è al primo anno a Belforte. Con i tre gol sale a quota 8 in stagione. "Ci tengo a condividere la gioia per questa mia tripletta con tutti i ragazzi della squadra, i vari mist...leggi
11/02/2019

Tre mesi di imbattibilità: si ferma a 13 la serie utile del Montefano

MONTEFANO. Porta male il numero 13 alla squadra di Roberto Lattanzi (foto). Si è fermata infatti a 13 la striscia di risultati utili concessivi della matricola Montefano, interrotta dalla stoccata vincente di Gnaldi che ha consegnato alla Pergolese il blitz di ieri in terra maceratese. Una lunga serie utile ...leggi
11/02/2019

Tolentino, Crocetti: "Faremo di tutto per tornare in Serie D"

TOLENTINO. E' stato tra i fondatori della società Giovani Tolentino e per due annate direttore sportivo della Settempeda. Tre anni fa il direttore generale cremisi Stefano Serangeli gli ha proposto di svolgere lo stesso ruolo col Tolentino e lui ha accettato. Giorgio Crocetti (foto), 41 anni, parla dei momenti duri della stagione cre...leggi
08/02/2019

La Sangiustese dice basta alle ingiustizie!

La Sangiustese dice basta alle continue ingiustizie alle quali è sottoposta da parte dell’Associazione Sportiva Ponte San Giusto Academy. Ecco i fatti. In data 9 Gennaio 2019 la Sangiustese riceve una PEC da parte della Società Ponte San Giusto Academy in cui si dice che da un controllo effettuato si evince che la Sangiustese ha creato una squadra di...leggi
07/02/2019

Zannini elogia il Potenza Picena: "A Montalto tre punti in emergenza"

POTENZA PICENA. Altri tre punti pesanti, stavolta in piena emergenza e su un terreno di gioco non semplice come quello di Montalto. La soddisfazione di Gianfranco Zannini (foto), tecnico del Potenza Picena è indubbiamente evidente per una gara complicatissima portata a casa: “Basta pensare che, a causa dell’assen...leggi
07/02/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10445 secondi