Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


CAMERANO, mercoledì gara 1 in Coppa: ecco il Massa Martana

Gli umbri sono in zona playout. Tra i giocatori più rappresentativi Andrea Bagnato, figlio d'arte (suo papà è Carmelo, ex centrocampista della Ternana)

  Scritto da La Redazione il 19/02/2018

Il Camerano, reduce dalla vittoria contro il Marina, mercoledì sarà impegnato in Umbria per gara 1 della prima fase di Coppa Italia contro il Massa Martana. Per la squadra umbra la sfida arriva in un momento delicato di classifica (squadra nei playout) ed è logico pensare che nella testa del tecnico Sabatino Montecchiani l'impegno di mercoledì non sia esattamente in cima alle priorità: "Quello che mi preme è uscire dalla zona calda, quindi la Coppa è un extra, però i ragazzi tengono molto a questa sfida, quindi sicuramente daremo il massimo. E se vincere potrà aiutarci a prendere slancio per il campionato, meglio ancora".
Il riferimento ai giocatori non è casuale. Il tecnico che è sulla panchina massetana non è infatti lo stesso che c'era quando il team rossoblù, allora penultimo in classifica vinse la Coppa di Eccellenza regionale. L'autore dell'impresa, Luciano Marini, è stato infatti esonerato prima della fine del girone di andata, alla 14^ giornata, con la squadra penultima e al suo posto si è seduto quello che era il direttore generale. Il Massa Martana viene da due sconfitte e due pareggi nelle ultimi 4 partite e con 22 punti è quartultimo insieme a Voluntas Spoleto e Castel del Piano. Ben diverso il cammino in Coppa, dove il team della Media Valle del Tevere ha staccato il pass per i nazionali al termine di una epica finale giocata allo stadio Libero Liberati di Terni battendo 2-0 il Bastia, allora come oggi primo in classifica. Ironia della sorte, i biancorossi la settimana prima avevano vinto 4-0 proprio contro il Massa, che ritroveranno alla ripresa del campionato.

La squadra. L'uomo più rappresentativo è Andrea Bagnato (foto). Regista classe 1986, figlio dell'ex centrocampista della Ternana della serie A Carmelo ed egli stesso ex bandiera rossoverde (è stato capitano della Primavera, ha debuttato in B), con una vasta carriera fra C2 (Viterbese) e serie D (Arrone, Sporting Terni, Pontevecchio, Pierantonio, Arezzo, Vountas Spoleto, Bastia): dai suoi piedi partono tutti i palloni e gran parte dei calci piazzati. Ha spesso tirato fuori le castagne dal fuoco ai suoi.
In attacco, l'uomo migliore è Roberto Rocchi, ternano, classe 1986, trascorsi in C2 con Borgo a Buggiano e Martina Franca, 8 gol per lui quest'anno. Al suo fianco Matteo Manni ma occhio anche ai gemelli Marco ed Alessandro Angeli: tre bandiere massetane sempre fra i protagonisti. Alessandro Angeli tuttavia è in fase di recupero e potrebbe cominciare dalla panchina. Molti giocatori hanno trascorsi in serie D. Ultimo arrivo nel mercato di gennaio il difensore Giovanni De Palma, ex Sudest Lorocorotondo, Quartieri Uniti Bari e Notaresco, oltre ad Andrea, figlio del tecnico.

Probabile formazione. Squalificato Josef De Santis (al suo posto Scassini o Nuzzo Kidane), infortunato il classe 1999 Lavrim Ramadani, dovrebbe invece giocare Tiberti, visto che sarà squalificato in campionato. In porta probabile avvicendamento Tamburini-Squadroni, mentre Nulli Costantini, al rientro dopo lungo stop, dovrebbe andare in panchina. Ancora infortunato anche Bertoldi.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



RIPESCAGGI IN SERIE D. Jesina terza: si aspetta solo l'ufficialità

È attesa per venerdì la pubblicazione, da parte del Comitato Interregionale, delle graduatorie ufficiali delle 19 società che hanno presentato domanda di ripescaggio in Serie D. I posti vuoti sono già almeno 6, dato che Prato, Cavese, Como e Imolese sono entrate in piena corsa per salire in Serie C dopo le sicure esclusioni di Bari, ...leggi
18/07/2018

UFFICIALE. Anconitana, niente Eccellenza: parola di Fabbricini!

ANCONA. Una lettera ufficiale che mette fine alle speranze dell'Anconitana. Ha la firma del commissario straordinario Roberto Fabbricini la comunicazione inviata all'Anconitana e al Comune di Ancona nella quale viene ufficialmente negata ogni possibilità di disputare il massimo campionato regionale. ...leggi
09/07/2018

MONDIALE, la salute degli arbitri nelle mani dell'anconetana Ferrini

Gli arbitri che partecipano al Mondiale di Russia sono passati sotto la lente d’ingrandimento di una dottoressa anconetana. Lei è Jessica Ferrini (foto), anconetana di 33 anni, diplomata al liceo scientifico Galileo Galilei poi iscritta (e laureatasi con lode) alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Po...leggi
03/07/2018

LA STORIA. Nicola Marini dice no alla Serie A svizzera per il...Marina

MARINA DI MONTEMARCIANO. Non smette di stupire la calda estate del centrale difensivo Nicola Marini, dopo la convocazione con la Folgore di San Marino per giocare il preliminare di Europa League. La sorpresa arriva dai talent-scout che hanno preso visione delle qualità tecniche del ragazzo. Durante la gara disputata ad Andorra...leggi
10/07/2018

Vincenzo Scaringi, arriva il game over dopo 22 anni di fila a Sirolo!

L'accordo è sfumato di un soffio, questione di dettagli, ma tra lui e la società è rimasta intatta l'amicizia. D'altronde 22 anni non si dimenticano in un batter d'occhio. Vincenzo Scaringi (foto), il Ferguson di casa nostra, nella prossima stagione non sarà sulla panchina della Nuova Sirolese. Ha iniziato a 30 anni da allenatore-giocato...leggi
19/06/2018

Fusione tra Vigor e Real: nasce la REAL CAMERANESE

CAMERANO. Fusione fatta! A Camerano semaforo verde alla massima sinergia tra le società Real Cameranese e Vigor Camerano e nasce la... Real Cameranese. Si chiamerà così la nuova società che nascerà dalla fusione tra le due realtà calcistiche della città, colori sociali rosanero, disputerà il campionato di ...leggi
14/06/2018

Jesina, ecco Gianfilippo Mosconi: "Saremo riferimento del territorio"

JESI. “Amo il calcio e questo territorio. La Jesina, per storia e blasone, è il punto di riferimento. Si è presentata l’occasione, l’ho colta, sapendo le problematiche economiche e non solo che vi sono e consapevole delle aspettative dei tifosi. Abbiamo già pronta la domanda di ripescaggio in serie D e le risorse per fare un campionato competitivo. Vog...leggi
12/06/2018

AMARCORD. Gadda: "All'Ancona gli anni migliori, e quel gol...."

ANCONA. «Gli anni passano e pure velocemente, ma i ricordi e le emozioni non si cancellano. 05/06/1988, Ancona in Serie B e il primo gol di Ancona-Livorno è dell'allora Gaddao Meravigliao». Massimo Gadda (foto) ha celebrato il trentesimo anniversario di una data rimasta nei cuori dei tifosi biancorossi con queste frasi postate su Fa...leggi
06/06/2018


SORPRESA. Dalla Jesina alla Biagio Nazzaro: c'è l'accordo con Ngani!

CHIARAVALLE. Da Jesi a Chiaravalle sono una manciata di chilometri e questo breve tratto di strada è stato percorso, in poche ore, da Ngani Andre Keau. L’ingegnere camerunense aveva firmato un pre-contratto per l’acquisto della Jesina, poi non concretizzato proprio nelle ultime ore. La Biagio Nazzaro infatti ...leggi
24/05/2018

Flop Fabriano Cerreto, il "mea culpa" di Stefano Tiranti

FABRIANO. Per un anno ha fatto il dirigente, anche se la sua vocazione è stare in panchina. E da mister ha fatto bene, vedi i campionati al timone di Real Vallesina, Fabriano, Falconarese e Marina. Poi, dato il legame con i vertici societari, eccolo nella stagione appena archiviata nello staff dirigenziale del Fabriano Cerreto (...leggi
22/05/2018

LA SVOLTA. Dopo la retrocessione la Jesina riparte da forze locali!

JESI. Neanche il tempo di metabolizzare lo schock della retrocessione in Eccellenza che la Jesina riparte subito di slancio. E' di pochi minuti fa la nota ufficiale con la quale la società comunica di "aver raggiunto un accordo con un gruppo di imprenditori della Vallesina che si è reso disponibile ad acquisire la societ&a...leggi
21/05/2018

SFIDA TRA BOMBER. Ci scrive Costieri: "I miei gol sono 33 in 29 gare"

Ci scrive Jury Costieri (foto), attaccante prima dell'Arcevia poi del Serra Sant'Abbondio in merito all'articolo sul duello relativo al record dei gol con Emanuele Castellano del Valdichienti. "Salve sono Juri Costieri, vi scrivo perché in tanti soprattutto dai miei tifosi barbaresi, abbiamo letto il vostro bellissimo articolo in rigu...leggi
19/05/2018

Castelleonese sull'attenti: con Lattanzi arriva il doppio salto!

CASTELLEONE DI SUASA. La Castelleonese (vedi la rosa della squadra) riabbraccia la Prima categoria a distanza di 20 anni. E lo fa con un doppio salto firmato dal tecnico Giampiero Lattanzi (foto sotto) che ha preso la squadra in Terza categoria proiettandola in un biennio nell'Olimpo del calci...leggi
16/05/2018


Serrana 1933, è qui la festa: una promozione costruita in famiglia

SERRA SAN QUIRICO. Un successo costruito in famiglia, con papà e figlio rispettivamente allenatore e presidente, un gruppo di dirigenti unito e affiatato, una squadra di qualità con 12 ragazzi su 23 del posto e un paese intero a fare il tifo. La Serrana 1933 torna in Seconda categoria a distanza di cinque anni e la passione è quella di sempre. ...leggi
02/05/2018

Latini: "Orgoglioso di questa prima volta della Sampaolese" VIDEO

SAN PAOLO di JESI. Nell'ultimo fine settimana, con 3 giornate di anticipo, la Sampaolese ha tagliato il traguardo approdando meritatamente, per la prima volta nella sua storia, in Prima categoria. “Nonostante la mia lunga esperienza, condita anche da qualche successo importante, non nego che sia stata una grossa soddisfazione – ci conferma al telefono mister ...leggi
02/05/2018

La festa dell'Anconitana a Jesi? I tifosi leoncelli: "Offesa la città"

JESI. Ai tifosi della Jesina non è andato giù il fatto che l'Anconitana domenica scorsa abbia festeggiato la matematica vittoria del campionato allo stadio di Jesi. E ieri, con la Jesina impegnata contro l'Agnonese, hanno esposto un eloquente striscione: "Per 350 euro avete offeso la nostra città, senza rispetto e dignità". Il ri...leggi
16/04/2018

PRIMA CATEGORIA: tra andata e ritorno conferme e qualche sorpresa

Proseguiamo oggi il nostro percorso sulla stagione delle squadre marchigiane, cercando di mettere in risalto le prestazioni delle squadre di Prima categoria, confrontando i risultati del girone di andata con quelli ottenuti in queste prime 9 giornate del ritorno, per i gironi A e D, e delle prime 11 invece per i raggruppamenti B e C. Girone A (16 squadre) - Nel pesarese...leggi
10/04/2018

Cambiano volto nel ritorno i campionati di ECCELLENZA e PROMOZIONE

In ogni campionato dopo il mercato di Dicembre e la pausa Natalizia, accade che molte squadre nel girone di ritorno cambino letteralmente marcia, sia nel bene che nel male e questa stagione non smentisce la regola. A maggior ragione quest'anno, visto che c'è stato un ulteriore stop, imposto dal maltempo che ha finito per sparigliare ancora le carte. Vi proponiamo un riepilogo nei vari ...leggi
09/04/2018

ANCONITANA, la matematica dice Promozione!

A Jesi arriva la vittoria del campionato dell'Anconitana: 4-0 contro il Monsano e Promozione assicurata! La matematica certezza è data dai 20 punti di vantaggio della formazione dorica sull'Osimo Stazione a 6 giornate dalla fine del campionato. Impressionante il ruolino di marcia dei ragazzi di mister Lelli: 26 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta, + 20 sulla seconda, + 32...leggi
08/04/2018

Filottranese profeta in patria: biancorosso il 18° Città di Filottrano

FILOTTRANO. Grande spettacolo e grande successo di pubblico per il 18° Torneo Città di Filottrano, l'evento del calcio giovanile rivolto alla categoria Esordienti 2005 ed organizzato dall'Us Filottranese. La manifestazione, partita giovedì 29 Marzo e conclusasi lunedì 2 Aprile, ha visto sfidarsi diverse realtà importanti del panorama giova...leggi
05/04/2018

Mantini vero jolly: segna e...chiude la partita facendo il guardalinee

CASTELFIDARDO. Segna, poi finisce la partita facendo il guardialinee. E' successo a Giorgio Mantini (foto) del Castelfidardo domenica nella partita contro il Matelica (1-2). A tre minuti dal 90' il segnalinee è dovuto uscire per un problema al polpaccio, a quel punto è scattato il regolamento: quando un assist...leggi
27/03/2018

TERZA CATEGORIA, numeri e curiosità degli 8 gironi

UNO SGUARDO AGLI 8 GIRONI DI TERZA CATEGORIA PRIMA DELLA PAUSA PER LE FESTIVITA' DI PASQUA. A: Gradara in testa a 49 punti, +6 sul Borgo Pace (che non ha mai perso): gol fatti 49, ma il record è del Montecchio con 58. B: Muraglia a 40, + 5 sulla Marottese, che segna pochissimo: 26 gol fatti in 20 partite (terzo peggiore ...leggi
27/03/2018

L'Anconitana verso la... Promozione (ma la società vuole di più)

ANCONA. L'Anconitana batte il San Biagio 1-0 (Mastronunzio spreca anche un rigore) e continua la marcia di avvicinamento al campionato di Promozione (vedi la classifica della Prima categoria B) anche se i vertici societari sperano in una categoria più consona al blasone, ...leggi
19/03/2018

Alessandro Castorina, capitano doc: 150 presenze con l'Osimana!

OSIMO. Il successo ottenuto a Villa Musone conferma l’ottimo momento di forma dell’Osimana che colleziona la terza vittoria consecutiva e mette un margine importante rispetto ai playout, avvicinando sensibilmente anche i playoff, distanti ora solo quattro gradini. Proprio in casa del Villa Musone, oltre al successo, è arrivato un traguardo speciale per il cap...leggi
13/03/2018

"In due stagioni ho parato 8 rigori su 12: al 90' è ancora più bello"

LORETO. "Pararlo al 90' è ancora più bello! Grazie a tutti voi e alla prestazione di tutti per 60 minuti in 10! Continuiamo così, forza!". Così parla via social Alessandro Tomba (foto), 31 anni domani, portiere del Loreto, dopo l'ennesimo penalty parato ma stavolta alla capolista Montegiorgio. Ieri al 90&rsq...leggi
12/03/2018

Big match Sassoferrato-Portorecanati. Parlano Appolloni e Possanzini

Sabato alle ore 15 è in programma il big match della Promozione A: si gioca a Sassoferrato dove la capolista ospita la diretta inseguitrice Portorecanati. Cinque punti di vantaggio in classifica e un match ricco di interesse che mette di fronte due realtà diverse ma estremamente vive e in palla. ...leggi
09/03/2018

Super Taddei, ma non basta: Camerano vince ma esce dalla Coppa Italia

Camerano: Lombardi, Bellucci (43’st Trucchia), Stella (15’st Santini), Lapi (26’st Pericolo), Savini, Polzonetti, Marchionne (26’st Angelici), Polenta (37’st Defendi), Donzelli, Biondi, Taddei. A Disposizione: Bastianelli, Angelici, Santini, Defendi, Trucchia, Giuliani, Periocolo. All. Montenovo Massa Martana: Squadroni, Bert...leggi
07/03/2018

Maltempo: rinviate tutte le gare del week-end calcistico!

ANCONA. Decisione ufficiale presa pochi minuti fa dal Comitato Regionale Marche: sono state sospese tutte le gare del week-end calcistico in programma nella giornata di oggi, domani e domenica, dall'Eccellenza fino alla Terza categoria, passando per i campionatio giovanili. Una scelta saggia e inevitabile considerando...leggi
23/02/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,83293 secondi