Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Il Castelfidardo festeggia il neo dottore Luca Pigini

CASTELFIDARDO. Festa grande al Galileo Mancini dove la squadra del Castelfidardo si è ritrovata per la ripresa degli allenamenti. Ed è stata anche l’occasione per festeggiare il capitano Luca Pigini (foto), fresco di Laurea in Economia Aziendale e Management conseguita lunedì a Roma con una tesi sul Diritto del Lavoro. E non poteva essere altrimenti vista la professionalità e la cultura del lavoro che sono da sempre il marchio di fabbrica di capitan Pigini, da tre stagioni con la maglia del Castelfidardo e per tutti un esempio da seguire anche fuori dal campo. “Cerco di conciliare gli allenamenti con lo studio e il lavoro – spiega il capitano -. Certo non è facile, a volte ci si riduce a studiare nei ritagli di tempo, ci sono dei giorni che si fa veramente fatica, ma è importante crescere anche sotto questo aspetto e aver raggiunto il traguardo della laurea mi ripaga dei tanti sacrifici fatti.”

Questa è la tua terza stagione al Castelfidardo, dopo le ultime due salvezze sofferte, quest’anno che effetto fa trovarsi così in alto in classifica?

“Gli ultimi due anni è stata una sofferenza sotto tutti i punti di vista. A inizio campionato nessuno ci dava fiducia. Poi partita dopo partita siamo cresciuti esprimere nostro gioco e fare risultato. Però facendo sempre delle buone prestazioni e sempre belle figure su ogni campo anche contro squadroni costruiti per vincere il campionato”.

Qual è stata secondo te l’arma in più del Castelfidardo in questa stagione?

“Sicuramente lo spogliatoio, il gruppo che è veramente unito e compatto. C’è una concorrenza leale su ogni ruolo e questo ci fa lavorare bene durante la settimana e crea anche quegli stimoli giusti per far meglio. Poi  anche mister Vagnoni ha inciso parecchio quest’anno sul nostro cammino in campionato. E’ stato uno dei primi a credere totalmente in questa squadra e a darci fiducia. Ha aumentato la nostra autostima. Tutti dicevano che non eravamo all’altezza, invece il mister sapeva cosa potevamo dare”.

La salvezza è raggiunta, ora nel mirino ci sono i play-off. Quanto ci credete?

“Ti posso assicurare che la squadra considera la salvezza non più come punto di arrivo, ma adesso come un punto di partenza verso qualcosa di più importante. Siamo quarti in classifica, dobbiamo crederci per forza. E personalmente l’idea di andare ai play-off a me stuzzica parecchio, soprattutto considerando che a inizio stagione ci davano retrocessi. Io ho già giocato i play-off a San Marino e a Montesangiusto, ma conquistarli qui a sarebbe  un’altra cosa, penso che se ci riuscissimo questa squadra scriverebbe un capitolo importante della storia del Castelfidardo Calcio”.

(Ufficio stampa Gsd Castelfidardo)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...






ECCELLENZA: Il Sassoferrato Genga resta in vetta

Sassoferrato Genga - Marina: 1-0 SASSOFERRATO GENGA: Latini, Petroni (72’ Salvatori), Ruggeri C., Ferretti, Brunelli, Gaggiotti, Morra, Monno, Piermattei (74’ Arcangeli), Ruggeri S. (80’ Martellucci), Battistelli (78’ Cicci). A disp.: Clementi, Bizzarri, Lippolis, Silvestri, Ciccacci. Allenatore Ricci.MARINA:...leggi
23/09/2018

ECCELLENZA: Urbania-Biagio: finisce senza reti il derby dei Fenucci

Urbania-Biagio Nazzaro 0-0 Urbania (4-3-3): Ducci 7; Barzotti 6, Rebescini 6, Temellini 6, Renghi 6,5 (28’ st Rossi 6); Cusimano 6, Giovanelli 6,5 (43’ st Lucciarini s.v.), Bozzi 7 (41’ st Paiardini s.v.); Corsini 6 (22’ s.t. De Bartoli 6.), Ottaviani 6 (22’ st Cantucci), Fraternali 6,5 ( A disp. Stafoggia, Bicchiarelli, Ho...leggi
23/09/2018

ECCELLENZA: il Fabriano Cerreto non va oltre il pari casalingo

Fabriano Cerreto – Porto Sant’Elpidio 0-0FABRIANO CERRETO (3-5-2): Santini; Gilardi, Mariucci, Cenerini (39’ st Morazzini); Bordi, Benedetti (23’ st Baldini), Borgese, Giuliacci, Bartolini; Galli, Gaggiotti (34’ st Bartoli). All. Tasso.PORTO SANT’ELPIDIO (4-2-3-1): Gagliardini; Frinconi, Monserrat, Nicolosi, Stortini; Marozzi, Mar...leggi
23/09/2018

PROMOZIONE A. L'Anconitana piega il Mondolfo, ma che fatica!

L'Anconitana vince la prima partita di campionato contro il Mondolfo (1-2) ma non senza fatica. Vantaggio dorico con Ruibal (28') bravo a sfruttare un'indecisione della retroguardia biancoverde e battere Petrini in uscita. Nella ripresa invece si è vista un'altra Anconitana, più impacciata e priva di mordente rispetto alla prima frazione. Dopo...leggi
23/09/2018


PROMOZIONE A. Parte bene l'Osimana. Villa S.Martino da rivedere

OSIMANA – VILLA SAN MARTINO 3-0Osimana: Pesce, Castorina, Paccamicci, Micucci, Montesi (35'st Camapanelli), Iannacci, Streccioni (35'st Madonna), Ferri, Cerbone, Dell'Aquila (15'st Magrini), Pasquini All. MobiliVilla San Martino: Giorgi, Berti, Alegi, Paolucci, Baldini, Committante, Albertini ( 18 '...leggi
22/09/2018

ECCELLENZA: Né vincitori né vinti tra Porto d'Ascoli e Camerano

PORTO D'ASCOLI-CAMERANO 0-0 PORTO D'ASCOLI (4-4-2): Di Nardo; Tassotti, Sensi, Manoni, Trawally; Leopardi (41' st Verdesi), Gabrielli, Schiavi, Gagliardi (14' st Alighieri), Kabasele (23' st DAlò), Liberati (31' st Granito). A disp. Verissimo, Piunti, Traini, Polo, Massi. All. Sante Alfonsi.CAMERANO (4-3-3): Lombardi;...leggi
22/09/2018



Il Rosora Angeli per i 10 anni si rifà il look

Sabato 22 settembre riparte la stagione 2018/2019 di Terza categoria con la programmazione della Coppa Marche. Quest'anno, anche per festeggiare i 10 anni di attività, l'ASD Rosora Angeli si rifà il look e cambia stemma con l'augurio di migliorare le stagioni precedenti.In campo sabato contro il San Marcello!...leggi
19/09/2018


AIA Jesi - Ancona: storico accordo con il MIUR per promuovere lo sport

Un accordo importante quello raggiunto lo scorso 4 settembre le due Sezioni Arbitrali di Calcio di Jesi ed Ancona ed il M.I.U.R. (Ministero Istruzione Università Regionale delle Marche). Le due sezioni provinciali insieme al Ministero sono riuscite a circolarizzare, un protocollo d'intesa tra tutti i Dirigenti Scol...leggi
18/09/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,50033 secondi