Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Marsili: "Monte e Torre atteso da 10 finali, ma sognare è umano"

Il mister si lascia alle spalle la vittoria nel derby e pensa ai prossimi decisivi appuntamenti

MONTE SAN PIETRANGELI/TORRE SAN PATRIZIO. Torna in testa alla classifica del girone E della Seconda categoria il Monte e Torre che conquista un risultato molto prezioso, aggiudicandosi il confronto diretto in casa del Rapagnano. “Una partita molto tirata ed estremamente sentita – ci conferma il tecnico del Monte e Torre Mauro Marsili (foto) – obiettivamente non è stata una gara straordinaria, poche le occasioni da rete e tanto gioco a centrocampo. Di solito in queste gare chi segna per primo porta a casa la vittoria, e anche questa volta è andata così. Onore ai miei ragazzi che ci hanno messo grande intensità e concentrazione, per loro una grossa prova di maturità”.

Nonostante la posta in palio, notevole la sportività dimostrata da tutto l'ambiente: “Oltre che con tutti i giocatori in campo, debbo complimentarmi con entrambe le tifoserie che sono state impeccabili, e con tutti i dirigenti che hanno vissuto con la giusta passione, ma anche con grande cordialità un evento sportivo tanto atteso. Al di la del risultato una bella pagina di sport”.
Free Image Hosting at FunkyIMG.com Messo alle spalle il derby, si torna a guardare al futuro: “Questo successo, anche se importante, ai fini della classifica cambia comunque di poco la situazione, restiamo sempre molto vicini e le prossime 10 gare restano tutte decisive. Anche a causa del piccolo rallentamento dell'ultimo periodo, sia nostro che del Rapagnano, sono molte le squadre che, volendo disputare i play off, in questa fase finale diventeranno estremamente pericolose, su tutte il Telusiano che ha un organico eccellente”.

L'ultimo successo mette sotto i riflettori il Monte e Torre, ora favorito per la vittoria finale: “Siamo partiti con l'ambizione di puntare ad un posto nei play off, è chiaro che adesso ci piacerebbe fare qualcosa di meglio, mentalmente la squadra è matura, anche se commettiamo degli errori siamo bravi a recuperare. Lavoriamo bene, con concentrazione ed umiltà, sognare è umano, ma dobbiamo farlo avendo sempre ben presente il valore delle nostre avversarie. Nella prossima ospiteremo la Vis Faleria, un cliente da prendere con le molle, non dobbiamo abbassare la guardia, il futuro dipende solo da noi”.

(Fonte: Il Resto del Carlino)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





"Cesena di altre categorie, ma occhio al Matelica!" Parola di Vagnoni

In attesa della chiamata giusta, l'ex tecnico del Castelfidardo Roberto Vagnoni (foto) fa un punto su quest'inizio del campionato del girone F di Serie D. Ad iniziare da chi può essere la favorita. "Il Cesena farà un campionato a parte, ha tifosi e campo di tutt'altre categorie ma deve ancora calarsi nella mentalit...leggi
19/10/2018

MERCATO. Colpo del San Marco: in porta arriva Riccardo Marani!

SERVIGLIANO. Grosso arrivo per la retroguardia del San Marco Servigliano Lorese. La società ha infatti ufficializzato l'arrivo dell'estremo difensore classe 1995 Riccardo Marani (foto). Tra i migliori portieri della scorsa stagione in Serie D con il Monticelli, il nuovo giocatore della San Marco vanta anche diverse presenze tra i pro...leggi
18/10/2018

Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 5,35887 secondi