Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Civitanovese: Cimmino nuovo responsabile del settore giovanile

CIVITANOVA MARCHE. Catello Cimmino (foto De Seris) è il nuovo responsabile del settore giovanile della Civitanovese. Il compito di Cimmino, ex calciatore professionista (Ascoli, Milan, Como) classe 1965 e reduce dall'esperienza alla Veregrense, è quello di organizzare il vivaio rossoblu che dovrà rappresentare ben presto un valido punto di riferimento del calcio giovanile della città e del territorio. 

«Io sono tanti anni che faccio questo tipo di lavoro, ovunque sia andato ho sempre cercato di dare il mio contributo per quelle che sono le mie conoscenze, per quello che è il mio modo di vedere il calcio - ha esordito Cimmino -. Logicamente quando si parla di settore giovanile, la cosa di cui dobbiamo sempre tener conto è che si lavora per il bene dei ragazzi. Io ho sempre cercato di mettere davanti il bene del ragazzo e dopo quello personale, anche se a nessuno piace perdere e tutti vorremo vincere e portare a casa il risultato. Il mio lavoro - spiega Cimmino - consiste nel dafe una metodologia, un giusto rapporto disciplinare e un corretto tipo di educazione, il tutto sempre per valorizzare e per dare al ragazzo la possibilità di crescere. Quello che mi piace sottolineare - prosegue Cimmino - è che io credo molto in chi ha passione, in chi ha entusiasmo, pazienza e voglia. È logico che chi ha giocato a calcio può dare qualcosa in più, ma non è determinante. C'è un discorso tecnico di cui bisogna tener conto, ma c'è anche un discorso sociale: sappiamo che ci sono molti ragazzi che non possono giocare a calcio e che non potrebbero giocare a calcio, però è giusto e credo sia giusto da parte nostra avere il massimo rispetto anche verso coloro che magari non possiedono particolari qualità e quindi vanno aiutati a crescere e migliorarsi. Certo, poi è normale che più il numero è alto e più riusciremo a trovare la qualità nella quantità, quindi la cosa fondamentale per gli allenatori è avere quella voglia, quella passione e quell'entusiasmo che è importante per andare al campo e per far sì che i ragazzi ti ascoltino e ti diano disciplina. Se ci sono questi presupposti, automaticamente ci sarà attenzione e crescita dei piccoli. Adesso - conclude Cimmino - ci sarà un periodo per conoscermi con gli altri allenatori e con le famiglie, per poi l'anno prossimo inserirmi a pieno regime e apportare il mio professionale contributo. Ho fatto per qualche anno questo tipo di lavoroda professionista: a Centobuchi, in Ascoli, a San Benedetto e in ultimo a Montegranaro, ma quando l'ho fatto l'ho fatto sempre nello stesso modo, senza distinzioni di categorie o quant'altro».

Da mettere in evidenza che la nomina di Cimmino come nuovo responsabile tecnico del settore giovanile della Civitanovese non rappresenta una bocciatura di quanto è stato portato avanti sino ad oggi da Gianluca Di Giacomi, che ha diligentemente coordinato il settore, ma anzi l'unione delle due figure professionali costituirà le basi per un rilancio di un settore che deve rappresentare un valido punto di riferimento del calcio giovanile della città e del territorio. Da parte della società l’impegno a mettere a disposizione per le esigenze del settore quanto necessario in termini tecnici e di assistenza, due pulmini per il trasporto dei ragazzi e soprattutto la massima disponibilità nella presenza alle manifestazioni sportive e nell’avviare rapporti di amicizia con i genitori dei ragazzi.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Mission Academy: illustrato alle famiglie il progetto 2018-'19

CIVITANOVA MARCHE. Prima riunione stagionale per l’Academy Civitanovese che sabato alle ore 21.00, nella sala riunioni della parrocchia di San Gabriele, ha incontrato i genitori dei propri tesserati. Titolo della serata “Mission Academy”: obiettivo far conoscere la filosofia alla base del progetto Academy ai nuovi arrivati e rinsaldare i ...leggi
16/10/2018

Junior Macerata: collaborazione con l'azienda "Oro della Terra"

MACERATA. Un nuovo e importante partner per la Junior Macerata. I baby calciatori del club serbatoio della rinata HR Maceratese saranno “accompagnati” nella loro crescita da Oro della Terra, azienda specializzata nella selezione e distribuzione di prodotti ortofrutticoli con sede a Macerata. Una grande e solida realtà...leggi
01/10/2018


La stagione dell'Aurora Treia inizia a...tavola

Si è svolto venerdì 21 settembre presso i saloni dell’oratorio di Passo di Treia, il convegno organizzato dall’Aurora Treia sul tema “ALIMENTAZIONE SPORT E BENESSERE”, tenuto dalla Dott.ssa MARIA LETIZIA DILETTI, Biologa Nutrizionista. Alla presenza di un buon numero di partecipanti, la Dott.ssa Diletti ha parlato dell’importanza dell...leggi
27/09/2018


UNDER 19 NAZIONALE. Sangiustese a punteggio pieno!

La Sangiustese è a punteggio pieno nel campionato Under 19 Nazionale: 2 su 2 (guarda la classifica). E’ ancora una volta mister Adolfo Rossi a descrivere atmosfera e sensazioni in casa rossoblu. “Siamo partiti nel migliore dei ...leggi
27/09/2018

Ponte San Giusto Academy: presenta la squadra dei tecnici

Un fine settimana più che positivo ha dato ufficialmente il via alla stagione del Ponte San Giusto Academy che ha fatto eco alla sua prima squadra, il Valdichienti Ponte, collezionando due vittorie e un pareggio. Partenza ok, dunque, per i giovani del settore giovanile, dopo che nella sede della Figc di Ancona, nei giorni scorsi, il segretario Valentino Quinti ha ritirat...leggi
26/09/2018

Futbol3: donato un pulmino grazie a due associazioni e...Paolo Maldini

PIEVE TORINA. Sabato pomeriggio presso il Campo Sportivo di Pieve Torina, i bambini tesserati con l’Asd Futbol3, hanno accolto numerosi amici di Lecco, facenti parte dell'associazione "Maratona del Calcio" e "Amici del venerdì" che hanno consegnato proprio alla Futbol3 un pulmino per il trasporto ...leggi
24/09/2018

Il logo Anffas sulle maglie della Junior Macerata

MACERATA. La Junior Macerata annuncia un importante accordo, una collaborazione speciale perché sottoscritta con una realtà che opera con grande amore nel sociale: l’Anffas. L’Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale e la società di calcio del capoluogo (si occupa solo de...leggi
19/09/2018

Via alla stagione 2018-19 del Settore Giovanile del San Ginesio

SAN GINESIO. Riparte l'attività del Settore Giovanile del San Ginesio Calcio, che anno dopo anno sta aumentando nel numero di ragazzi, raggruppando giovani dei vari comuni più vicini, ed anche nella qualità e valore dei tecnici e delle strutture. Quest'anno saranno coperte tutte le categorie, dagli Allievi fino ai Piccoli Amici. ...leggi
04/09/2018

"Facciamo squadra insieme": parte la stagione del Corridonia F.C.

CORRIDONIA. L'ASD Corridonia Football Club comunica l'inizio della stagione sportiva 2018-'19. Sono aperte le iscrizioni e i tesseramenti e sono state rese note le date di ritrovo delle varie categorie dagli Allievi ai Pulcini e dei raggruppamenti nati dal 2010 al 2013 (vedi locandina). ...leggi
05/09/2018

La Cluentina e Ivan Zauli presentano l'Accademia Calcio

La Cluentina chiude la serie di eventi di presentazione della nuova Accademia Calcio con la giornata al Centro Commerciale Valdichienti di Piediripa, dove viene ospitato l'incontro con Ivan Zauli, ideatore del metodo "La Strada dei Campioni", Maestro di Tecnica e consulente esterno del settore giovanile della Juventus F.C.Le parole di Zauli hanno descrit...leggi
02/09/2018

Portorecanati, l'Open Day raddoppia per i 100 anni di storia

PORTO RECANATI. Il Portorecanati apre le porte della propria scuola calcio e raddoppia le possibilità di vivere qualche giornata in arancione. Così, dopo giovedì 30 agosto anche martedì 4 si svolgerà l'Open Day, una giornata gratuita per tutti i calciatori dal 2008 al 2013. Una stagione in cui il Portoreca...leggi
03/09/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,09131 secondi