Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

GIOVANISSIMI REGIONALI: si riparte con sfide interessanti

Il campionato regionale Giovanissimi (clicca sotto sui gironi e vedi il campionato) riprende nel fine settimana il suo cammino con le partite come disposte dal calendario dopo la piccola rivoluzione causata dal tempo non eccellente che da metà febbraio ha recitato il ruolo del padrone consigliando gli organi federali alla sospensione. Anche in questo campionato le vincenti nei quattro gironi finali si daranno battaglia per la conquista del titolo di campione regionale della categoria unico pass per accedere alle finali scudetto sognate da più di una società. Campionati fermi da metà febbraio, i protagonisti hanno invocato la ripresa a gran voce perché le soste forzate nessuno le concepisce.

Nel girone A al comando l’accoppiata composta da FCV Senigallia e Vis Pesaro le due vere mattatrici del girone ascendente con l’FCV Senigallia imbattuta con la miglior difesa del girone con appena 5 reti subite. Si riparte con le partite dell’undicesima ed ultima giornata del girone ascendente. La Vis Pesaro riceverà la visita dell’Alma Juventus Fano partita che non consegna punti: l’Alma gioca fuori classifica. L’FCV Senigallia sarà ospite del Santa Veneranda: sicuramente pochi rischi.

Nel girone B si riparte con la Giovane Ancona al comando della classifica con un +5 nei confronti della Jesina mentre al terzo posto Candia Baraccola sta facendo di tutto per non farsi inghiottire in particolare dalla Junior Jesina. La prima di ritorno propone per la capolista l’impegno casalingo con il Castelfidardo mentre la Jesina ospiterà Moie Vallesina.

Nel girone C Tolentino e Montemilone Pollenza al comando della clasifica con alle spalle la Robur Macerata (foto) a tre lunghezze, Porto Sant’Elpidio a cinque. Si riparte con un calendario che non concede soste: Tolentino sarà ospite del Porto Sant’Elpidio, Montemilone Pollenza della Robur di Macerata. Un’avvio decisamente importante che potrebbe lasciare segni importanti sulla classifica.

Nel girone D è duello calcio al vertice calcio Lama-Elitè Samb appaiate al vertice con Fermo che insegue a due lunghezze la coppia regina. La ripresa del campionato avverrà con la disputa delle gare dell’undicesima ed ultima giornata del girone ascendente. Occhio alle partite in programma con la capolista Monticelli che osserverà un turno di riposo. Fermo-Altidona, Offida-Elite Samb le più appetibili.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Scoppa il 08/03/2018
Tempo esecuzione pagina: 2,07834 secondi