Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


MT: "Amandola vuol provare a restare agganciata alla zona playoff"

Marco Testa centrocampista della compagine di mister Pupi ci racconta la sua stagione con la casacca amaranto

AMANDOLA. Riparte con un pareggio la stagione dell'Amandola che dopo la lunga sosta imposta dal maltempo, impatta in casa con la Cuprense, diretta concorrente per lotta play off. Della stagione degli amaranto abbiamo parlato con Marco Testa (foto), conosciutissimo nell'ambiente con il nomignolo di MT, una delle colonne della compagine di mister Pupi. Il calciatore da quest'anno collabora, allenando la squadra Esordienti, anche alla crescita dei Sibillini United, una realtà che coinvolge molti comuni della fascia montana e si pone come punto di riferimento per lo sviluppo del calcio giovanile.
“Tutto sommato sono contento delle mie prestazioni in questo campionato, al di la dell'amicizia e la vicinanza con il gruppo dei ragazzi di Amandola, devo dire che la molla più importante per me è stata la presenza di un allenatore al quale sono molto legato come Lucio Pupi. Con lui – sottolinea MT – ho vissuto un periodo ricco di soddisfazioni a Comunanza, culminato con la vittoria del campionato di Seconda categoria e in estate quando mi ha chiamato non ci ho pensato due volte a seguirlo. image host
Ho trovato un ambiente ideale, un gruppo composto da tanti bravi ragazzi, alcuni dei quali come Berardini, Sciamanna, Trasatti, Bernanei, Niccolini, con esperienze molto importanti anche in categorie superiori. Conoscevo la capacità del mister nella formazione di un gruppo unito e determinato e non avevo dubbi che, pur essendo una matricola, saremmo riusciti a toglierci delle soddisfazioni. Probabilmente – continua Testa – abbiamo superato anche le più rosee aspettative, partiti per salvarci ci siamo trovati stabilmente in zona play off, ed ora vogliamo provare a dire la nostra fino al termine. Purtroppo le tante squalifiche dopo la gara con l'Offida, ci hanno un pochino tarpato le ali, ma la squadra e la società hanno reagito al meglio e già da sabato prossimo tornerano disponibili alcuni elemeti e speriamo di poter essere di nuovo competitivi. Onestamente – sottolinea il calciatore – in questo periodo i ragazzi che eveano giocato di meno per tanti motivi, hanno dimostrato di essere assolutamente all'altezza della situazione, i vari Dulcini, Iannotti, Millozzi, Bonifazi, Abrami, lasciano assolutamente ben sperare per il futuro. Nell'ultimo periodo siamo scesi in campo con una squadra giovanissima, a 27 anni mi sono ritrovato ad essere il più esperto della compagnia, ma devo dire che mi ha fatto molto piacere. Dopo un paio di stagioni, quest'anno ho ritrovato anche la via della rete e ho potuto giocare più spesso nel ruolo di centrocampista che è quello che mi piace di più, nella mia carriera ho fatto di tutto dal difensore al centravanti, ma credo di aver trovato ad Amandola il mio ruolo e la mia consacrazione definitiva. Sabato prossimo – conclude MT - avremo ancora una gara casalinga ospitando il Monsampietro, una delle squadre più in forma del momento, speriamo di cogliere il risultato pieno e restare così agganciati alla zona nobile della classfica”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





"Cesena di altre categorie, ma occhio al Matelica!" Parola di Vagnoni

In attesa della chiamata giusta, l'ex tecnico del Castelfidardo Roberto Vagnoni (foto) fa un punto su quest'inizio del campionato del girone F di Serie D. Ad iniziare da chi può essere la favorita. "Il Cesena farà un campionato a parte, ha tifosi e campo di tutt'altre categorie ma deve ancora calarsi nella mentalit...leggi
19/10/2018

MERCATO. Colpo del San Marco: in porta arriva Riccardo Marani!

SERVIGLIANO. Grosso arrivo per la retroguardia del San Marco Servigliano Lorese. La società ha infatti ufficializzato l'arrivo dell'estremo difensore classe 1995 Riccardo Marani (foto). Tra i migliori portieri della scorsa stagione in Serie D con il Monticelli, il nuovo giocatore della San Marco vanta anche diverse presenze tra i pro...leggi
18/10/2018

Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,40867 secondi