Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Cambiano volto nel ritorno i campionati di ECCELLENZA e PROMOZIONE

Autentici exploit di Porto d'Ascoli, Osimana, Camerino e Potenza Picena. Crollano Barbara, Real Metauro e Jrvs

In ogni campionato dopo il mercato di Dicembre e la pausa Natalizia, accade che molte squadre nel girone di ritorno cambino letteralmente marcia, sia nel bene che nel male e questa stagione non smentisce la regola. A maggior ragione quest'anno, visto che c'è stato un ulteriore stop, imposto dal maltempo che ha finito per sparigliare ancora le carte. Vi proponiamo un riepilogo nei vari campionati, partendo oggi dai tornei di Eccellenza e Promozione.

Eccellenza – Nel massimo torneo regionale la classifica sorride al Montegiorgio che nonostante una flessione piuttosto marcata, grazie ad uno straordinario girone di andata mantiene 5 punti di vantaggio sulla coppia formata da Porto d'Ascoli e Atletico Gallo. Va sottolineato comunque che nel ritorno gli adriatici di mister Alfonsi hanno recuperato ben 8 punti alla capolista. Il Porto d'Ascoli nelle 9 gare disputate ha conquistato 24 punti contro i 16 della compagine di mister Paci. In linea il percorso dell'Atletico Gallo che ha raccolto 21 punti come il Tolentino, nettamente migliorato rispetto all'andata. Il vero exploit è quello del Porto Sant'Elpidio che, affidato alle mani di mister Morreale, ha portato a casa nel girone di ritorno 22 preziosi punti, che hanno consentito agli elpidiensi di abbandonare una scomoda zona playout. Di rilievo anche il cammino del Grottammare: 17 punti ed imbattibilità in questa fase discendente della stagione. Nella parte finale della graduatoria stanno dando consistenti segni di risveglio sia il Ciabbino che il Loreto, mentre sembra il caduta libera il Barbara (solo 6 punti), attenzione anche all'Urbania che ha fatto solo 8 punti e vede avvicinarsi pericolosamente le squadre in lotta per non retrocedere.

Promozione A – Nel girone settentrionale Sassoferrato Genga al comando con 2 punti di vantaggio sul Portorecanati. Qui si registra la pasante debacle della Filottranese che dopo aver chiuso in testa l'andata con 31 punti, in questa seconda parte di stagine ha raccolto la miseria di 8 punti, mettendo seriamente a rischio anche la partecipazione ai playoff. Il Sassoferrato ha viaggiato con una certa regolarità (17 punti), mantenedo il vantaggio sul Portorecanati che di punti ne ha fatti 21. In flessione anche l'Olimpia Marzocca che incassa solo 15 punti. Fanno meglio di tutti il Camerino e l'Osimana che hanno letteralmente cambiato marcia portando a casa ben 22 punti ciascuna, agguantando anche la zona playoff che al termine del girone di andata sembrava un miraggio. Buone le prestazioni di Passatempese (14 punti), FCV Senigallia, Mondolfo e Valfoglia, tutte con 13 punti conquistati. In zona playout viaggiano allo stesso ritmo Moie Vallesina, Cantiano e Gabicce Gradara, tutte con 5 punti nel carniere, fa peggio il Villa Musone con 4, mentre sembra aver ormai mollato il Real Metauro che ha guadagnato un solo punto.

Promozione B – Lotta serrata al vertice del girone meridionale dove al momento la San Marco Lorese precede di un punto il Potenza Picena, che in questa prima parte del girone di ritorno ha recuperato 2 lunghezze alla compagine di mister Amadio. In ascesa sia l'Helvia Recina, che in questa fase ha messo insieme 16 punti, ed anche il Montecosaro che di punti ne ha fatti 14. Perde terreno il Montefano (12 punti) che esce momentaneamente dalla zona playoff. Resta al terzo posto, grazie all'ottimo girone di andata, il Chiesanuova che raccoglie ad oggi solo 12 punti, uno in meno dell'Atletico Piceno che naviga ai limiti della zona a rischio. Nella parte bassa notevoli le prestazioni di Monturano Campiglione (13 punti) e del Montalto (12 punti), mentre è in ritardo la Futura 96 con 10 punti. Trodica (10) e Pinturetta 8 punti, confermano le difficoltà dell'andata. Sta andando sorprendentemente incontro a serie difficoltà l'Aurora Treia del capocannoniere Chornopyshchuk che dopo aver girato a quota 20, in questo girone di ritorno ha fatto appena 8 punti. Ferma la palo la Jrvs, solo sconfitte per la matricola ascolana in questa fase della stagione, ormai manca solo la conferma della matematica per il ritorno in Prima categoria.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Filottranese tra 'color che son sospesi'... Baleani: "Siamo sereni"

FILOTTRANO. "Se arriverà l'Eccellenza saremo contenti perchè non l'abbiamo fatta mai, ma se disputeremo ancora il campionato di Promozione, sono sincero, va bene lo stesso". Il presidente della Filottranese Giorgio Baleani non si fascia la testa e vive l'attesa con filosofia. "Il nostro destino? Abbiamo appena presentato la squadra e il 15 lugli...leggi
19/07/2019



Ultima apoteosi della stagione: Moie Vallesina in Promozione!

Da Loreto Diego CartechiniAlle 18,54 del 22 giugno del 2019 l'urlo di gioia del Moie Vallesina che batte un rimaneggiatissimo Corridonia e vola in Promozione! Ultimo atto della stagione di Prima categoria, al "Salvo D'Acquisto" si affrontano per lo spareggio che decreterà l'ultima squadra che salirà nel campionato di Pr...leggi
22/06/2019



Frulla: "Senigallia in Eccellenza è il frutto del lavoro sui giovani"

SENIGALLIA. Senigallia in Eccellenza, tutto stupendo! Il succeso di ieri contro l'Atletico Ascoli che apre le porte del massimo torneo regionale all'FC Vigor Senigallia è la ciliegina sulla torta di un percorso iniziato tre anni fa, con l'abbraccio tra il Miciulli Senigallia e la Scuola Calcio Vigorina. Al termine della partita tutti con gli occhi l...leggi
20/05/2019

L'FC Vigor Senigallia può finalmente gridare: ECCELLENZA!

FC Vigor Senigallia - Atletico Ascoli 2-1FC Vigor Senigallia: Minardi, Candolfi, Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, Alessandro Pesaresi (30'st Gresta), Denis Pesaresi, D'Errico (30'st Siena), Cinotti (15'st Sabbatini). A disp. Morbidelli, Rosi, Marzano, Cuomo, Roberto, Falcinelli. All. Massimiliano GuiducciAtletico Ascoli:...leggi
19/05/2019

ECCELLENZA. P.S. Elpidio agli spareggi nazionali. Il primo in Abruzzo

Porto Sant’Elpidio - Fabriano Cerreto: 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Nicolosi, Monserrat, Stortini; Orazi (12’ st Zira), Panichelli, Palladini; Cuccù; Ceijas (12’ st Marozzi), Ruzzier (27’ st Adami). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Santacroce, Raffaeli, D’Alessandro. All. Mengo  FA...leggi
12/05/2019

ECCELLENZA. Fabriano Cerreto in finale playoff: battuta l'Urbania

Eccellenza - Finale play-off: Fabriano Cerreto - Urbania 2-0FABRIANO CERRETO (4-2-3-1): Santini; Bordi, Gilardi, Cenerini, Morazzini (39’ st Mariucci); Borgese, Bartoli (49’ st Berettoni); Baldini (49’ Montecchia), Benedetti, Bartolini; Galli (47’ st Giuliacci). All. Tasso.URBANIA (4-1-3-2): Ducci; Renghi (45’ st Lucciarini), Rebiscini,...leggi
08/05/2019

24 gol, ora i play-off: è Guido Galli il re dei bomber dell'Eccellenza

FABRIANO. Il gol contro il Tolentino non è stato sufficiente per blindare la seconda posizione del Fabriano Cerreto ma ha santificato la migliore stagione in termini di gol realizzati da parte di Guido Galli (foto) che ha chiuso con 24 gol all’attivo in 34 giornate. Una incidenza di 0,7 gol realiz...leggi
06/05/2019

Bastava un punto, ne arrivano tre: Vigor Castelfidardo in Promozione!

DA CASTELFIDARDO Andrea Cesca.La Vigor Castelfidardo torna in Promozione. Contro il Moie Vallesina, nello scontro al vertice (Prima categoria girone B) giocato allo stadio Gabbanelli, agli uomini di mister Fermanelli bastava il pareggio. E’ arrivata un’altra vittoria, la numero venti di questo campionato, grazie ad una rete su calcio di punizi...leggi
04/05/2019


Tutto solo col vessillo del Castelfidardo tra gli 8mila del Cesena!

Tutto solo contro gli 8.000 dell'Orogel Stadium di Cesena (foto sotto). Lui a tifare un Castelfidardo già retrocesso in Eccellenza, loro a sostenere una squadra in odor di promozione in Serie C. L'impresa (domenica scorsa, risultato 4-1 per i cesenati) è del supertifoso Claudio Carli, immortalato allo stadio di Cesena col vessillo del Cas...leggi
02/05/2019

LA STORIA. Samuele Rossini annuncia: "A 43 anni domenica dirò stop"

MONTEFANO. Domenica sarà una giornata assolutamente speciale per Samuele Rossini (foto), autentica bandiera del Montefano. Non sarà infatti solo l’ultima gara di questo campionato di Eccellenza (si giocherà in casa del Camerano) per lui visto che appenderà gli scarpini al chiodo a...leggi
30/04/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12733 secondi