Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Piano San Lazzaro - L'Aquila: batosta del Giudice Sportivo! Il REFERTO

Mano pesante sul calciatore coinvolto nello scontro con il direttore di gara.

Mazzata sul calciatore albanese dell'Aquila in merito all'episodio nella gara contro il Piano San Lazzaro. Nel Comunicato n. 97 di Ancona sono state riportate le decisioni del Giudice Sportivo, che ha deciso di sanzionare pesantemente il calciatore e di assegnare a L'Aquila la sconfitta per 0-3 a tavolino. Così recita il Comunicato:

"gara del 7/ 4/2018 PIANO SAN LAZZARO 1948 ASD - L AQUILA
Il G.S.
Visto il referto arbitrale e gli atti allegati; preso atto che,dopo la sua espulsione decretata al min.27 del 2º tempo, il giocatore COMAN MIHAI, tesserato per la Società L'AQUILA, prima insultava l'arbitro poi si avvicinava allo stesso colpendolo con un pugno alla mascella destra; l'arbitro,comprensibilmente scosso dal dolore e dalle conseguenze anche emotive del colpo subito, decretava la sospensione definitiva della gara.
Al triplice fischio il COMAN riusciva a divincolarsi da alcuni suoi compagni e, reiterando nelle offese, sferrava un altro pugno all'arbitro colpendolo allo zigomo sinistro facendolo barcollare. L'esagitato veniva poi condotto fuori dai suoi compagni di squadra ma continuava nelle minacce;
Sopraggiungevano poi al campo le FF.OO. e l'ambulanza con la quale l'arbitro veniva portato al P.S. dell'Ospedale Regionale dove veniva curato e dimesso con prognosi di gg 10 s.c. come da referto agli atti; premesso quanto sopra e rilevata la gravità dei fatti, trattandosi non di un gesto violento d'impeto, ma anche di un successivo colpo che sta a evidenziare la spiccata volontà del COMAN MIHAI di ledere l'integrità fisica dell'arbitro, il quale veniva colpito con dei pugni al viso che ben potevano causare conseguenze anche decisamente più gravi;

ne discende per tali fatti la responsabilità oggettiva della Società L'AQUILA;

per tali motivi si provvede come da dispositivo:

a) infligge alla Società L'AQUILA la sanzione della perdita sportiva della gara con il punteggio di 0 - 3;

b) infligge al giocatore COMAN MIHAI la squalifica sino al 11/04/2021;

c) sanziona altresi il medesimo con l'ammenda di euro 1.000 (art.19,co 6,C.G.S.).

 

ARTICOLO PRECEDENTE

ANCONA. La partita di Terza categoria girone D (vedi il campionato) Piano San Lazzaro - L'Aquila di scena oggi pomeriggio allo stadio Dorico di Ancona è stata sospesa al 25’ del secondo tempo. Il 18enne direttore di gara ha fatto rientrare le squadre negli spogliatoi dopo essere stato colpito al volto da un pugno sferrato da un giocatore della compagine ospite. L'arbitro è caduto a terra, partita sospesa, poi la corsa al Pronto Soccorso dell'ospedale di Torrette di Ancona per tutti gli accertamenti del caso. In arrivo provvedimenti durissimi.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



S.A. Castelfidardo, scatto mentale: "Possiamo puntare ai playoff"

CASTELFIDARDO. E' tra i fondatori della S.A. Castelfidardo e l'allena fin dal primo giorno, ieri in Terza categoria, oggi in Seconda categoria (girone D). Francesco Bompadre (foto), classe 1968, un passato da giocatore tra Castelfidardo e Appignano, guida una squadra prevalentemente composta da ragazzi classe '95, '97, '98 con qualche e...leggi
12/12/2018

Montenovo: "Camerano penalizzato dagli infortuni, ma sapremo reagire"

CAMERANO. Un avvio di stagione probabilmente sotto le attese per il Camerano nel campionato di Eccellenza. Sono 14 ad oggi i punti della squadra di mister Luca Montenovo (foto), un bottino che non consente di vivere con tranquillità questa fase della stagione. “Per quanto abbiamo espresso sul campo posso dire tranquillamen...leggi
11/12/2018

Lutto al Real Casebruciate per la morte di Tommaso Piersantelli

Si è spento a 29 anni il giocatore del Real Casebruciate Tommaso Piersantelli, stroncato da una brevissima ma inesorabile malattia. Ad annunciarlo la stessa società con il nastro a lutto sulla propria pagina Facebook e il ricordo affidato ad un post strappalacrime che riportiamo fedelmente. "Ci troviamo a scrivere l'aggiornamento...leggi
10/12/2018


TRAGEDIA DI CORINALDO. Il Sassoferrato Genga piange Mattia

"Abbiamo avuto poco tempo a disposizione per conoscerci, ma fin da subito abbiamo capito che eri un bravo ragazzo. CIAO MATTIA!!! La società e tutti i tesserati dell'ASD Sassoferrato Genga esprimono sincere condoglianze alle famiglie Orlandi e Paterniani per la tragica scomparsa di Mattia". Questo il messaggio postato dalla società del Sassoferrato Genga sull...leggi
08/12/2018


Marincioni: "Dovevamo conoscerci, ma ora il San Biagio è realtà"

SAN BIAGIO DI OSIMO. Una vittoria che proprio ci voleva, quella colta sabato scorso dal San Biagio nel confronto con l’Avis Arcevia, nel girone B di Prima categoria. La compagine di casa ha avuto un avvio di stagione piuttosto difficoltoso, ed aveva la necessità di tirarsi fuori da una situazione delicata. Ne abbiamo parlato con Maurizio Ma...leggi
05/12/2018

Il Barbara non conosce la X e si candida al ruolo di "terzo incomodo"

BARBARA. “Anconitana e Vigor Senigallia sono due corazzate assolute, inarrivabili. Vediamo se riusciremo a  restare nei playoff”. E’ attualmente in terza posizione nel girone A di Promozione il Barbara che viaggia a buon ritmo, dietro il binomio di testa. Sognare l’assalto alla vetta è complicato però, come sottolinea il dirig...leggi
04/12/2018

Vagnoni mastica amaro: "Il Pineto non ha bisogno di queste cose"

CASTELFIDARDO. Non ha mandato giù la sconfitta di ieri a Pineto il tecnico del Castelfidardo Roberto Vagnoni, sotto accusa il rigore concesso nel finale di gara ai locali che ha incanalato la gara: "Perdere in questo modo fa veramente male, per un rigore molto dubbio. La squadra ha giocato molto bene, avremmo sicuramente meritato qua...leggi
03/12/2018

Portuali Ancona in crisi ma Ceccarelli non smette di crederci

La prima parte di campionato, gli infortuni, le squalifiche, gli episodi negativi. Il Portuali Calcio Ancona, reduci da un'altra sconfitta contro Le Torri Castelplanio, stanno cercando di uscire dalla tempesta che li ha trascinati all'ultimo posto del girone B di Prima Categoria. A cercare di spronare i "dockers" è mister Stefano Ceccarelli (foto)...leggi
03/12/2018



MERCATO. Giacomo Calvaresi è del Sassoferrato Genga!

Giacomo Calvaresi (foto) è un giocatore del Sassoferrato Genga. L'attaccante classe '89 ha disputato la prima parte di stagione con i colori del Portorecanati segnando 2 reti, mentre nella scorsa stagione con la maglia del Valfoglia ha messo a segno 18 reti, vincendo anche il premio "Marcheingol" come miglior giocatore della Promozione girone A. Ecco l...leggi
01/12/2018

Andrea Profili: "A Montemarciano società e ragazzi meritano il meglio"

MONTEMARCIANO. Rafforza la sua già buona posizione in classifica, in Prima categoria B, il Montemarciano che supera a domicilio la Castelfrettese. Una sconfitta che costa la panchina al mister dei padroni di casa Alberto Catani, ma allo stesso tempo consente alla squadra di mister Andrea Profili (foto) di proseguire una marcia di assoluto riliev...leggi
28/11/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,75763 secondi