Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Sauro Orazi nuovo presidente della Settempeda

I biancorossi hanno già presentato domanda di ripescaggio in Prima categoria. Rinnovate le cariche anche della Polisportiva Serralta

SAN SEVERINO MARCHE. Domanda di ripescaggio per disputare la Prima categoria e nuovo Presidente. Queste le novità principali che riguardano la Settempeda. Questo e altro è stato discusso e approvato durante l’assemblea generale della Polisportiva Serralta svoltasi in queste ore. Se la prima decisione era già stata presa, si è agito in fretta per rispettare la scadenza dei termini (26 giugno), le altre questioni dovevano essere discusse dai consiglieri della Polisportiva Serralta. Al termine delle votazioni, la novità principale riguarda il nuovo presidente della Settempeda che sarà Sauro Orazi (foto), già dirigente responsabile della prima squadra, che subentra a Gilberto Cruciani. L’assemblea era in calendario soprattutto per rinnovare le cariche in vista del biennio 2018/2020 e si è registrato un “tutto esaurito” grazie all’affluenza presso che totale dei tanti consiglieri della Polisportiva dove, come noto, è confluita tutta l’attività calcistica cittadina (Seconda categoria e settore giovanile) formando così una unica grande famiglia che collabora attivamente e viaggia all’unisono. Tra gli argomenti all’ordine del giorno, spiccava quello per assegnare le cariche dirigenziali. Al termine delle votazioni, come era preventivabile, tante conferme. Se per la Settempeda c’è stato un passaggio di consegne, scontata era la riconferma a presidente della Polisportiva di Marco Crescenzi, giunta infatti all’unanimità. Come detto, per tutti i gruppi facenti parte del Serralta, dalla squadra di Terza Categoria al calcio a cinque passando per la ginnastica artistica fino alla ruzzola al tiro alla fune e al podismo, sono stati riconfermati i responsabili già in carica. Questa continuità è un aspetto importante per la Polisportiva e testimonia l’ottimo lavoro svolto da tutte le componenti che, come in ogni stagione, riescono a portare avanti con soddisfazioni e risultati concreti un impegno sicuramente probante e che richiede sacrifici. Ruoli invariati anche per le altre cariche in seno alla società: segreteria, marketing, biglietteria, attrezzature e vestiario, economato, settore eventi, tesoreria e comunicazione.

 

ARTICOLO PRECEDENTE

SAN SEVERINO MARCHE. La Settempeda punta alla Prima Categoria! La società biancorossa ha presentato domanda di ripescaggio e si mette ufficialmente in lizza per poter essere una delle squadre scelte per poter fare il salto di categoria. I requisiti per essere ripescata la Settempeda sembra possederli, però bisognerà capire la posizione nella griglia delle papabili al ripescaggio e il numero delle stesse. Insomma, fiducia da parte dei dirigenti c’è, ma si vuole usare cautela preferendo aspettare il 26 giugno, ultimo giorno possibile per presentare la domanda, e solo allora si conosceranno nel dettaglio le graduatorie ufficiali decise dalla Federazione e le posizioni precise di tutte le pretendenti. La notizia, comunque, può essere positiva e confortante per tutto l’ambiente e dimostra come la dirigenza abbia l’intenzione di raggiungere l’obiettivo inseguito in stagione, poi sfuggito sul campo nella finale di Osimo. Delusione questa, ormai superata e lo testimonia il fatto che la Settempeda stia già pensando alla prossima stagione con immutata voglia di fare e con rinnovata ambizione. La dirigenza, dunque, è già al lavoro per costruire la nuova squadra. Sono iniziati i colloqui con i giocatori della rosa 2017/18 per stabilire conferme e partenze. Contemporaneamente sono stati avviati i primi contatti con quei giocatori che potrebbero arrivare a rinforzare o completare la rosa. Le idee ci sono e sono chiare e l’intento è quello di trovare elementi di valore in tutti i reparti proseguendo, se possibile, nel progetto iniziato due anni fa e consolidatosi nella stagione appena terminata. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Fratini: "Credo in questo Real Porto. A marzo saremo con i migliori"

PORTO RECANATI. Ha rilanciato le sue ambizioni il Real Porto, nel girone E della Seconda categoria, che vincendo in casa di una diretta concorrente come la Vigor S. Elpidio, ha agganciato il gruppo delle squadre che lottano nelle posizioni di testa. Abbiamo fatto il punto della situazione con il capitano Massimiliano Fratini (foto), mo...leggi
13/11/2018


Casoni: "Tante squadre forti nel girone F, ma la Belfortese c'è!"

BELFORTE DEL CHIENTI. Grande bagarre nel girone F di Seconda categoria, dove alle spalle di una Settempeda da tutti considerata grande favorita, sono molte le squadre che possono puntare ad un ruolo di rilievo. Una di queste è certamente la Belfortese di Andrea Casoni (foto) che dopo un avvio altalenante, con il successo contro ...leggi
13/11/2018




Cambio panchina al Real Tolentino: via Francescangeli, ecco Buresta

TOLENTINO. Scossa al Real Tolentino. La società del presidente Domizi, dopo un’attenta valutazione e gli scarsi risultati ottenuti (ultimo posto con 2 punti dopo 8 giornate), ha deciso di sollevare dall’incarico di allenatore Giammichele Francescangeli e di mettere al timone della squadra Giovanni Buresta (foto), tec...leggi
10/11/2018

L'arbitro si sente male: sospesa CSI Recanati - Dinamo Veregra

RECANATI. Rinviato l'anticipo programmato per stasera al campo "Tubaldi" tra CSI Recanati e Dinamo Veregra, gara valida per l'8^ giornata del girone E di Seconda Categoria. La partita è stata sospesa tra il primo ed il secondo tempo per un lieve malore che ha colpito il direttore di gara. Le squadre scese in campo per ...leggi
09/11/2018

MERCATO. Civitanovese, per Da Col subito due rinforzi spagnoli!

Forze fresche per l'attacco della Civitanovese. Se fino ad ora, in casa rossoblù, il reparto più in ombra era stato quello offensivo, da oggi mister Emiliano Da Col potrà contare su due nuove pedine da inserire nel suo scacchiere tecnico-tattico. Stiamo parlando di Juan Manuel Baeza Rodriguez e Abdellah Afazaz Ben Hamaza ...leggi
09/11/2018

Chornopyshchuk: "Io e Castellano, un attacco niente male..."

TREIA. Sei gol quest'anno, 22 la stagione passata, sempre con la maglia dell'Aurora Treia. Roman Chornopyshchuk (foto) i gol segnati finora li racconta così: "Contro l’Atletico Ascoli il mio gol più bello quest’anno - ha detto a Il Resto del Carlino - mentre quello segnato alla Civitanovese mi ha dato più soddisfazione pe...leggi
09/11/2018

Serangeli si gode il Tolentino: "Ma Fabriano Cerreto resta favorito"

TOLENTINO. “Molto soddisfatti di questo avvio di stagione, essere lì davanti è molto piacevole”. In estrema sintesi questo il pensiero di Stefano Serangeli (foto), direttore generale del Tolentino, espresso a Il Resto Del Carlino quest’oggi. “Vedendo i valori in campo e i budget pensavamo a questo punt...leggi
08/11/2018


Dell'Erba: "Sarnano una bella realtà in un campionato di alto livello"

SARNANO. Anche se piuttosto rinnovata rispetto alle ultime stagioni, si mantine su alti livelli la squadra del Sarnano, ottima seconda in classifica dopo 7 giornate, nel girone F della Seconda categoria. Abbiamo voluto sentire il parere del nuovo allenatore biancazzurro Francesco Dell'Erba (foto). “Sono arrivato in estate e...leggi
06/11/2018

Marinelli: "In Prima C conteranno i dettagli. Casette Verdini cresce"

CASETTE VERDINI. Nei risultati della 7^ giornata nel girone C della Prima categoria, spicca la rotonda vittoria del Casette Verdini che proietta la compagine pollentina a quota 9 punti in classifica. “Una prima parte di stagione abbastanza buona – ci dice il mister Daniele Marinelli (foto) – abbiamo espresso un calcio...leggi
06/11/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,29435 secondi