Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


ECCELLENZA. Porto d'Ascoli - Atletico Gallo: adesso tocca a voi due!

Sabato la finalissima playoff al Ciarrocchi: chi vince affronterà il Classe, squadra ravennate. Ecco come la stanno preparando Alfonsi e Ciarrocchi...

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Tutto pronto per l’atto finale del campionato di Eccellenza con la finalissima playoff in programma sabato alle 15,30 al "Ciarrocchi" di Porto d’Ascoli: proverà l’Atletico gallo a contendere proprio alla squadra di Sante Alfonsi il pass per gli spareggi nazionali che, in due turni, mette in palio un posto assicurato per la prossima Serie D. Chi vince affronterà il Classe, squadra della frazione di Sant’Apollinare in Classe di Ravenna: andata in Romagna il 20 maggio, ritorno in terra marchigiana sette giorni dopo.

QUI PORTO D’ASCOLI. Ci arriva con l’entusiasmo di una rimonta stratosferica la squadra di Sante Alfonsi che ha anche sfiorato la vittoria del campionato e anche la Coppa Italia, con la finale persa con il Camerano. Stagione super che potrebbe diventare indimenticabile. Ne è consapevole il tecnico che non nasconde l’emozione forte di questo appuntamento per uno come lui che è proprio di Porto d’Ascoli: “E’ un grande vortice emozionale per tutti quanti noi – ammette Alfonsi – soprattutto per me che sono proprio del posto. Non avrei mai lontanamente pensato ad inizio anno di poter essere qui, tantomeno io che non ero neanche l’allenatore di questa squadra ma il vice”.
Una finale playoff che potrebbe far dimenticare anche la delusione di Coppa: “Diciamo che qui non c’è nessuna coppa da conquistare e speriamo sinceramente che l’esito sia realmente diverso. Calcoli o gestione del risultato? Assolutamente no, impossibile partire per gestire il doppio vantaggio. Giocare per il pareggio è rischioso e non rientra neanche nel nostro modo di giocare, considerando anche il fatto che abbiamo il miglior attacco del girone, cercheremo di sfruttare questa importantissima arma a disposizione”.
Dall’infermeria la buona notizia arriva per quanto riguarda Bucchi: reduce da un infortunio, risulta tra i convocabili e sarà dunque a disposizione di Alfonsi. Ci sarà bisogno di tutti contro un avversario come il Gallo di altissimo livello: “E’ una squadra molto complicata da affrontare, ci abbiamo vinto lo scorso 25 aprile ma è stata complicatissima. Ha esperienza da vendere in campo e giovani di talent. Mi piace tantissimo il lavoro di mister Mariotti che merita tantissimi complimenti e sarà veramente una gara intensa e ricca di emozioni. Qui l’entusiasmo c’è ed è crescente: stiamo vivendo un sogno e tutto quello che viene è guadagnato. Certo, l’obiettivo è quello di proseguire nel sogno perché siamo al momento nel punto più alto della storia del Porto D’Ascoli e non vorremmo fermarci”.

QUI ATLETICO GALLO COLBORDOLO. E’ chiamata all’impresa la squadra di Gastone Mariotti che deve solo vincere in casa del Porto D’Ascoli, anche nell’arco dei 120 minuti, per staccare il pass verso la fase nazionale. “Sicuramente per noi è un appuntamento con la storia soprattutto per questa società. Ci siamo arrivati con merito ed andiamo ad affrontare questa sfida delicata. Ci aspetta secondo me l’organico migliore di tutto il girone: hanno elementi esperti di grande levatura e giovani bravissimi, sono un gran bel mix. Nel girone di ritorno hanno fatto più punti di tutti”.
Si conoscono molto bene le due squadre e sanno quali sono i punti deboli, neanche tanti, di entrambe: “Noi dobbiamo essere attenti e non sbagliare praticamente nulla. Dal punto di vista fisico, dopo una stagione così intensa, è stato importantissimo saltare la semifinale playoff perché ci ha permesso di recuperare energie mentali e fisiche. Da lunedì scorso ci siamo messi a preparare la settimana tipo con intensità e grande voglia”.
La voglia di ottenere un risultato strepitoso, dopo la semifinale playoff raggiunta lo scorso anno (ma persa a Loreto), è veramente tanta: “Ci crediamo e vogliamo fare un’ottima figura. Non capitano spesso certe gare per noi. C’è gente come me che non c’è mai arrivata e vuole godersi certi momenti”.
Un fattore molto importante potrebbe essere il fondo del "Ciarrocchi" in sintetico: “Senza dubbio avrei preferito un fondo in erba naturale ma siamo arrivati dietro e dobbiamo giocarcela sul sintetico: alla fine è per entrambi ma loro si allenano e giocano li, sono maggiormente abituati”.
Tra le defezioni pesa quella di Manuel Muratori, 6 reti stagionali, elemento importante per i pesaresi: “E’ un elemento importante per noi e mi dispiace molto che manchi: avrebbe meritato di esserci in una finale così importante per il contributo che ha dato sempre alla squadra. Al Loreto era in diffida e ha preso un giallo per il bene della squadra. Peccato”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



"Mi chiamo Keba Gassama, sono veloce, e per me è facile fare gol"

ASCOLI PICENO. Ha segnato una tripletta nella partita contro il Potenza Picena (terminata 4-0) salendo così a 4 reti in campionato. Non ci ha messo molto a far vedere le sue qualità l'attaccante senegalese Keba Gassama (foto), classe 1993, gioiello dell'Atletico Ascoli con un trascorso in piazze importanti come Nuova Cosenza, Atletico S...leggi
13/11/2018

Manoni vs Manoni: doppio derby tra Porto d'Ascoli e Grottammare

GROTTAMMARE. Quello in programma domenica prossima a Porto d'Ascoli tra la squadra locale ed il Grottammare, non sarà solo un derby molo importante per il campionato di Eccellenza, ma sarà anche un confronto a livello familiare. Da una parte l'allenatore del Grottammare Manolo Manoni (foto a sx) e dall'altra suo figlio...leggi
09/11/2018

Ora anche le reti di Grilli spingono in alto l'Atletico Azzurra Colli

COLLI DEL TRONTO. Nel girone B della Promozione che ha disputato la 7^ giornata di andata, da segnalare le ottime prestazione dell'Atletico Azzurra Colli che staziona stabilmente nelle zone nobili della graduatoria. Nell'ultino turno i ragazzi di mister Fanì hanno battuto con merito la Palmense, una matricola molto organizzata che nel primo tempo &egra...leggi
07/11/2018

Pampano e Raschioni: quanta bella gioventù nel Montalto!

MONTALTO DELLE MARCHE. Reduce da una vittoria di enorme valore contro il Montecosaro, il Montalto sale a quota 6 punti nella classifica del girone B della Promozione. Un buon bottino per mister Roberto Ricciotti che sta lavorando al meglio, lanciando anche alcuni ragazzi molto interessanti. Dagli Allievi ha già portato in prima squadra Mattia Pampano ...leggi
24/10/2018

"Facciamo gol alla disabilità": via al campionato di Quinta categoria

ASCOLI PICENO. Un’iniziativa calcistica nata nel 2011 da un’idea casuale durante un corso di aggiornamento promosso dall’Ascoli Calcio e che ha visto sempre maggiore adesione, un’opportunità di inserimento sociale per ragazzi disabili, una possibilità di sensibilizzazione che riesca a far comprendere come anche lo sport sia strumento di uni...leggi
23/10/2018

Fedeli choc: "Se non si cambia, arrivo a maggio e vendo la Samb"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Sono parole importanti e anche con tono deciso, perfettamente in stile Franco Fedeli (foto), quelle che il numero uno della Sambenedettese ha pronunciato nel suo intervento telefonico a Vera Tv ieri sera: “Non abbandono di certo e non mi dileguo, ma porto avanti i miei impegni come ho sempre fatto. C...leggi
17/10/2018

Jonathan Ciabuschi fa tris: che avvio per il bomber del Grottammare!

GROTTAMMARE. Tre gol in questo avvio di stagione, l’ultima domenica a Servigliano. L’aria di Grottammare ha evidentemente effetti benefici per Jonathan Ciabuschi, ascolano classe 1997, arrivato in estate dopo l’ultima stagione vissuta a Monticelli. Per lui lunga trafila nel settore giovanile dell’Ascoli fino alla Primavera, a braccetto c...leggi
02/10/2018

PIRELLI: "Dopo un anno di stop riparto dalle reti alla Maceratese"

COLLI DEL TRONTO. Ha festeggiato nel migliore dei modi il suo ritorno nel calcio marchigiano Andrea Pirelli (foto), autore di una doppietta decisiva nella vittoria di prestigio della sua squadra nel confronto con l'HR Maceratese. “Mi ha fatto piacere fare doppietta all'esordio, al di la della soddisfazione personale, sono 3 punti molto pesanti per l'...leggi
28/09/2018

Promozione, 1^ e 2^ cat. valanga di reti: 6 triplette e 19 doppiette!

Attaccanti in grande spolvero nei campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria partiti nell'ultimo fine settimana. La stagione è iniziata con un gran numero di reti segnate e quello che più salta all'occhio è la notevole quantità di doppiette ed anche di triplette messe a segno dai bomber nostrani. Nel girone A di Promozione ...leggi
24/09/2018

PROMOZIONE B al via: ecco come si presenterà ai nastri di partenza

  Si alzerà sabato prossimo il sipario sul campionato di Promozione che vedrà nel girone B un lotto di concorretti di grande prestigio. Ci apprestiamo a vivere uno dei tornei di più alto livello degli ultimi anni, nobilitato dalla presenza di alcune squadre che hanno fatto la storia del calcio marchigiano e non solo. Sulla cart...leggi
19/09/2018

Patrich Amadio: 7° sigillo in carriera. Ora farà l'allenatore

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. In estate è passato dall'altra parte della barricata, ma non prima di aver stabilito un altro record difficilmente superabile, parliamo di Patrich Amadio (foto) che dopo aver vinto il suo settimo titolo in carriera, ha deciso di iniziare una nuova carriera come allenatore. Partiamo dalla vittoria del campionato con l'A...leggi
04/09/2018

Tanti gol col Centobuchi e un tatuaggio di Maradona. Tutto Picciola!

Napoletano di origine, marchigiano di adozione. Dopo vari anni con la casacca del Martinsicuro (Eccellenza abruzzese) Antonio Picciola (foto) è sceso di categoria per motivi lavorativi e per la seconda stagione consecutiva indossa la maglia del Centobuchi, Promozione B, quest'anno denominato Atletico Centobuchi. ...leggi
03/09/2018

CLAMOROSO. Francesco Bellini pronto ad entrare nell'Atletico Ascoli!

ASCOLI PICENO. La notizia, se diventerà concreta, è clamorosa: l'ex patron dell'Ascoli Francesco Bellini (nella foto ai tempi dell'Ascoli Picchio) è pronto ad entrare nell'Atletico Ascoli, formazione di Promozione B nata dalle ceneri del Ciabbino. L'industriale farmaceutico italo-canadese, che ha venduto il club di Serie B a M...leggi
24/08/2018

Ufficiali i gironi di Promozione e Prima Categoria

Sono stati resi noti nel pomeriggio dal Comitato Regionale Marche, tramite Comunicato Ufficiale n. 11, i gironi relativi ai campionati di Promozione e Prima Categoria 2018-'19, dei quali si conosceranno presto anche i relativi calendari. Due raggruppamenti da 16 squadre per quanto riguarda la Promozione, me...leggi
22/08/2018

RIPESCAGGI. In Seconda Categoria 9 squadre pronte a far festa

  ARTICOLO PRECEDENTE Scade domani 31 luglio il termine ultimo per l'iscrizione ai campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria, ed abbiamo voluto riepilogare la situazione in vista dell'ufficialità che arriverà dal Comitato Regionale.Partendo dal presupposto che la Jesina dovrebbe certamente essere ripescata in...leggi
02/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,91988 secondi