Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Con 90' di anticipo Monte e Torre guadagna la Prima categoria

Vincendo sul campo del S. Maria Apparente i ragazzi di mister Marsili conquistano una storica promozione

SANTA MARIA APPARENTE: Monina, Estefi (dal 76' Morichetti), Scarponi, Vella, Cannone, Napoleoni (dal 74' Catinari), Vaccarini, Micheli, Doda, Pierangeli, Crisostomi. All.re: Brillarelli
MONTE E TORRE: Grifi, Cocci, Battilà, Medori (dal 86' Moretti), Lopedote, Silenzi, Smerilli, Paparini (dal 86' Benedetti), Peroni, Morganti, Ercolani (dal 70' Croceri). All.re: Marsili.
ARBITRO: Del Bianco di Macerata
MARCATORI: 7' Vaccarini, 12' Medori, 44' Morganti
ESPULSO: 80' Scarponi per doppia ammonizione

SANTA MARIA APPARENTE. Di fronte al pubblico delle grandi occasioni il Monte e Torre vince con una giornata d'anticipo il campionato di Seconda categoria girone E. Eppure il pomeriggio non era iniziato nel migliore dei modi per i ragazzi di Mister Marsili che dopo 7' si trovavano in svantaggio grazie ad un tiro dalla lunga distanza di Vaccarini che beffava Grifi. Gli ospiti non tardavano a reagire e dopo appena 5' riportavano il punteggio in parità grazie a Medori che era bravo a raccogliere di testa una punizione dalla sinistra di Smerilli e a trafiggere Monina. I padroni di casa reagivano e al 23' avevano l'occasione con Pierangeli per passare nuovamente in vantaggio, ma Grifi era superlativo e negava il gol. Nel frattempo sulle tribune si soffriva anche per la partita che a qualche km di distanza stava vedendo in campo il Rapagnano. Al 44' gli ospiti passano in vantaggio con Morganti che anticipa Monina e da posizione assai defilata trovava il giusto pallonetto che si andava ad insaccare nella porta sguarnita. Nella ripresa i padroni di casa calano e sono gli ospiti ad avere il pallino del gioco e ad andare più volte vicini al gol della sicurezza. Anche se a dire il vero a pochi secondi dalla fine erano i padroni di casa ad ammutolire i tifosi ospiti andando vicini al pari con Doda che, a botta sicura, incredibilmente mandava a lato. Dopo aver scampato il gol del pareggio il Monte e Torre si poteva lasciar andare a festeggiare e a giore per questa meritata promozione. Intervistato a caldo il dirigente del Monte e Torre Fabio Broda ringraziava questo meraviglioso gruppo che ha saputo soffrire rimanendo unito, ma che alla fine i sacrifici sono stati premiati con questa incommensurabile gioia. Un ringraziamento particolare a traghettatore di questa squadra mister Marsili che ha saputo tirare fuori il meglio da ogni singolo calciatore. Infine un ringraziamento particolare ai tifosi che hanno seguito e motivato la squadra sia in casa che in trasferta e che nei momenti difficili sono stati fondamentali. Sulla stessa lunghezza di pensiero è anche il presidente Marcello Cintio che ringrazie questo meraviglioso gruppo, i tifosi e tutti quelli che hanno contribuito a raggiungere questo storico successo.
(Alessandro Mercanti) 

image host

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

image host

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018

PROMOZIONE B: Domenica per 6 squadre sarà il "Derby Day"

Nel campionato di Promozione girone B la prossima giornata di campionato potremmo tranquillamente battezzarla come “Derby Day” infatti sono ben 3 le gare che metteranno di fronte delle squadre che per motivi storici e geografici sono molto vicine. Partiamo dal confronto più inconsueto per questa categoria, un HR Maceratese &nd...leggi
10/10/2018




Properzi: "Pinturetta ok, con il Corridonia siamo stati perfetti!"

PORTO SANT'ELPIDIO. Cinque punti in 3 gare per la Pinturetta, nel girone C della Prima categoria. Reduce dal rotondo successo sul Corridonia, abbiamo sentito l'opinione di mister Paolo Properzi (foto), da questa stagione sulla panchina della società del presidente Stelio Verdecchia: “Tutto sommato sono contento dell...leggi
09/10/2018



MERCATO. Colpo della Monterubbianese: preso Matteo Nazziconi!

MONTERUBBIANO. Importante arrivo della Monterubbianese che nella serata di ieri ha comunicato di aver rinforzato il reparto offensivo con Matteo Nazziconi (foto), classe 1996 cresciuto nelle giovanili dell'Ascoli e con alle spalle numerose presenze nel campionato di Serie D con Fermana, Folgore Veregra e Monticelli ed un campionato di Eccell...leggi
04/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,49133 secondi