Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


15 risultati di fila, 4 vittorie oltre il 90'...San Marco, che numeri!

Il tecnico Peppino Amadio racconta una stagione epica culminata con la conquista dell'Eccellenza. E per il mister ascolano si tratta del quinto campionato vinto

  Scritto da La Redazione il 16/05/2018

SERVIGLIANO. Un intero paese che vive un sogno chiamato Eccellenza, impensabile fino a qualche anno ma ora con pieno merito è diventato realtà. Fa festa la San Marco Servigliano Lorese (vedi la rosa), nata dall’unione di intenti e di destini della San Marco e della Lorese con un grande protagonista e direttore d’orchestra in panchina come Peppino Amadio (nella foto con il presidente Dezi). Da un anno e mezzo sulla panchina biancoazzurra, il tecnico ascolano ha costruito il suo capolavoro passo dopo passo arrivando alla quinta promozione in carriera: dopo il secondo posto nel 2005-2006 con l’Atletico Piceno in Prima categoria (poi salito con gli spareggi) è arrivato il doppio salto con l’Arquata dalla Seconda alla Promozione tra il 2008 e il 2010 prima del successo in Prima categoria con l’Atletico Truentina nel 2013-2014.

Mister, una bella soddisfazione per lei con un percorso che nasce dallo scorso anno in Prima categoria.
“E’ stata la vittoria della continuità. Lo scorso anno siamo riusciti a risollevarci e siamo arrivati nei playoff dove ci siamo guadagnati la Promozione. La svolta societaria in estate ci ha portato la Promozione ma numeri alla mano saremmo stati ripescati perché vincemmo con la Pinturetta che alla fine è stata comunque ripescata. Sarebbe toccato a noi”.

Poi quest’anno è arrivata questa cavalcata incredibile: si aspettava un cammino simile?
“E’ stato un anno che si è concluso nel migliore dei modi, confesso che un po’ ci ho sempre creduto: vieni da un’altra categoria ma fin dalle prime volte ho visto la squadra allenarsi in un certo modo. Le scelte ero convinto che si sarebbero rilevate giuste”.

In molti vedevano in voi una squadra importante ma con la mancanza di un bomber “pesante” davanti. Era qualcosa che si percepiva nello spogliatoio?
“Beh si, questa cosa aleggiava anche un po’ all’interno della squadra. I giocatori vanno presi se servono: eravamo contentissimi della rosa ma davanti cercavamo anche qualcos’altro. Davanti numericamente eravamo contati e a dicembre abbiamo integrato la rosa. Poi chiaro che Raffaele Cerbone ci ha messo lo zampino con 11 gol nelle ultime sei giornate. Lui ha fatto benissimo ma la squadra lo ha assistito al meglio. Abbiamo ottenuto 15 risultati utili consecutivi e nelle 7 vittorie consecutive che abbiamo ottenuto abbiamo subito appena una rete. In tutto il girone di ritorno abbiamo preso solo 6 gol”.

Ha ritrovato la Promozione dopo alcuni anni: che differenze ha notato?
“Nessuna in particolare: si è confermato un girone in larga parte molto equilibrato e nel quale la differenza la fanno i dettagli durante le gare”.

Dettagli che raccontano di un tris di successi consecutivi oltre il novantesimo nel girone di ritorno: è arrivato lì lo slancio decisivo?
“Non è stato quello il momento decisivo per noi ma è stato un segnale importante per gli altri. Ci abbiamo creduto sempre in ogni gara: vincere così almeno quattro volte, considerando anche il match con il Colli all’andata, non è più un caso perché devi essere li fino alla fine. In tutte le gare disputate nell’ultima mezz’ora abbiamo fatto sempre molto bene”.

Dopo esser stato profeta in patria, ora questa esperienza lontano da casa: come si trova a Servigliano?
“Non sto vicino casa sicuramente ma ne è valsa la pena. Sono stato bene fin da subito: qui ho trovato quello che ho sempre desiderato, una squadra che si identificasse in un paese con persone che si mettono a disposizione. Sto molto bene a prescindere dai risultati e questo è molto importante. La vittoria è stata una grande soddisfazione, vedere la gioia dipinta sul volto di queste persone, dal presidente ai dirigenti tutti: sono state belle emozioni”.

Continuerà anche il prossimo anno in Eccellenza questo solido binomio?
“Non ne abbiamo ancora parlato, sono anche scaramantico e non ho voluto toccare questo punto prima di raggiungere il risultato finale ma ne avremo modo. Ora ci godiamo questa vittoria e ci prepariamo anche al titolo regionale, cosa a cui teniamo molto. Poi ci sarà modo di parlare, di confrontarci ma credo che non dovrebbero esserci grandi problemi, il rapporto è importante”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



"Dopo 11 anni lascio la grande famiglia del Monturano Campiglione"

MONTE URANO. «Undici anni sportivamente meravigliosi dei quali conserverò sempre un ricordo fantastico, sono stato trattato benissimo e la sensazione è stata quella di una famiglia: mai nessuna intrusione nelle questioni e mai una parola fuori posto. Lasciare è dura ma meglio farlo ora, nel migliore dei modi». Si è interrotto dopo una lunghissima...leggi
24/05/2018

Francesco Mora: "Pronto a giocare la mia partita più importante!"

SANT’ELPIDIO A MARE. Va in archivio anche questo campionato di Seconda categoria (girone E) concluso con la vittoria del Monte e Torre, va segnalata la buona stagione della Vigor Sant’Elpidio (vedi rosa) che ha chiuso a metà classifica con 45 punti. Allenatore degli elpidiensi un tecnico navigato c...leggi
22/05/2018

Cintio: "Vittoria bellissima e sofferta: Monte e Torre cuore immenso"

MONTE SAN PIETRANGELI - TORRE SAN PATRIZIO. La Prima categoria non è una novità per lui, ma quella arrivata quest'anno ha un sapore diverso. "E' stata una vittoria bellissima e sofferta, un'emozione unica". Marcello Cintio (foto a sinistra) si commuove quando parla del gruppo e dei suoi ragazzi che gli hanno regalato la gioia della promozione....leggi
17/05/2018

Paradisi: "Palmense fantastica! E da lassù qualcuno ha tifato per noi"

MARINA PALMENSE. D’ora in avanti ci sarà una data che molto probabilmente giocatori e dirigenti della Palmense calcio avranno stampata in maniera indelebile nella mente: 12 maggio 2018 il giorno nel quale si è avverato un sogno chiamato Promozione. “Stiamo davvero parlando di un sogno – ci dice il soddisfatto pres...leggi
14/05/2018

A Servigliano si scrive la storia. San Marco Lorese in Eccellenza!

SAN MARCO LORESE: Carnevali; Iommi, Finucci, Fermani, Bruni (81’ Fortunati); Quadrini (86’ Pettinari), Tidiane (62’ Aloisi), Iacoponi; Mancini, Cerbone (87’ De Luca), Frascerra (83’ Atragene), All. Peppino Amadio MONTALTO: Paolini; Marilungo, Tassotti, Ciucani, Brasili; Bejija (68’ Bruni), Gianmarco Carboni (86’ A...leggi
12/05/2018

JUNIORES. L'attacco atomico premia il P.S.Elpidio: campione regionale!

Porto Sant'Elpidio campione Juniores regionale! La squadra di mister Francesco Carboni l'ha spuntata al termine di un triangolare con le vincenti degli altri due gironi, A (FCV Senigallia) e B (Chiesanuova). Nella giornata di ieri il Porto Sant'Elpidio era presente al "Bianchelli" di Senigallia solo da spettatore ma, in virtù del pareggio (2-2) t...leggi
09/05/2018

LA FESTA. 300 cuori rossoblù per il Montegiorgio in D. FOTO E VIDEO!

MONTEGIORGIO. Emozioni vere, storie da raccontare e anche un pizzico di occhi lucidi nella festa organizzata sabato dagli Ultras Rossoblù in Piazza Matteotti per festeggiare l’approdo in Serie D. Scenario il cuore pulsante di Montegiorgio che ha accolto i 300 cuori festanti rossoblù prima sotto lo storico loggiato per una ...leggi
07/05/2018

Sua Eccellenza Montegiorgio vola in Serie D. FOTO e VIDEO

FOSSOMBRONE. Si è chiusa oggi la regular season nel Campionato Regionale di Eccellenza che ha visto primeggiare il Montegiorgio, la compagine rossoblu in virtù del pareggio odierno, approda per la prima volta nella sua storia nel campionato di Serie D. Oggi a Fossombrone, ultima tappa di questo lungo cammino, sono arrivati carichi d...leggi
29/04/2018

Magliano Calcio 2013 doppia festa: Coppa Marche 3 e Seconda categoria!

La squadra Magliano Calcio 2013 si aggiudica la Coppa Marche 3 e conquista la promozione in Seconda categoria. La compagine di mister Armini, sul neutro di Corridonia, supera 2-1 la Valle del Giano e scrive la più bella pagina della sua storia recente. I gol tutti nel primo tempo: ospiti in vantaggio su un tiro dal limite, il p...leggi
25/04/2018

Portiere e tecnico. E bomber. Simone Santarelli: 4° gol in carriera!

CARASSAI. Partita di Seconda categoria girone G, a Carassai arriva l'AFC Fermo, in corsa per la vittoria finale. La gara rimane sullo 0-0 per un'ora prima di essere sbloccata dagli ospiti con Paniconi di testa. All'80' il pareggio dei locali grazie a chi non ti aspetti, mister Simone Santarelli (foto), di ruolo portiere, che vista ...leggi
21/04/2018

Portiere sì, ma anche goleador! Innamorati Valentini in gol. VIDEO

SANT'ANGELO IN PONTANO. Vittoria e tre punti della Nuova San Lorenzo in casa dell'Union Calcio nella gara valevole per la 24^ giornata del campionato di Terza categoria girone E. A deciderla è stato un attaccante? Un centrocampista? Un difensore? No, nessuno di questi. Il gol del definitivo 0-1...leggi
21/04/2018

AMAOLO: "Io per sempre grato al Montegiorgio. Così le ultime 3 di D"

PINETO. Un filotto di quattro successi consecutivi ha rilanciato il cammino verso i playoff del Pineto di Daniele Amaolo (foto), tecnico sangiorgese che in Serie D è ormai una autentica istituzione avendo guidato in tantissime piazze della nostra regione. Chi meglio di lui può andare ad analizzare l’attuale momento del Girone F di Serie D do...leggi
18/04/2018

PRIMA CATEGORIA: tra andata e ritorno conferme e qualche sorpresa

Proseguiamo oggi il nostro percorso sulla stagione delle squadre marchigiane, cercando di mettere in risalto le prestazioni delle squadre di Prima categoria, confrontando i risultati del girone di andata con quelli ottenuti in queste prime 9 giornate del ritorno, per i gironi A e D, e delle prime 11 invece per i raggruppamenti B e C. Girone A (16 squadre) - Nel pesarese...leggi
10/04/2018

Cambiano volto nel ritorno i campionati di ECCELLENZA e PROMOZIONE

In ogni campionato dopo il mercato di Dicembre e la pausa Natalizia, accade che molte squadre nel girone di ritorno cambino letteralmente marcia, sia nel bene che nel male e questa stagione non smentisce la regola. A maggior ragione quest'anno, visto che c'è stato un ulteriore stop, imposto dal maltempo che ha finito per sparigliare ancora le carte. Vi proponiamo un riepilogo nei vari ...leggi
09/04/2018

"Il mister me l'aveva predetto". Montegiorgio: Ferranti-gol per la D

Un gol che può decidere la stagione di Eccellenza 2017-'18. L'ha segnato Luca Ferranti (foto), è stato il 2-1 con cui il Montegiorgio ha sbancato il campo dell'Atletico Gallo riportando a +5 il vantaggio dei rossoblu sulle avversarie. E a 4 turni dalla fine quella di Ferranti potrebbe essere la rete che vale un campion...leggi
09/04/2018

Un terzino che fa 3 gol? C'è e si chiama Francesco Donzelli

MONTERUBBIANO. Ha fatto una tripletta ma non è attaccante. Trequartista? Neppure. Mediano? Nemmeno. E che ruolo avrà mai? Terzino. Francesco Donzelli (foto), classe 1994, gioca con la Monterubbianese e nella partita contro la Cossinea vinta per 5-2 ha messo dentro 3 gol. Ma lui non è un qualsiasi terzino di Seconda categoria, lui h...leggi
27/03/2018

TERZA CATEGORIA, numeri e curiosità degli 8 gironi

UNO SGUARDO AGLI 8 GIRONI DI TERZA CATEGORIA PRIMA DELLA PAUSA PER LE FESTIVITA' DI PASQUA. A: Gradara in testa a 49 punti, +6 sul Borgo Pace (che non ha mai perso): gol fatti 49, ma il record è del Montecchio con 58. B: Muraglia a 40, + 5 sulla Marottese, che segna pochissimo: 26 gol fatti in 20 partite (terzo peggiore ...leggi
27/03/2018


C'è un Aloisi che segna: Ivano, quinto sigillo da centrocampista

La sua è una famiglia che vive di calcio e ad Ascoli Piceno il cognome Alosi è di quelli di un certo peso: i suoi zii sono Antonio, ex giocatore simbolo dell'Ascoli a cavallo degli anni Ottanta e Novanta ora responsabile del settore giovanile del Monticelli e tecnico della formazione Juniores e Gianni, attuale al...leggi
14/03/2018

A fil di sirena la San Marco piega il Potenza Picena. Finisce 2-1

SAN MARCO LORESE: Carnevali, Fortunati, Iommi, Fermani (77' Bruni), Finucci, Tidiane (59' Aloisi), Frascerra, Bah (59'  Mancini Niccolò), Cerbo e ( 77' Atragene), Iacoponi, Pettinari (70' Simonelli). All. AmadioPOTENZA PICENA: Natali, Monaco, Mariani, Tomassini, Monteneri, Sulce, Mancini Roberto (67' Vecchione), Tortelli, Thiam, Degano, ...leggi
10/03/2018

Maltempo: rinviate tutte le gare del week-end calcistico!

ANCONA. Decisione ufficiale presa pochi minuti fa dal Comitato Regionale Marche: sono state sospese tutte le gare del week-end calcistico in programma nella giornata di oggi, domani e domenica, dall'Eccellenza fino alla Terza categoria, passando per i campionatio giovanili. Una scelta saggia e inevitabile considerando...leggi
23/02/2018

I Massimo Palanca di casa nostra, il re è Andrea Mancini

L’apoteosi dell’effetto o l’esaltazione della curvatura che il piede riesce a imprimere quasi con innaturalezza. I gol da calcio d’angolo sono così, perché sono riservati a pochi “eletti” e perché non se ne vedono spesso. Poi si devono incastrare una serie di fortunati fattori e variabili: qualità del tiratore, blocchi giusti al mo...leggi
15/02/2018

Quando un mese può cambiare la stagione: vero Porto Sant'Elpidio?

PORTO SANT'ELPIDIO. Come può cambiare la stagione in un mese. Da ultimo in classifica in solitario, a un passo dall'uscita dalla zona playout. Il Porto Sant'Elpidio con Renzo Morreale (foto), subentrato a Stefano Cuccù, ha cambiato letteralmente passo: nelle ultime 4 partite ne ha vinte 3 più una pareggiata. Domenica ha sbancato...leggi
13/02/2018

Don Leandro, il parroco-tifoso: "Il calcio come scuola di vita"

RAPAGNANO. Il Rapagnano che veleggia in testa alla classifica del girone E della Seconda categoria, può vantare tra i suoi dirigenti una figura di spicco come il parroco Don Leandro Nataloni (foto), grande appassionato di sport in generale e di calcio in particolare, con il quale abbiamo avuto il piacere di scambiare alcune battute. ...leggi
09/02/2018

PROMOZIONE, ecco "La meglio gioventù": a segno quattro '99!

Classe ’99 in bella evidenza nel girone B di Promozione dove, nell’ultima giornata di andata, piazzano reti molto importanti. Iniziamo da quella che ha consegnato il titolo d’inverno alla San Marco Lorese nello scontro diretto con l’Atletico Azzurra Colli. Padroni di casa avanti grazie a Cerbone e gol del pari del Colli ...leggi
15/01/2018

NOVITA' 2018. On line la nuova pagina dedicata alle squadre!

Ecco la prima grande novità del 2018 per Marcheingol con l’obiettivo di dare un servizio sempre migliore alle società sportive. E’ realtà da oggi il nuovo look della pagina dedicata alle singole squadre: sia prime squadre che settori giovanili. Il MINISITO delle singole squadre ha cambiato veste grafica completamente, mantenendo in pratica tutte...leggi
04/01/2018

Cudini sull'Eccellenza: "Il Montegiorgio di Paci oltre le attese"

L’Eccellenza ha iniziato a smaltire da tempo panettoni e torroni, in vista dell’inizio del girone di ritorno previsto nel prossimo weekend tra sabato e domenica. A fare il punto della situazione è l’ex tecnico della Sangiustese Mirko Cudini (foto), l’ultimo in ordine di tempo a vincere questo campionato con una spettacola...leggi
02/01/2018

Morganti: "Tanti gol per il Monte e Torre e per mio figlio Matias"

MONTE SAN PIETRANGELI-TORRE SAN PATRIZIO. Continua il buon momento del Monte e Torre nel girone E della Seconda categoria, la compagine di mister Marsili reduce da una vittoria sul terreno della Pennese, continua a recitare un ruolo da protagonista. Agli onori della cronaca l'attaccante Jordi Morganti (foto), i suoi gol spesso decisivi, stanno avendo ...leggi
07/12/2017

Mattioli: "Monterubbiano ambiente meraviglioso, possiamo far bene"

MONTERUBBIANO. Nella Monterubbianese che sta recitando un ruolo da assoluta protagonista nel girone G della Seconda categoria, torna a mettersi in evidenza Alessandro Mattioli (foto), attuale capocannoniere del torneo con 9 reti.Dopo una grande esplosione con la Cuprense anche in campionati importanti, nelle ultime stagioni avevi avut...leggi
05/12/2017

Montegiorgio, la decima in rimonta. Paci: "E possiamo crescere ancora"

MONTEGIORGIO. Al 92' il Montegiorgio mette nel sacco altri tre punti, che fanno 31, + 12 sul secondo posto in classifica occupato a quota 19 da Atletico Alma e Forsempronese. La premiata coppia del gol Sbarbati - Adami piega 2-1 l'Atletico Gallo, colleziona la decima vittoria in 11 gare e mette una seria ipoteca sul campionato. Cos&igrav...leggi
19/11/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 4,19270 secondi