Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


2^ cat: harakiri Sarnano. Pagliare e Piceno United in finale

Per il titolo regionale vittoria del Monte e Torre sul Fabiani Matelica

Monte e Torre – Fabiani Matelica 5-4 d.c.r.

MONTE E TORRE: Grifi, Cocci, Lopedote (89' Paniccià), Medori (83' Marziali), Altieri, Silenzi, Ercolani, Paparini, Peroni, Morganti, Croceri (83' Benedetti ). All. Marsili
FABIANI MATELICA: Sabbatucci, Truppo (68' Santucci), Mattioli, Di Paolo (50' Ilari), Boria, Ciniello, Vrioni (83' Grasselli), Scotini, Baroni (73' Canil), Carbone, Severini. All. Carsetti
ARBITRO: Signor Baleani di Jesi
MARCATORI: 15' Cocci, 20' Vrioni, 23' Croceri, 65' Severini

Torre San Patrizio - Il Monte e Torre batte il Fabiani Matelica dopo una soffertissima partita conclusasi 5 a 4 dopo i calci di rigore. Bella gara divertente con due compagini che giocano bene a calcio. E' il Monte e Torre a partire meglio e al 15' sblocca il risultato con Cocci che da corner di testa batte l'estremo difensore ospite. Passano 5' e gli ospiti trovano la rete del pari grazie a Vrioni, che dalla sinistra si accentra e dal limite dell'area lascia partire un tiro che non lascia scampo a Grifi. Il Monte e Torre reagisce subito e dopo 3' dal pari di Vrioni ritrova il goal del vantaggio con Croceri che approfitta di un'uscita sciagurata di Sabbatucci e a porta sguarnita insacca. La partita è veramente bella e divertente con molteplici occasioni da goal. Nella ripresa gli ospiti crescono di livello, creando diversi pericoli alla difesa del Monte e Torre, soprattutto con Severini che dimostra essere giocatore di ben altro livello. Ed è proprio Severini a regalare il pari ospite con una meravigliosa punizione calciata dal limite, sulla quale Grifi può solo guardare. Il Fabiani Matelica raggiunto il pari prova a vincerla, ma il Monte e Torre si difende bene e alla fine riesce a portare la contesa ai calci di rigore. La lotteria dei rigori parte male per i padroni di casa che sbagliano i primi due penalty, il primo con Ercolani e il secondo con Benedetti che a portiere spiazzato colpisce il palo. Poi accade l'impensabile, gli ospiti dopo essersi portati sul due a zero sbagliano 3 rigori consecutivi, l'ultimo proprio con Severini che spedisce a lato mentre i ragazzi di mister Marsili realizzano con Paniccià, Peroni e Morganti, guadagnando il passaggio del turno.
(Alessandro Mercanti)

Sarnano - Esanatoglia 1-2

SARNANO: Mandozzi, Pallotta, Scocchi (37' st TorquatI), Mattioni, Cappelletti, Sebastianelli, Zega, De Angelis (40'st Francesco Fede), Massucci, Marani, Mariselli (25' st Guglielmi).A disp. Pennesi, Piergentili, Dalipi, Rocchi. All.Francesco Fede
ESANATOGLIA: Costantini, Animobono, Bulku, Angeletti (4' st Capasso), Binni (6' st Belfiori), Procaccini, Jonuzi (34' st Ruggeri), Scaloni, Paniccia', Federico Fede (49' st Gabrielli), Pellegrini. A disp. Galassi, Pompei, Cesari. All.Fabio Fede
Arbitro:Santoro di Pesaro - Assistenti:Giostra (AP) e Giovannini (AP)
Marcatori: 37' pt Massucci; 12' st Pellegrini; 39' st Paniccia'
Ammoniti:Mattioni, Marani, Pellegrini. Angoli:4-3. Tempi di recupero:0+5
Spettatori: 150 circa con larga e rumorosa rappresentanza ospite.

Sarnano - Un gol di Marco Paniccia' a cinque minuti dalla fine fa esultare con merito l'Esanatoglia, gettando nella delusione il favorito Sarnano. Si gioca sotto un sole estivo e il Sarnano dalle prime battute prova a colpire con le sue bocche da fuoco, Massucci, Marani e Mariselli, con mister Francesco Fede inizialmente in panchina. Primo tempo di marca locale e al 37'Marani dà una palla d'oro a Massucci che una volta entrato in area fulmina l'estremo ospite. Colpita a freddo l'Esanatoglia fa fatica a replicare, ma al 44' ha un sussulto; angolo da destra di Federico Fede, palla rasoterra per Jonuzi che viene ostacolato da Scocchi; sembrerebbe rigore, ma Santoro fischia fallo all'attaccante ospite tra le proteste.
Secondo tempo che di fatto vede il Sarnano sparire dal campo e la squadra ospite comincia a credere nella clamorosa rimonta; dopo due minuti Paniccia' colpisce la traversa; al minuto 12 ecco il pari: Pellegrini con una conclusione dai venticinque metri lascia di sasso Mandozzi. Ora c'è solo la squadra di Fabio Fede in campo con i locali che faticano a raccapezzarsi. L’Esanatoglia sfiora a più riprese la rete del vantaggio che arriva al 39’ grazie a Paniccià che gira in rete da pochi passi. Il Sarnano non ci crede più e l’Esanatoglia può festeggiare in attesa della finale con la Settempeda.
(Diego Cartechini)

Piceno United – Orsini 5-2

PICENO UNITED: Giovannozzi, Bonfini, Di Bartolomeo, Nepi (88’ Marzetti), Spaccasassi, Brandimarti, Fratini (85’ Guerrieri), Calvaresi, Massi (79’ Viviani), Fulvi, Fioravanti (65’ Lappani). A disp.: Luzi, Spinucci, Gigli. All. Azzanesi
ORSINI: Vallesi, Gentili, Valente, Bachetti, Provinciali, Pesic, Silvestri, Salvagno, Campagnoni (15’ Pignoloni), Perozzi, D’Anselmo Giuseppe (63’ Di Marco). A disp.: Albanesi, Albertini, Tulli, De Marco, D’Anselmo Alessandro. All. Costantini
Arbitro: Salvatori di Macerata
Marcatori: 3’ D’Anselmo Giuseppe, 52’ e 75’ Massi, 67’ Fratini, 82’ Provinciali, 84’ e 92’ Fulvi

Pagliare – Comunanza 3-0

PAGLIARE: Bagalini, Olivieri (72’ Carboni), Tommasi, Castelli, Balestra, Faini, Mariani (84’ Traini), Ferretti, Corradetti, De Berardinis Andrea (82’ Galanti), Esposto (92’ Schiavi). All. Aloisi
COMUNANZA: Natalucci, Travanti, Mancini (78’ Virgili), Ascenzi (82’ Corazza), Cafini, Monaldi, Tiburzi, Antognozzi, Marina, Luciani, Bruni (68’ Ciabattoni). All. Tarli
Arbitro: Boiani di Pesaro
Marcatori: 71’ rig. De Berardinis Andrea, 88’ Ferretti, 91’ Corradetti

Pagliare del Tronto - Primo tempo appannaggio del Pagliare che crea tre limpide occasioni per andare in vantaggio, al10' Corradetti tutto solo di testa fa la barba al palo, al 20' tiro da fuori di Tommasi che Natalucci mette in angolo, 25' punizione di De Berardinis salva la difesa. Comunanza non pervenuta. Secondo tempo a fare la partita sempre la squadra di casa ma non con la stessa intensità del primo tempo, ma una volta in vantaggio su rigore segnato da De Berardinis non c'è stata più partita. Nel finale raddoppio di Ferretti con un bel tiro sotto la traversa, tris di Corradetti che appoggia in rete un cross dalla destra. Per il Pagliare ora la finale con il Piceno United.

Nella foto: i festeggiamenti dell'Esanatoglia

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



GIOVANISSIMI Provinciali, si parte! Ecco tutti i calendari

Ai nastri di partenza le società iscritte ai campionati Giovanissimi Provinciali. I ragazzi cominceranno sabato 22 settembre con la prima giornata della 1^ fase. Su marcheingol.it e sulla App Italiagol sarà possibile seguire ed aggiornare i risultati giornata per giornata.     Di seguito i link ai calendari completi dei 25 gironi....leggi
20/09/2018

ALLIEVI ai nastri di partenza: on-line tutti i calendari della 1^ fase

Sono pronti a partire le squadre Allievi che da sabato 22 settembre partiranno con la prima fase dei Campionati Provinciali, con le migliori di ogni girone che accederanno alla fase regionale. Su marcheingol.it e sulla App Italiagol saranno consultabili ed aggiornabili tutti i risultati.   Di seguito i link ai calendari dei 22 gironi....leggi
20/09/2018

ARBITRI. I fischietti ascolani pronti per la nuova stagione!

ASCOLI PICENO. Prendono il via questo fine settimana i campionati dilettantistici marchigiani. Dopo la partenza dei tornei di Serie D e di Eccellenza toccherà ai campionati di Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria oltre a tutti i tornei giovanili dagli Juniores agli Esordienti. Gli arbitri ascolani capitanati dal rieletto presidente Massimo Vallesi, si sono prepar...leggi
19/09/2018

Dal beach soccer all'Agraria: nuova avventura per Luca Addarii

L'anno scorso ha iniziato la stagione al Monsampietro Morico, poi a dicembre il trasferimento all'Atletico Piceno ma è "famoso" soprattutto per essere uno dei giocatori italiani più forti di beach soccer. Gioca con l'Happy Car Samb Beach Soccer e vanta presenze in Nazionale. Lui è Luca Addarii (foto), classe 1994, che nelle ultime ore ha deciso di a...leggi
14/09/2018

UFFICIALI tutti i calendari di Seconda categoria (anche A e C)

Pubblicati i calendari dei campionati di Seconda Categoria, che prenderanno il via sabato 22 settembre. Comunicati anche i calendari relativi ai gironi A e C, che nella giornata di ieri non erano ancora stati resi noti. Apportate modifiche nel calendario del girone E con scambi di gara che hanno interessato San Giuseppe, Monteg...leggi
13/09/2018


Matteo del Colorado Cafè: quando la passione è il motore dello sport

COMUNANZA. Tutti coloro che a vario titolo praticano sport nella zona dei Monti Sibillini o vanno da quelle parti per giocare delle gare, prima o poi si imbatteranno certamente in una persona che ha fatto dello sport una delle sue ragioni di vita. Parliamo di Matteo Ricciardi (foto) titolare del Colorado Cafè, uno dei locali pi&...leggi
11/09/2018

Il turno di Coppa Italia visto dal "disoccupato" Vittorio Calvaresi

ASCOLI PICENO. Archiviata la prima giornata di Coppa Italia relativa al campionato di Promozione, abbiamo fatto un primo punto della situazione insieme ad un ragazzo che conosce bene questa categoria: Vittorio Calvaresi (foto) portiere di grande affidabilità, nella scorsa stagione a difesa dei pali della Sangiorgese. Vittorio mo...leggi
11/09/2018

Parte con il piede giusto la stagione dello Sporting Folignano

FOLIGNANO. Parte con una vittoria in Coppa Marche 1 la stagione dello Sporting Folignano, affidato in questa stagione alle sapienti mani di mister Alfonso Paoletti (foto). Nel confronto con il Villa Sant'Antonio la compagine del presidente Ferretti dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, con occasioni da una parte e dall'altra, ne...leggi
11/09/2018

Bonaccorso: "Acquasanta lavora duramente per farsi trovare pronta"

ACQUASANTA TERME. Tornata dopo alcune stagioni in Seconda categoria, l'Acquasanta inaugura la stagione con una bella vittoria in Coppa Marche 2 contro gli Orsini. “Tutto sommato abbiamo meritato – ci conferma mister Alessandro Bonaccorso (foto) – anche se entrambe le squadre hanno dimostrato di esserea corto di preparazione e nella f...leggi
10/09/2018


Carminucci: "Promozione B durissima ma l'Atl. Centobuchi sarà pronto"

CENTOBUCHI. Prenderà il via domani, con la trasferta in casa dell'Atletico Ascoli, la stagione 2018/19 dell'Atletico Centobuchi, atteso nel capoluogo di provincia per l'esordio in Coppa Italia. Dopo un campionato che ha visto la compagine del presidente Piero De Carolis mantenere una categoria importante come la Promozione, senza dover soffrire in man...leggi
07/09/2018

Cossinea in crescendo: positivi i test di preparazione

COSSIGNANO. Si avvicina anche per la Polisportiva Cossinea l'inizio ufficiale della stagione agonistica, previsto per la prossima settimana in Coppa Marche 2. Intanto la compagine del presidente Silvestri ha disputata un ottimo test amichevole contro i pari categoria della Vigor Folignano, terminato con la vittoria per 5-2 dei ragazzi di mister Er...leggi
07/09/2018

Porto d'Ascoli: scattato il countdown al campionato di Eccellenza

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Si è svolta presso lo Chalet da Luigi la tradizionale cena di presentazione del Porto d'Ascoli. Presente tutta la "grande famiglia" del club, dai calciatori della prima squadra allo staff tecnico, dai dirigenti fino ai collaboratori. Durante la serata, condotta dal Laura Damiani, sono...leggi
06/09/2018

Massimo Palma subito in evidenza con la maglia del Castignano

CASTIGNANO. Procede a pieno regime la preparazione del Castignano in vista del prossimo campionato di Prima categoria. La compagine biancorossa, al lavoro dal 16 agosto, si candida a recitare come ormai consuetudine un ruolo da protagonista nel girone D che si annuncia molto incerto. La squadra affidata da questa stagione a mister Matteo Padalino, ha operato su...leggi
27/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,31328 secondi