Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Zamponi: "Salvezza OK! Porto Potenza pronto a ripartire da Carinelli"

Una stagione tribolata finita però nel migliore dei modi. Per il futuro si punta a soffrire di meno

PORTO POTENZA PICENA. Dopo tanti mesi di difficoltà, con una classifica che lasciava poco spazio ai sogni, finisce finalmente in gloria la stagione del Porto Potenza. I rossoneri vincono il play out in casa del Caldarola e mantengono la Prima categoria anche per la prossima stagione.

“E' stato un anno difficile – conferma il dirigente Andrea Zamponi – sotto tanti punti di vista. Alla partenza ci siamo ritrovati con un solo portiere, Montini che doveva essere il nostro estremo difensore, non ha nemmeno iniziato con noi avendo avuto un abbocamento con l'Ancona che poi, tra l'altro, non si è concretizzato. Siamo arrivati tra mille difficoltà al giro di boa, abbiamo preso Butteri in porta e cambiato altri 3 o 4 giocatori, ma intanto il distacco dalle nostre concorrenti dirette si era fatto piuttosto pesante. La classifica – continua Zamponi – si faceva sempre più precaria, una serie incredibile di infortuni specie nel reparto avanzato ci stava creando grandi difficoltà e mister Paolo Esposto, anche per dare una scossa all'ambiente, decise di dimettersi e puntammo su Enrico Carinelli. I benefici non furono immediati, ma pian piano la squadra cominciò a girare in maniera diversa, avevamo bisogno di tempo e da questo punto di vista la lunga sosta per il maltempo ci diede una grossa mano. Alla ripresa ci ripresentammo in campo con un atteggiamento diverso, incominciarono ad arrivare anche dei buoni risultati e la classifica iniziò ad accorciarsi. Non siamo riusciti ad evitare il play out, ma per come eravamo messi, già riuscire a giocarlo è stato un grosso successo”.

Un play out ricco di emozioni giocato fuori casa: “La vittoria di Caldarola sabato scorso è figlia della grossa prestazione contro il Muccia, quel giorno in inferiorità numerica abbiamo avuto la consapevolezza delle nostre qualità. Abbiamo capito di avere una speranza e non abbiamo fallito. Nel play out, sotto dopo pochi minuti abbiamo subito reagito e nonostante il Caldarola avesse due risultati a disposizione, non abbiamo ceduto al nervosismo, riuscendo alla fine a prevalere, credo anche con merito. Le emozioni di questo ultimo periodo – chiude Zamponi – sono state fortissime e sarà necessaria qualche settimana di tregua, poi cominceremeo a pensare a costruire un futuro, se possibile, meno stressante puntando ad una salvezza tranquilla. Per quanto ci riguarda abbiamo tutte le intenzioni di continuare con Carinelli che ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per far bene, a breve ci incontreremo e speriamo di poter ripartire da lui”.

Nella foto: la gioia per la salvezza del Porto Potenza

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Mauro Borioni nuovo allenatore della Vigor Macerata

MACERATA. La Vigor Macerata comunica di aver trovato l’accordo con l’allenatore settempedano Mauro Borioni (foto) dopo aver accolto le dimissioni repentine ed irrevocabili presentate dal mister in carica Ivan Berozzi. Reduce dall’ultima esperienza in qualità di responsabile del settore giovanile del Camerino, miste...leggi
16/11/2018


Fratini: "Credo in questo Real Porto. A marzo saremo con i migliori"

PORTO RECANATI. Ha rilanciato le sue ambizioni il Real Porto, nel girone E della Seconda categoria, che vincendo in casa di una diretta concorrente come la Vigor S. Elpidio, ha agganciato il gruppo delle squadre che lottano nelle posizioni di testa. Abbiamo fatto il punto della situazione con il capitano Massimiliano Fratini (foto), mo...leggi
13/11/2018


Casoni: "Tante squadre forti nel girone F, ma la Belfortese c'è!"

BELFORTE DEL CHIENTI. Grande bagarre nel girone F di Seconda categoria, dove alle spalle di una Settempeda da tutti considerata grande favorita, sono molte le squadre che possono puntare ad un ruolo di rilievo. Una di queste è certamente la Belfortese di Andrea Casoni (foto) che dopo un avvio altalenante, con il successo contro ...leggi
13/11/2018




Cambio panchina al Real Tolentino: via Francescangeli, ecco Buresta

TOLENTINO. Scossa al Real Tolentino. La società del presidente Domizi, dopo un’attenta valutazione e gli scarsi risultati ottenuti (ultimo posto con 2 punti dopo 8 giornate), ha deciso di sollevare dall’incarico di allenatore Giammichele Francescangeli e di mettere al timone della squadra Giovanni Buresta (foto), tec...leggi
10/11/2018

L'arbitro si sente male: sospesa CSI Recanati - Dinamo Veregra

RECANATI. Rinviato l'anticipo programmato per stasera al campo "Tubaldi" tra CSI Recanati e Dinamo Veregra, gara valida per l'8^ giornata del girone E di Seconda Categoria. La partita è stata sospesa tra il primo ed il secondo tempo per un lieve malore che ha colpito il direttore di gara. Le squadre scese in campo per ...leggi
09/11/2018

MERCATO. Civitanovese, per Da Col subito due rinforzi spagnoli!

Forze fresche per l'attacco della Civitanovese. Se fino ad ora, in casa rossoblù, il reparto più in ombra era stato quello offensivo, da oggi mister Emiliano Da Col potrà contare su due nuove pedine da inserire nel suo scacchiere tecnico-tattico. Stiamo parlando di Juan Manuel Baeza Rodriguez e Abdellah Afazaz Ben Hamaza ...leggi
09/11/2018

Chornopyshchuk: "Io e Castellano, un attacco niente male..."

TREIA. Sei gol quest'anno, 22 la stagione passata, sempre con la maglia dell'Aurora Treia. Roman Chornopyshchuk (foto) i gol segnati finora li racconta così: "Contro l’Atletico Ascoli il mio gol più bello quest’anno - ha detto a Il Resto del Carlino - mentre quello segnato alla Civitanovese mi ha dato più soddisfazione pe...leggi
09/11/2018

Serangeli si gode il Tolentino: "Ma Fabriano Cerreto resta favorito"

TOLENTINO. “Molto soddisfatti di questo avvio di stagione, essere lì davanti è molto piacevole”. In estrema sintesi questo il pensiero di Stefano Serangeli (foto), direttore generale del Tolentino, espresso a Il Resto Del Carlino quest’oggi. “Vedendo i valori in campo e i budget pensavamo a questo punt...leggi
08/11/2018


Dell'Erba: "Sarnano una bella realtà in un campionato di alto livello"

SARNANO. Anche se piuttosto rinnovata rispetto alle ultime stagioni, si mantine su alti livelli la squadra del Sarnano, ottima seconda in classifica dopo 7 giornate, nel girone F della Seconda categoria. Abbiamo voluto sentire il parere del nuovo allenatore biancazzurro Francesco Dell'Erba (foto). “Sono arrivato in estate e...leggi
06/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,85545 secondi