Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


MATELICA-MACERATESE come MONTEGRANARO-FERMANA: la storia si ripete?

A 5 anni di distanza si potrebbe riverificare il percorso che portò Maurizio Vecchiola a Fermo, stavolta protagonista Mauro Canil e Macerata: progetti praticamente identici

MACERATA. Un progetto di respiro territoriale, o meglio provinciale, che parte da un importante centro della provincia e abbraccia il capoluogo. In estrema sintesi questa l’idea di Mauro Canil e Maurizio Mosca, coordinatori dell’idea maturata e confermata proprio nelle ultime ore, con tanto di incontro con il primo cittadino Carancini. Un asse Matelica-Macerata che possa riportare il calcio che conta nel capoluogo maceratese dopo un periodo non certo positivo. Idea affascinante e progetto che sembra ormai partito anche se c’è ancora del margine su cui lavorare in merito ad aspetti funzionali. Non è però una cosa del tutto nuova perché qualcosa di assolutamente simile, per alcuni tratti identico, è avvenuto a Fermo esattamente cinque anni fa per mano dell’iniziativa di Maurizio Vecchiola. Due imprenditori di altissimo livello e massima serietà come Canil e Vecchiola, che propongono idee simili.

FERMO, 2013. Vecchiola era alla guida del Montegranaro Provinca Fermana fresco di promozione in D con la doppia vittoria negli spareggi nazionali, intenzionato ad allargare definitivamente sotto il Girfalco la sua idea di calcio che abbracciasse il territorio. Nascono i contatti con alcuni dirigenti della US Fermana 2006 (approdata anch’essa in D con il successo di Rieti ma che non viveva in ottime acque societarie) e da qui l’accordo con la nascita della Football Club Fermana (tecnicamente con la fusione con una società fermana di categoria inferiore): si gioca al Recchioni, in Serie D, con colori di maglia gialloblù (gli stessi di Fermana e Montegranaro) e si rilancia l’entusiasmo del calcio canarino. Qualche anno di assestamento prima del colpo grosso con la promozione in C e la salvezza dello scorso anno.

MACERATA 2018. Una storia che ha tanto in comune con quanto si sta profilando a Macerata. Un presidente appassionato come Canil che guida il Matelica, protagonista assoluto delle ultime stagioni di Serie D, fresco di vittoria nei playoff e con la concreta possibilità del ripescaggio in Serie C. Da qui l’idea, maturata nel tempo, che allargare l’idea al capoluogo di provincia che dispone dell’unico impianto della provincia (l’Helvia Recina) pronto per affrontare la Serie C. Il tutto in una piazza affamata di calcio come quella maceratese dopo un anno di digiuno assoluto dai colori biancorossi. Contatti già avvenuti da tempo che si sono fatti concreti con l’intervento di Maurizio Mosca e l’incontro proprio nelle ultime ore con il sindaco Romano Carancini. Possibilità che si fa sempre più concreta di ora in ora. Che sia D (in caso di mancato ripescaggio) o Serie C poco cambierebbe nella sostanza: si giocherebbe all’Helvia Recina, colori di maglia biancorossi, gli stessi di Matelica e Maceratese. Cinque anni dopo, e una quarantina di chilometri di distanza, la storia potrebbe ripetersi. Andando avanti con la fantasia si pensa a Matelica Provincia Maceratese, giusto per giocare con i nomi. Anzi, si sta già ripetendo con tante similitudini e la lungimiranza di grandi  imprenditori.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



L'Eccellenza di Izzotti: "Equilibrio, ma Anconitana davanti a tutti"

E' senza alcun dubbio uno degli allenatori più in vista nel panorama dilettantistico locale, parliamo di Domenico Izzotti (foto) tecnico che ha diviso la sua carriera tra Marche ed Abruzzo, raccogliendo ovunque grandi successi. Nella stagione che si è appena conclusa ha guidato con ottimi risultati l'Alba Adriatica, nel c...leggi
11/07/2019


Un fermano tutto bianconero: Marco Olivieri è della Juventus!

L’attaccante Marco Olivieri (20 anni domenica 30 giugno) è a tutti gli effetti un calciatore della Juventus: la società bianconera ha esercitato il diritto di riscatto versando all’Empoli circa 1 milione di euro. Olivieri ha giocato nelle giovanili dell’Ascoli Calcio svincolandosi in seguito al fallimento della società nel dicembre 2013....leggi
27/06/2019

"Questa è una piazza calda, la Sangiorgese tornerà in alto"

Lo hanno cercato squadre di Serie D ma ha detto sì al nerazzurro, alla Sangiorgese, per ragioni di cuore e di famiglia. "Ci sono già stato 25 anni fa ai tempi del presidente Ricci in Prima categoria quando iniziò una risalita in cui arrivammo a sfiorare anche la serie D arrivando secondi in Eccellenza, ma a quei tempi non c’erano ne i playoff n&eg...leggi
21/06/2019

Agli Europei Under 21 la Spes Valdaso tifa Orsolini!

BOLOGNA. Entra Riccardo Orsolini e l’Italia Under 21 ribalta la Spagna. Allo stadio "Dall’Ara" di Bologna, dove l’attaccante di Rotella è l’idolo di casa, gli azzurrini superano la Spagna per 3 a 1 nella partita d’esordio dell’Europeo Under 21. Le furie rosse sono imprendibili nelle ...leggi
17/06/2019

Dopo la storica Serie D Annarita Pilotti lascia il Porto Sant'Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. A una settimana dalla vittoria con il Poggibonsi e la promozione in Serie D, Annarita Pilotti (foto) si dimette dalla carica di presidente del Porto Sant'Elpidio. La nota imprenditrice rende noto il voler lasciare il timone della società attraverso una conferenza stampa: "Sono stati quattro anni di successi e soddisfazio...leggi
16/06/2019

Stallone: "Grazie Montegiorgio ma la città di Ascoli ha bisogno di me"

ASCOLI PICENO. Ad un passo dalla panchina del Montegiorgio, per motivi personali legati alla sua attività politica, Nico Stallone (foto) deve rinunciare a guidare una delle squadre dove ha militato in passato e dove ha lasciato un ricordo indelebile. Pubblichiamo la sua lettera di saluto alla città ed alla squadra. "Grazie Montegiorgio, ringrazio ...leggi
15/06/2019

P.S.Elpidio in D, Pilotti in trionfo: "Un sogno che diventa realtà"

Trent'anni dopo il Porto Sant'Elpidio riabbraccia il massimo campionato nazionale dei Dilettanti, e a Poggibonsi è finita con la presidente Annarita Pilotti portata in trionfo. Lei e il tecnico Eddy Mengo gli artefici di questo storico successo. "Sono contento - le parole di mister Mengo - complimenti a...leggi
10/06/2019

A Poggibonsi comincia la festa: Porto Sant'Elpidio in Serie D!

Poggibonsi-Porto Sant'Elpidio 3-1 (andata 0-2)Poggibonsi: Raffa, Mazzolli (31'st De Vitis), Ciolli, Galbiati, Tafi (38'st Ceccatelli), Fatticcioni, Marabese, Miccoli, Riccobono (20'st Bracci), Cicali (9'st Vangi), Motti. A disp. Salvadogi, Zanaj, Veraldi, Verdiani. All. Alessio BifiniPorto Sant'Elpidio: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Marziali (12'st Zira...leggi
09/06/2019

"Porto Sant'Elpidio, ora completa l'opera in Toscana". Morreale docet

PORTO SANT’ELPIDIO. Non poteva mancare domenica scorsa, tra l’altro nella sua Civitanova Marche, alla recita finale casalinga del “suo” Porto Sant’Elpidio contro il Poggibonsi. Renzo Morreale (foto) era un tifoso speciale sulle gradinate del Polisportivo. Quella squadra la sente anche un po’ sua, dopo la stra...leggi
04/06/2019

Il Porto Sant'Elpidio vede la D: 2-0 nell'andata con Poggibonsi!

Porto Sant'Elpidio-Poggibonsi 2-0Porto Sant'Elpidio: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Marziali (27'st Raffaeli), Marozzi, Monserrat, Panichelli, Palladini (44'st Orazi), Adami, Cuccù (1'st Ceijas), Ruzzier (35'st Zira). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Del Moro,Nahi. All. Eddy MengoPoggibonsi: Raffa, Tafi, Mazzolli (30'st Ciolli), Galbiati, De...leggi
02/06/2019

CORNER PLAYER: la soluzione rapida per la tua carriera sportiva

URBANIA. Diventare un campione sportivo è il sogno di tanti ragazzi. Da oggi la strada per avverare questo sogno è un po’ più breve, grazie a Corner Player, una piattaforma online che consente di mettere in contatto, senza mediazioni, squadre e giocatori di qualsiasi sport. La piattaforma, ideata e sviluppata nella March...leggi
10/06/2019

ECCELLENZA. Porto S.Elpidio in finale: piegata ancora la Torrese!

Porto Sant'Elpidio - Torrese 3-0 (andata 3-1)PORTO SANT'ELPIDIO. Ancora una grande prestazione del Porto Sant'Elpidio che bissa la gara di andata (3-1) con un 3-0 al "Ferranti" contro la Torrese. Reti di Ruzzier alla mezz'ora, raddoppio di Cuccù e il sigillo di Zira nel finale. I ragazzi di mister Mengo volano alla finalissima degli spareggi nazion...leggi
26/05/2019

Monterubbianese, la Promozione è il capolavoro di Francesco Romanelli!

MONTERUBBIANO. Una prima volta assoluta. E’ quella che attende la Monterubbianese fresca di impresa per l’accesso in Promozione. “Se pensiamo che il prossimo anno affronteremo Civitanovese e Maceratese mi viene da pensare: ma che abbiamo combinato?”. Sono queste le prime parole ancora incredule di Francesco Romanelli, gi...leggi
21/05/2019

SPAREGGI ECCELLENZA. Il P.S.Elpidio vince l'andata contro la Torrese

Torrese-Porto Sant'Elpidio 1-3TORRESE (4-3-3): Bruno; Casimirri (89' Ferri), Stacchiotti, Nardone, Dorazio; Pietropaolo (53' Maio), Petronio, Kruger (53' Cacchiarelli); Puglia, Torbidone, Tini. A disp. Castrone, De Iuliis, Rapini, Monaco, Lolli, Calvanese. All. CristofariPORTO SANT'ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Monserrat, Nicolosi, Stortini; Panichelli, ...leggi
19/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10069 secondi