Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

NUOVA GRADUATORIA RIPESCAGGI. Il quadro dalla D alla 1^ categoria!

In Serie D la Jesina è vicinissima alla riammissione ed è pronta a far festa insieme ai leoncelli il Sassoferrato Genga (Eccellenza) e il Villa San Martino (Promozione). In Prima categoria situazione ancora nebulosa: dipende dal format (68 o 64 squadre)

L’estate calcistica non è solo periodo di calciomercato ma anche di grande attesa per quanto riguarda la questione legata ai ripescaggi che potrebbero cambiare il profilo dei campionati regionali e non solo. Partiamo dalla Serie D dove è stata preannunciata la domanda di riammissione da parte della Jesina del nuovo corso: se la domanda verrà presentata (termine ultimo il 6 luglio alle ore 18) per i leoncelli la questione ripescaggio dovrebbe essere una pura formalità alla luce degli anni di militanza, del bacino di utenza e del settore giovanile oltre che per lo stadio. Di conseguenza l’Eccellenza, attualmente a 18 squadre, potrebbe spalancare le porte ad almeno un ripescaggio per evitare il campionato zoppo con 17 squadre.
Per questo motivo abbiamo provato a stilare, in base ai requisiti presenti nei comunicati ufficiali, le graduatorie nei singoli campionati, fermo restando che tutte le squadre interessate presentino domanda di ripescaggio.

Nel massimo campionato regionale, il primo posto disponibile spetta al Sassoferrato Genga che ha perso la finalissima playoff con il Montefano, a seguire nell’ordine Potenza Picena, Filottranese, Helvia Recina, Atletico Azzurra Colli e Mondolfo.
In Promozione al momento, salvo ulteriori scossoni, sarebbe da colmare il posto lasciato libero dal Sassoferrato Genga: in questo caso a fare festa sarebbe il Villa San Martino primo in graduatoria, alle sue spalle Passatempese, Castignano, Trodica, Lunano e Moie Vallesina.
In Prima categoria il discorso diventa più complesso visto che quest’anno il format ha previsto 68 squadre, alla luce di due gironi a 18 squadre come quello B e quello C. L’intenzione è quella di ritornare a 64 squadre che vorrebbe dire 4 gironi da 16 squadre: in tal senso ci sarà da verificare mancate iscrizioni e fusioni dunque che, se dovessero essere almeno 4, consentirebbero di tornare alla formula standard. In tal senso dunque si attendono decisioni ufficiali della federazione ma la possibilità che non ci siano affattio ripescaggi resta assai concreta.
Queste le graduatorie al momento in campo: si tratta di ipotesi e conteggi fatti in base ai criteri pubblicati dalla Figc Marche

ECCELLENZA
1- Sassoferrato Genga 
2- Potenza Picena
3- Filottranese
4- Helvia Recina
5- Atletico Azzurra Colli
6- Mondolfo

PROMOZIONE
1- Villa San Martino
2- Passatempese
3- Castignano
4- Trodica
5- Lunano
6- Moie Vallesina

PRIMA CATEGORIA
1- Settempeda
2- Belvedere
3- Cupramontana
4- Caldarola
5- Pagliare
6- Montottone

Va ricordato infine che il termine ultimo per la presentazione delle domande di ammissione ai campionati superiori per le società non aventi diritto nella stagione sportiva 2018/2019 è fissato per martedì prossimo alle ore 19.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/06/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,99057 secondi