Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Vincenzo Sognamiglio torna alla Sangiustese

Decisivo un summit della società rossoblù

MONTE SAN GIUSTO. Un colloquio tra il Direttore Generale Alessandro Cossu, il Presidente Andrea Tosoni, il Vicepresidente Secondo Grandinetti e mister Stefano Senigagliesi ha dato il via libera al ritorno alla Sangiustese di Vincenzo Scognamiglio, duttile jolly difensivo che può essere impiegato anche nel cuore del centrocampo. Il classe 1992, corteggiato da molte società di Serie C, sarà utilissimo per interpretare con la giusta dose di determinazione e grinta un campionato che si preannuncia lungo e difficile e per approcciare al meglio anche la Coppa Italia, manifestazione nella quale la Sangiustese vuole di certo ben figurare. Soddisfatto dell’operazione conclusa il Direttore Generale Alessandro Cossu: “Dopo il summit effettuato con la Società al termine della prima fase della preparazione, ci siamo accorti che forse eravamo un po’ carenti nella rosa degli over. L’arrivo di Scognamiglio ci permette di puntellarla. Il ragazzo nella scorsa stagione aveva già ben figurato con la nostra maglia ed è stato onorato di tornare a vestirla”.

Nella foto: Vincenzo Scognamiglio con il direttore generale Alessandro Cossu

(ufficio stampa Sangiustese)

 

ARTICOLO PRECEDENTE

Nella serata di ieri, a Napoli, il vice presidente della Sangiustese Secondo Grandinetti e il direttore generale Alessandro Cossu hanno concluso una importante è complessa operazione come l’acquisizione del cartellino del giocatore Simone Marfella (classe 1999), protagonista lo scorso anno proprio nella Sangiustese e richiesto da molte società a livello nazione tra cui Taranto, Cesena e non solo. Nel contempo si comunica il ritorno di uno dei giocatori più importanti della passata stagione, nel periodo in cui la Sangiustese ha incamerato diversi risultati utili consecutivi: si tratta di Fabio Laringe, classe 1998, esterno offensivo molto abile nell’uno contro uno, proveniente come Marfella dalla Puteolana 1909, società che vanta uno dei migliori settori giovanili della Campania.

Nella foto: Marfella e Laringe

(ufficio stampa Sangiustese)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,64284 secondi