Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Tassetti: "L'Elpidiense Cascinare un onore: qui si respira la storia!"

Ottimo avvio della squadra calzaturiera nella stagione del cinquantenario. Espugnato all'esordio il terreno della matricola Fabiani Matelica

SANT’ELPIDIO A MARE. Ha preso il via nel migliore dei modi la stagione dell’Elpidiense Cascinare, impegnata nel campionato di Prima categoria. Gli elpidiensi nella gara di esordio si sono imposti sul campo della neopromossa Fabiani Matelica. Abbiamo provato una prima analisi con Enio Tassetti (foto) allenatore proveniente dal San Claudio, alla sua prima stagione nella società calzaturiera.

Che impressione ha ricavato mister da questi primi mesi con l’Elpidiense Cascinare?
“Sono approdato in un sodalizio che vanta una storia importante a livello regionale e che proprio nel corso di questo campionato festeggierà i suoi 50 anni di vita. E’ una responsabilità, ma anche uno stimolo importante sia per me che per i ragazzi, d’altra parte chi volesse meglio comprendere questa società basta che entri almeno una volta nella sede sociale. In quell’ambiente si respira il calcio...i ricordi, i trofei, la storia, la passione di tante persone, molte delle quali sono ancora in società sempre pronte a dare una mano ed a metterci a nostro agio, anche da queste piccole cose si deduce che questa è una società importante che ha vissuto momenti significativi. Per me è un onore essere entrato a fare parte di questo mondo”.

Siamo solo alla prima giornata ed è inutile fare previsioni, ma dai primi approcci come immagina la stagione?
“Mi sembra un torneo di quelli tosti, sulla carta molto livellato, non dovrebbero esserci insomma una Civitanovese della situazione, ma piuttosto diverse squadre ben attrezzate pronte a dar vita ad una stagione molto combattuta. Credo che ci sarà l’opportunità di divertirsi e mantenere alto l'interesse, i verdetti non saranno scontati come è accaduto nella stagione appena conclusa”.

image host

Sabato ha affrontato la matricola Fabiani Matelica che impressione ha ricavato?
“Nonostante sia una neopromossa mi sembra già prontissima per questo campionato, mancavano di un paio di elementi e noi siamo stati bravi a sfruttare le nostre occasioni. Mi pare una squadra attrezzata per far bene, inoltre può contare su un impianto di gioco di primissimo ordine, ha una proprietà ambiziosa, uan buona organizzazione e certamente tanto entusiasmo e voglia di far bene. A mio avviso da qui in avanti non saranno molte le squadre che faranno risultato a Matelica”.

Se la sente di indicare alcuni nomi di squadre favorite?
“Mi sembra presto, ma diciamo che ho avuto modo di vedere il Trodica che mi ha fatto una grossa impressione, ma ho buone referenze anche sul Corridonia, sul Montemilone Pollenza e la stessa Passatempese credo voglia risalire al più presto in Promozione. Penso che siano queste le maggiori candidate al successo finale, ma ripeto, al momento parliamo di sensazioni, niente di più”.

Che ruolo pensa possa ritagliarsi la sua squadra strada facendo?
“La società, come dicevo, è molto organizzata ma non ci ha messo pressioni particolari, l’obiettivo è dare il massimo cercando di uscire sempre dal campo a testa alta, con la consapevolezza di aver dato il meglio di noi stessi. Alla fine tireremo le somme e vedremo dove ci posizioneremo, chiaramente ognuno di noi avrebbe piacere di lottare per le posizioni che contano, e sono convinto che non lasceremo nulla di intentato per poterlo fare. Di una cosa però sono sicuro, il campo dice sempre la verità e difficilmente tradisce, in questo sport vince sempre chi merita ed anche quest’anno sarà così”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Fratini: "Girone di qualità. Al Piane MG mancano un paio di punti"

PIANE DI MONTEGIORGIO. Bilancio della prima parte di stagione nel girone D di Prima categoria in compagnia di Gianluca Fratini (foto), allenatore del Piane MG. “Diciamo che 14 punti dopo 10 gare sono un bottino discreto, anche se obiettivamente un altro paio di punticini ci stavano e li avremmo meritati. Complessivamente comunque...leggi
11/12/2018


Iniziata bene la terza avventura di Bugiardini a Petritoli

PETRITOLI. Il cambio di panchina sembra aver portato benefici al Petritoli, riuscendo ad ottenere tre risultati utili consecutivi allontanandosi dalle zone pericolose della classifica ed allo stesso tempo avvicinarsi a quelle più nobili. Al timone della squadra un tecnico che conosce bene l'ambiente, Luigi Bugiardini (foto), tornato sulla panch...leggi
07/12/2018

Mattiozzi: "Girone complicato, ma la Vis Faleria può ben figurare"

PORTO SANT'ELPIDIO. Tra le squadre in lotta per le prime posizioni del campionato di Seconda categoria girone E c'è la Vis Faleria, decisa a ripetersi dopo l'ottima stagione scorsa. Tra i giocatori più rappresentativi della squadra elpidiense c'è il centrocampista Stefano Mattiozzi (foto), autore di una doppietta nell'ultimo t...leggi
07/12/2018

Altra grana per la Sangiorgese: terza sconfitta a tavolino

Accolto il ricorso del Camerino in merito alla posizione irregolare di un altro calciatore della Sangiorgese. Dopo la vicenda di Lamin Ndoye, stavolta a non essere risultato tesserato è Amadike Eguakun (foto), entrato a gara in corso, e pertato il Giudice Sportivo ha dichiarato la vittoria a tavolino in favore dei ducali e ...leggi
05/12/2018


MERCATO. Il Monturano Campiglione pesca in Seconda: ecco Perrella

Giovane e di prospettiva, e il Monturano Campiglione (Promozione B) non se l'è lasciato scappare: agli ordini di mister Viti arriva Antonio Perrella (foto), classe 1998, protagonista in Seconda categoria E con il San Giuseppe dove finora ha realizzato 9 reti. Perrella ha esperienze in Promozione ed Eccellenza con Helvia Recina, Fabriano Cerreto...leggi
03/12/2018






Petritoli: "Asportata la milza a Vallati. Ora per fortuna sta meglio"

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato dalla società ASD Petritoli 1960. "L'ASD Petritoli 1960 vuole esprimersi sui fatti accaduti dieci giorni fa durante la partita Borgo Mogliano-Petritoli (Seconda categoria girone G). Al 70' circa l'attaccante petritolese Massimo Vallati (foto), dopo aver superato un...leggi
28/11/2018


Clerici: "Orgogliosi di scalare una montagna nel nome della Futura 96"

CAPODARCO. Resta equilibratissimo alle spalle del Valdichienti il girone B di Promozione nel quale la Futura 96, imponendosi all'inglese sul Potenza Picena, conferma la seconda piazza guidando il gruppo delle inseguitrici. Da questa stagione sulla panchina della squadra di Capodarco è tornato, dopo 15 anni, una vecchia conoscenza dei campionati dilettan...leggi
28/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,85490 secondi