Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


La Prima categoria D vista da Marco Testa (MT) dell'Amandola

Con il capitano degli amaranto inauguriamo una rubrica di pronostici e parei sui vari campionati

AMANDOLA. In vista del delicato confronto interno, valido per la 4^ giornata nel girone D della Prima categoria, continua il lavoro dell'Amandola che, rinvigorita dalla bella vittoria di sabato scorso sul campo della Jrvs Ascoli, attende la visita del Villa Sant'Antonio. Per il lancio di una nuova rubrica che comprende i pronostici dei vari gironi, abbiamo voluto iniziare proprio dal capitano degli amaranto Marco Testa (foto), autore tra l'altro di una bella rete nel turno precedente. “Peccato per il passo falso interno con il Rapagnano, ma ci può stare, tutto sommato siamo sostanzialmente soddisfatti dell'inizio di stagione ed abbiamo l'entusiasmo per ben figurare. Lo scorso anno – sottolinea Testa (MT per gli amici) non abbiamo disputato i play off solo per la regola dei 10 punti, ma l'obiettivo è quello di essere stabilmente con le migliori”.

Un nuovo allenatore e tanti nuovi compagni, come procede la vostra conoscenza?
“Direi molto bene. Il mister è un uomo di calcio che sa muoversi con efficacia nell'ambiente, dimostra di avere alle spalle tanti anni a livelli importanti e ci sta aiutando molto. I ragazzi nuovi sono arrivati con la giusta mentalità e con la voglia di far bene, da questo punto di vista anche il gruppo storico delle ultime stagioni ha facilitato il loro inserimento. Posso dire che lavoriamo molto bene e credo che se continueremo a farlo, potremmo toglierci delle soddisfazioni”.

Quali sono i tuoi obiettivi stagionali e il tuo rapporto con la società?
“Per quanto mi riguarda faccio spesso un lavoro oscuro in mezzo al campo, a volte anche poco appariscente, ma credo piuttosto utile, diciamo che mi piacerebbe realizzare qualche gol in più del solito. Visto che ne ho già fatto uno, magari farne altri 4/5 non mi dispiacerebbe. La società devo solo che ringraziarla, sono persone serie che hanno avuto fiducia, mi hanno dato spazio, inoltre sono anche il capitano, non posso davvero chiedere di più”.

Per un ragazzo nato e residente a Comunanza, sapendo la rivalità sportiva tra i due paesi, non era affatto scontato indossare la fascia.
“Anche per questo ne sono orgoglioso, sono stato prima il capitano nel mio paese ed ora lo sono degli amaranto, una cosa di cui vado fiero. Il legame con l'ambiente di Comunanza non si è mai spezzato, resto sempre un tifoso e mi auguro possa far bene. Sinceramente dopo le gare il primo risultato che vado a vedere è sempre quello della mia ex squadra. Al cuor non si comanda!”.

I pronostici di Marco Testa per la 4^ giornata della Prima categoria D

Azzurra Mariner – Santa Caterina 1   
L'Azzurra è una delle migliori e può far valere il fattore campo.
Monsampietro – Jrvs Ascoli 1             
Ascolani senza alcuni uomini, il Monsampietro in casa è temibilissimo
Rapagnano – Centobuchi X2             
Rapagnano mi ha fatto una grossa impressione, ma nel Centobuchi c'è mister Pupi al quale auguro le migliori fortune
Amandola – Villa S. Antonio 1           
Noi vogliamo assolutamente vincere la prima gara in casa, anche se sappiamo che l'avversario è tosto
Grottese – Real V. Pagliare X2           
La Grottese è partita fortissimo ma il Pagliare è un'ottima realtà, forse la miglior squadra del campionato.
Monterubbianese – Castignano 1X     
La squadra di casa potrebbe essere la grande sorpresa del campionato, il Castignano deve stare molto attento
Offida – Sporting Folignano 1             
L'Offida mi pare molto quadrata e penso che difficilmente lascerà punti in casa, anche se contro mister Paoletti non avrà vita facile.
Piane MG – AFC Fermo 2                   
Occhio ai fermani che a mio avviso hanno un potenziale offensivo notevole, mi sembrano molto pericolosi.

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,06136 secondi