Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ancona


Trasferte, partite, calendari...all'Osimana ci pensa Rossano Straccio

E' il lavoro che spetta alla figura del responsabile organizzativo. Si è avvicinato alla società spinto da suo figlio Leonardo, attualmente ai Giovanissimi al Pescara

OSIMO. Allenatori, istruttori, partite, trasferte... nelle società sportive ci sono ruoli che coordinano tutto questo, è la figura del responsabile organizzativo e all'Osimana questo ruolo è ricoperto da Rossano Straccio (foto). Si è avvicinato alla società spinto dalla passione del figlio Leonardo (2004), cresciuto proprio all'Osimana e ora ai Giovanissimi nazionali del Pescara, e se n'è innamorato: "Stare in mezzo ai ragazzini è la cosa più bella", ci dice. C'è un bel da fare all'Osimana, società con oltre 200 iscritti il cui numero è destinato a salire perchè una ventina sono attualmente in prova. Coperte tutte le categorie (Juniores, Allievi, 2 squadre Giovanissimi, Esordienti, 4 Pulcini, 2 Primi Calci e 2 Piccoli Amici), 15 gli allenatori coordinati dal punto di vista tecnico da Corrado Capotondo, tre gli impianti sportivi gestiti: "Santilli", "San Carlo" e "Diana". Straccio è impegnato tutti i pomeriggi: "Mi occupo della parte operativa della società - racconta - dall'organizzare le partite alla gestione dei calendari, questo aspetto è difficoltoso perchè bisogna fare attenzione alle alternanze, c'è poi il coordinamento degli allenatori, pensare alle trasferte, ai pulmini, organizzare le amichevoli, accompagnare i ragazzi ai provini...".

Straccio segue in prima persona gli allenamenti e le partite: "Lo faccio perchè mi piace - sottolinea - il sabato e la domenica sono sempre impegnato, per riuscire a far incastonare le partite di mio figlio a Pescara devo fare i miracoli, però questo è un ruolo che svolgo volentieri perchè mi fa stare bene e mi piace stare in mezzo ai giovani".

Le strutture rappresentano gioie e dolori per l'Osimana: i campi palesano delle problematiche, il manto del "Santilli" andrebbe rifatto, sul "San Carlo" l'aspettativa è di averlo in futuro in sintetico, ma in società non ci si arrende e si guarda al futuro: "L'obiettivo della società e l'impegno del presidente Campanelli - conclude Straccio - è di far crescere un gruppo di ragazzi che in prospettiva possa per un buon 80% andare a costituire l'ossatura della prima squadra. Sarebbe un grande successo per la nostra società e per la città".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Villa Musone, beata gioventù. Le varie categorie 'viste' da Finocchi

Tanti successi e una sola parola, coesione. Il Villa Musone inizia bene la stagione 2018/2019 del settore giovanile. Tanti i team che quotidianamente si allenano sul campo con il gruppo guidato dal responsabile tecnico Davide Finocchi (foto). Sono già tornati a tirare i primi calci al pallone i piccolissimi, dalla classe 2010 ai 2013, impegnati ogni sett...leggi
15/01/2019

"Unica famiglia tra vivaio e prima squadra". Osimana, parla Bellucci

OSIMO. E' un esempio per i ragazzi di Osimo e ha un obiettivo preciso: creare un'unica famiglia tra prima squadra e settore giovanile e vedere la gente di Osimo tornare ad entusiasmarsi sugli spalti. Il colpo del presidente Antonio Campanelli dei mesi scorsi è stato strappare il sì a Francesco Bellucci (foto) e farlo lavorare nel settore ...leggi
07/01/2019

Vitali, 25° sul campo! A lui Pulcini ed Esordienti della Filottranese

FILOTTRANO. Proprio quest'anno festeggia il 25° anno da allenatore e lo fa in una società tra le più organizzate del panorama regionale. Natale Vitali (foto), 50 anni, di Cingoli, è al terzo anno al settore giovanile della Filottranese. In passato, oltre ad aver partecipato a una miriade di corsi di aggiornamento e visto dal vi...leggi
03/01/2019

Giovane Offagna San Biagio Anconitana: i successi raggiunti in 4 anni

OFFAGNA. Tempo di bilanci e nuovi progetti. A farli in casa Giovane Offagna San Biagio Anconitana è il vicepresidente del club Antonio Spadaccini (nella foto con Moreno Torricelli al campus estivo) a nome del direttivo biancorossoblù. “In 4 anni di duro lavoro - evidenzia - si è passati dagli 8 tesserati della s...leggi
02/01/2019

Osimana: Capotondo formatore di 1° livello del metodo di Horst Wein

OSIMO. Corrado Capotondo, responsabile tecnico del Settore Giovanile dell'Osimana, nonché allenatore dei Giovanissimi ed Esordienti, ha acquisito la qualifica di formatore di 1° livello della metodologia “Il calcio a misura dei ragazzi” di Horst Wein. Capotondo ha ottenuto la qualifica dopo la frequentazione del corso or...leggi
11/12/2018

La 'prima' di Strappini a Filottrano: Giovanissimi alla fase regionale

FILOTTRANO. Ha lasciato il segno da giocatore, punta a farlo anche da allenatore. Marco Strappini (foto), 37 anni, un trascorso importante sui campi di Eccellenza e Serie D con Cingolana e Jesina e presenze nei professionisti con l'Ancona, da quest'anno è alla guida dei Giovanissimi della Filottranese. Risultato? Ha conqu...leggi
13/11/2018

Doppietta FC Vigor Senigallia: Allievi e Giovanissimi ai Regionali

SENIGALLIA. A 90' dalla fine della fase provinciale l'FC Vigor Senigallia piazza le squadre Allievi e Giovanissimi al campionato regionale. La formazione Allievi guidata da Francesco De Gregorio (con i 2000 l'anno scorso vinse il titolo regionale superando in finale la Fermana) si è imposta nel girone 6...leggi
13/11/2018

FC Vigor Senigallia: a Pescara i baby crescono bene. Rossi in Azzurro

SENIGALLIA. A Pescara stanno facendo bene e uno di loro, Riccardo Rossi, è stato convocato dalla Nazionale Under 15 di Patrizia Panico per lo stage di domani a Roma presso il Centro di Preparazione Olimpica dell'Acqua Acetosa. I tre ragazzi che dalla FC Vigor Senigallia l'anno scorso hanno spiccato il volo verso l'Abruzzo, e confermat...leggi
07/11/2018

Villa Musone: torna il "Torneo Giovani Speranze - Città di Recanati"

Torna il consueto appuntamento con il "Torneo Giovani Speranze - Città di Recanati": la manifestazione, giunta alla 5° edizione ed organizzata dalla società Villa Musone, nel corso degli anni è divenuta un punto di riferimento in tutta la regione per quanto riguarda il calcio giovanile ed è l'avvenimento invernale marchigiano pi...leggi
06/11/2018

L'Osimana si tinge d'Azzurro: Leonardo Straccio in Nazionale U15

OSIMO. Ancora una soddisfazione per l'Osimana e per il suo presidente Antonio Campanelli. Il calciatore Leonardo Straccio (foto), classe 2004, cresciuto nell'Osimana e poi passato al Pescara dove disputa il campionato Giovanissimi Nazionali, è stato convocato dalla Nazionale italiana di calcio Under 15 al raduno di Roma per gioved&igra...leggi
06/11/2018



Sforata quota 300! S.A.Castelfidardo: iscritti in aumento e Allievi ok

CASTELFIDARDO. A fine giugno la dirigenza aveva già impostato la stagione 2018-2019, segno evidente della serietà e della lungimiranza della società. Quattro mesi dopo, si tirano le prime somme, che parlano di un boom di iscritti che ha sforato quota 300. La società S.A. Castelfidardo quasi non si aspettava un incremento delle iscrizioni cos&igr...leggi
31/10/2018

Filottranese, il metodo "a stazioni" sta dando i frutti

FILOTTRANESE. Duecento tesserati, società organizzata e strutturata (presidente è Giorgio Baleani), per il sesto anno Marco Giuliodori (foto in alto), oltre a guidare la prima squadra, ne è responsabile tecnico. Il vivaio della Filottranese è il fiore all'occhiello della città, un movimento di cui andare orgogliosi. E orgoglioso &egr...leggi
12/10/2018

Si scrive FC Vigor Senigallia, si legge Scuola Calcio Vigorina!

SENIGALLIA. E' tornato "a casa sua" due anni fa, e i risultati cominciano a vedersi. Loris Servadio (foto), dopo l'esperienza al timone del vivaio dell'Ancona - oltre che una carriera professionistica come Direttore Sportivo del Ravenna con la quale ha vinto i campionati di C2 e C1, e del Fano, col quale è volato dalla C2 alla C1 - nel 2016 ha fatto ritorno n...leggi
08/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10070 secondi